La Beffa ai Beffardi

di Massimo Viglione

Negare l’evidenza è peccato contro lo Spirito Santo.

Astrazeneca che sapeva (come tutti sapevamo che sapesse…) e ritira i suoi sieri dal mercato, è la condanna inequivocabile di tutti i sostenitori del totalitarismo sanitario in qualsivoglia maniera, diretta e indiretta, istintiva e argomentata “razionalmente”, pratica o rivendicata.

E non solo di ieri, ma anche e perfino di oggi, e non solo nel mondo pagano e laicista in cui viviamo, ma anche e perfino nel mondo cattolico tradizionale.

Anzi, è molto più che una condanna. È l’inchiodamento delle loro anime schiave, e a volte direttamente vendute, alla vergogna senza fine di essere stati e, in alcuni casi, di essere ancora, proni ai padroni della dissoluzione del genere umano.

Le anime di costoro – parlo degli impenitenti (ovvero quasi tutti) – portano sulla coscienza non solo i morti quotidiani senza fine, non solo gli incalcolabili danni fisici e anche lavorativi ed economici ricevuti massicciamente da una numero sempre più incalcolabile di persone, ma ora anche la beffa ignominiosa di essere smentiti perfino dal demonio stesso di cui hanno avallato il culto idolatrico.

Voi credete che faranno mea culpa? Non lo faranno, ma rivendicheranno ancor più la loro ignominia, chi con il silenzio “paraqualcosa”, chi magari perfino accusando ancora noi di essere “complottisti”, come recentissimamente ancora avvenuto in maniera scandalosa. O magari deridendoci amaramente, alla faccia dei morti e dei danneggiati.

Dio acceca i superbi, i bugiardi, i beffardi, e i sottili maestri di ipocrisia spirituale. Chiunque può sbagliare in questa vita. Ma se l’errore è stato pubblico, rivendicato, e pure beffardo, occorre pentirsi e ritrattare pubblicamente. Chi non lo fa, o magari continua nonostante le mille evidenze contrarie e quotidiane, non è un “maestro” di spiritualità, magari cattolica. E’ un cattivo maestro. E chi lo favorisce o accredita in qualsivoglia maniera, diretta o indiretta, è complice.

Perché negare l’evidenza è peccato contro lo Spirito Santo. E contro i morti e i danneggiati quotidiani.

Articolo di Massimo Viglione

Fonte: https://t.me/massimoviglione

VACCINI E MASCHERINE SI O NO?
Le analisi e le foto di laboratorio con il microscopio elettronico delle sostanze presenti nei vaccini e nelle macherine
di Stefano Montanari, Antonietta Gatti

Vaccini e Mascherine Si o No?

Le analisi e le foto di laboratorio con il microscopio elettronico delle sostanze presenti nei vaccini e nelle macherine

di Stefano Montanari, Antonietta Gatti

Che cosa sono i vaccini? Come sono nati? Cosa contengono? Come vengono somministrati? Quanto sono efficaci e quanto sono deleteri? Che collegamenti ci sono tra i vaccini, l'autismo e altre malattie?

In questo libro gli scienziati Stefano Montanari e Antonietta Gatti forniscono le risposte a tutte queste domande presentando le loro ricerche in laboratorio su 28 diversi vaccini.

Ma non solo, in queste pagine vengono descritti le immunità di gregge, la durata della copertura, l'efficacia dei vaccini, gli antibiotici presenti, la mancanza di studi con gruppo di controllo, i vaccini militari, le correlazioni con i casi d'autismo, gli esavalenti, le autorizzazioni facili, la propaganda, l'insabbiamento dei dati negativi, la risposta individuale, l'immunità naturale, l'innocuità di molte malattie infettive, le false epidemie, l'influenza degli interessi dell'industria farmaceutica e molto altro ancora.

Vaccini sì o vaccini no? Fare una scelta consapevole oggi è molto difficile. Ricevi quotidianamente innumerevoli informazioni dai giornali, nazionali e locali, dalle radio, dalla televisione e da internet sull'importanza di vaccinare i tuoi figli e di farlo secondo il calendario stabilito dall'ASL e dell'efficacia dei vaccini antinfluenzali.

È molto importante che tu possa avere tutte le conoscenze per scegliere liberamente. La salute è tua e non sei obbligato di metterla nelle mani di altre persone, soprattutto quella dei tuoi bambini.

Un libro favoloso, scritto benissimo, divulgativo e avvincente con un incalzare continuo di fatti, dati e concetti spiazzanti e stimolanti che chiariscono immediatamente la questione vaccini.

In fine il libro offre l'esclusiva delle analisi e le foto di laboratorio con il microscopio elettronico delle sostanze presenti nei vaccini.

...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *