Il Computer di Hunter Biden farà esplodere il Mondo intero

Dott. Luca La Bella

Continuano ad arrivare immagini scandalose, compromettenti e riservate, dal computer del figlio di “Sleepy Joe” (Joe Biden). Si parla di droga, tangenti e prostituzione minorile.

Un’ immagine sconvolgente è ad esempio la carta di credito della Figlia di Obama, Malia Ann di 22 anni, vicino a strisce di Cocaina (foto dal pc di Hunter). O possiamo mostrare la foto di Hunter che dorme con in bocca la pipa di vetro usata per fumare il crack.

Di certo quello che sta uscendo fuori dal computer di Hunter è sconvolgente. Preferiamo non pubblicare i video ricevuti perché il contenuto è riservato ai maggiori di 18 anni, ma ricordiamoci sempre il fatto che si parla del figlio dell’ex Vice Presidente degli USA, candidato contro il Presidente in carica Donald Trump.

Vice Presidente che all’inizio della suo carriera politica è stato testimone della morte della figlia e della moglie in un incidente stradale (1972), la cui dinamica rimane tutt’ora un mistero (stranamente però dopo questo episodio la sua carriera politica decollò) e verso cui sono aperti procedimenti penali per la sua presunta collusione con il grande business del commercio di Gas in Ucraina, e conseguente giro di tangenti dirottate verso il figlio.

Questi video mostrano solo la punta dell’iceberg di ciò che è importante dire sul programma “Blu-Gold-Yellow” (BGY) del Partito Comunista Cinese per ricattare tutti quei politici occidentali, celebrità e le loro famiglie, avidi di ricchezza e minacciati attraverso questi filmati di sesso e uso di droga, per costringerli a vendere i loro Paesi, i loro Popoli, e persino la sicurezza nazionale al fine di cooperare per la realizzazione di un dominio mondiale gestito dal Partito Comunista Cinese (PCC). Il candidato alla presidenza degli Stati Uniti Joe Biden è controllato al 100% dalla Cina, come figura politica di maggior successo all’interno del programma BGY.

È anche un obiettivo del “Piano 3F” (fall, fail, and fell) del PCC, che mira a indebolire, distruggere e uccidere l’America! L’uso da parte del Partito Comunista Cinese di questa tattica per minacciare Biden e i suoi figli e corromperli con grandi quantità di ricchezza, è una delle cause principali delle controversie sul Mar Cinese Meridionale, sul commercio USA-Cina, sui diritti di proprietà intellettuale e sui prezzi dell’energia, etc., nonché sulla fornitura da parte di Biden di un gran numero di nomi di agenti dei servizi segreti della CIA alla Cina.

Il Partito Comunista Cinese sta attuando questo programma BGY non solo negli Stati Uniti ma anche in diversi Paesi occidentali, in Europa ci confermano varie fonti (Italia inclusa?). Nel Pc di Hunter e in altri supporti elettronici ci sono milioni di video e foto di funzionari governativi, persone corrotte, traditori e criminali in collusione con il Partito Comunista che mira al dominio del mondo e all’instaurazione del Nuovo Ordine mondiale. Da voci “non confermate” che riceviamo dagli States, sembra che Hunter Biden sia addirittura morto “inaspettatamente” e provvidenzialmente di overdose, e in questo modo non potrà testimoniare in un futuro processo a suo carico.

Twitter e Facebook censurano articolo scottante su Joe Biden | Epoch Times Italia

Alla luce di questi fatti non possiamo che confermare il calzante appellativo “Crime Family” attribuito ai Biden, che in questo momento, stanno pregando (non sappiamo chi…) per brogli elettorali o schede falsificate che possano ribaltare il risultato del voto Americano. Ci auguriamo che la grande Nazione degli Stati Uniti D’America non cada nelle mani di queste persone corrotte e senza scrupoli… sarebbe una catastrofe anche per l’Italia, perché amplificherebbe ulteriormente i risvolti dell’Operazione “Corona” anche da noi, in questo Colpo di Stato Globale scellerato e filo Cinese!

Articolo del Dott. Luca La Bella

Fonte: https://www.databaseitalia.it/il-computer-di-hunter-biden-fara-esplodere-il-mondo-intero/

LE APOCALISSI DI GIOVANNI
Tra Efeso e Patmos... Duemila anni fa
di Daniel Meurois

Le Apocalissi di Giovanni

Tra Efeso e Patmos... Duemila anni fa

di Daniel Meurois

Un'opera dedicata alle rivelazioni dell'apostolo Giovanni. Verità profonde di ambiti inesplorati che riguardano non soltanto gli esseri che siamo, la Creazione e il Divino, ma anche il divenire della nostra umanità.

Facendo seguito a Il Libro segreto di Gesù, quest'opera di Daniel Meurois ci invita ora a camminare a fianco del discepolo Giovanni, nel periodo in cui visse tra Efeso e Patmos, qualche anno dopo la Crocifissione. Un percorso sorprendente e commovente di cui i testi ufficiali ci dicono poco, ma che qui è notevolmente illuminato dalla capacità dell'autore di esplorare la Memoria dell'Akasha.

Ne risulta una storia altamente iniziatica che ci fa andare di Rivelazione in Rivelazione, in altre parole da un'Apocalisse a un'altra, alla scoperta degli Insegnamenti più segreti che il Cristo affidò al beneamato discepolo Giovanni.

Facendoci viaggiare dalle Origini della Divinità alla Creazione del Cosmo passando per l'enigma degli Arconti, questo libro ci offre una straordinaria testimonianza portatrice di Risveglio, stimolante e attuale come poche altre nelle opere di Daniel Meurois. In effetti, afferma che saremmo prigionieri di una griglia spazio-temporale di cui il Soffio critico universale — attraverso le Epoche e le Tradizioni —sarebbe la Chiave liberatrice da attivare con urgenza.

Abitato dalla memoria di Giovanni impregnata di quella di Maria, ecco dunque un testo ricco di una moltitudine di perle trasformatrici. Gioielli la cui Onda di Libertà allarga le sbarre dietro le quali le costruzioni illusorie dell'uomo hanno sempre cercato di rimpicciolire il Divino.

Come uno specchio quindi, queste pagine ci aiutano a sentirci protagonisti del lavoro sul nostro Sé e costituiscono un riflesso di quello che potrebbe essere il nostro percorso interiore.

La parola “apocalisse”, che deriva dal greco, non significa “fine del mondo”, come comunemente si crede, ma “rivelazione”. E quest’opera contiene Rivelazioni che nascono dalla consultazione molto precisa, metodica e rispettosa della cosiddetta “Memoria del Tempo”.

Perché leggerlo

  • Per viaggiare dalle origini della Divinità alla creazione del cosmo, passando per l’enigma degli Arconti
  • Per ascoltare una straordinaria testimonianza portatrice di Risveglio, stimolante e attuale come poche altre
  • È un vero e proprio invito ad addentrarsi in verità profonde, su territori inesplorati, e a scavare in certi misteri che riguardano non solo gli esseri che siamo, la Creazione e il Divino, ma anche il futuro della nostra umanità.

"Da una parte e dall'altra del velo della vita, nessuno nasce né se ne va nudo come pensa..."

...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.