Scie chimiche: ecco quali sono gli oscuri scopi militari

Scie chimiche nel cielo

Ecco i principali scopi delle scie chimiche, espressi in forma molto essenziale.
Tra parentesi, viene indicato per ogni punto se si tratta, stando all’attuale stato degli studi, di un obiettivo accertato o solo congetturato:  

• Modificazione meteorologica e climatica finalizzate allo scatenarsi di eventi climatici catastrofici in certi determinati luoghi, come ad esempio una nazione da invadere… (scopo assodato, anzi riconosciuto ufficialmente. Si vedano i numerosi brevetti tradotti in tecnologie e le pur ambigue ammissioni ufficiali).

• Accecamento dei radar nemici per…

Vai all’articolo

Errori medici? Un’ecatombe ogni anno

Errori medici

di Marcello Pamio
Ce ne siamo già occupati altre volte in passato: gli errori medici sono la terza causa di morte nel mondo Occidentale, dopo le malattie cardiovascolari e il cancro.
Quello che esce da un recente studio pubblicato dal British Medical Journal ha però dell’incredibile: l’errore medico non è incluso nei certificati medici e nelle statistiche riguardanti le cause di morte! Questo significa una sola cosa: i numeri delle morti che noi tutti conosciamo sono sottostimati. Quindi le cause iatrogene potrebbero risalire il podio diventando la seconda o addirittura la prima…

Vai all’articolo

Honduras, continua la strage: uccisi altri due leader campesinos

Honduras, continua la strage: uccisi altri due leader campesinos

Jose Ángel Flores e Silmer Dionicio George colpiti a morte nel distretto di Bajo Aguán, dove guidavano la lotta dei piccoli agricoltori locali contro un progetto di agrobusiness. Come Berta Caceres e tutti gli altri.

È successo ancora in Honduras. Altri due leader di un movimento per la difesa dei diritti dei campesinos sulle proprie terre, sono stati uccisi, verosimilmente da milizie paramilitari. È successo ancora proprio nel Paese considerato il più a rischio al mondo per chi si batte in difesa dell’ambiente e dei piccoli agricoltori: in Honduras sono infatti oltre 150 gli…

Vai all’articolo

Notizia censurata in Italia: 46 anni di carcere per 9 banche islandesi

I banchieri corrotti islandesi condannati

Batosta meritata per 9 grandi banche islandesi, con 46 anni di carcere confermati.

Nessun media italiano racconta ovviamente quello che è successo in Islanda. Una punizione meritata che dovrebbe essere imposta anche ai nostri truffatori… non solo banchieri, ma anche politicanti truffaldini. L’Islanda ha agito in modo diverso dal resto dell’Europa e degli Stati Uniti, consentendo che i banchieri fossero perseguiti come criminali piuttosto che trattarli come una specie protetta.

L’Islanda ha riconosciuto nove banchieri (le banche principali) colpevoli e li ha condannati a…

Vai all’articolo

Benessere: la Terapia del Silenzio

Valore terapeutico del silenzio

La nostra epoca è dominata dal rumore, specie negli agglomerati urbani dove molte persone vivono a stretto contatto tra loro.

E anche a casa nostra il rumore spesso la fa da padrone, a cominciare dal suono della televisione che è sempre accesa ad ogni ora del giorno. Nemmeno al ristorante si riesce a stare in pace, perché molti locali propongono, una spesso indesiderata, musica di sottofondo.

Ecco perché la “terapia del silenzio” è sicuramente un rimedio per il nostro benesse. È indubbio che il rumore sia una fonte di stress: autoveicoli, pianti di bambini, urla, suoni violenti…

Vai all’articolo

Un leucemico acuto su due presenta Dna “alieno”

Dna alieno nei malati di leucemia

Uno studio congiunto tra Ospedale Niguarda e Università Statale di Milano svela sequenza misteriosa del Dna e apre a nuove prospettive di cura per i malati di leucemia.

C’è del Dna “alieno” nelle cellule cancerose di oltre la metà dei malati di leucemia mieloide acuta, una famiglia di tumori del sangue, che solo in Italia fa registrare ogni anno 2 mila nuovi casi. La scoperta, di quelle probabilmente destinate a cambiare la storia della medicina oncoematologica, è tutta italiana – milanese per la precisione – e appare oggi su ‘Scientific Reports’, rivista del gruppo Nature.

Uno…

Vai all’articolo

L’India elimina il contante… seguiranno Europa e Australia

India elimina il contante

di Daniele Chicca 
Dopo l’India anche l’Australia dovrebbe togliere dalla circolazione le banconote di grossa taglia. È l’opinione degli analisti di Ubs, promotori di una guerra ai contanti sempre più globale.
Nel paese asiatico l’abolizione delle banconote ha scatenato il caos, ma questo non ha impedito alla banca svizzera di suggerire ad altri paesi di seguire le orme del governo indiano. Corsa agli sportelli, crollo della rupia indiana, incertezza economica e proteste in strada: sono questi gli effetti che ha ottenuto il governo imponendo il divieto sulle banconote da 500 e…

Vai all’articolo

Il 2017, come il 1945, sarà l’anno della “Liberazione dalle barbarie”

Manifestazioni contro Angela Merkel

di Francesco Maria Toscano
Il mondo, fortunatamente, sta cambiando.

Le tragedie neonaziste propinate nell’ultimo decennio dai vari Monti, Obama, Merkel, Hollande, Napolitano e compagnia bella, sono ormai state comprese dai cittadini occidentali che, ogniqualvolta chiamati al voto, puniscono dappertutto i candidati avvertiti quali esponenti di un establishment assassino e perciò odiato.

La vittoria di Trump è solo l’ultimo segnale che conferma l’inarrestabilità di un fenomeno che non può e non deve essere fermato. D’altronde, i massoni globalisti che all’indomani della…

Vai all’articolo

Sul Morire

Considerazioni sulla morte

di Jiddu Krishnamurti

“… per poter sperimentare la morte mentre siamo ancora vivi, dobbiamo abbandonare ogni sotterfugio mentale, ovvero, tutto ciò che c’impedisce un’esperienza diretta. Siamo plasmati dal passato, dalle abitudini, dalla tradizione, dagli schemi di vita; siamo invidia, gioia, angoscia, zelo, godimento; ognuno di noi è tutto questo, ovvero il processo di continuità… ognuno è attaccato alle proprie opinioni, al proprio modo di pensare ed ha paura che senza i suoi attaccamenti, non sarebbe nulla; allora s’identifica con la casa, la famiglia, il lavoro, gli…

Vai all’articolo

Santo Sepolcro: gli strani ​episodi “paranormali”

Santo Sepolcro

di Franco Grilli
Lo scorso 26 ottobre, un team di ricercatori dell’Università Nazionale Tecnica di Atene, ha ripaerto il Santo Sepolcro di Gesù: ecco cosa è stato scoperto.

Ciò che si voleva capire era se la lastra poggiata sulla tomba fosse proprio quella di cui si parla nelle Sacre Scritture. Di questa apertura del Santo Sepolcro, ne ha parlato il sito ‘Aleteia’ che parla di alcuni eventi paranormali. Tra questi si sottolinea l’emanazione di un dolce aroma che “ricordava le manifestazioni olfattive associate a certi santi”.

Inoltre, il sito Aleteia spiega che alcuni…

Vai all’articolo

Le cose non dette che ammalano il nostro corpo

Le cose non dette che ammalano il nostro corpo

Spesso abbiamo dei dolori al corpo che non sappiamo da dove possano provenire: si pensa di aver preso un colpo d’aria, ma in realtà si trattano di veri e propri blocchi emotivi e il dolore è la risposta fisica a questa condizione perché coinvolgono il sistema nervoso autonomo e forniscono una risposta vegetativa a situazioni di disagio psichico o di stress.

L’ansia, la sofferenza, le emozioni troppo dolorose per poter essere sentite e vissute, trovano una via di scarico immediata nel corpo, ma imparando e riconoscendo questi malesseri psico-fisici, è possibile cercare di…

Vai all’articolo

Storie e leggende di alcuni tra i luoghi più spaventosi al mondo

Isola delle Bambole

Vi siete mai chiesti a quali luoghi inquietanti si ispirano i registi per creare i loro film dell’orrore?
Ne esistono veramente tantissimi ed ognuno ha la sua storia da brividi. Oggi vogliamo raccontarvi le storie di alcuni dei luoghi più spaventosi al mondo. Siate dunque coraggiosi!
Overtoun Bridge, Scozia

Partiamo leggeri con un classico dei luoghi più spaventosi al mondo: un ponte dove si rilevano abbastanza frequentemente dei suicidi. La cosa raccapricciante è che non si tratta di esseri umani, ma di cani. Addirittura testimoni affermano che se il primo salto dell’animale…

Vai all’articolo

Le influenze della Luna

Fasi lunari

di Mirial
Come in molti sanno, l’essere umano e la nostra vita su questo pianeta sono regolati da forze, energie e influenze esterne, tra cui quella degli altri pianeti, dei cicli solari e lunari. Potrà sembrare strano a qualcuno, ma noi non siamo affatto immuni alle leggi dell’Universo, anzi, ne facciamo parte molto più di quanto in realtà ci accorgiamo.

Credete che la Luna abbia influenza solo sulle maree? Niente di più sbagliato! Il nostro pallido satellite regola molte delle cose che ci stanno intorno, compresi noi. Le fasi lunari determinano le attività da fare in…

Vai all’articolo

La Tribù dei Bishnoi: i “Guardiani della Terra”

bishnoi

Viaggio tra i Bishnoi, un popolo di sei milioni di “Guardiani della Terra”. I Bishnoi sono considerati i precursori indiani degli ecologisti, pronti a morire per salvare un’albero.

In passato si fecero massacrare abbracciati alle loro piante. E ancora oggi sono martiri di chi fa violenza alla Natura. Hanno regole severe di disciplina vegetariana e ambientalista: evitano persino di scavare per non rischiare di schiacciare lombrichi e insetti.

Il sole non è ancora sorto oltre le basse dune già visibili all’orizzonte. Una luce intensa tra il rosa e il viola proietta al centro della…

Vai all’articolo

La bacchetta magica

Usare la magia

di Daniela Martini
Ogni essere umano possiede una bacchetta magica… ma non sa di possederla e quindi non la usa.
E’ una nostra caratteristica, come quella di poter vedere o sentire, ridere o piangere. Non usarla è come decidere di vivere una vita con gli occhi chiusi. Ci hanno insegnato a camminare, a parlare, a fare delle scelte, ma nessuno mai ci ha insegnato come si usa la nostra bacchetta, anzi, diciamo che ci è toccato disimpararlo. Quindi, non è colpa nostra se fino ad ora non l’abbiamo usata, ma questa è l’Era del risveglio, iniziata a grosse linee nel 2012, è…

Vai all’articolo

Siamo l’Esercito Cosciente

Siamo l'Esercito Cosciente

di Brian Piergrossi
Adesso stiamo reclutando
Forse ti unirai a noi
O l’hai già fatto…
Tutti sono benvenuti…
La porta è aperta

Sulla faccia della terra ora c’è la guerra e la violenza e le cose sembrano oscure
Ma con calma e tranquillamente, allo stesso tempo, qualcos’altro sta accadendo segretamente

Una rivoluzione interiore sta avvenendo e certi individui sono chiamati ad una più alta luce

È una rivoluzione silenziosa
Dall’interno verso fuori
Dalla terra verso l’alto

È ora per me di rivelarmi
Sono un agente integrato di una nascosta,

Vai all’articolo

Leonard Peltier: da 40 anni in prigione l’indiano d’America che difendeva il suo Popolo!

Leonard Peltier

di Doriana Goracci
Dal 1492, il genocidio degli indiani d’America continua… sotto gli occhi e il silenzio di tutti!

Il 26 giugno 1975, più di 40 anni fa, avvenne nella riserva indiana di Pine Ridge, il cosiddetto “incidente a Oglala“, quando al termine di una lunga e terribile sparatoria, morirono due agenti dell’FBI e un nativo della tribù dei Lakota.

In quegli anni gli indiani dell‘American Indian Movement morivano come mosche, la tensione era altissima, soprattutto nel Sud Dakota, ma per quelle morti non vi erano né indagini né colpevoli o…

Vai all’articolo

La scuola? Una cospirazione contro il Risveglio delle Coscienze

Come away from the window, you don't want to be a child "left behind", do you? Sounds good for me!

Alejandro Jodorowsky: “La scuola è una cospirazione contro il risveglio delle coscienze”.

“Viviamo in un mondo materialista costruito sul furto, la competizione, lo sfruttamento, l’egoismo… Tutto è predisposto per impedire alla coscienza di svilupparsi, perchè la coscienza disturba, confonde. 

Il sistema scolastico mantiene i bambini a un livello distante dalla presa di coscienza, un livello che impedisce al mondo di cambiare. 

Esiste una evidente cospirazione che tende a mantenere il mondo così com’è, su fondamenta prive di morale. A sessant’anni, al tramonto

Vai all’articolo

Donald Trump denuncia il Nuovo Ordine Mondiale (NWO) e il Governo Globale – VIDEO

Donald Trump

di Luciano Gianazza
Tutti ormai sanno che i cosiddetti poteri occulti cercano di asservire il mondo intero per i loro interessi privati di ricchezza, potere e desiderio di dominare.

