Istituto Superiore di Sanità: “Solo 12 le persone decedute senza patologie pregresse”

Coronavirus, l’Istituto Superiore di Sanità: “Solo 12 le persone decedute senza patologie pregresse”.

Risultato immagini per coronavirus italia

Il dato riportato dall’agenzia Nova fornisce una nuova lettura sui contagi. Sono “soltanto” 12 le persone morte in Italia dopo esse stati colpiti dal coronavirus che non presentavano patologie pregresse che ne spieghino la fine.

Silvio Brusaferro, Presidente dell’ISS: “Solo lo 0,8 per cento dei morti non ha già patologie”. È quanto ha chiarito l’Istituto Superiore di Sanità, nel report sulle caratteristiche dei decessi dei pazienti affetti da Covid-19. Lo riporta l’agenzia Nova.

Questo dato – specifica sempre l’agenzia – è stato ottenuto su 355 cartelle, rispetto al totale di 2.003 pervenute: il 17,7 per cento del campione complessivo.

Il numero medio di patologie osservate in questa popolazione è di 2,7. Complessivamente, 12 pazienti, pari al 3,4 per cento del campione, non presentava alcuna patologia. Sono 84 le vittime (il 23,7 per cento) che presentava una sola patologia; 90 presentavano due patologie (il 25,4 per cento); e ben 169 (il 47,6 per cento) eran affette da tre o più patologie.

Il dato può contribuire a dare una nuova lettura della vera aggressività del virus, mentre il governa rinnova in ogni caso l’appello a non abbassare la guardia.

https://youtu.be/5DTcDiHLPuQ

Fonte: https://www.lastampa.it/cronaca/2020/03/18/news/coronavirus-l-istituto-superiore-di-sanita-solo-12-le-persone-decedute-senza-patologie-pregresse-1.38605276

Libri e varie...
Il Giardino dei Libri: "Al Giardino dei Libri siamo operativi e spediamo regolarmente tutti gli ordini come sempre, anche in questo periodo".
IL NUOVO ORDINE MONDIALE DEGLI ILLUMINATI
Dalla preistoria al XX secolo
di Massimo Guzzinati

Il Nuovo Ordine Mondiale degli Illuminati

Dalla preistoria al XX secolo

di Massimo Guzzinati

Questo saggio storico di Massimo Guzzinati, "Il Nuovo Ordine Mondiale degli Illuminati", descrive in modo completo, approfondito e cronologicamente ordinato l'operato svolto dagli Illuminati per realizzare il Nuovo Ordine Mondiale, partendo dalla preistoria fino al XX secolo.

Il libro esamina l'influenza degli Illuminati in tutti i settori che dominano la vita della popolazione mondiale: società, economia, cultura, geopolitica, società segrete (massoneria, simil-massoneria, para-massoneria, super-massoneria e pseudo-massoneria), servizi segreti, criminalità organizzata, religioni, esoterismo, satanismo, tecnologie, secretate, controllo mediatico, Syndicate, Comitato dei 33 e Comitato dei 300.

Il tutto è presentato in modo coerente e armonico, per trasmettere una visione chiara ed esaustiva del fenomeno in esame, superando i limiti delle molte notizie imprecise, errate e false che circolano su questo argomento.

Degli illuminati e del nuovo Ordine Mondiali, infatti, si sente parlare da anni su ogni canale (libri, riviste, siti internet, blog di cospirazionismo...) eppure è difficile costruirsi una mappa mentale di questo fenomeno. 

Questo libro mette finalmente ordine alla marea di informazioni che circolano sull'argomento, trattandone ogni singolo aspetto nel modo più approfondito e chiaro possibile. 

Nel primo capitolo trovi informazioni sulle società segrete di ogni tipo e sui simbolismi che esse usano: questa conoscenza ti è indispensabile per capire l'argomento in profondità e riconoscere la matrice occulta dietro ai vari fatti storici e di cronaca. 

I capitoli dal secondo al decimo tracciano il percorso dell'umanità dalla preistoria fino al XX secolo, discernendo tra le informazioni vere, quelle plausibilmente realistiche e infine quelle false (queste ultime vengono sfatate). 

In questo modo, il libro traccia il percorso che ha portato il mondo occulto degli Illuminati a divenire il fautore di svariati Nuovi Ordini (prima Europeo, poi Occidentale e infine Mondiale).

Per facilitarti la gestione delle molte informazioni trattate, nel testo trovi tabelle riassuntive e piramidi gerarchiche delle varie strutture di potere.

...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *