Vaccino: Reazioni Avverse sistemiche nel 70% dei ragazzi tra i 12 e i 17 anni

di Marietto Cerneaz
Purtroppo, complice la bella stagione, troppe persone si sono dimenticate dell’abominio perpetrato con la vaccinazione forzata. Eppure, i dati che escono ripetutamente dagli studi sono sconcertanti.
Questi (clicca qui), ad esempio, sono dati V-safe del meeting del 1 Settembre scorso della CDC di Atlanta, che riguardano un campione di 4300 ragazzi osservati dal 9 Dicembre 2021 al 21 Agosto 2022.
Risultato? Reazioni sistemiche nel 70% dei ragazzi, inabilità di fare qualsiasi cosa al 20%: questo in un survey limitato a 8 mesi! Chissà cosa gli capiterà nei prossimi mesi od anni…

Vai all’articolo

Sangue Impilato e Agglutinato: è proprio Colpa dei Vaccini?

di Marcello Pamio
Questo articolo l’ho dovuto scrivere per correttezza, diciamo per un dovere morale visto che in totale buona fede anche io ho partecipato alla disinformazione.
Ora mi spiego, ma prima di arrivare al punto faccio una piccola premessa sottolineando con orgoglio di essere “no-vax”. Se c’è l’orgoglio gay e quello delle lesbiche, perché non potrei avere l’orgoglio di rifuggire come la peste delle sostanze tossiche?
Lo faccio con cognizione di causa, mica per partito preso. Se uno infatti conoscesse il funzionamento del microbiota e del sistema biologico di apprendimento chiamato “sistema immunitario”, saprebbe l’assurdità e la pericolosità di un intervento esterno con le sostanze chimiche contenute nel farmaco, e i vaccini sono farmaci a tutti gli effetti!
Questa concezione ce l’ho da tempi non sospetti, diciamo da almeno 30 anni, non certo dalla tristemente nota Lorenzin che toccando il culetto dei bambini ha svegliato molte coscienze! Se il mio pensiero è questo per i vaccini pediatrici, figuriamoci per i sieri genici sperimentali chiamati erroneamente “vaccini” anti-Covid, di cui non sappiamo nulla!…

Vai all’articolo

Commissione Parlamentare d’Inchiesta su Vaccini Covid: di cosa hanno Paura i Media Mainstream?

di Francesco Santoianni
Saltano i nervi ai media mainstream davanti alla proposta di una Commissione parlamentare d’inchiesta su vaccini anti Covid.
Sbracato, ad esempio, l’Huffington post che illustra la conferenza di Alternativa che presenta la proposta di Commissione, come “il gran galà di no vax, no pass, filoputiniani anti-vaccinisti e cospirazionisti vari“.
Ma perché tanta fibrillazione? Perché c’è la possibilità che questa Commissione – davanti all’evidente fallimento della gestione dell’emergenza Covid e la quarta dose di vaccino paventata per l’autunno – non finisca come la fantomatica Commissione parlamentare d’inchiesta sul coronavirus che pure avrebbe dovuto indagare SOLO su quanto avvenuto prima del 30 gennaio 2020
Una commissione parlamentare di inchiesta sui vaccini anti Covid, invece, avendo gli stessi poteri dell’autorità giudiziaria potrebbe far luce non, come quella abortita e dimenticata, su ipotesi destinate a restare tali, come la storia del famigerato laboratorio P4 di Wuhan, bensì su uno scandalo che gli italiani hanno pagato sulla loro pelle…

Vai all’articolo

Congresso Spagnolo: il Dott. Laporte Roselló smantella Narrazione su Covid e Vaccini

In Spagna il partito di governo invita in Parlamento scienziato di spicco che espone duramente la truffa pandemica e la pericolosità dei “vaccini”.
La Spagna continua la contronarrativa più aggressiva d’Europa: dopo il NO totale al green pass e la difesa dei diritti fondamentali da parte della Corte Costituzionale, ora il partito di governo invita in Parlamento uno scienziato che espone duramente la truffa pandemica e la pericolosità dei “vaccini”.
Rullo di tamburi nel Congresso spagnolo. Un portavoce dell’amministrazione spagnola della campagna vaccinale e scienziato di spicco ha smontato la narrazione del Coronavirus in un’udienza ed ha criticato fortemente la vaccinazione mRNA. La cosa più notevole è che è stato invitato dal partito socialdemocratico al potere, che ha poi evitato di criticarlo dopo la sua apparizione…

Vai all’articolo

Pfizer: Potremmo non essere in grado di Dimostrare che il “Vaccino” Covid è Efficace!

di Guido da Landriano
I soldi sono una cosa seria, la scienza e la medicina molto meno. Questo è l’insegnamento che abbiamo tratto da due anni abbondanti di “epidemia” Covid. Prima sono venuti i denari, per cose utili e inutili (ricordiamo i banchi a rotelle), poi la salute e le cure.
Dato che i soldi sono una cosa seria e gli investitori vogliono veramente essere tutelati, allora le comunicazioni alla SEC e agli organi di controllo devono essere serie. E in una di queste comunicazioni Pfizer fa una affermazione stupefacente. In un form F-20 inviato alla SEC, Securities and Exchange Commission, l’ente borsistico USA, mette in guardia gli investitori da possibili rischi finanziari legati allo sviluppo  del vaccino Covid. A Pagina 6 fa una affermazione papale papale:…

Vai all’articolo

La Percentuale di Grafene dentro una dose è pari al 99%

di Cesare Sacchetti
Nessuno sta dicendo una parola sui risultati delle analisi dei vaccini. Le ricerche del dottor Josè Luis Sevillano e del dottor Ricardo Delgado sono state infatti confermate anche dalla dottoressa Ruby.
Le analisi di laboratorio hanno dimostrato in maniera incontrovertibile che c’è ossido di grafene sia dentro il vaccino Pfizer sia dentro il vaccino AstraZeneca. La percentuale di grafene dentro una dose è pari al 99%…

Vai all’articolo