Amare è innanzitutto avere coraggio: oltre al cuore ci vogliono… le palle!

di Alfredo Di Costanzo
Sull’amore di sicuro ne avete lette tante ma, permettetemi, ho voglia di dire la mia, specie sulle scuse che si inventano per non viverlo.
Scuse inventate per non affrontare la realtà, e frutto della codardia. Chi inventa scuse per non vivere un amore è un/a codardo/a… poche chiacchiere.
In amore ci vuole coraggio, ci vogliono le palle non solo il cuore e la testa. Quante volte abbiamo sentito o inventato alibi del tipo: “Sarebbe complicato stare insieme, perché già io sono piuttosto complicato/a” o “Ho paura di soffrire” o “Ho già un’altra relazione”.
Perdonatemi ma chi trova queste scuse è una persona poco coraggiosa e condannata all’infelicità, che consente alla paura di condizionare tutta la sua vita, non solo quella relazionale. La paura, piuttosto, dovrebbe servire da sprono per migliorarsi e per vivere, invece spesso fa arrendere le persone e le condanna all’infelicità…

Vai all’articolo

Capire significa Trasformare

di Jiddu Krishnamurti

Questi decenni molto importanti
hanno fatto emergere nella gente
l’idea delle rivoluzioni radicali.

La crisi è una crisi delle coscienze,
una crisi che non può far accettare le vecchie norme
i vecchi modelli, le antiche tradizioni.

E considerando quello che il mondo è oggi…
Con tutta la sua miseria e i suoi conflitti,
la sua sconcertante brutalità, le sue aggressioni e cosi via…

L’uomo è ancora come era in passato.
È ancora brutale, violento, aggressivo, avido, competitivo
e ha basato una società su queste linee guida…

Vai all’articolo

È morto Nigel: l’uccello più triste e solo del mondo, innamorato di una femmina di cemento

di Andrea Centini
Il corpo della ‘sula’ è stato trovato accanto alla statua che ha “amato” per cinque lunghi anni. È rimasto solo per quasi tutto questo tempo; soltanto a Natale del 2017, l’isola in cui è morto è stata raggiunta da altri tre esemplari della sua specie.
Nigel, un maschio di sula australiana (Morus serrator) conosciuto come l’uccello marino “più solo al mondo”, è morto sull’isola di Mana, in Nuova Zelanda, accanto a una replica di cemento che aveva scelto come compagna.
La sua tristissima storia affonda le radici nel piano di recupero della splendida isola dove è deceduto, un paradiso che venne invaso da ratti e topi trasportati da navi europee. I roditori fecero strage di uccelli marini, mangiando le uova e i piccoli, e così, 40 anni fa, le sule decisero di abbandonare la propria casa…

Vai all’articolo

Perdona e sii libero

Quando il comportamento di qualcuno ti causa dolore, potresti nutrire risentimento nei suoi confronti. Tuttavia non fai altro che ferire te stesso, poiché il risentimento abbassa l’energia, l’entusiasmo e l’efficienza.
Ogni parola o gesto scortese che quell’individuo ha avuto per te, è un riflesso della sua persona; il suo comportamento non è, quindi, un’affermazione sul tuo vero Io.
Quando le persone agiscono in modo scortese, allontanano la luce e l’amore dalla loro vita e attraggono esperienze che tendono ad alimentare la loro insoddisfazione. Più le persone sembrano sgradevoli, più hanno bisogno di amore, che cura l’infelicità e instilla il calore nei loro cuori…

Vai all’articolo

Le forme pensiero e la consapevolezza

Anne Givaudan, autrice conosciutissima ed apprezzata, ci parla delle forme pensiero. Una volta compreso a fondo cosa sono e come funzionano, come si integra questa comprensione nell’evoluzione della consapevolezza?
La prima consapevolezza del guerriero, è che ogni essere umano è perennemente collegato a tutti gli altri e che l’intera umanità è connessa con il campo energetico-vitale della Terra.
La seconda consapevolezza è che i pensieri sono delle energie capaci di produrre effetti concreti sulla realtà e quindi è fondamentale che il guerriero conosca i suoi pensieri più ricorrenti ed automatici.
La terza consapevolezza è che le nostre forme pensiero si collegano a tutte le altre forme pensiero che hanno frequenze analoghe…

