• Se cerchi un libro o un prodotto BIO, prova ad entrare nel sito di un nostro partner, Macrolibrarsi, il Giardino dei Libri, sosterrai così il nostro progetto di divulgazione. Grazie, Beatrice e Mauro
    Canale Telegram

Bambini Allattati al Seno da Mamme Vaccinate con Effetti Avversi. L’Aifa: “Togliamo?” dal Rapporto

“È una cosa incredibile”, a Fuori dal Coro mostrano il documento che dimostra come l’agenzia Italiana del farmaco abbia nascosto i dati sugli effetti avversi nei neonati che sono stati allattati da mamme appena vaccinate.

Così Mario Giordano a “Fuori dal Coro”: L’Agenzia Italiana del Farmaco nasconde nei suoi rapporti i dati sugli effetti avversi dei vaccini nei neonati. Ci sono state 11 segnalazioni per 9 bambini bambini allattati al seno, dai 20 giorni ai 18 mesi, dopo che la mamma era stata vaccinata, che hanno avuto dei problemi. E cosa dice l’Aifa? “TOGLIAMO” e nel rapporto ufficiale che viene pubblicato questo dato che riguarda i bambini non c’è. È sparito. Viene tolto un pezzo di informazione e qualcuno a un certo punto dovrà spiegare il perché”.

“Ci sono state diverse segnalazioni di effetti avversi legati all’allattamento”, spiega Mariana Canè. Una mamma racconta: “Io stavo male, lei (la sua bambina) stava male. Ho fatto sia per me che per la bambina le segnalazioni all’Aifa, ma nessuno poi è venuto a chiedermi qualcosa. Vieni lasciato sol0. Sono spaventata, perché con il senno di poi avrei voluto non coinvolgerla”.

“Però l’Aifa decide di occultare il fatto che vaccinando le mamme si potevano provocare reazioni avverse nei bambini allattati al seno”, continua Mariana Canè. “Infatti nella bozza del sesto rapporto sulla sicurezza dei vaccini c’è questa frase: 11 segnalazioni sono relative a 9 bambini allattati al seno, la cui mamma era stata vaccinata, ma poi un funzionario chiede: ‘togliamo?’ e di quella frase, delle reazioni avverse sui bambini allattati al seno nessuna traccia rimane”.

“Possibile tacere anche i dati che riguardano i neonati? Possible che nessuno abbia niente da dire su tutto ciò?” “È una cosa incredibile”, commenta Mario Giordano.

Fonte: https://presskit.it/2023/05/10/bambini-allattati-al-seno-da-mamme-vaccinate-con-effetti-avversi-laifa-togliamo-dal-rapporto/

GUARIGIONE
L'Arte perduta della consapevolezza
di Gavin Francis

Guarigione

L'Arte perduta della consapevolezza

di Gavin Francis

Si parla molto spesso di malattia, ma non si presta molta attenzione al periodo della guarigione, in cui corpo e psiche devono recuperare le forze per tornare attivi e competitivi nel mondo esterno.

Intorno al 1920, Virginia Woolf si stupiva del fatto che la malattia non figurasse insieme all’amore, alle battaglie e alla gelosia tra i temi principali della letteratura. A un secolo di distanza, una letteratura della malattia ormai esiste, ma ancora manca una letteratura della guarigione.

Prendersi il tempo necessario per guarire, capire il significato della parola salute, affrontare il periodo della convalescenza consapevoli del suo forte valore, tanto esistenziale quanto sanitario, e soprattutto del fatto che guarire è un processo tutt’altro che passivo. Benché i suoi ritmi e i suoi tempi siano spesso lenti e dolci, si tratta infatti di un’azione, e l’agire ci richiede di essere presenti a noi stessi, di impegnarci, di non risparmiarci.

Ben sapendo che ogni malattia è un unicum, e dunque lo è anche ogni guarigione, Gavin Francis ha attinto alla sua lunga esperienza di medico e alla sua sapienza internazionalmente riconosciuta di scrittore e divulgatore per fissare alcuni principi che si sono rivelati utili negli anni per guidare i suoi pazienti attraverso e oltre i territori della malattia.