Le persone che stanno dietro al cosiddetto NWO conoscono la struttura della mente umana, le varie, chiamiamole dimensioni, del mondo spirituale e sanno come agire in esse e creare effetti in quelle dimensioni che poi si riflettono nel mondo fisico.

Queste conoscenze sono ben note nei gradi più alti della Massoneria (quella deviata dal suo scopo originario) e vengono usate non per liberare l’uomo ma…

Vai all’articolo

Ecco la prova “inconfutabile” che la nuova Costituzione è stata voluta dalla Banca J.P. Morgan

Ecco la prova “inconfutabile” che la nuova Costituzione è stata voluta dalla Banca J.P. Morgan

Molti oggi si chiedono chi abbia scritto, e perché, le riforme di Renzi. Ve lo spieghiamo in questo articolo e con documenti alla mano.

Molti non ricorderanno, o forse non ne hanno avuto mai notizia, di ciò che arrivò sul tavolo del governo italiano nell’estate del 2013. La Jp Morgan, storica società finanziaria (con banca inclusa) statunitense, scrisse nero su bianco quella che sembrò essere la ricetta del grande capitale finanziario per gli stati dell’Eurozona. Il suo “consiglio” ai governi nazionali d’Europa per sopravvivere alla crisi del debito è: “liberatevi al…

Vai all’articolo

L’urlo del criceto

Schiavitù da lavoro

Uno studio condotto dall’associazione dei consumatori Adoc, afferma che un italiano spende ogni giorno in media 39,40 euro e ne guadagna 47.

Questo corrisponde a un risparmio mensile di poco più di 200 euro, oppure, vedendola dal lato opposto, significa che l’84% dei propri guadagni se ne va per fronteggiare le esigenze di tutti i giorni.

Se questo studio è realistico, vuol dire che l’italiano medio guadagna in un mese esattamente quanto basta per vivere quel mese. Gli avanzano 200 euro per gestire gli imprevisti. Vuol dire anche che l’italiano medio non si può…

Vai all’articolo

La Mafia non è altro che il braccio armato della Massoneria

Intrecci mafia massoneria

Le mafie non sono nient’altro che il braccio armato della massoneria e dei servizi segreti. Non fatevi ingannare da chi vi vuole parlare di mafia ma non fa questi collegamenti, perché vuol dire che è in malafede e lo fa per disinformarvi.
Basta pensare che la mafia è nata con l’Unità d’Italia è c’è chi afferma che a fondare “l’onorata società” fu proprio il massone Giuseppe Mazzini. Lo stesso rito di affiliazione alla mafia si rifà ai riti iniziatici massoni. Nella ‘Ndrangheta, dove tra l’altro gli ultimi pentiti parlano anche di massoneria, quando si riceve “la…

Vai all’articolo

Superficialità e conflittualità nell’era dei social network

Social network e stupidità

di Fabrizio Marchi
Superficialità, degrado intelletuale e conflittualità nell’era dei social networks.

Riflettevo sul fatto che quanto più un post su facebook (o su qualsiasi altro social e in generale in rete) è breve, due o tre righe al massimo, tanto più è apprezzato, indipendentemente dal suo contenuto. La qual cosa è indicativa della condizione di inquietante superficialità, incapacità/non volontà di approfondire e quindi di degrado intellettuale in cui la maggior parte delle persone si trova oggi.

Del resto, tenere le masse in una condizione di ignoranza e…

Vai all’articolo

Italia anni ’70/’80: Quando il cielo era blu e non spruzzavano Scie Chimiche!

Milanno anni 60 - Largo Cairoli

Per chi ancora non vuol vedere!
Prendendo spunto da un’attivista che ha postato su facebook immagini dei cieli degli anni ’70/’80, ho deciso di fare questo articolo con ulteriori immagini di città italiane del passato, anni ’70/’80, dove sono evidenti cieli completamente differenti da quelli odierni.

Cieli naturali, privi di scie bianche, incroci vari e velature artificiali. Mentre oggi trovare una giornata con il cielo naturale, come nelle immagini che seguono, è ormai rarità assoluta! Eppure sono ancora in tanti a non voler vedere e a negare l’evidenza. E tutto ciò è…

Vai all’articolo

Italiani: popolo più razzista d’Europa?

Immigrazione forzata

di Antonio Casolaro
Secondo un recente sondaggio, gli italiani sarebbero il popolo più razzista d’Europa.
Quello che non dicono però, è che ciò che stiamo vivendo non è un comune fenomeno migratorio… non è come a Cuba dove la società multietnica si è prodotta durante i secoli.

Non si tratta di essere razzisti o meno, non è quello il punto cruciale. Accoglienza vuol dire integrazione… Se non riesci ad integrare e ad offrire condizioni dignitose di vita, non c’è crescita sociale ma caos sociale, invidia, frustrazione, sottoproletarizzazione e degrado.

E se questo lo so io,…

Vai all’articolo

La Morte… il più conveniente affare della Storia!

La morte non esiste

di Daniela Martini 
Da quando raggiungiamo l’età che ci permette di capire, e di adattarci al sistema che ci propinano, viviamo con il terrore della Morte, questo salto nel buio che ci aspetta impietoso e crudele.
La maggior parte delle paure che ci portiamo dentro derivano dal terrore della dama nera che, paziente, ma irriducibile, ci aspetta con la falce alzata. La preoccupazione di cosa ne sarà del nostro futuro deriva perlopiù dall’angoscia di rimanere senza sostentamento, cioè ancora dalla paura di morire, ed è anche per questo che la nostra vita si è ridotta ad una lotta…

Vai all’articolo

I brufoli non son semplici brufoli!

Perché vengono i brufoli

Quante volte ci siamo alzati al mattino, siamo andati in bagno per detergerci il viso e…. ah! Un brufolo! Proprio li. Proprio li davanti. Grande, rosso, infiammato, protagonista assoluto davanti allo specchio. Sulla pelle chiara poi, spicca che è una meraviglia!
Ebbene oggi vi segnalo che quel brufolo non è li per caso. E non parlo di una semplice infiammazione interna sfociata a livello epiteliale tanto per rovinarvi la giornata. Mi riferisco al fatto che dobbiamo osservare bene in quale zona del nostro viso, l’odioso nemico, è uscito fuori. Sul mento? Sul naso? Nel bel mezzo della…

Vai all’articolo

L’uomo più felice del mondo? È buddhista e vegano

Matthieu Ricard

di Laura Di Cintio
L’uomo più felice del mondo è vegano: si tratta di Matthieu Ricard, monaco buddista che ha fatto della compassione e del rispetto il suo imperativo morale.

“La felcità sta nel saper apprezzare le piccole cose”. Ma la scienza occidentale ci dice che esistono anche dei parametri bio-chimici e fisiologici per misurare la felicità e proprio grazie a questi parametri Matthieu Ricard, ex biologo molecolare francese e oggi monaco buddhista vegano e scrittore, è stato decretato l’uomo più felice del mondo. A dirlo è uno studio medico lungo più di 12 anni,…

Vai all’articolo

Cibo ed emozioni: ingrassiamo perché siamo nervosi

Cibo ed emozioni

Quasi nessuno di noi mangia per soddisfare semplicemente la “fame biologica“, spesso assumiamo cibo in maniera incontrollata indipendentemente dal senso di fame e da quello di sazietà.
Come dire, mescoliamo emozioni e cibo e usiamo quest’ultimo per far fronte alle emozioni. Può essere complicato guardare le nostre emozioni per quelle che sono (tristezza, paura, contrarietà, delusione, rabbia) e riuscire ad esprimerle, ma non essendo chiari, si rischia di innescare circoli viziosi che aumentano la fame, portandoci a mangiare di più.

Dei pellegrini che andarono a visitare un saggio…

Vai all’articolo

Biodiversità: entro il 2020 ci sarà un’estinzione di massa

gufo triste nella distruzione del bosco

Il rapporto Living Planet 2016 del WWF lancia l’allarme: entro 4 anni le popolazioni animali diminuiranno del 67% per colpa dello sfruttamento selvaggio dell’ambiente, della caccia di frodo e dell’inquinamento.

I numeri sono quelli di un’estinzione di massa in tempi brevissimi. Tra appena 4 anni, potrebbero scomparire due terzi delle popolazioni di specie animali che oggi vivono sulla Terra, una perdita di biodiversità senza precedenti che metterà a dura prova gli ecosistemi di tutto il globo. Lo affermano il WWF e la Zoological Society di Londra in un report appena pubblicato,…

Vai all’articolo

Questi ↓↓↓ sono altri POST che potrebbero interessarti...