Moni Ovadia su Israele: “Nulla più della Verità Aiuta la Pace!”

di Veronica Tarozzi
Gli israeliani hanno perpetrato violazioni del Diritto Internazionale e crimini di guerra, avendo garantita l’impunità. L’impunità l’hanno garantita gli americani, che sono complici allo stesso titolo!
In questa fase cruciale della guerra di Israele al popolo palestinese, le notizie si rincorrono a ritmi forsennati, rendendo difficile comprenderne l’effettiva portata. Come quella della volontà dell’esercito israeliano di portare la guerra oltre il confine col Libano o quella dell’accentramento dei poteri su Netanyau, a seguito dello scioglimento del gabinetto di guerra.
Ci sono però notizie la cui rilevanza spicca prepotentemente su tutte le altre, come il recente servizio del Guardian, che attesterebbe le forti pressioni e minacce da parte dell’ex capo dei servizi segreti israeliani, Yossi Cohen, ai danni dell’allora procuratrice capo della Corte Penale Internazionale (CPI), Fatou Bensouda, affinché abbandonasse l’indagine sui presunti crimini israeliani contro l’umanità nei territori occupati…

Vai all’articolo

Chiesto l’Arresto di Netanyahu, una Decisione Importante e Fondamentale

di Michele Blanco
Chiesto l’arresto di Netanyahu. La Corte Penale Internazionale ha chiesto l’arresto del primo ministro israeliano Netanyahu, con la giusta, evidente motivazione: le sue politiche violano chiaramente il diritto internazionale e i fondamentali diritti umani.
La Corte penale internazionale (in inglese: International Criminal Court – ICC, in francese: Cour pénale internationale – CPI) è un tribunale per crimini internazionali che ha sede a L’Aia, nei Paesi Bassi. La sua competenza è limitata ai crimini più seri e gravi che riguardano tutta la comunità internazionale, tutti gli Stati del mondo. Questi crimini sono il genocidio, i crimini contro l’umanità e i crimini di guerra (cosiddetti crimina iuris gentium), e di recente anche il crimine di aggressione (art. 5, par. 1, Statuto di Roma)…

Vai all’articolo

mRna e Spike Rilevati nella Placenta e nel Sangue del Cordone Ombelicale dei Feti

Una nuova ricerca ha scoperto che il vaccino COVID-19 diffonde il suo mRNA nella placenta e nel sangue del cordone ombelicale dei neonati!
CIÒ CHE ABBIAMO SEMPRE SOSPETTATO, DIVENTA REALTÀ. Il vaccino può influenzare lo sviluppo e la salute dei bambini non ancora nati, e che il CDC continua ha mentire sulla sicurezza dei vaccini per le donne in gravidanza!
Secondo lo studio, pubblicato sul Journal of Translational Science, l’mRNA del vaccino è stato rilevato nella placenta e nel sangue del cordone ombelicale di 13 donne che hanno ricevuto il vaccino durante la gravidanza…

Vai all’articolo

La Riduzione in Schiavitù dei Migranti Africani: il “Big Business” in Libia grazie ai Finanziamenti dell’UE

di Alexander Rubinstein
Un’indagine delle Nazioni Unite ha concluso che il denaro fornito dall’Unione Europea a entità statali in Libia ha facilitato crimini contro l’umanità, che vanno dal lavoro forzato e la schiavitù sessuale alla tortura.
Secondo un recente rapporto delle Nazioni Unite, attraverso il sostegno finanziario alla Guardia costiera libica e alla Direzione libica per la lotta alla migrazione illegale (DCIM), l’Unione Europea ha aiutato e favorito i crimini contro l’umanità.
Il 27 marzo 2023, le Nazioni Unite hanno pubblicato i risultati di un’indagine durata tre anni, confermando che “la detenzione arbitraria, l’omicidio, lo stupro, la riduzione in schiavitù, la schiavitù sessuale, l’uccisione extragiudiziale e la sparizione forzata” sono diventate una “pratica diffusa” nell’ex prospera nazione della Libia, che è stata immersa nella guerra civile, dalla guerra per il cambio di regime della NATO oltre un decennio fa.
Mentre i crimini contro l’umanità sono risultati diffusi in tutto il paese, il rapporto si concentra sulla difficile situazione dei migranti e accusa l’Unione Europea di aver consentito al governo di unità nazionale con sede a Tripoli di mettere in atto abusi contro gli africani che chiedono asilo in Europa…

Vai all’articolo

Il Crimine Assoluto contro l’Umanità

di Maurizio Blondet
Un benemerito sito web ha diffuso questa informazione: l’elenco dei paesi che hanno ritirato i propri ambasciatori dalla Turchia, 24 ore prima del terremoto.
Eccolo:

  • Canada
  • Stati Uniti
  • Gran Bretagna
  • Germania
  • Belgio
  • Italia
  • Olanda
  • Francia

Strano, eh… Vorremmo sapere: Con quali motivazioni??? (Fonte: CONSENSO DISINFORMATO)
Le mie Deduzioni, del tutto ovvie
I nostri governi europei sapevano ciò che si stava per perpetrare al popolo turco. Erano stati avvertiti, e da chi se non dal Grande Alleato? Quello che stava ed aveva il potere di provocare il sisma?…

Vai all’articolo

Uno Tsunami di Morti per i Vaccini in Arrivo nei prossimi Due Anni

di Greg Hunter
La dottoressa Betsy Eads si è battuta fin dall’inizio per far emergere la verità sulle iniezioni debilitanti e mortali dell’arma biologica CV19.
La verità sta venendo fuori, dimostrando che la dottoressa Eads ha sempre avuto ragione, anche se i media bugiardi della Legacy (LLM) stavano sopprimendo i suoi dati e le sue analisi salvavita.
In agosto, la dottoressa Eads aveva previsto che i danni all’uomo causati dall’arma biologica CV19 sarebbero stati molto più gravi, e il numero crescente di morti e danneggiati da vaccino dimostra che aveva di nuovo ragione. La dottoressa Eads ora prevede: “. . . In questo momento in America siamo nell’ordine dei milioni (di morti da vaccino) e prevedo uno tsunami di morti nei prossimi due anni. Il problema è che non si può spegnere il meccanismo della fabbrica di proteine che producono RNA messaggero. La gente continua a mettersi in fila per prendere i booster, che contengono 70 milioni di copie di RNA messaggero.
Le bugie raccontate da CDC, FDA, Big Pharma e LLM sono state concepite per convincere l’ignaro pubblico a sottoporsi a un’iniezione sperimentale di vaccino, che tutti sapevano essere mortale e pericolosa”

Vai all’articolo

Vaccino: Reazioni Avverse sistemiche nel 70% dei ragazzi tra i 12 e i 17 anni

di Marietto Cerneaz
Purtroppo, complice la bella stagione, troppe persone si sono dimenticate dell’abominio perpetrato con la vaccinazione forzata. Eppure, i dati che escono ripetutamente dagli studi sono sconcertanti.
Questi (clicca qui), ad esempio, sono dati V-safe del meeting del 1 Settembre scorso della CDC di Atlanta, che riguardano un campione di 4300 ragazzi osservati dal 9 Dicembre 2021 al 21 Agosto 2022.
Risultato? Reazioni sistemiche nel 70% dei ragazzi, inabilità di fare qualsiasi cosa al 20%: questo in un survey limitato a 8 mesi! Chissà cosa gli capiterà nei prossimi mesi od anni…

Vai all’articolo

Le Liste dell’Orrore: 38.983 Morti e 3.530.362 Danneggiati dai Vaccini Covid nel Database EudraVigilance

di Cupio Dissolvi
In Italia i dati dei decessi e degli effetti avversi da vaccino non vengono divulgati. Ma in Europa li chiedono eccome… e finiscono in un database molto particolareggiato, suddivisi per tipo di vaccino, e per tipo di patologia provocata.
Li raccoglie EudraVigilance, il database dell’Agenzia europea per i medicinali, operativo da dicembre 2001, per raccogliere segnalazioni di sospette reazioni indesiderate a farmaci. Il sistema europeo EudraVigilance si occupa di: Scambio elettronico di rapporti sulla sicurezza dei casi individuali. Qui trovate il database:…

Vai all’articolo

Avv.to Reiner Fuellmich: “Questa è un’Agenda, è tutto premeditato. E ci sarà da parlare anche del Genocidio in corso…”

di John Cooper
Avv.to Reiner Fuellmich: “Questi non sono effetti collaterali, è fatto tutto di proposito. In futuro ci sarà da parlare anche della questione del genocidio in atto”.
Il 23 gennaio 2022, si è tenuta a Bruxelles la conferenza stampa dal titolo “Il futuro dei nostri bambini è in gioco”, organizzata da Europeans United International, Children’s Health Defense Europe, con diversi relatori preoccupati per l’attuale svolta politica e il futuro che attende le nostre giovani generazioni, fra i quali l’avvocato Reiner Fuellmich.
Durante la pandemia, la maggior parte degli Stati membri dell’UE ha preso decisioni di vasta portata, spesso cieche nei confronti della salute, del benessere fisico e mentale di bambini e giovani, mettendo al primo posto le agende politiche e gli interessi acquisiti.
L’Unione Europea oggi sta valutando la possibilità di continuare e centralizzare queste misure imposte dallo stato di emergenza…

Vai all’articolo

Green Pass stroncato dal Consiglio d’Europa: nessuno deve farsi vaccinare se non lo vuole

di Cupio Dissolvi
Gli Stati vengono esortati a “informare i cittadini che nessuno deve farsi vaccinare se non lo vuole e a garantire che nessuno sarà discriminato se non è vaccinato”.
Vogliamo vedere la faccia di Speranza (Draghi quel giorno avrà pilates…) nell’annunciare agli italiani che i grandi strateghi al Governo han deciso di rovinare la vita a milioni di cittadini, ottusamente,  per un “eccesso di zelo”. Chiamiamolo così…
Leggiamo da ilparagone.it: Il Consiglio d’Europa (organizzazione con sede a Strasburgo, distinta dall’Ue, istituita nel 1949 dalla Convenzione europea dei diritti umani con 47 Paesi firmatari, tra cui l’Italia) dà una bella stoccata all’obbligo vaccinale e al Green pass, misure introdotte formalmente o surrettiziamente nella maggior parte dei Paesi europei tra cui l’Italia. Come racconta Stefano Valentino su Il Fatto Quotidiano, “un rapporto approvato a fine gennaio a larga maggioranza ha bocciato l’utilizzo delle certificazioni per punire i non vaccinati. Gli Stati vengono esortati a informare i cittadini che nessuno deve farsi vaccinare se non lo vuole e a garantire che nessuno sarà discriminato se non è vaccinato”…

Vai all’articolo