• Se cerchi un libro o un prodotto BIO, prova ad entrare nel sito di un nostro partner, Macrolibrarsi, il Giardino dei Libri, sosterrai così il nostro progetto di divulgazione. Grazie, Beatrice e Mauro
    Canale Telegram

mRna e Spike Rilevati nella Placenta e nel Sangue del Cordone Ombelicale dei Feti

Una nuova ricerca ha scoperto che il vaccino COVID-19 diffonde il suo mRNA nella placenta e nel sangue del cordone ombelicale dei neonati!

CIÒ CHE ABBIAMO SEMPRE SOSPETTATO, DIVENTA REALTÀ. Il vaccino può influenzare lo sviluppo e la salute dei bambini non ancora nati, e che il CDC continua ha mentire sulla sicurezza dei vaccini per le donne in gravidanza!

Secondo lo studio, pubblicato sul Journal of Translational Science, l’mRNA del vaccino è stato rilevato nella placenta e nel sangue del cordone ombelicale di 13 donne che hanno ricevuto il vaccino durante la gravidanza.

Inoltre, la proteina spike, prodotta dall’mRNA, è stata trovata nel tessuto placentare, indicando la bioattività dell’mRNA che raggiunge la placenta.

L’mRNA e la proteina spike possono interferire con il normale funzionamento della placenta, che è essenziale per la nutrizione e la protezione del feto.

Inoltre, l’mRNA e la proteina spike possono attraversare la barriera placentare e raggiungere il feto, causando danni irreversibili al suo DNA e al suo sistema immunitario.

Questo è un crimine contro l’umanità!

Riferimenti: https://www.healththoroughfare.com/disease-medicine/new-study-finds-covid-19-vaccine-mrna-spreads-to-the-placenta-and-umbilical-cord-blood/72143

Fonte: https://t.me/consenso_disinformato

MANUALE DI APPLICAZIONE DELLE CINQUE LEGGI BIOLOGICHE - VOL. 1
Svegliarsi dall'ipnosi della "Malattia"
di Marco Pfister

Manuale di Applicazione delle Cinque Leggi Biologiche - Vol. 1

Svegliarsi dall'ipnosi della "Malattia"

di Marco Pfister

L'applicazione professionale e consapevole delle Cinque Leggi Biologiche comporta un risveglio dall'ipnosi della "Malattia", delicato e rispettoso della dignità e dell'interezza di ogni singola persona.

Questo manuale di applicazione delle Cinque Leggi Biologiche rappresenta un approccio preciso ed efficace, per chi lavora nei vari ambiti professionali inerenti la "salute".

Queste conoscenze permettono di osservare esattamente cosa sta succedendo nell'organismo e in particolare:

  • l'eziologia (origine precisa e verificabile di ogni sintomo o "malattia"),
  • le differenti funzionalità (fisiologia ordinaria e fisiologia speciale),
  • le specifiche modalità di proliferazione dei vari tessuti (sviluppo cellulare), che variano precisamente in base all'origine embrionale e quindi le corrispondenti aree cerebrali che li dirigono (innervano).

Ne consegue un'importante valore aggiunto in termini di applicazione,
nella prassi medica e terapeutica.

In effetti anche la "terapia" si presenterà in una nuova dimensione, in cui la precisione diagnostica (epurata dalle credenze a-­‐scientifiche inerenti la "malattia" e il "brutto male"), accompagnata dall'esatta corrispondenza emotiva (in base alla personalissima percezione, al "sentito biologico" del vissuto della singola persona coinvolta), permetterà un intervento medico-­terapeutico della massima efficacia, nel rispetto assoluto sia delle modalità di comportamento, sia delle peculiari modalità percettive e delle risorse proprie della persona che ci chiede aiuto.

Questo permette quindi di avere a disposizione un metodo di indagine sovradeterminato, che presenta sempre gli stessi parametri e le stesse modalità d'indagine e un approccio precisamente scientifico, misurabile e comprovabile.

L'obiettivo di questa prima parte del "Manuale di applicazione delle 5LB", che è il primo di una serie di volumi, è quindi di chiarire i requisiti necessari per arrivare ad un'applicazione professionale, consapevole ed efficace di queste conoscenze nell'ambito medico-­terapeutico.

Il testo costituisce dunque, uno strumento indispensabile per un'efficace applicazione delle 5LB.

...

Un commento

  1. Il bello è che rompono le scatole se mangi uova,bevi caffè o ti fai la tinta in gravidanza!! Ma per favore! Poi guarda caso i vaccini vanno bene??

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *