Non hai bisogno di altro

di Daniela Abbate
Se ti siedi tranquillo in silenzio ovunque ti piaccia…

Sotto un albero, in riva al mare, in cima  a una montagna, in mezzo a un prato e ti lasci andare alla bellezza della natura e diventi parte di essa, ti sentirai attraversare da onde di energia dell’universo che si riverseranno in te, spazzando via l’oscurità e i detriti della materialità.

Diventerai leggero e galleggerai in questa beatitudine senza tempo e senza confini, dove il tutto sei tu e dove tu sei il tutto.

Ascolterai suoni celestiali appena percettibili, che si espanderanno dentro il tuo cuore  e dentro la tua anima.

Percepirai la brezza leggera e fresca dell’amore divino che accarezzerà la tua pelle e ti toglierà tutte le scorie mentali ancora legate al tuo essere.

Sentirai…

Vai all’articolo

Commenti Facebook

Credi possibile seguire il cammino tracciato da altri, solo se ti ritieni una macchina

Pensi sia possibile seguire il cammino tracciato da altri,  solo se ti ritieni una macchina, stampata e normalizzata al pari delle altre.
Questa convinzione si poggia su una convinzione generalizzata: “siamo tutti uguali”. Ma è una falsa credenza. Evidentemente non siamo affatto tutti uguali. Nulla lascia intendere questo.
Peraltro sin da piccoli ci insegnano di come ci siano persone migliori e peggiori, più intelligenti e meno intelligenti, più buone e meno buone, più forti e meno forti…

Vai all’articolo

Commenti Facebook

Vaccini: un punto di vista spirituale

Bambini

Care Amiche ed Amici, condividiamo le riflessioni di ordine spirituale sul significato delle malattie dei bambini, proposte dallo studioso ed insegnante di Antroposofia, Tiziano Bellucci.
Riportiamo quanto espresso dall’autore e lasciamo a voi le dovute riflessioni… Infatti, senza entrare in discussioni che non ci competono e che abbiamo scelto fin da principio di non trattare nel blog, (nel quale abbiamo deciso di promuovere solo ed esclusivamente contenuti positivi ed evolutivi), in questo caso, vista la rilevanza della questione che coinvolge tutti i nostri figli, abbiamo scelto di proporvi questa visione anni luci alternativa al dibattito che si è creato sui media e non solo…

Vai all’articolo

Commenti Facebook

Storie dall’Aldilà

Esperienze pre morte

di Alberico Cecchini
La storia di Sandy, un bambino tornato in vita dopo aver incontrato la sorellina, morta anni prima, di cui non conosceva nemmeno l’esistenza.
Sempre più si parla e si parlerà di aldilà. Grazie ad internet, infatti, è oggi molto semplice raccogliere e accedere alle tantissime esperienze di vita oltre la morte o di risveglio da condizioni di pre-morte o coma profondo. Con l’obbligo di mantenere una prudenza altissima, per molti è interessante conoscere questi fatti sconcertanti generalmente censurati da un’informazione ufficiale prostrata all’idiozia, all’ignoranza e alla mala fede pura del gossip, che stravolge anche la funzione dei telegiornali…

Vai all’articolo

Commenti Facebook

La Spiritualità è nascosta nello spessore della corteccia cerebrale

La Spiritualità è nascosta nello spessore della corteccia cerebrale

Un gruppo di ricercatori fa un passo avanti nella scoperta delle basi biologiche della religione che, spiegano, potrebbe proteggere dalla depressione.
La spiritualità è un aspetto della vita quotidiana difficile da studiare con un metodo scientifico. Eppure oggi un gruppo di ricercatori del New York State Psychiatric Institute e della Columbia University sembrano essere riusciti a identificare almeno in parte le sue basi biologiche. Secondo i risultati dei loro studi, pubblicati su ‘JAMA Psychology’, l’importanza che un individuo attribuisce alla religione potrebbe dipendere dallo spessore della corteccia cerebrale, lo strato più superficiale del cervello.

