Una volta si chiamava “Carità pelosa”: l’umanitario funzionale al potere

Una volta si chiamava "Carità pelosa": l'umanitario funzionale al potere

di Sonia Savioli
Grandi ong, miliardari, fondazioni, denaro: ecco la fitta rete di rapporti e relazioni che unisce chi il potere e il denaro li ha e li usa.
Trilateral Commission, giugno 1991. David Rockfeller dice: “Siamo grati al Washington Post, al New York Times, a Time Magazine e ad altre importanti pubblicazioni i cui direttori hanno partecipato alle nostrie riunioni e rispettato la promessa di discrezione per quasi quarant’anni… Sarebbe stato impossibile per noi sviluppare il nostro piano mondiale se fossimo stati esposti alle luci della pubblica opinione in questi anni. Ma il mondo ora è più evoluto e preparato a imcamminarsi verso un governo mondiale. La sovranità sovranazionale di un’élite intellettuale e di uomini d’affari mondiali, è sicuramente preferibile alla sovranità nazionale praticata nei secoli passati”

Vai all’articolo

Cos’è il Nuovo Ordine Mondiale?

Piramide nuovo ordine mondiale

Per chi ancora non sapesse di cosa si tratta… ecco una breve, efficace sintesi.

Il termine Nuovo ordine mondiale (nwo) è un termine generico attribuito ad una cospirazione universale, orchestrata da un gruppo estremamente potente ed influente di individui, legati geneticamente (per lo meno ai gradi più alti) tra loro, che include molte delle persone più ricche al mondo, i capi politici più importanti, e l’élite corporativa, così come pure i membri della cosiddetta Nobilità Nera d’Europa (dominata dalla Corona Britannica), il cui obiettivo è quello di creare un Unico…

Vai all’articolo

Invasione terrestre

Multinazionali

Molte persone nel mondo pensano di essere dotate di un totale libero arbitrio.

In realtà oggi più che in passato il libero arbitrio è molto limitato, in particolar modo in quelle persone che nascono e vivono nei paesi considerati democratici o pseudo tali, (NdA – nei modelli dittatoriali le persone sono consapevoli che gli è negata ogni libertà decisionale dopo quella di opinione, e non si vuole certo paragonare il sistema “democratico” con quello dittatoriale).

I “poteri forti” consolidati nel tempo, in queste nazioni conoscono molto bene i meccanismi con i quali è…

Vai all’articolo