Vai all’articolo

Il Bene si traveste da Male per insegnarti a riconoscere l’Amore ovunque

di Sara Surti
Incontrerai il male travestito da Bene, per affinare il tuo discernimento. E comprenderai che il Bene ha voluto così, per farti diventare Maestro di te stesso;
per farti divenire un esperto archeologo e speleologo dei tuoi “sotterranei”, capace di distinguere i Tesori custoditi da far rinvenire alla Luce, e le grotte umide e piene di polvere che ricopre non diamanti ma carcasse, da ripulire con Umiltà e da lasciare andare.
Incontrerai il Bene travestito da male, affinché la tua vista si affini a saper guardare oltre l’apparenza, e il tuo Cuore si apra a riconoscere l’Amore come unica Forza Onnipotente. Affinché tu possa riscoprire dentro di te il potere di trasmutare il piombo in Oro e ricordare che il Bene (e solo il Bene) dalla Sorgente muove il Tutto; a volte anche servendosi del male, se il male specchia una parte di te che ancora non hai visto, che ancora non hai abbracciato e ritrasformato in Amore…

Vai all’articolo

L’Adolescenza e l’amore tra eccitazione e paura

di Luisa Mariani
Anna Freud nel suo saggio “Adolescenza” confessa che quando si deve parlare di adolescenti ci si sente incerti. Questo vagare nell’incertezza da parte degli adulti, degli educatori, degli specialisti, non ci deve, tuttavia, meravigliare, né scandalizzare, perché si tratta di un assetto mentale proprio speculare alla quintessenza stessa dell’adolescenza: la confusione.
Gli adolescenti, dunque, vivono, per definizione, in un territorio dai confini mutevoli e imprecisi, nuotano nell’incertezza, e la confusione è il loro status fisiologico naturale, proprio perché in questa età di transito tutto è da scoprire, da sperimentare, da apprezzare o rifiutare, e il percorso verso l’adultità è carico di imprevisti, suscita eccitazione e paura…

Vai all’articolo

Guarigione esoterica: come liberarsi dagli spiriti parassiti

di Silvia Pedri
A volte ci sembra di non essere in noi. Agiamo in modo distruttivo o autodistruttivo, feriamo le persone che amiamo o perdiamo la pazienza inutilmente con quelle che non amiamo, finiamo con lo stare male… e il tutto a causa di una logorante ansia e instabilità emotiva… È tutto amplificato e fuori controllo…
E’ così. A volte non siamo noi stessi. Letteralmente. Siamo preda di forze apparentemente più grandi di noi. Vediamo, quindi, subito, di che si tratta e come liberarcene!
Quando la luce è massima crea un’ombra scurissima. È quando le forze della luce prendono il sopravvento che le forze del Buio si scatenano. Intorno a noi un sottilissimo soffio ci divide dai regni più celestiali come da quelli più inferi. Di sporcizia l’aldilà, esattamente…

Vai all’articolo

Amore

di Mauro Vanzini
Amore, come quello di una madre che culla il suo bambino, amore come il vento, il soffio che viene da lontano, per ricordarci che il mondo è infinito.
Amore come i colori delle foglie, che in autunno cambiano veloci, come veloce è il nostro tempo, un lampo dentro vortici di emozioni e lacrime indescrivibili.
Amore è questo nostro volo verso l’alto, fino alle stelle di Dio, amore è questo sentiero pieno di errori, gelido come una neve perenne.
Amore è la speranza delle nostre anime, la ricerca del calore, la preghiera nella fede, amore sono i nostri occhi che cercano amore, quando non troviamo il nostro abbraccio di gioia.
L’amore è la nostra vera musica, la corrente di un mare irresistibile, che ci porterà finalmente sulle rive del nostro segreto continente eterno, liberi dalle paure, e liberi finalmente dalla morte

Vai all’articolo

Cos’è la solitudine? – Paulo Coelho

Tratto da “Il Manoscritto ritrovato ad Accra”, Paulo Coelho
Senza la solitudine, l’Amore non può rimanere a lungo nella vita di una persona.
Poiché l’Amore necessita anche di distacco e di riposo, in modo da poter vagare nei cieli e manifestarsi in altre forme.
Senza la solitudine, non esiste una pianta o un animale che possa sopravvivere, né un terreno che sia produttivo per molti anni, né un bimbo che sappia apprendere le regole della vita, né un artista che riesca a dar forma alle sue creazioni, né un lavoro che sia in grado di appagare, di crescere e di trasformarsi…

Vai all’articolo

Il vero Amore arriva al momento giusto: non elemosinarlo e non farti manipolare

Vero amore

Qualcuno vi sta concedendo ‘amore’ con il contagocce? Attenzione, perché l’amore elemosinato non è vero amore. Se ci troviamo costretti a rincorrere una persona per starle a fianco, probabilmente lei non è interessata a un cammino a due.
Cerchiamo, finché possiamo, di non diventare la causa del nostro stesso dolore e di non lasciarci abbagliare e sfruttare da falsi amori. L’amore vero non è una gara a chi concede più affetto o attenzione. Tutto avviene spontaneamente e quando sopraggiungono dei problemi si decide di affrontarli insieme senza scappare e senza cercare di nascondersi.
Il falso amore invece può diventare una vera e propria manipolazione. Succede quando l’altra persona non ci sta amando davvero, non si sta impegnando per farci stare bene ma ci sta semplicemente usando…

Vai all’articolo

Il prezzo della Vera Libertà

La Vera Libertà

I mediocri, alias gli schiavi inconsapevoli di essere tali, avversano con tutte le forze e non perdonano i loro pari risvegliati che, alla luce di questa nuova e per loro incomprensibile condizione, operano scelte che riflettono amore e rispetto per sé stessi e per gli altri.
Costoro rifiutano di piegarsi ancora a regole di falsa morale, dietro cui masse di umani anestetizzati e ignoranti di sé, continuano a nascondersi per giustificare le proprie aberrazioni e intime brutture. Chi ha il coraggio di cambiare vita, rinunciando a restare nella zona comfort, affrontando le proprie paure, la propria oscurità, assumendosi i rischi che ciò comporta, attraversando lunghi e bui tunnel di dolore e disperazione, ma tenendo sempre lo sguardo puntato alla luce in fondo, è tacciato di egoismo…

Vai all’articolo

Possiamo dare solo ciò che abbiamo

Possiamo dare solo ciò che abbiamo

“Possiamo dare solo ciò che abbiamo” usava ripetere spesso il filosofo e mistico indiano Osho Rajneesh durante le sue conferenze, e aveva pienamente ragione; le persone possono darti solo quello che hanno.
Ma se escludiamo le cose materiali, che cos’altro la gente può dare? Io mi guardo attorno e vedo tanti volti umani permeati di infelicità, quella stessa infelicità che diventa la causa dell’infelicità di molti altri esseri umani. È così che le parole di Osho mi diventano ancora più chiare: nelle nostre relazioni quotidiane non facciamo altro che riversare il nostro essere, ossia diamo agli altri quello che abbiamo dentro di noi, pertanto se siamo infelici, se soffriamo, solo l’infelicità fluirà e si diffonderà tutt’intorno a noi…

Vai all’articolo

Cos’è l’Amore Animico?

Amore animico

Sull’Amore non so molto… l’unica cosa che so è che è l’unica forza al mondo, che conosco, capace di farti andare al di là dei tuoi limiti e paure, al di là delle corazze, delle insicurezze. Per Amore si è capaci di fare ogni gesto.
Se è un Amore consapevole, maturo e vissuto profondamente in Comunione Spirituale poi, diventa anche di più, diventa Eternità! Paolo Coelho lo descrive molto bene nel video inserito in fondo all’articolo.
Amore… si intende anche per l’intero pianeta terra ed i suoi abitanti umani e non umani, per la vita in generale, ma prima di tutto per Se stessi, in quanto, non si può veramente amare qualcuno in modo profondo, empatico e animico, per tutta la vita, se non si ama e conosce prima se stessi

Vai all’articolo

Le spire del Male

Dualità bene male

di Mirina Donnini
Chi leggerà questo post cercando di trovarvi la testimonianza delle fiamme dell’inferno, rimarrà deluso. Ritengo che ci siano già molti inferni sulla terra senza doverne immaginare altrettanti dopo la morte… ma potrebbe capitarci qui, o al di là della linea dell’orizzonte, di dover stare a lungo, molto a lungo, con noi stessi, con la nostra anima… per l’Eternità! E questo, nel caso di una persona “cattiva”, potrebbe rappresentare il peggiore inferno.
Ma cosa è il Male e come possiamo riconoscerlo?
La mia idea della malvagità da bimba era abbastanza vaga, nel senso che mi stupivano gli acerrimi nemici, le parole delittuose, gli spiriti vendicativi e aggressivi ed ero quindi indotta ad immaginarvi dei motivi che trascendessero quella cattiveria…

Vai all’articolo

Osho: quella Terapia chiamata Compassione

Avere compassione

Tutto ciò che è malato nell’uomo, nasce dalla mancanza d’amore. Tutto ciò che non va in lui, è in qualche maniera collegato con l’amore. Egli o non è stato capace d’amare oppure non è stato capace di ricevere amore. Non è riuscito a condividere il suo essere. Da qui la sofferenza che crea complessi d’ogni genere.
Queste ferite interne possono venire a galla in molti modi: possono diventare disturbi fisici o malattie mentali, ma alla base, ciò di cui l’uomo soffre, è la mancanza d’amore. Proprio come il cibo è necessario per il corpo, l’amore lo è per l’anima. Il…

Vai all’articolo

Siamo l’Esercito Cosciente

Siamo l'Esercito Cosciente

di Brian Piergrossi
Adesso stiamo reclutando
Forse ti unirai a noi
O l’hai già fatto…
Tutti sono benvenuti…
La porta è aperta

Sulla faccia della terra ora c’è la guerra e la violenza e le cose sembrano oscure
Ma con calma e tranquillamente, allo stesso tempo, qualcos’altro sta accadendo segretamente

Una rivoluzione interiore sta avvenendo e certi individui sono chiamati ad una più alta luce

È una rivoluzione silenziosa
Dall’interno verso fuori
Dalla terra verso l’alto

È ora per me di rivelarmi
Sono un agente integrato di una nascosta,

Vai all’articolo

La paura, radice della violenza

Paura

Alcuni affermano che esistono solo due cose al mondo: Dio e la paura. L’amore e la paura sono le sole cose.
C’e’ un solo male al mondo: la paura. C’e’ un solo bene al mondo: l’amore. Talvolta viene definito con altri nomi. Talvolta si chiama felicità, o libertà, o pace, o gioia, o Dio, o chissà cosa. Ma l’etichetta non ha grande importanza. E non esiste male al mondo che non possa essere fatto risalire alla paura. Nemmeno uno.
Ignoranza e paura, ignoranza causata dalla paura: è da qui che deriva ogni male, è da qui che deriva la vostra violenza. La persona veramente non violenta, incapace di violenza, è una persona senza paura…

Vai all’articolo

Come cambiare vita (in meglio!)

Cambiare vita

Cerchiamo di riassumere in maniera schematica alcuni argomenti che possono diventare oggetto di un cambiamento sostanziale in meglio della nostra vita.
Cominciate a fare una vita sana, ad evitare cibi spazzatura e a ridurre (o ancora meglio a evitare) l’alcool, non fatevi ossessionare dalle preoccupazioni (se non ci riuscite da soli, fatevi aiutare da qualcuno: pensieri negativi e preoccupazioni rovinano la salute fisica, fanno ammalare ed invecchiare precocemente), evitate il fumo e soprattutto mantenete, per quanto possibile, una qualità della vita alta…

