Dialogo con Dio

Abbiamo percorso tanta strada insieme, abbiamo condiviso tante informazioni e tanto amore… ora che il velo dell’Illusione si è manifestato, sta a noi Essere!

Risultato immagini per paura o amore

Per poter comprendere quanto è grande l’oceano, dobbiamo vederlo direttamente e ne dobbiamo fare esperienza. L’unico modo che abbiamo per farne esperienza e per realizzare l’immensità dell’oceano, è quello di uscire fuori da quel “pochino di acqua” che crediamo di essere.

Per sperimentarci in senso assoluto, usciamo fuori dalla mente che delinea i nostri cinque sensi e spegniamo la Mente. Come fare? Proprio come si spegne una radio… non alimentandola più! Pensieri, programmi, desideri… vanno osservati e non più nutriti, per non proiettare più queste realtà di dolore e paura.

Tutto ciò che vediamo, è già passato e realizzato. È finito… Se così è, significa che adesso possiamo creare delle cose nuove. Come? Visualizzando realtà benefiche per noi e per tutti, attraverso nuove “forme pensiero”, meditazioni e affermazioni positive e coerenti con l’intenzione.

ANIMA, MENTE  E SPIRITO COERENTI E UNITI IN UN’UNICA INTENZIONE, QUESTA È LA NOSTRA FORZA! 

Per creare nuove realtà, ricordiamoci sempre di non dare alcun consenso mentale alla realtà che in quel momento stiamo vivendo, bensì proiettiamo nel nostro intimo schermo mentale, la realtà che vogliamo vivere ADESSO (non domani o nel futuro… ma ADESSO!).

Per mia esperienza, ho compreso che se sono coerente con me stessa (Anima, Mente e Spirito), anche fuori di me, immediatamente, si manifesta coerenza e quindi armonia. Proviamolo… facciamolo ORA! ADESSO, più che mai, è necessario scegliere dove si vuole stare!

DOVE SCEGLI DI VIVERE? NELLA PAURA O NELL’ARMONIA?

Se, in questo momento, scegli di vivere nella PAURA, darai il tuo consenso a tutto ciò che ti viene detto: ogni cosa che ti verrà propinata permetterai che si realizzi, perché la nutrirai proprio attraverso il tuo consenso-assenso facendola, dunque, divenire reale… 3D, tanto per intenderci.

Risultato immagini per paura o amore

Se invece scegli di vivere nell’ARMONIA, attraverso il tuo consenso-assenso, permetterai che si realizzi l’unione (UNO) armonica con la tua stessa creazione che allinea tutti gli esseri viventi e realizza qui, ADESSO, la Nuova Terra o Paradiso Terrestre… 5D tanto per intenderci.

“L’AMORE NON È UN’ILLUSIONE. È UN FATTO. DOVE È POSSIBILE LA DISILLUSIONE, NON C’ERA AMORE MA ODIO, PERCHÉ L’ODIO È UN’ILLUSIONE, E CIÒ CHE PUÒ CAMBIARE NON È MAI STATO AMORE”. (tratto da: “Un Corso in Miracoli”)

Buon Cammino a Tutti…

Fonte: https://www.314unicamenteluce.world/2020/03/dialogo-con-dio.html

LEGGERE IL SILENZIO
Lavorare con i Bambini Autistici
di Antonio Rinaldi

Leggere il Silenzio

Lavorare con i Bambini Autistici

di Antonio Rinaldi

L'autismo negli ultimi anni sembra diffondersi in maniera iperbolica e con esso la correlata ricerca eziologica e di intervento.

Un'opportunità di riflessione, dalla analisi della stessa definizione di disturbo "pervasivo dello sviluppo", passando per il concetto di diagnosi e di intervento, su un modo di essere, di "funzionare", tipico dello spettro certificato, atipico rispetto alla norma, tanto affrontato nella letteratura scientifica, quanto dal pensiero comune dei libri e delle pellicole, ma forse non così diverso da una componente di ognuno di noi.

Riconoscere per curare, é il motto per poter intervenire con un bambino affetto da autismo, riuscire empaticamente a comprendere e scorgere un potenziale per lo piú celato, per alimentarlo e coltivarlo, proponendo attività motivanti e diffondendo consapevolezza tra chi vive o lavora con il piccolo, primi tra tutti i genitori incatenati ed imprigionati dalla visione diagnostica del proprio figlio e per questo poco speranzosi e fiduciosi di ogni suo poter divenire.

Un libro sul sentire umano ma dagli spunti pratici su come poter insegnare nell'autismo, per come approcciarsi a lui, indipendentemente dall'attività o dal contesto contingente, solo riflettendo sul suo peculiare modo di leggere il mondo, gli altri, se stesso, nel silenzio.

"autismo negli ultimi anni sembra diffondersi in maniera iperbolica e con esso la correlata ricerca eziologica e di intervento.

Un'opportunità di riflessione, dalla analisi della stessa definizione di disturbo "pervasivo dello sviluppo", passando per il concetto di diagnosi e di intervento, su un modo di essere, di "funzionare", tipico dello spettro certificato, atipico rispetto alla norma, tanto affrontato nella letteratura scientifica, quanto dal pensiero comune dei libri e delle pellicole, ma forse non così diverso da una componente di ognuno di noi."

Indice

Capitolo

  • 1 "L'autismo"Capitolo
  • 2 "Intorno al bambino"Capitolo
  • 3 "Approcci, strategie e considerazioni"


...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *