Governo insaziabile… vaccinati al 110%!

di Francesco Carraro
31 dicembre 2021… Finita la quarta fase dell’emergenza, inizia la quinta, mentre la sesta ondata si appresta a far posto alla settima. In tutto ciò, il Supremo Consesso del Governo di Unità Nazionale è costretto ad affrontare un problema impensabile: gli italiani si sono vaccinati tutti!
Macché ottanta, macché novanta, macché novantacinque per cento. Le truppe del Generale Figliuolo hanno fatto il miracolo: non c’è più traccia di un solo italiano no-vax. Agli ultimi sono state spezzate metaforicamente le reni, come il duce con la Grecia. Grazie all’introduzione di un obbligo vaccinale con sanzione ripristinatoria. Con legge costituzionale approvata da un’aula sorda grigia, bivaccata da manipoli di ultra-vax, è passata una riforma concepita, voluta, applaudita dalle migliori teste dell’intellighenzia nazionale. Corretto l’articolo 1: “l’Italia è una Repubblica fondata sul vaccino. La sovranità appartiene a Big Pharma che può, a discrezione, escludere i no-vax dal godimento dei diritti fondamentali”

Vai all’articolo

Covid, Prof Cosentino: ogni 4 minori vaccinati, una Reazione grave!

Tra i relatori durante la manifestazione contro il green pass del 2 ottobre in piazza Verdi a Como, c’era anche Marco Cosentino, medico, farmacologo e professore universitario dell’Insubria.
Il prof Cosentino ha approfondito alcuni aspetti relativi ai vaccini anti-covid. Ha, per esempio, illustrato alcuni dati relativi alle reazioni avverse gravi sui minori in salute.
Uno studio realizzato da Moderna afferma – dice il professor Cosentino – che è stata rilevata una media di una reazione grave ogni 4 minori vaccinati (3,9 per la precisione). “Nessuna di queste è stata una reazione letale – ha chiarito Cosentino – ma molti di loro hanno rischiesto cure e sono stati ospedalizzati per quattro, cinque, sei o sette giorni. È tanto, è poco? Per me è tantissimo. Questa non è una antitetanica che al massimo dà un po’ di febbre”

Vai all’articolo

“Mi pento di essermi Vaccinato”, il tennista francese Chardy costretto a fermarsi

di Redazione de l’AntiDiplomatico
“Non posso allenarmi, non posso giocare. Ho iniziato a sentire un grande dolore su tutto il corpo. Mi pento di essermi vaccinato”, a parlare è il tennista Jeremy Chardy costretto a mettere fine alla sua stagione agonistica a causa degli effetti collaterali emersi dopo il vaccino.
Il tennista francese intervistato da RMC Sport ha rivelato di aver iniziato a provare dolore dopo essere stato vaccinato, quindi gli è stato impossibile continuare ad allenarsi e giocare.
La decisione di farsi vaccinare è stata presa da Chardy per godere dei privilegi dei giocatori vaccinati, inclusa la non necessità di sottoporsi a quarantena quando si arriva a un evento. “Adesso mi pento di aver fatto il vaccino – afferma Chardy – ma non potevo saperlo. Ho 35 anni a febbraio, quindi in questo momento potrei essere un po’ negativo, ma è la prima volta che penso che la prossima stagione potrebbe essere la mia ultima”

Vai all’articolo

Stanno boicottando i Tamponi Salivari perché inficerebbero lo scopo del Green Pass…

di Claudio Martinotti Doria
Prima hanno soppresso le cure domiciliari, ora stanno impedendo l’uso dei tamponi salivari perché inficerebbero lo scopo del Green Pass.
Prima hanno soppresso le cure domiciliari e perseguitato e boicottato i medici che le praticavano, perché dovevano far autorizzare e inoculare i vaccini genici alla popolazione (uccidendo in tal modo svariate decine di migliaia di persone che si potevano salvare), favorendo in tal modo il business di Big Pharma e, contemporaneamente incrementando il potere dispotico di cui dispongono, grazie alla paura sociale artificialmente indotta da una pseudo-pandemia e da un virus creato in laboratorio.
Ora con lo stessa metodologia stanno impedendo l’uso dei tamponi salivari, che sono molto meno invasivi e costosi dei nasali, perché se si diffondessero non funzionerebbe più il ricatto del Green Pass…

Vai all’articolo

Il CDC classifica le persone decedute entro 14 giorni dalla vaccinazione come “non vaccinate”

Un nuovo studio dei Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie  (CDC) viene utilizzato dai media tradizionali per indurre gli americani a ricevere i vaccini contro il Covid.
Yahoo Finance ha pubblicato un articolo dal titolo: “I residenti di Los Angeles non vaccinati avevano 29 volte più probabilità di essere ricoverati in ospedale con COVID-19: studio CDC”. Citando il rapporto settimanale sulla morbilità e la mortalità della contea di Los Angeles pubblicato martedì, anche i notiziari locali hanno promosso l’affermazione secondo cui “i residenti non vaccinati della contea di Los Angeles hanno 5 volte più probabilità di contrarre il COVID, 29 volte più probabilità di essere ricoverati in ospedale”

Vai all’articolo

È Giunta l’ora di Muovere il Culo!

di Giulio Milani
Il 21 agosto il Cts ha chiesto al governo l’introduzione dell’obbligo vaccinale, anche se sarebbe più opportuno dire che il governo, tramite il Cts da lui stesso nominato, ha chiesto a se stesso di introdurre l’obbligo.
Oltretutto è arrivata l’approvazione (o presunta tale… ma in fondo non importa…) in via definitiva della FDA americana per Pfizer e Moderna, ossia il governo americano, attraverso il suo ente di certificazione, ha superato l’autorizzazione in emergenza. Così si crea una “verità ufficiale”.
Ma il punto non è questo, il punto è l’escalation a cui stiamo assistendo. In neanche due settimane, mentre ancora combattiamo contro il Green Pass – introdotto il 6 agosto – già si annuncia l’arma successiva: l’obbligo…

Vai all’articolo

Luc Montagnier: “Questa è una Dittatura Sanitaria”

di Alessandra Nucci
ll Premio Nobel scopritore del virus dell’Aids arriva in Italia: “Ci troviamo in una dittatura sanitaria, non più in democrazia. Questi vaccini non sono dei veri vaccini, ma un montaggio complicato di biologia molecolare che è in grado di essere un veleno.
È un orrore costringere le persone, adesso i bambini, a farsi inoculare questo preparato molecolare. Rinnovo l’appello ai medici perché prescrivano le cure che funzionano. Il Green Pass? È un affare di marketing. Noi complottisti? No: sono loro a complottare!”.
Luc Montagnier, Premio Nobelper la Medicina 1983, ha l’aria fra il divertito e il gentile, di chi le battaglie di principio è abituato a farle senza scomporsi. Il più noto delle ormai migliaia di medici e scienziati di tutto il mondo riuniti in associazioni a contrastare la vulgata a senso unico trasmessa dai principali media riguardante le vaccinazioni…

Vai all’articolo

Assist europeo a chi rifiuta l’Obbligo di Vaccino

di Redazione ilgiornale.it
L’Europa boccia l’obbligo del vaccino. E quindi di fatto indebolisce la legittimità del Green Pass.
Bruxelles va spesso controcorrente: mentre la Germania parte con la terza dose per i fragili, l’Ema la sconsiglia. E mentre Italia e Francia introducono l’obbligo del certificato verde per avere accesso a molte attività, la Ue vara un regolamento che di fatto considera illegittimo imporre regimi diversi per chi è vaccinato da chi non lo è.
“È necessario evitare la discriminazione diretta o indiretta di persone che non sono vaccinate, per esempio, per motivi medici, perché non rientrano nel gruppo di destinatari per cui il vaccino anti Covid19 è attualmente somministrato o consentito, come i bambini, o perché non hanno ancora avuto l’opportunità di essere vaccinate o hanno scelto di non essere vaccinate

Vai all’articolo

Illusioni Estive

di Francesco Cappello
Siamo soggetti a pericolose illusioni estive…
I più si vaccinano in buona fede, vittime di un criminale inganno si sono lasciati convincere che così facendo daranno il proprio contributo al ritorno alla vita di prima. Lo spirito, nel migliore dei casi, è quello di chi si offre volontario col solo benevolo intento di contribuire al bene comune. Certo non si avvedono della micidiale trappola che ci è stata tesa. Ai vaccini viene infatti attribuito un potere salvifico del tutto infondato…
Chi si vaccina crede nella scienza, vero? Ti è noto che i vaccini selezionano varianti virali!? Chi lo dice? lo dice “Nature” e non solo… Nature afferma che vaccinandoti rischi di diventare centro diffusore di varianti più aggressive e contagiose del virus. Questo significa, se non ti fosse chiaro, che se l’incubo continuerà sarà proprio a causa della campagna vaccinale a cui hai aderito…

Vai all’articolo

La Campagna Vaccinale si sta fermando?

di Massimo Mazzucco
La grande campagna vaccinale nel mondo sembra di colpo essersi arrestata.
Partita con gran fanfara nel gennaio di quest’anno, sembrava che in pochi mesi il magico vaccino avrebbe liberato l’umanità dalla maledizione del Covid, e avrebbe riportato tutto alla normalità.
Invece la campagna vaccinale ha subito un primo, duro contraccolpo in primavera, quando i gravi effetti avversi causati da AstraZeneca (e non soltanto) sono diventati di pubblico dominio. Per la prima volta, milioni di persone che riponevano una fiducia cieca della vaccinazione hanno cominciato ad avere dei dubbi. Ma il contraccolpo è stato presto riassorbito, poiché le agenzie del farmaco, ben supportate dai media a voce unificata, sono riuscite a far passare il nuovo slogan “i benefici superano i rischi”. E così la maggior parte della popolazione si è convinta comunque a proseguire…

Vai all’articolo

Si è fatto Vaccinare: il Velocista Christophe Lemaître non può più andare ai Giochi Olimpici!

“Si è fatto vaccinare, non lo riconosciamo più”: il velocista medagliato Christophe Lemaître non potrà andare ai Giochi Olimpici.
I prossimi Giochi Olimpici, già funestati dal ritardo di un anno e dai comandi draconiani dell’indeciso governo giapponese (che sta pensando davvero di tenerli a porte chiuse!), potrebbero essere inaspettatamente segnati dagli effetti negativi della vaccinazione anti-COVID sugli atleti.
Abbiamo un esempio con il velocista francese Christophe Lemaitre che non si schiererà per i Campionati Francesi alla fine della settimana ad Angers e probabilmente non parteciperà ai Giochi Olimpici di Tokyo.
I prossimi Giochi Olimpici, già funestati dal ritardo di un anno e dai comandi draconiani dell’indeciso governo giapponese (che sta pensando davvero di tenerli a porte chiuse!), potrebbero essere inaspettatamente segnati dagli effetti negativi della vaccinazione anti-COVID sugli atleti.
L’importante quotidiano sportivo francese L’Equipe riferisce che questa decisione è stata presa con il suo staff tecnico, perché l’atleta “non è al 100% dei suoi mezzi fisici, a seguito in particolare di reazioni negative al vaccino contro il COVID-19”

Vai all’articolo

La Guida del WEF su come costringere i renitenti a fare il Vaccino

Il World Economic Forum pubblica una guida su come manipolare il pubblico e costringerlo a fare il “vaccino” Covid-19.
Il World Economic Forum ha avuto un ruolo predominante nello svolgersi degli avvenimenti degli ultimi quindici mesi, molto più di quanto molti di voi possano immaginare, e ora ha pubblicato un’ “utile” guida per i governi e i funzionari della sanità pubblica di tutto il mondo, su come manipolare il pubblico in generale, in modo da indurlo a farsi inoculare.
Il WEF afferma in un recente articolo che per ottenere l’immunità di gregge alla presunta malattia da Covid-19, i funzionari della sanità pubblica dovrebbero usare la “teoria della pubblicità”, manipolare cioè il modo in cui le persone pensano e si sentono riguardo al vaccino, utilizzare i leaders della comunità e gli operatori sanitari per dare voce alla propaganda e offrire tangenti come incentivi per “aiutare a far passare gli scettici attraverso le porte dei centri di vaccinazione locali”…

Vai all’articolo

In confronto Hitler era un “Pivello”!