La scoperta, già di per sé interessante, lo diventa ancora di più quando se ne scopre un ulteriore dettaglio. I suoi…

Vai all’articolo

Commenti Facebook

L’addestramento Kung Fu dei Leggendari Monaci Shaolin

Leggendari monaci Shaolin

Negli anni 70, l’arte marziale del Kung Fu diventò un fenomeno culturale grazie ad un telefilm, che i non giovanissimi ricorderanno, che andava in onda in TV.
Il personaggio principale del telefilm, un monaco fuggito dal monastero Shaolin, si ritrova nel mondo occidentale. Da quel momento, Kung Fu e Shaolin sono stati associati a quel monaco guerriero dalle straordinarie abilità.
Ma per i Buddisti, lo Shaolin resta il nido di una delle più significative forme della religione chiamata Chan, una disciplina che promuove la propria crescita spirituale attraverso la meditazione, preghiere e cerimonie…

Vai all’articolo

Commenti Facebook

Cosa risuona nelle mie orecchie?

Udire suoni nelle orecchie

di Celia Fenn
Molte persone hanno riportato un aumento di ciò che la professione medica chiama “Acufene”, cioè udire suoni squillanti e suoni bruschi nell’orecchio o in entrambe le orecchie.
Altri mi hanno descritto dolore alle orecchie e spesso quel dolore si sposta dalle orecchie ai denti e alla mascella o nella testa, dove si manifesta come vertigini e mal di testa. Ciò può essere inquietante, in quanto queste aree influenzano il nostro funzionamento quotidiano e la nostra capacità di mantenere l’equilibrio personale. Tuttavia, questo processo fa parte del passaggio a una superiore firma energetica multidimensionale del corpo luminoso…

Vai all’articolo

Commenti Facebook

Ai Guerrieri della Luce

Guerrieri della Luce

di Dinaweh
Se sentite di non essere riusciti a soddisfare le aspettative del mondo, se credete di non avere uno scopo nella vita, se ogni passo è un difficile passo e se avete la sensazione di essere degli extraterrestri…
Se vi commuovete guardando un fiore di campo o un’ape che vi si posa sopra, se amate ascoltare il suono di un fiume che vi scorre di fianco… se cantate una canzone silenziosa con le fronde degli alberi scossi dal vento… se udite il canto della civetta senza paura e riconoscete in ogni movimento l’Amore che parla… se siete rapiti dall’estasi quando vi sedete in silenzio di fronte al fragore del mare… se, allo stesso modo, non vi riconoscete figli di questo mondo, eppure ne avete compassione e lo amate… se le prove che dovete superare a volte sembrano insormontabili… allora…

Vai all’articolo

Commenti Facebook

La differenza tra Risveglio, Realizzazione e Illuminazione

Risveglio, Realizzazione e Illuminazione

di Francesco Franz Amato
È importante chiarire la differenza tra questi tre stati di coscienza, perché in effetti c’è molta confusione sull’argomento.
Innanzitutto una premessa che ritengo doverosa: non sono illuminato, ne tanto meno realizzato. Forse un po’ più sveglio sì, ma questo è tutto. Ergo tutto quello di cui parlo, non è frutto di “conoscenza” ma di “sapere” e quindi, per quanto compreso profondamente, ha un valore puramente accademico. Tuttavia, come qualunque ricercatore sa, sapere e conoscenza devono andare di pari passo e dunque mi accingo a chiarire la differenza tra questi tre stati di coscienza.
Iniziamo dal risveglio. Qui parliamo di quel momento in cui l’essere umano realizza di non essere unicamente l’insieme di corpo, mente ed emozioni…

Vai all’articolo

Commenti Facebook

Il silenzio

Il silenzio

 di Jiddu Krishnamurti
Il silenzio ha molte qualità. C’è il silenzio fra due rumori, il silenzio fra due note e il silenzio che si allarga nell’intervallo fra due pensieri.
C’è il singolare, quieto, pervadente silenzio che si diffonde in campagna alla sera; c’è il silenzio nel quale si ode il latrato di un cane in lontananza o il fischio di un treno che arranca per una ripida salita; il silenzio che regna in una casa quando tutti sono andati a letto, e il suo particolare risalto quando ti svegli nel cuore della notte e ascolti un gufo gridare nella valle; e c’è il silenzio che precede le risposte della compagna del gufo. C’è il silenzio di una vecchia casa abbandonata, e il silenzio di una montagna; il silenzio fra due esseri umani quando hanno visto la stessa cosa, sentito la stessa cosa, e agito…

Vai all’articolo

Commenti Facebook

La vita quotidiana: una materia che lo spirito deve trasformare

1479

Nel compiere tutte le azioni della vita quotidiana, anche quelle più insignificanti, dovete imparare a mettere in moto le forze e gli elementi che vi permettano di trasporle nel piano spirituale e di raggiungere così i gradi superiori dell’esistenza.
Prendiamo ad esempio una giornata normale: ci si sveglia al mattino e, immediatamente, scatta tutta una serie di processi, di pensieri, di sentimenti e anche di azioni: accendere la lampada, alzarsi, aprire la finestra, lavarsi, preparare la colazione, andare al lavoro, incontrare persone, ecc. Quante cose! E tutti sono obbligati a compierle. La differenza sta nel fatto che alcuni le fanno meccanicamente, passivamente; altri invece, quelli che possiedono una filosofia spirituale, cercano di introdurre in ogni momento della giornata, la maggiore intensità e purezza possibili, in modo da trasformare e dare a tutto un senso di nuovo; e così facendo, ricevono continuamente delle ispirazioni…

Vai all’articolo

Commenti Facebook

Accompagnamento dei defunti e guarigione sciamanica

Accompagnamento dei defunti e guarigione sciamanica

Il lavoro di Psicopompo, o l’accompagnamento dei defunti, è la forma di guarigione sciamanica più elevata, da un punto di vista spirituale.
In molte circostanze l’anima dei defunti rimane intrappolata nella dimensione terrena. A volte sono proprio i familiari a trattenere lo spirito del defunto, perché non sono pronti a lasciarlo andare. Altre volte l’anima rimane su questa dimensione, a seguito di una morte improvvisa o particolarmente traumatica.
Le anime intrappolate nella dimensione terrena rimangono in una sorta di limbo senza tempo, in un perenne stato confusionale. Queste anime non sanno di aver abbandonato il corpo e sono convinte di essere ancora in vita. Purtroppo queste entità, per poter restare nella dimensione terrena…

Vai all’articolo

Commenti Facebook

Auroville: l’utopistica città indiana senza denaro, governo e religione

Auroville

di ProPositivo
Nell’India meridionale, in quello che fino a qualche decennio fa era un deserto di sabbia rossa, sorge un’utopia sotto la benedizione de l’Unesco. Una città internazionale che ambisce ad una vita senza denaro, governo, religione o urbanizzazione selvaggia, costruita per tutte le persone, i movimenti culturali e le organizzazioni che vogliono contribuire significativamente “al progresso dell’umanità”.
Auroville è stata fondata nel 1968, da un gruppo di giovani hippy sotto le direttive di Mirra “La Madre” Alfassa, donna di origini francesi e devota collaboratrice spirituale del filosofo indipendentista indiano Sri Aurobindo. I suoi valori richiamano lo spiritualismo induista, il comunitarismo gandhiano, il marxismo e l’anarchismo…

Vai all’articolo

Commenti Facebook

Vivere la Vita o… consumare la Vita?

Vivere la Vita

di Rosario Surace
Quanto caos abbiamo nella nostra mente? Eppure l’universo non è caotico, la creazione avviene in armonia, ogni cellula, ogni molecola, ogni atomo, ogni elettrone o particella subatomica, collabora in armonia e in omeostasi con le altre, in un tutt’uno nell’universo quantico.
Armonia, equilibrio e collaborazione: nell’universo non esiste separazione, non esiste resistenza, non esiste difficoltà, la creazione avviene con facilità e semplicità. La nostra società è povera spiritualmente, abbiamo molta difficoltà nel distinguere il senso della nostra vita, per il motivo che non sappiamo di essere vivi, quindi difficilmente, nel corso della nostra esistenza, capiamo cos’è la vita.

La grande contraddizione umana consiste nel fatto che siamo vivi e non possiamo separarci dalla…

Vai all’articolo

Commenti Facebook

“Leggenda Induista della verità nascosta nell’Uomo”

Ricerca della divinità interiore

Una vecchia leggenda Visnuista, narra di un tempo in cui tutti gli uomini erano potentissimi Dei, che però a causa del loro ego smisurato, abusarono della loro Potenza Divina, al punto di spingere Brahma, capo degli Dei, a prendere la decisione di togliere loro la scintilla divina, nascondendola dove non l’avrebbero mai trovata…
A questo punto sorse un grande dilemma: quale luogo aveva la caratteristica di essere così difficile da raggiungere, da risultare di conseguenza un ottimo nascondiglio? Le altre divinità, a questo punto, vennero riunite a consiglio per valutare il problema appena insorto e, dopo aver ragionato bene sulla questione, dissero: “Seppelliremo la divinità dell’uomo in fondo alla terra”. Brahma prontamente obbiettò: “No, non basta, perché l’uomo scaverà e la troverà”. Allora gli Dei risposero…

Vai all’articolo

Commenti Facebook

Il Tempo è accelerato… e gli apprendimenti evolutivi anche!

Accelerazione del tempo

di Fosco Del Nero
Da alcuni anni ho la sensazione netta che le giornate trascorrano più veloci, che siano di fatto più corte rispetto a quando ero più giovane. Dico “sensazione” in assenza di una misurazione oggettiva, ma si tratta di una sensazione piuttosto forte, assai vicina alla certezza.
La cosa peraltro non è tanto strana, considerando che svariate entità tramite i loro channeler ci avevano avvisato della cosa, e del fatto che ci si stava via via addentrando in un periodo di maggior energia e velocità (il channeling, per chi non lo sapesse, è quel fenomeno per cui un’entità parla per il tramite di un essere umano, al fine di condividere informazioni utili all’evoluzione spirituale collettiva… ossia ciò che fece l’essere umano Gesù, con l’energia del Cristo)…

Vai all’articolo

Commenti Facebook

Il più grande Cambiamento nella storia del pianeta Terra sta avvenendo ora. Siate la vostra missione!

Essere parte del cambiamento

di Leda de Zwaan
Credo che ognuno di noi abbia una missione. E quando “ci si sente nella Missione”, in ogni cellula del vostro corpo, nel DNA, nel cuore e nell’anima… nulla può fermarvi!
Non è come andare al lavoro. Una missione può essere vissuta e respirata, giorno e notte… dà energia e protezione. Non ti prende energia. Dovete svegliarvi da un lungo sonno, tutti noi abbiamo dormito nel corso degli ultimi 16.000 anni come umanità. Questo è il momento in cui ogni essere umano deve vedere e sentire, essere consapevole. Fatelo… e rendete consapevoli anche tutti i vostri amici e tutti quelli che incontrate. Tutta l’umanità fa parte di un unico insieme. Siate amore, siate parte del cambiamento. Siamo tutti qui per il cambiamento. Anche se non sapete esattamente cosa farete di grande oggi…

Vai all’articolo

Commenti Facebook

L’identificazione con l’io: la porta dell’inferno

Ego

di Ajad Akaam
Essere una persona, non significa pensare di dover essere scollegati dal resto dell’universo, poiché invece se ne fa completamente parte. Essere una persona, non significa creare un io assetato di potere e ricchezza incolmabili.
Essere convinti che quell’io sia davvero reale, significa accecare la coscienza e metterla al servizio di un’illusione. E le conseguenze, in questo caso, saranno catastrofiche non solo per il singolo individuo ma per tutta l’umanità.

Immaginare di essere troppo piccoli per poter partecipare al cambiamento globale a favore di una nuova umanità, significa già essere intrappolati in quell’io, significa aver già spalancato le porte dell’inferno

Vai all’articolo

Commenti Facebook

Papa Francesco, ovvero il più grande bluff della storia della Chiesa

Papa Francesco che ride

di Don Giorgio
Non solo non ho cambiato idea, ma ogni giorno che passa è un’ulteriore conferma: papa Francesco passerà alla storia come il più grande bluff… uno che è riuscito a illudere il mondo intero!
E lo ha fatto non solo catturando il consenso dei vecchi storici nemici della Chiesa (atei, mangiapreti e marxisti), ora inginocchiati a baciare i suoi piedi, tradendo la dea ragione per sostituirla con la dea religione, ma anche – ed è qui per me la cosa più criminosa – papa Francesco è riuscito a mortificare, fino ad annullarla, la vis profetica, usando non più la repressione (tranne pochi casi, meno noti), ma il fascino dell’inganno. E così quelle voci che avevano tenuto in vita le speranze più evangeliche, di colpo si sono spente in una adulazione vergognosa della star più venerata del mondo…