Vai all’articolo

Dall’attaccamento all’amore

Rapporto madre bambino

di Alberto Vignali
L’attaccamento è un legame che si stabilisce tra una persona bisognosa e fragile e una più saggia e caratterizza il legame tra il bambino e la propria madre.
Il sistema di attaccamento (a base innata) rimane sempre attivo, anche una volta cessata la condizione di bisogno tipica del bambino, e i modelli di attaccamento tenderanno poi a riflettersi nei rapporti di coppia, che quel bambino una volta cresciuto instaurerà, in cui il partner verrà visto anche come la figura in grado di fornire protezione e conforto, seppur con la differenza fondamentale per cui la relazione madre-bambino è caratterizzata da complementarietà e quella tra due partner da reciprocità…

Vai all’articolo

Il “Viaggio” più importante della Vita

Il viaggio più importante della vita

Coprire la distanza tra la mente e il Cuore: la nostra strada verso l’evoluzione.
“Tra stimolo e risposta c’è uno spazio. In questo spazio si trovano la nostra libertà e il nostro potere di scegliere la risposta. In questa risposta si trovano la nostra crescita e la nostra evoluzione” (Victor Frankl)
Un’antica storia raccontata in versioni leggermente diverse, ci narra di quando gli Dei decisero di creare l’Universo, e di un dilemma che si trovarono ad affrontare. Gli Dei crearono le stelle, Il Sole, la Luna, poi crearono i mari, le montagne, gli animali, i fiori e le nuvole, ed infine crearono l’uomo. A questo punto sorse il problema di dove nascondere il segreto più importante dell’Universo, la comprensione della vita stessa, la verità più profonda: la coscienza dell’Unità…

Vai all’articolo

Transizione – il compimento del Piano

Compimento Piano Divino

di Monique Mathieu
“Molto tempo fa vi parlammo di tutto ciò che succede sul vostro mondo. Vi dicemmo che sarebbe successo qualcosa di molto importante sopra le vostre teste, nella vibrazione delle energie della Luce e in quella della luce oscura, una specie di immenso “conflitto” (anche se questo termine non è del tutto corretto)”.
“A poco a poco questo “qualcosa” è sceso nella vostra dimensione, semplicemente perché così doveva essere. Tutto ciò che vivete e che l’umanità vivrà fa parte della realizzazione del Piano. Tuttavia questo Piano prevede molteplici scenari.

Voi parlate…

Vai all’articolo

Vivere tra i due Mondi

Vivere tra due mondi

Vivere in questo periodo di grandi cambiamenti è così spiazzante e decentrante che le persone non riescono neanche a realizzare continuità nell’attuare i progetti.

Questa realtà (illusione) che tutti stanno osservando è, a livello emozionale, frustrante e schizofrenica. La coscienza collettiva non ha più basi solide su cui poggiare i propri progetti, perché sta vivendo uno stato di grande disagio portando le emozioni alla massima potenza, ai limiti della linea temporale.

Si sente la necessità di uscire dai vecchi schemi, perché vivere negli schemi preconfezionati e manipolati…

Vai all’articolo

Dopo il coma, torna in vita con un importante messaggio per l’umanità

Anita Moorjani

I dottori avevano dato ad Anita Moorjani 2 ore di vita, quando era arrivata all’ospedale in coma.

Incapace di muoversi, per un cancro che aveva devastato il suo corpo per circa 4 anni, Anita è entrata in un’altra dimensione, dove ha sperimentato una grande chiarezza, la comprensione della sua vita e lo scopo qui sulla terra. Le è stata data la possibilità di scegliere, se tornare in vita oppure no. Lei ha deciso di ritornare in vita quando ha realizzato che il paradiso è uno “stato” e non un “luogo”. Questo ha successivamente portato a un completo recupero della sua…

Vai all’articolo

Il sonno delle menti

Guerinca di Picasso

di Gabriele Frigerio

Eppure sarebbe così semplice! La soluzione ai nostri enigmi è contenuta in un banale calcolo che ciascun uomo sulla Terra è in grado di fare. Non servono particolari alchimie matematiche, pareggi di bilancio, necessità di rilanciare i consumi per favorire la crescita, ed interminabili discussioni fra giornalisti, economisti e politici alla ricerca di soluzioni immaginifiche per le sorti del pianeta, o quant’altro ci viene propinato ogni giorno alla televisione dalle menti sopraffini. Non servono neanche i vessilli delle diverse culture o delle differenti…

Vai all’articolo

Un giorno un abbraccio guarirà tutte le ferite

Un gioUn giorno un abbraccio guarirà tutte le feriterno un abbraccio guarirà tutte le ferite

Affinché un abbraccio trasmetta emozioni, dobbiamo prima imparare ad abbracciare noi stessi. Grazie a ciò, possiamo far diminuire lo stress e rafforzare la nostra autostima.

Ci sono persone che ci abbracciano con tanta forza che sembra vogliano romperci, ma in realtà stanno solo modellando il vestito dell’amore sul nostro corpo. Ci sono abbracci che creano una sintonia speciale tra la mente, il corpo e le nostre emozioni.

Ci sono abbracci che non risolvono niente, ma che hanno la capacità di confortarci. Il fatto che qualcuno ci circondi in modo sincero può arrivare a risanare le nostre ferite, allontanare la solitudine e le paure e riempirci di gioia.

Nonostante ciò, per quanto possa sembrare assurdo, ci sono persone a cui non piace essere abbracciate, perché si…

Vai all’articolo

Genitori e figli, famiglie terrene e famiglie spirituali: un viaggio comune sulle rotte del Cuore

Fiamme

di Gabriele Frigerio
Il nostro essere è come un astro che viaggia nell’Infinito, una galassia che si apre all’Amore. Eppure, il più delle volte, la consapevolezza è lontana dai nostri pensieri. Lo stretto legame con la dimensione fisica finisce col mostrarci un orizzonte limitato e vuoto che influenza negativamente la nostra coscienza e la nostra “Conoscenza”.
Ognuno di noi nasce in una piccola famiglia terrena, ma è già parte di una ben più vasta “famiglia spirituale”. Il viaggio della vita è un’esperienza affascinante nella quale, giorno per giorno, possiamo scoprire l’architettura immensa della nostra anima, creando i colori e le emozioni che dipingono le stanze della nostra “abitazione terrena”…

Vai all’articolo

L’invito all’ascolto della Vita

di Oriah Mountain Dreamer

Non mi interessa sapere come vi guadagnate la vita. Voglio sapere che cosa vi fa spasimare e se osate sognare l’incontro con l’anelito del vostro cuore.

Non mi interessa sapere quanti anni avete. Voglio sapere se accetterete il rischio di fare la figura degli stupidi per amore, per il sogno, per l’avventura di essere vivi.

Non mi interessa sapere quali pianeti sono in quadratura con la vostra luna. Voglio sapere se siete arrivati al nucleo della vostra sofferenza, fino a toccarla, se i tradimenti della vita vi hanno fatto sbocciare o se vi siete

Vai all’articolo

Le emozioni trasformano il nostro corpo e l’intero pianeta

heartmath - corpo mente spirito universo emozioni

L’interno del tuo corpo è una mappa precisa del nostro sistema solare e dell’Universo. Il cuore è il Sole, centro del sistema “corpo”. Gli organi sono i pianeti e, come i pianeti dipendono dal Sole per restare in equilibrio e in armonia, così tutti gli organi dipendono dal cuore.

Gli scienziati dell’Institute of HeartMath in California hanno dimostrato che provare amore e gratitudine dal profondo del cuore rafforza il sistema immunitario, aumenta la produzione di sostanze chimiche necessarie al nostro corpo, ne accresce la vitalità e il vigore, abbassa il livello degli ormoni…

Vai all’articolo

Il Vero significato dei film “Matrix” e “V per Vendetta”

matrix

di Adam Kadmon

In molti mi scrivete informandomi di certi internauti che aprono siti, forum, profili su facebook da cui lanciano invettive e strali gridando quelle che spacciano come verità assolute, spesso scritte anche in maiuscolo (che secondo il codice della netiquette equivale appunto a “gridare”), istigando i lettori alla rivolta violenta nei confronti del sistema a loro dire governato da rettiliani, illuminati ecc…

Costoro dicono di ispirarsi ai messaggi contenuti nei film “Matrix” e “V per Vendetta” e in particolare alle icone di “Neo” e “V”, i…

Vai all’articolo