Se qualcuno crede che il Nazismo sia morto con Hitler e con la Seconda Guerra mondiale, dovrebbe a questo punto ricredersi se dotato di un minimo di buon senso… È vivo più che mai!
Qualche articolo preso qua e là tra i tanti che circolano nel web:
Presidente delle filippine: “Scegli o ti vaccini o ti faccio arrestare, chi rifiuta verrà inoculato con un antiparassitario usato per i maiali!”
Il presidente filippino Rodrigo Duterte ha minacciato di mandare in prigione le persone che rifiuteranno di vaccinarsi contro il covid, poi ha minacciato di vaccinare i no vax con iniezioni destinate ai maiali.
Duterte, in passato, ha anche minacciato di sparare ai filippini trovati a violare le restrizioni durante la prima ondata pandemica, e mantenne la promessa uccidendo diversi trasgressori, tra cui un uomo anziano e un ex soldato, che soffriva di disturbi da stress post-traumatico…

Vai all’articolo

Sanitari non vaccinati, in Alto Adige interi reparti a rischio chiusura!

di Valentina Leone
La situazione in ospedali e case di riposo rischia di complicarsi per le possibili sospensioni dal lavoro di centinaia di professionisti che rifiutano il vaccino.
Si avvicina sempre di più la sospensione per i sanitari non vaccinati in servizio nelle strutture sanitarie dell’Alto Adige. La settimana scorsa sono partite le prime lettere per chi non si è presentato all’appuntamento fissato dall’Azienda sanitaria per la somministrazione: si parla di circa 330 dipendenti, che saranno quindi obbligati a stare a casa e senza stipendio fino a fine anno o spostati ad altra mansione…

Vai all’articolo

Nanoparticelle di Grafene nel Vaccino Covid

La Quinta Columna: l’analisi della fiala di vaccinazione conferma la presenza di nanoparticelle di grafene.
Nel programma n. 63, La Quinta Columna (con il biostatistico Ricardo Delgado e il Dr. José Luis Sevillano) ha condiviso alcune delle numerose fotografie delle analisi che il team di ricercatori con il quale lavorano ha ottenuto dopo aver sottoposto la sostanza a diverse tecniche per determinare ognuno dei suoi componenti. Come promesso, hanno consegnato i risultati, che sono strabilianti. Le loro teorie sulla presenza di ossido di grafene nelle fiale sono state confermate: nelle fiale c’è sicuramente ossido di grafene. Tutti i sospetti che avevano al riguardo sono stati dissipati…

Vai all’articolo

Placebo vs Vaccino: ecco le Cavie del Nuovo Millennio!

di Marcello Pamio
Il Quinto Rapporto di Farmacovigilanza sui Vaccini COVID-19 dell’AIFA, riguarda le segnalazioni di sospetta reazione avversa registrate tra il 27 dicembre 2020 e il 26 maggio 2021, per i 4 vaccini in commercio. In totale sono pervenute 66.258 segnalazioni su 32.429.611 di dosi somministrate (circa 0,2%)!
Le reazioni gravi sono il 10,4% del totale, con un tasso di 21 eventi gravi ogni 100.000 dosi. La maggior parte di queste riguarderebbe il vaccino Comirnaty (71,8%) della Pfizer e solo in minor misura al vaccino Vaxzevria (24%) di AstraZeneca, Moderna (3,9%), e Janssen (0,3%) della J&J
Il primo dato interessante è che il siero che sta facendo più disastri è quello della Pfizer, eppure gli attacchi riguardano solo AstraZeneca: come mai? Ovviamente siamo in piena “guerra economica” tra le lobbies!…

Vai all’articolo

Cambiamento Personalità ad opera dei Neurotrasmettitori artificiali del Vaccino

di Valdo Vaccaro
Eccezionale intervista di Alex Jones a David Icke sugli avvenimenti “virali” dei nostri giorni.
David Icke: “Si parla di ‘vaccini-messaggero’, ‘m-RNA vaccines’. Questi vaccini-messaggero manipolano i geni e il DNA, DNA che possiamo considerare come un ricevitore-trasmettitore che interagisce con la realtà universale, quella che non vediamo e percepiamo. Sono quindi in grado di cambiare la personalità delle persone, un po’ come i vaccini ideati per i drogati o per i soldati con PTSD (disturbo da stress post-traumatico). La realtà che noi vediamo e sentiamo coi nostri 5 sensi è ridicolmente limitata rispetto a quanto c’è da vedere e toccare nell’universo. Il firmamento, le galassie sfuggono alla nostra miopia e alla nostra pochezza visiva…

Vai all’articolo

Quando ti Sveglierai?

