• Se cerchi un libro o un prodotto BIO, prova ad entrare nel sito di un nostro partner, Macrolibrarsi, il Giardino dei Libri, sosterrai così il nostro progetto di divulgazione. Grazie, Beatrice e Mauro
    Canale Telegram

È Partita la Carica: Vaccini per Tutto…

di Max Del Papa
Vaccini per tutto con prospettiva ventennale. Ovviamente da imporre con la solita ricetta totalitaria.
Tutti i media da destra a sinistra, finita l’operazione Covid, sono passati a pubblicizzare i vaccini omnibus “per non ammalarsi nei prossimi venti, trent’anni”. Per questo non ne usciremo, se mai, rivivremo tutto, come e peggio di prima. A meno che…
Se fai questo mestiere da trentacinque anni non puoi stupirti di come funziona, non puoi stupirti più di niente. Se una mattina trovi che tutti i giornali da destra a sinistra pompano i vaccini per le malattie che non ci sono ma ci saranno, vaccini per ogni genere di cancro possibile, di infarto eventuale, vaccini per tutto, da sinistra a destra tu capisci subito alcune cose, una: che l’industria farmaceutica è tornata alla carica e li paga tutti, due: che bisogna far dimenticare in fretta le scoperte e le ammissioni sul vaccino Covid che ha fatto più morti del virus Covid…

Vai all’articolo

La Beffa ai Beffardi

di Massimo Viglione
Negare l’evidenza è peccato contro lo Spirito Santo.
Astrazeneca che sapeva (come tutti sapevamo che sapesse…) e ritira i suoi sieri dal mercato, è la condanna inequivocabile di tutti i sostenitori del totalitarismo sanitario in qualsivoglia maniera, diretta e indiretta, istintiva e argomentata “razionalmente”, pratica o rivendicata.
E non solo di ieri, ma anche e perfino di oggi, e non solo nel mondo pagano e laicista in cui viviamo, ma anche e perfino nel mondo cattolico tradizionale.
Anzi, è molto più che una condanna. È l’inchiodamento delle loro anime schiave, e a volte direttamente vendute, alla vergogna senza fine di essere stati e, in alcuni casi, di essere ancora, proni ai padroni della dissoluzione del genere umano…

Vai all’articolo

Gli Interessi della UE, dell’Oms e di Big Pharma

di Lino Palma
L’interesse dell’UE, dell’OMS e di Big Pharma per la salute pubblica è uguale all’interesse dell’industria degli armamenti per la pace nel mondo, cioè niente del tutto.
L’eurodeputata Christine Anderson ha dichiarato: “La strategia dell’UE per la salute globale potrebbe essere riassunta in poche parole: sprecare miliardi di soldi dei contribuenti direttamente nelle casse di Big Pharma per un prodotto inutile, dannoso e perfino mortale.
“La strategia dell’UE per la salute globale potrebbe essere riassunta in poche parole: sprecare miliardi di soldi dei contribuenti direttamente nelle casse di Big Pharma per un prodotto inutile, dannoso e perfino mortale.
Mettere i costi causati dalle iniezioni letali sui contribuenti. Permettere alla presidente della Commissione Europea Ursula von der Layen di arricchire personalmente suo marito Heiko von der Layen, approfittando della sua merda pubblica

Vai all’articolo

Vaccini Covid – le Ultime Scoperte su mRNA “Turbo Cancro”

di Andrea Cinquegrani
Allarme tumori, in progressiva ed esponenziale crescita negli ultimi anni a livello mondiale. E i dati italiani sono particolarmente preoccupanti.
Vediamo le drammatiche cifre, incredibilmente ignorate dai media, ormai totalmente cloroformizzati.
Cifre Drammatiche
Secondo le previsioni elaborate dall’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), nel 2050 avremo una media di 35 milioni di casi all’anno, con un fortissimo incremento rispetto al 2021. Lancia l’allarme il direttore generale dell’OMS per l’Europa, Henry Kluge: “La regione europea vedrà un aumento del 38 per cento di nuovi casi entro il 2045”.
Gli ultimi dati forniti dall’Agenzia Internazionale per la Ricerca sul cancro (IARC) collegata alla stessa OMS, del resto, non lasciano spazio ai dubbi: nel solo 2022 ci sono stati 20 milioni di nuove patologie tumorali gravi e 9 milioni di decessi. Colpiti, in particolare, polmoni, mammella e colon-retto. Peggio in Italia, dove nel 2023 sono state registrate 40 mila diagnosi di tumore, ben 18 mila in più rispetto al 2020. Percentuali in aumento da brividi…

Vai all’articolo

3000 Morti: Pfizer Ammette con Freddezza il Dramma dei Danneggiati

di Paolo Gulisano
900 casi di cecità, 700 complicazioni in gravidanza. E 3000 decessi. I dati del Report di Pfizer confermano solo ora che era proprio vero: la vaccinazione voleva dire rischiare la vita. E la salute. E per tali motivi non avrebbe dovuto essere coercitivamente obbligatoria.
La casa farmaceutica Pfizer negli scorsi giorni ha pubblicato un report, un corposo documento di circa 400 pagine, in cui ha elencato gli effetti avversi della vaccinazione anti covid-19 registrati sulla base delle segnalazioni spontanee dei danneggiati e dei medici. Si tratta della cosiddetta farmacovigilanza passiva, che si basa sulla spontaneità delle segnalazioni. La segnalazione spontanea dipende interamente dall’iniziativa e motivazione degli operatori sanitari o degli utilizzatori.
I dati raccolti con questa metodica potrebbero essere dunque sottostimati (alquanto sottostimati… ): o perché gli operatori sanitari potrebbero avere non preso in considerazione i sintomi lamentati dal paziente, o per non aver voluto arbitrariamente mettere in correlazione l’evento avverso con il vaccino, oppure perché i pazienti stessi potrebbero essersi sentiti scoraggiati dal fare la segnalazione agli enti preposti per scarsa fiducia nel conseguente intervento. Oppure perché convinti da una martellante propaganda che il vaccino era assolutamente sicuro e non aveva alcun effetto collaterale…

Vai all’articolo

Tassi di Mortalità Vax/NoVax: i Dati esistono!

di Alberto Medici
Sento da tempo un gran parlare di possibili effetti avversi da vaccino covid 19. Sento virologi appellarsi alla scienza, negare le evidenti conseguenze nefaste, ripetere all’infinito che non c’è la prova, ecc.
Vedo giornalisti (giornalisti?) arrampicarsi sugli specchi dando la colpa dell’aumento delle morti e degli infarti alle più svariate cause, dalla pizza margherita al freddo, dal riscaldamento globale all’ora legale. Vedo matematici, anche bravi, arrampicarsi sugli specchi per dimostrare, chi da una parte chi dall’altra, che i morti in aumento ci sono stati, sì, ma per il covid, e quelli successivi sarebbero per il “long covid”, o perché nel frattempo la popolazione è invecchiata, e le analisi più astruse si sprecano da una parte e dall’alltra…

Vai all’articolo

Kazuhiro Haraguchi, Parlamentare Giapponese: “Soffro di Linfoma Maligno dopo aver Ricevuto tre volte il Vaccino RNA Messaggero”

Kazuhiro Haraguchi, membro del parlamento giapponese: “Soffro di linfoma maligno dopo aver ricevuto tre volte il vaccino RNA messaggero. Il Giappone è il paese con il maggior numero di persone vaccinate per il Covid in tutto il mondo e ha anche il maggior numero di morti in eccesso”.
“Soffro di linfoma maligno dopo aver ricevuto tre volte il vaccino RNA messaggero. Sono un membro del parlamento giapponese. Un video in cui discuto degli effetti del vaccino con il professor Yasumasa Inoue, esperto di biologia molecolare, è stato bannato da Google.
Il vostro paese consente alle aziende di censurare le informazioni sui vaccini? Permetterete che le violazioni dei miei diritti perseguano la causa della mia malattia? Il Giappone è il paese in cui il maggior numero di persone ha ricevuto il vaccino a RNA messaggero in tutto il mondo e ha anche il maggior numero di morti in eccesso.
Sono preoccupato che i cittadini giapponesi soffrano e muoiano a causa degli effetti del vaccino

Vai all’articolo

La Denuncia delle Forze dell’Ordine: “10.000 Agenti Malati dopo il Vaccino”.

 di Tommaso Croco
Un dramma di cui nessuno parla…
Ammalati dopo il vaccino, costretti a fare i conti con delle condizioni di salute improvvisamente peggiorate. E con la paura, opprimente, di non poter tornare più alla vita di prima. In un Paese che continua a mettere il bavaglio a chi parla di effetti avversi, ad alzare la voce sono state le forze dell’ordine, portando l’attenzione su tanti casi di cui i giornali mainstream rifiutano di parlare.
Il segretario generale provinciale del sindacato “Cosap Torino”, Luca Cellamare, ha spiegato alle pagine della Verità: “Sono almeno 10.000 i nostri colleghi diventati malati cronici dopo il vaccino Covid. Non guariranno più. E più di 50.000 gli appartenenti alle forze dell’ordine o i militari con seri problemi di salute dopo quegli inoculi”

Vai all’articolo

La Terribile Denuncia di Claudio Rais, il Nuotatore sardo Morto a 37 anni

di Sara Panarelli
“Il mio calvario dopo la terza dose di vaccino anti covid”.
Il 14 marzo la scomparsa dello sportivo dopo un calvario durato mesi. Sui social scriveva: “Ho sintomi terribili ma nessuno mi prende sul serio, vogliono farmi prendere psicofarmaci”.
“Siete veramente così presuntuosi da pensare sul serio che una persona che ha dedicato tutto se stesso per lo sport, l’attività fisica ed il benessere proprio e degli altri… possa da un giorno all’altro smettere tutto e spendere migliaia di euro in visite di ogni genere perché si sta sognando un malessere?”
Scriveva così, a settembre scorso sul suo profilo Facebook, Claudio Rais, il campione di nuoto morto a 37 anni. Era stato lui stesso a denunciare l’inizio di uno stato di malessere molto grave dopo la terza dose di vaccino, una dose Moderna dopo le prime due Pfizer…

Vai all’articolo

I Tassi di Natalità Crollano nei Paesi fortemente Vaccinati

Le nascite diminuiscono drasticamente nove mesi dopo il picco di assorbimento del vaccino anti COVID-19.
In un paese dopo l’altro, la riduzione delle nascite è una costante dalla fine dell’anno 2021. Germania, Austria, Svizzera, Francia, Belgio, Paesi Bassi, Danimarca, Estonia, Finlandia, Lettonia, Lituania, Svezia, Portogallo, Spagna, Repubblica Ceca, Ungheria, Polonia, Romania e Slovenia, nonché Islanda, Irlanda del Nord, Montenegro, Serbia, tutti mostrano lo stesso modello grafico.
Il Regno Unito mostra un deficit di 4.913 nascite al mese!!!…

Vai all’articolo