Uno Tsunami di Morti per i Vaccini in Arrivo nei prossimi Due Anni

di Greg Hunter

La dottoressa Betsy Eads si è battuta fin dall’inizio per far emergere la verità sulle iniezioni debilitanti e mortali dell’arma biologica CV19.

La verità sta venendo fuori, dimostrando che la dottoressa Eads ha sempre avuto ragione, anche se i media bugiardi della Legacy (LLM) stavano sopprimendo i suoi dati e le sue analisi salvavita.

In agosto, la dottoressa Eads aveva previsto che i danni all’uomo causati dall’arma biologica CV19 sarebbero stati molto più gravi, e il numero crescente di morti e danneggiati da vaccino dimostra che aveva di nuovo ragione. La dottoressa Eads ora prevede: “. . . In questo momento in America siamo nell’ordine dei milioni (di morti da vaccino) e prevedo uno tsunami di morti nei prossimi due anni. Il problema è che non si può spegnere il meccanismo della fabbrica di proteine che producono RNA messaggero. La gente continua a mettersi in fila per prendere i booster, che contengono 70 milioni di copie di RNA messaggero.

Le bugie raccontate da CDC, FDA, Big Pharma e LLM sono state concepite per convincere l’ignaro pubblico a sottoporsi a un’iniezione sperimentale di vaccino, che tutti sapevano essere mortale e pericolosa”.

Il governatore della Florida, Ron DeSantis, sta guidando il suo Stato a ritenere le persone responsabili delle menzogne sul vaccino CV19 e della distruzione umana. Martedì scorso, il governatore DeSantis ha chiesto l’istituzione di un gran giurì a livello statale per indagare sulle lesioni legate al vaccino Covid. È questo l’inizio di quella che potrebbe trasformarsi in una Norimberga 2.0 per i crimini contro l’umanità in cui i tedeschi furono chiamati a rispondere dopo la Seconda Guerra Mondiale?

Eads dice ancora: “DeSantis ha intenzione di… presentare una petizione alla Corte Suprema della Florida per convocare un gran giurì che indaghi su ogni caso di malasanità o disinformazione riguardante le iniezioni di vaccino Covid. La Florida ha una legge che vieta di dare informazioni errate sugli effetti collaterali dei farmaciDeSantis sta perseguendo chiunque abbia fatto disinformazione sui vaccini Covid, chiunque abbia danneggiato qualcuno o abbia fatto disinformazione sul consenso informato“.

Ci sono state così tante bugie e disinformazione per convincere le persone a fare le iniezioni. Una delle più importanti era che il vaccino era efficace al 95% e molto sicuro. Una menzogna totale su entrambi i fronti. Eads afferma: “Non era assolutamente ‘sicuro ed efficace’. I numeri dei primi studi della Pfizer erano falsati. Non era efficace al 95%. In realtà aveva un’efficacia del 15% o meno.

Le bugie provenivano da ogni dove ed erano pagate. La Dott.ssa Eads afferma: “La propaganda dei media, delle star dello sport e di Hollywood è stata pagata da Big Pharma per diffondere informazioni errate”.

Sapevano che uno dei principali problemi medici per chi faceva le iniezioni era il danno cardiaco permanente. La Dott.ssa Eads sottolinea: Cosa è apparso su tutti i giornali nell’ultimo mese? Morte cardiaca improvvisa, morte improvvisa… morti improvvise. È assurdo che non si riesca a diffondere questo messaggio attraverso i media tradizionali. Sono crimini contro l’umanità. Queste persone devono essere arrestate e processate… L’estate prossima ci sarà il processo di Norimberga qui in America. Dobbiamo farli ora. Le persone stanno morendo ora. Le persone devono essere ritenute responsabili ora“.

La dottoressa Eads spiega anche perché è necessario assumere l’ “Ivermectina”, sia che si sia vaccinati sia che non lo si sia. La dottoressa parla anche di molti altri trattamenti utili che possono aiutare a offrire una speranza per questo numero enorme e crescente di persone danneggiate dalle iniezioni di armi biologiche mortali falsamente spacciate per vaccini.

Video-intervista alla Dott.ssa Betsy Eads: https://rumble.com/v20iug4-tsunami-of-vax-deaths-in-next-two-years-dr-betsy-eads.html

Articolo di Greg Hunter

Fonte originale: USAWatchdog.com

Fonte: https://t.me/antonellawerner

CERVELLO INTESTINO - UN LEGAME INDISSOLUBILE
Il ruolo del microbiota intestinale nelle nostre relazioni fisiche, mentali e psicoemozionali
di Stefano Manera

Cervello Intestino - Un Legame Indissolubile

Il ruolo del microbiota intestinale nelle nostre relazioni fisiche, mentali e psicoemozionali

di Stefano Manera

Una guida eccellente per le scelte alimentari.

Questo libro è fondamentale per capire come la salute del microbiota intestinale influisce sull’asse cervello-intestino e può aiutarti a prevenire e risolvere tantissime patologie.

Microbiota: un benefico amico. È assolutamente chiaro che il mondo in cui viviamo sia dominato dai batteri. I microbi abitano questo pianeta da centinaia di milioni di anni e quindi, da molto più tempo rispetto agli esseri umani. Non è mai esistito un tempo in cui il nostro corpo non sia stato abitato dai microbi e non ne sia stato influenzato.

Poiché ci siamo evoluti insieme al microbiota, sappiamo che esso svolge un ruolo chiave nella programmazione anche epigenetica di tutti gli altri sistemi corporei.

È molto interessante considerare che il nostro genoma ereditato è sostanzialmente stabile per tutta la vita dell’ospite, mentre il microbioma può essere molto dinamico e reattivo in relazione agli stimoli esterni e avere immense variazioni nel corso della nostra vita.

Tutto questo, naturalmente, può avere anche importantissime implicazioni terapeutiche.

Questo libro è fondamentale per capire come la salute del microbiota intestinale influisce sull’asse cervello-intestino e può aiutarti a prevenire e risolvere tantissime patologie.

“La chiave per un microbiota sano è una dieta che non dovrebbe includere i cibi altamente trasformati. Il libro fornisce un’eccellente guida per quanti sono interessati al benessere.” -(Ted Dinan)

Un’analisi completa e documentata sulle ultime scoperte relative al microbiota intestinale e al suo ruolo fondamentale sul sistema immunitario: ne emerge anche in pieno la sua azione di condizionatore e scambiatore di informazioni tra intestino e cervello.

La comunicazione tra i due è bidirezionale: cambiando la composizione del microbiota si possono ottenere effetti sulle malattie dell’organismo ma anche del cervello.

L’autore analizza la natura del microbiota fornendo informazioni, tra le altre, su:

  • l’essere umano come ecosistema ampio che include molti altri esseri viventi
  • interazioni tra microbiota e nervo vago e Sistema Nervoso Centrale
  • interazioni tra microbiota e sistema immunitario
  • il ruolo di cibo, movimento, inquinamento, stress ecc. sul microbiota e la sua comunicazione con il cervello
  • l’importanza del microbiota per la socialità, il superamento delle paure e il comportamento
  • malattie su cui si può intervenire con l’implementazione equilibrata del microbiota: (intestino irritabile, depressione, ansia, disturbo bipolare, dipendenze, obesità, dolore cronico, fibromialgia, Parkinson, Alzheimer, sclerosi multipla ecc...)

Completano l’opera un capitolo sui cibi fermentati a cura di Marco Fortunato e una sezione di ricette elaborate dalla chef Valentina Ferri.

...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *