La Democrazia si sveglia…

di Gianmarco Landi
I parlamenti, i congressi e le istituzioni democratiche devono servire il Popolo e rispettare le Leggi che le istituiscono, e chi non capisce questa cosa semplice, non capisce nulla su quanto è appena successo negli Usa.
Il Congresso, come qualsiasi ambito di governo, meriterebbe rispetto se esercitasse il potere rispettando il Popolo e la Costituzione, ma se non lo facesse, il Popolo avrebbe il dovere e non solo il diritto, di abbattere l’insana istituzione.
Questo è accaduto in America il 6 gennaio, e Trump è un dettaglio della Storia, come Marat o George Washington. Il Congresso USA, con i senatori e i suoi congressman corrotti da potenze nemiche del Popolo americano, come il partito comunista della Cina, sono soggetti del tutto contrari alla Costituzione. Gli eletti pseudo-democratici, con modalità di voto sfacciatamente truffaldine e inzuppate nei byte di un casino globale, non appartengono ad un’istituzione democratica, e perciò non meritano alcun rispetto ma solo disprezzo…

Vai all’articolo

Denaro cinese per i Siti “anti-bufala”. Chi controlla i Fact-Checkers?

di Ezia Giovanino
Pubblichiamo ampi stralci (tradotti dall’inglese), dell’articolo di The Epoch Times in cui si ricostruiscono i legami finanziari tra la cinese TikTok, la sua proprietà e alcuni siti e federazioni anti-bufala.
I cosiddetti Fact-Checkers, utilizzati da Facebook per censurare del tutto o parzialmente i post, o le reti di cui fanno parte e che addirittura li certificano, sono sostenuti economicamente dalle stesse big tech globaliste, da aziende cinesi e dalla Open Society di Soros.
Mentre Facebook descrive il suo esercito di verificatori di fatti, i fact checkers come indipendente, il denaro che sta dietro ad almeno uno di essi, porta direttamente alla Cina…

Vai all’articolo

Card. Burke: “Le Forze del Male usano il Covid per imporre il Great Reset al Mondo”

di Marco Tosatti
Il Cardinale Raymond Leo Burke ha tenuto sabato scorso una poderosa omelia sulla situazione generata dal Covid 19, negli Stati Uniti e nel mondo, illustrando l’uso perverso della crisi che i Poteri stanno mettendo in atto usando la paura; e l’inefficacia della Chiesa nel rispondere a questa sfida.
In un momento in cui “abbiamo bisogno di essere vicini l’uno all’altro nell’amore cristiano, le forze mondane ci isolerebbero e ci farebbero credere di essere soli e dipendenti da forze laiche, il che ci renderebbe schiavi del loro programma senza Dio e assassino”, ha detto il cardinale Raymond Burke durante l’omelia del sabato…

Vai all’articolo

Il Computer di Hunter Biden farà esplodere il Mondo intero

Dott. Luca La Bella
Continuano ad arrivare immagini scandalose, compromettenti e riservate, dal computer del figlio di “Sleepy Joe” (Joe Biden). Si parla di droga, tangenti e prostituzione minorile.
Un’ immagine sconvolgente è ad esempio la carta di credito della Figlia di Obama, Malia Ann di 22 anni, vicino a strisce di Cocaina (foto dal pc di Hunter). O possiamo mostrare la foto di Hunter che dorme con in bocca la pipa di vetro usata per fumare il crack.
Di certo quello che sta uscendo fuori dal computer di Hunter è sconvolgente. Preferiamo non pubblicare i video ricevuti perché il contenuto è riservato ai maggiori di 18 anni, ma ricordiamoci sempre il fatto che si parla del figlio dell’ex Vice Presidente degli USA, candidato contro il Presidente in carica Donald Trump…

Vai all’articolo

Cina, il Partito Comunista legalizza la Persecuzione dei Cristiani

Da aprile, in Cina, il Partito Comunista può interferire legalmente negli affari religiosi. Una situazione che chiaramente preoccupa particolarmente i cristiani.
Il provvedimento è stato emanato il 26 gennaio 2019 ed è entrato in vigore lo scorso aprile. D’ora in poi tutti i luoghi di culto devono istituire un “Comitato di gestione democratica”.
I comitati saranno formati da membri del clero, rappresentanti di cittadini religiosi e altri membri interessati. Tra questi, secondo Bitter Winter, ci sono funzionari che si occuperanno del controllo dei luoghi di culto e delle scelte finanziarie e del personale.
Un pastore della provincia di Henan ha spiegato che così la persecuzione diventa legale. “ll Partito Comunista – ha detto un pastore della provincia di Henan – sta portando avanti una persecuzione silente e pericolosa”

Vai all’articolo