Caserma Montello: italiani senza casa chiedono ospitalità… e i frati li cacciano!

Senzatetto italiani rifiutati dalla caserma montello

di Claudio Bernieri 
Milano: tre homeless, i cosiddetti senza casa, infreddoliti ma con il peccato originale di essere italiani, hanno chiesto ospitalità alla caserma Montello – il resort dove dormono 300 clandestini, alloggiati a spese dei contribuenti – e sono stati rifiutati.
Siamo a Milano, dove i fratelli di san Francesco gestiscono con i soldi pubblici l’ex caserma, ora hotel per immigrati. Il funzionario della cooperativa, responsabile del residence per clandestini, ha aperto la porta a mezzanotte, quando nella nebbia ha bussato qualcuno: ma una volta verificato che i tre senza…

Vai all’articolo

Immigrazione e deportazioni di Stato

Migranti

di Paolo Padovani
L’Italiano medio, categoria alla quale mi onoro di appartenere, non capisce la politica del governo sull’immigrazione. Siamo giunti al paradosso, che le proteste degli italiani hanno portato politici e rappresentanti delle istituzioni, a tacciarli di razzismo e xenofobia.
Sulla Treccani alla voce “razzismo” sta scritto: “concezione fondata sul presupposto che esistano razze umane biologicamente e storicamente superiori ad altre razze”. Alla voce “xenofobia”: “fin dall’antichità molti popoli o gruppi sociali tesero a chiudersi agli altri, escludendo o…

Vai all’articolo

La verità di una siriana: “Molti profughi sono jihadisti”

La verità di una siriana: "Molti profughi sono jihadisti"

Virale sui social il suo discorso tenuto durante una manifestazione a Belgrado: “Invece di accogliere tutti, perché non aiutate la Siria a sconfiggere l’Isis? Nessuno ha pianto per i 100mila soldati caduti per combattere il terrorismo”
“Cari amici, sono qui oggi davanti a voi come un’orgogliosa cittadina siriana, per dirvi che prima di questa guerra (…) non conoscevamo l’ingiustizia, il terrorismo o la criminalità. (…) Ma la cosa più importante è che prima di questa guerra, non esistevano i profughi siriani”.

Inizia così il discorso di una donna siriana durante la…

Vai all’articolo