Mai nella storia dell’OMS l’organizzazione ha fatto propaganda sui vaccini. Mai.
È una decisione politica molto strana fare propaganda per qualcosa che non è stato testato e non è stato studiato, dice la whistleblower dell’OMS, Astrid Stuckelberger, nel documentario Planet Lockdown.
Dopo l’epidemia di Sars-CoV-1, sono stati fatti dei tentativi per produrre un vaccino, e 20 anni dopo non è ancora stato fatto. Ora, si dice che gli scienziati abbiano prodotto un vaccino contro la Sars-CoV-2 in soli tre mesi. Sarà dato alle donne incinte, ai bambini e agli anziani. “Questo è pericoloso, mortale e criminale”, ha detto Astrid Stuckelberger, che ha lavorato come esperta OMS sulle pandemie tra il 2009 e il 2012…

Vai all’articolo

La “Festa del Vaccino”, tra Ambulanze e Assicurazioni per Eventi avversi

di Andrea Pilati
Ormai accostare “vaccino” con “morte” è all’ordine del giorno ed è una cosa così scontata che entrata nella mente dei non pensanti come fosse una consuetudine, una notizia arrivata da un altro pianeta.
Grazie alla segnalazione di una persona siamo andati sul sito di COOP perché quello che avevamo ricevuto sembrava troppo paradossale. Era una notizia che, scritta così, avrebbe fatto desistere dalla inoculazione del siero anche il più convinto assertore della immunizzazione con il farmaco genico. Invece è proprio così…

Vai all’articolo

La Commissaria europea alla Sanità sorpresa in Corruzione flagrante

Secondo la Corte dei Conti cipriota, la commissaria europea alla Sanità, Stella Kyriakides, non sarebbe in grado di giustificare una serie di versamenti su un conto bancario detenuto dal marito, Kyriakos Kyriakides, a nome della società Maralo Ltd.
Nella dichiarazione d’interessi finanziari, Kyriakides ha omesso di segnalare che il marito è amministratore delegato della Maralo Ltd. Sempre secondo la Corte dei Conti di Cipro, che ha esaminato i movimenti bancari della famiglia Kyriakides alla luce dei regolamenti relativi alle “Persone politicamente esposte” (PPE), la somma non giustificata ammonterebbe a circa quattro milioni di euro.
La commissaria Kyriakides ha svolto un ruolo centrale nelle negoziazioni per l’acquisto cumulativo dei vaccini anti-Covid…

Vai all’articolo

Ex Vicepresidente Pfizer: “I vostri Governi vi stanno Mentendo per indurvi alla Vaccinazione”

di Cesare Sacchetti
I media stanno dando enorme rilevanza agli effetti collaterali dei vaccini di AstraZeneca e Johnson e Johnson, senza menzionare minimamente i danni che stanno provocando i vaccini mRNA Pfizer e Moderna.
Il dottor Micheal Yeadon, ex vicepresidente Pfizer, ha spiegato come i vaccini mRNA siano enormemente più pericolosi degli altri proprio per la loro caratteristica di modificare il DNA e colpire il sistema immunitario. Non credo affatto che sia un caso. Il sistema vuole far credere che esistano vaccini “sicuri” e altri no, quando in realtà nessuno lo è. In modo particolare però il sistema vuole che la massa prenda i vaccini mRNA. Gli effetti sulla popolazione saranno ancora più devastanti. La depopolazione sarà inevitabile.
Il sistema vuole far credere che esistano vaccini “sicuri” e altri no, quando in realtà nessuno lo è. In modo particolare però il sistema vuole che la massa prenda i vaccini mRNA. Gli effetti sulla popolazione saranno ancora più devastanti. La depopolazione sarà inevitabile…

Vai all’articolo