Guardare il mare ci fa sentire meglio

Guardare il mare fa bene e ce lo conferma ora anche la scienza. Se almeno una volta si è vissuta l’esperienza di andare ad ammirare l’orizzonte, a qualsiasi ora del giorno, è impossibile negare la sensazione di pace interiore che si prova di fronte a uno scenario tanto perfetto.
L’odore di salsedine, il senso di immensità e il rumore delle onde creano un’armonia perfetta che, oltretutto, fa bene al cervello. Uno dei motivi scientifici che spiegano questo fenomeno è davvero molto semplice. Ogni colore ha una sua caratteristica e quella del blu è di emettere onde elettromagnetiche che regolano il nostro stato emozionale.
Un altro motivo per cui il mare fa bene è che l’acqua è il nostro stato naturale. Gli esseri umani vivono per 9 mesi in acqua nel ventre della madre…

Vai all’articolo

Disintossicarsi… respirando

Il nostro respiro è fondamentale per il nostro benessere fisico, mentale ed emozionale. Lavorare con il respiro può essere il metodo più semplice ed efficace per riconquistare la salute e la guarigione.
Utilizzando tecniche di respirazione yoga si può, senza sforzo, disintossicarsi, bruciare grassi e aumentare il metabolismo. Infatti portando più ossigeno, vitamine e minerali vengono più facilmente assorbiti, i globuli bianchi si moltiplicano e il sistema linfatico ne risulta migliorato. Attraverso l’espirazione le tossine vengono rimosse dal flusso sanguigno che rivitalizza gli organi e migliora la chiarezza mentale…

Vai all’articolo

15 cose da sacrificare per Essere Felice

Ecco una lista di 15 cose senza le quali la tua vita diventerà molto più semplice e soprattutto più felice.
Troppo spesso la nostra vita si cristallizza intorno ad abitudini che non ci provocano altro che stress, dolore e sofferenza. E invece di lasciarle andare e permetterci di essere più sereni, ci aggrappiamo ad esse con tutte le nostre forze. A partire da oggi cerchiamo quindi di abbandonare tutto quello che non ci serve e abbracciamo insieme il cambiamento.
1. Lascia andare il bisogno di avere sempre ragione.
Siamo in così tanti a non sopportare l’idea di avere torto. Anche a costo di distruggere grandi amicizie o rapporti e causare grande dolore a noi e agli altri. Non ne vale la pena…

Vai all’articolo

Serotonina, umore e digestione

Serotonina e buon umore

La stragrande maggioranza delle cellule cerebrali sono influenzate dalla Serotonina. Squilibri nei livelli di questa sostanza, possono facilmente portare uno stato più o meno importante di depressione.
La Serotonina è un neurotrasmettitore sintetizzato nei neuroni serotoninergici nel sistema anervoso centrale, ovvero una sostanza chimica che trasmette dei segnali cerebrali da un’area all’altra del cervello ed è presente soprattutto nel sistema nervoso centrale e nel tratto gastro-intestinale.
A livello del sistema nervoso centrale, questo neurotrasmettitore è fondamentale per regolare l’umore, il sonno e il sogno, l’apprendimento e la memoria. Nell’apparato digerente, la Serotonina regola la digestione…

Vai all’articolo

Piedi: l’origine del Benessere

Riflessologia plantare

di Elisa Cappelli

Che cos’è e come si fa la riflessologia plantare? Per chi è adatta e quali benefici apporta? La riflessologia plantare ha delle controindicazioni?

La riflessologia plantare è una tecnica che sfrutta il massaggio su punti specifici del piede per ristabilire l’equilibrio del corpo. Utile in caso di congestione e tensione, aiuta contro di mal di schiena, la cistite,  l’ansia, lo stress… e molto altro. Scopriamola meglio.

Che cos’è la riflessologia plantare
La riflessologia plantare è una tecnica mediante la quale si ristabilisce l’equilibrio energetico del corpo, servendosi di un particolare tipo di massaggio che, attraverso la stimolazione e compressione di specifici punti di riflesso sui piedi, relazionati energicamente con organi e apparati,…

Vai all’articolo

I quattro pilastri della Salute

Stati d'animo positivi e benessere

di Antonio Bufalo
Già Ippocrate, il padre della medicina scientifica, aveva parlato dei “pilastri della salute”, annoverando fra questi il movimento, l’alimentazione, il rilassamento, la coscienza e la responsabilità nei confronti dell’ambiente. Ognuno di questi pilastri permette di migliorare la qualità della vita e tutti insieme producono l’effetto della salute.
Noi li abbiamo “riordinati” in base alla visione eubiotica della vita. L’eubiotica (da eu buono e bios vita, letteralmente “buono per la vita”) è lo studio delle norme che favoriscono una buona disciplina di vita. Le prescrizioni eubiotiche formulate negli anni sessanta, riguardavano soprattutto l’alimentazione…

Vai all’articolo

L’arte del buonumore

L'arte del buonumore

“La felicità non è un traguardo è il sentiero, è l’atto stesso della gestazione di un sogno. È deliziarsi con l’odore del pane che si sta impastando, è il costruirsi le ali e sentire, mentre si intessono, l’immensa gratitudine di essere già in volo”. (A. L. Márquez)
Quando siamo di cattivo umore e pensiamo sia solo colpa del mondo in cui viviamo; quando crediamo che le persone di buonumore in realtà sono solo ingenue e superficiali; quando contiamo su un amico e scopriamo che l’amicizia è solo un utopia; quando un amico ci tradisce, quando non c’è o non ci capisce; quando ci accorgiamo che qualcuno ci ha abbandonato…

Vai all’articolo

Se qualcuno vi ha fatto del male…

Perdonare e lasciare andare

di Aglaya Dateshidze
Se qualcuno vi ha ferito, potrete sentire molta rabbia e anche odiarlo. Molte persone si fermano qui. Si sentono delle vittime che hanno il diritto di odiare e di vendicarsi. Maledicono, dicono brutte parole offensive o solamente accennano al giudizio divino, intendendo, naturalmente, un tremendo castigo divino.
Se vi sembra che le vostre ferite non facciano più male, ma non avete ancora perdonato chi vi ha offeso, significa che non siete ancora guariti. Una parte di voi è ancora saldamente legata a colui che vi ha fatto del male.
Una guarigione completa è una liberazione non solo dal dolore, ma anche dall’odio e dal desiderio di accusare qualcuno…

Vai all’articolo

“Non toglietemi le mie rughe. Le ho pagate tutte care”

Anna Magnani

“Non toglietemi le mie rughe. Le ho pagate tutte care” (Anna Magnani)
Una bellissima frase dov’è racchiuso tutto il senso della nostra vita, poiché le rughe sono la nostra storia, i nostri pensieri, le reazioni, le espressioni che abbiamo avuto tutti i giorni, condizionate dai nostri stati d’animo… insomma sono le impronte indelebili di ciò che siamo e siamo stati…

Vai all’articolo

Come imparare ad amarsi

Amare se stessi

Amare se stessi è una necessità di base, come  l’aria che si respira.
Se non ti è stato insegnato fin da bambino ad amare te stesso, puoi imparare a farlo da adulto. Di solito, non solo non ci viene insegnato da piccoli, ma anzi, ci hanno spesso fatto credere che ciò sia male, che sia un atteggiamento egoistico. Quindi, ora ci può sembrare molto strano arrivare a prenderci cura di noi stessi, ad amarci, senza sentirci in colpa.
Cosa possiamo fare per risolvere il problema? Questa è la soluzione.
1. Pensare sempre bene di se stessi.
2. Agire responsabilmente, perchè in futuro raccoglieremo quello che stiamo seminando oggi…

Vai all’articolo