Vai all’articolo

Commenti Facebook

Tratti peculiari degli Alieni Positivi

Interazione con alieni

Quali sono le caratteristiche peculiari degli Alieni cosiddetti positivi?
Quando si entra in contatto intuitivo con le loro vibrazioni o quando, grazie alla chiaroveggenza, si colgono le qualità delle loro coscienze, si percepiscono moderazione, sincerità, sobrietà, compostezza, ragionevolezza e perspicacia.

Questi esseri danno molta importanza all’apprendimento, alla conoscenza, al discernimento, alla saggezza, alla comprensione ed agli altri valori legati alla coscienza, non solo a parole, ma anche dimostrandolo coi fatti, attraverso il rilascio di informazioni verificabili,…

Vai all’articolo

Commenti Facebook

Non date niente per scontato…

Passaggio alla Nuova Era

di Georgia Briata
Siamo arrivati ad un momento molto importante. Molto lavoro è stato fatto, ma molti di voi ancora non comprendono l’importanza di ciò che sta avvenendo. Questo passaggio nella Nuova Era non è qualcosa di scontato.
Anche se vi rendete conto che qualcosa in voi sta avvenendo, anche se leggendo i vari sintomi dell’ascensione riconoscete che è quello che state vivendo, la vostra parte, la vostra responsabilità, non deve venire meno, perché è ancora possibile perderlo questo passagio… non è scontato!

Se continuate a dare più importanza al passato, rispetto a…

Vai all’articolo

Commenti Facebook

Sul Morire

Considerazioni sulla morte

di Jiddu Krishnamurti

“… per poter sperimentare la morte mentre siamo ancora vivi, dobbiamo abbandonare ogni sotterfugio mentale, ovvero, tutto ciò che c’impedisce un’esperienza diretta. Siamo plasmati dal passato, dalle abitudini, dalla tradizione, dagli schemi di vita; siamo invidia, gioia, angoscia, zelo, godimento; ognuno di noi è tutto questo, ovvero il processo di continuità… ognuno è attaccato alle proprie opinioni, al proprio modo di pensare ed ha paura che senza i suoi attaccamenti, non sarebbe nulla; allora s’identifica con la casa, la famiglia, il lavoro, gli…

Vai all’articolo

Commenti Facebook

Siamo l’Esercito Cosciente

Siamo l'Esercito Cosciente

di Brian Piergrossi
Adesso stiamo reclutando
Forse ti unirai a noi
O l’hai già fatto…
Tutti sono benvenuti…
La porta è aperta

Sulla faccia della terra ora c’è la guerra e la violenza e le cose sembrano oscure
Ma con calma e tranquillamente, allo stesso tempo, qualcos’altro sta accadendo segretamente

Una rivoluzione interiore sta avvenendo e certi individui sono chiamati ad una più alta luce

È una rivoluzione silenziosa
Dall’interno verso fuori
Dalla terra verso l’alto

È ora per me di rivelarmi
Sono un agente integrato di una nascosta,

Vai all’articolo

Commenti Facebook

La Morte… il più conveniente affare della Storia!

La morte non esiste

di Daniela Martini 
Da quando raggiungiamo l’età che ci permette di capire, e di adattarci al sistema che ci propinano, viviamo con il terrore della Morte, questo salto nel buio che ci aspetta impietoso e crudele.
La maggior parte delle paure che ci portiamo dentro derivano dal terrore della dama nera che, paziente, ma irriducibile, ci aspetta con la falce alzata. La preoccupazione di cosa ne sarà del nostro futuro deriva perlopiù dall’angoscia di rimanere senza sostentamento, cioè ancora dalla paura di morire, ed è anche per questo che la nostra vita si è ridotta ad una lotta…

Vai all’articolo

Commenti Facebook

Eleonora Brigliadori contro la chemioterapia

eleonora-brigliadori-fb

Intervista a Eleonora Brigliadori di Matteo Innocenti
Eleonora Brigliadori badisce il suo ‘NO’ alla chemioterapia. Poi attacca le lobby dei farmaci. Per sconfiggere l’Hiv, secondo lei, basta un po’ di amore.

All’indomani della scomparsa di Karina Huff, uccisa da un tumore al seno, Eleonora Brigliadori su Facebook aveva definito i cicli di chemio e radio un «veleno inutile», forte della sua esperienza di auto-guarigione da un carcinoma al fegato che l’aveva colpita nel 1996 e che se n’è andato quando, racconta, il virus dell’epatite l’ha metabolizzato.

Le sue parole hanno…

Vai all’articolo

Commenti Facebook

I Lakota Sioux difendono la Madre Terra contro un pericoloso oleodotto

Protesta dei Lakota Sioux contro il DAPL (Dakota Access Pipeline)

di Marco Massignan
Il progetto di costruzione di un oleodotto minaccia la nazione Lakota Sioux di Standing Rock, in North Dakota (USA), patria dei Lakota Hunkpapa, discendenti diretti di Toro Seduto.

Si tratta anche della stessa gente che mi ha onorato concedendomi di partecipare alla Danza del Sole, la loro cerimonia più sacra.

Il DAPL (Dakota Access Pipeline) è un oleodotto che la compagnia petrolifera Enbridge intende costruire tra gli impianti di estrazione in North Dakota e Illinois. Il tragitto proposto per l’oleodotto, che trasporterebbe greggio attraverso quattro…

Vai all’articolo

Commenti Facebook

I Figli della Luce

Figli della Luce

I Figli della Luce si nutrono di Pace, Libertà, Amore, Giustizia, Grazia, Benevolenza, Comprensione, Compassione, Generosità, Bontà, Luce, Verità, Positività… trasmettendo tutto questo intorno a loro.
Le creature che vengono in contatto con i Figli della Luce percepiscono la Positività dell’operato della “Luce Amore” e uno stato di benessere entra in loro. Non sono consapevoli della fonte di questa Positività, ma stanno volentieri in compagnia dei Figli della Luce dispensatori d’Amore.

Ogni pensiero, ogni azione, ogni vibrazione operata nella Luce apre un varco…

Vai all’articolo

Commenti Facebook

Come cambiare vita (in meglio!)

Cambiare vita

Cerchiamo di riassumere in maniera schematica alcuni argomenti che possono diventare oggetto di un cambiamento sostanziale in meglio della nostra vita.
Cominciate a fare una vita sana, ad evitare cibi spazzatura e a ridurre (o ancora meglio a evitare) l’alcool, non fatevi ossessionare dalle preoccupazioni (se non ci riuscite da soli, fatevi aiutare da qualcuno: pensieri negativi e preoccupazioni rovinano la salute fisica, fanno ammalare ed invecchiare precocemente), evitate il fumo e soprattutto mantenete, per quanto possibile, una qualità della vita alta…

Vai all’articolo

Commenti Facebook

Come si manifestano gli Angeli?

Angelo di luce

L’Angelo non possiede i caratteri parzialmente antropomorfi che ci sono stati trasmessi dall’arte e dall’iconografia corrente, che lo hanno presentato come creatura dotata di poderose ali, riccioli dorati, vesti sontuose.
In particolare, le ali non servirebbero a nulla, giacché egli può spostarsi istantaneamente in qualsiasi luogo a proprio piacimento. L’Angelo infatti è puro spirito, luce radiosa, vibrante energia.

Gli Angeli possono entrare in contatto con gli uomini in svariate maniere: come esseri umani, come figure di luce, sotto forma di voci, sussurri, pensieri, riflessioni,…

Vai all’articolo

Commenti Facebook

Le persone autentiche fanno le cose in modo diverso

Autenticità

Quando si incontra una persona autentica, si incontra qualcuno che ha imparato a vivere pienamente attraverso l’ascolto della propria anima.

Non ha scelto una vita “standard” nella quale l’omologazione e le pressioni sociali hanno preso il sopravvento, condizionando la sua quotidianità in quello che vuole fare. Le persone autentiche sono quelle persone appartenenti a quello che si definisce il “popolo liberato”, e c’è una buona ragione se sei attratto da queste persone.

Non è facile diventare una persona autentica… Spesso si deve osservare e rivalutare tutta la…

Vai all’articolo

Commenti Facebook