Aiuta a riflettere su che cosa sia la salute e che cosa significhi doverla riconquistare. Racconta la storia dell’idea di convalescenza, oggi totalmente trascurata dal sistema sanitario e perfino dall’ammalato. E ci aiuta molto a capire il periodo storico che stiamo attraversando, la fragilità del corpo e l’imprevedibile capacità di recupero dell’essere umano.

...

3 commenti

  1. Il bello e’ che se sei incinta sono tutti pronti a romperti le scatole dicendoti cosa devi o non devi mangiare, se puoi o non puoi farti la tinta(che in Francia fanno tutte, anche incinta, senza problemi)…poi vanno a vaccinarsi.. coerenza, questa sconosciuta!!

  2. Giuseppe Altieri, Agroecologo

    Ma quali “effetti avversi”… è un piano di sterminio… passato dai campi di concentramento al concentramento di Pesticidi sui campi coltivati… ed ora, con tutti i soldi che han fatto le multinazionali, grazie ai fatturati sul cancro e le altre patologie croniche, si permettono di riportare le popolazioni ai campidi sterminio (a pagamento) chiamati Hub Vaccinali o cliniche pubbliche e private… Devastando le popolazioni mondiali inconsapevoli del fatto che un virus non è altro che una cura che il corpo produce per ristabilire i suoi equilibri alterati; emesso dal proprio DNA e frutto dell’evoluzione naturale di miliardi di anni di vita e di amore sul pianeta Terra… (per rispondere a colpi di freddo, indigestioni, pesticidi, patologie croniche e anzianità, ecc.) Virus/dna oggi Manipolato per produrre Trensgeni alimentari e vaccinali o medicinali coe l’Insulina trans… pieni di altre porcherie che riportano l’evoluzione indietro… verso il Caos Biologico.
    Per ritornare all’armonia naturale ormai non rimane che la “selezione artificiale” tra chi ha compreso… e non si fa toccare dalle SS Naziste (o Servizi Sanitari Nazionali, come preferite)… e chi rimane vittima della Paura ben articolata, dai tempi di Atene… dove si morì di paura del virus…. e non di Virus, così come nel medioevo fino ai promessi Sposi di Manzoni.
    …aSSaSSini… trans-pedo-satanisti in confusione mentale per il troppo Potere…
    governano il mondo, ma qualcuno li sta combattendo con eserciti adeguati…
    E’ ormai troppo tardi…
    …per non fare nulla.
    Noi agroecologi vi avvisammo enl 1990 con il Referendum sui Pesticidi (il più alto momento di Democraia Italica) … “Scusate l’Anticipo”, direbbe Massimo Troisi…
    Ora “scusatevi per il ritardo”… ma fate qualcosa… in primis per togliere la chimica e gli ogm, la plastica e nanoplastica dai campi coltivati e dal mercato …come dalle montagne fino sull’Himalaya… E’ tutto inqunato a livelli mortali !!
    Parlo soprattutto ai “Punturati da Vaxcino”…
    Ora, più che mai, date un senso alla vostra vita, combattendo porta a porta per organizzare “praticamente” l’Agroecologia dei vostri territori e gli alimenti “biologici per i vostri figli”… E chissà che la fortuna non vi abbia riservato quel 70% di Placebo… invece della puntura letale… in questo caso avete un motivo in più per combattere e chiedere i danni in Tribunale alle multinazionali agrochimico-farmaceuticOGM.
    A proposito, faccio appello a tuttii malati e parenti delle vittime di Linfoma non Hodgkin affinche si aggreghino alla causa contro Bayer Monsanto con legali internaizonali… 20 milioni di risarcimento per gli ammalati e 200 milioni ai parenti delle vittime… la Causa è il disseccante chimico Glifosate (sentenza in giudicato del Tribunale della California e altri stati USA)… forza e coraggio…
    Prof. Giuseppe Altieri
    Agroecologo – Cibus in Primis

  3. Questa pseudo pandemia è’ una vigliaccata mostruosa degna del dr. Mengele delle SS Hitleriana memoria, anzi 1000 volte peggio. Spero che prima o poi pagheranno per i delitti commessi ma sarei soddisfatto che arrivino a subire tutto quanto subiscono i “vaccinati” ma sono convinto che nessuno di loro si sia “vaccinato”, sarebbe troppo bello che fosse il contrario.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *