“Shen Men”: il punto dell’orecchio che allevia stress e ansia

In una recente trasmissione televisiva su una rete nazionale russa, che tratta temi di salute e benessere, il dottor Mark Sandomirsky, laureato in medicina e psichiatria, consigliò ai suoi pazienti questa semplice tecnica per alleviare lo stress.

https://cs.ilgiardinodeilibri.it/data/spec/big/auricoloterapia-immagine-speciale.jpg?_=1526900258

La fonte di stress spesso varia da persona a persona, in base alle diverse esperienze, e si manifesta quasi sempre in modi diversi. Una volta che lo stress è diminuito, tuttavia, alla maggior parte delle persone rimane una sensazione di disagio e ansia, seguita da una sensazione di pesantezza o dolore in alcune parti del corpo.

Il primo passo per lasciare andare lo stress è quello di sbarazzarsi delle emozioni negative! Non lasciare che ti logorino dentro! Dopo aver lasciato lo stress mentale, il passo successivo è quello di eliminare gli effetti fisici che ha causato lo stress. Qui entra in gioco la “Psico-riflessologia”. Il nostro corpo ha alcuni punti che possiamo definire “anti-stress” e tutto ciò che deve essere fatto, è massaggiare semplicemente questi punti per alleviare lo stress.

C’è un punto in particolare, considerato il centro di tutte le emozioni, che gli antichi cinesi chiamavano “Shen men” o “La Porta del Cielo”: è un punto (situato nel centro del terzo superiore dell’orecchio) che permette di ridurre lo stress, aumentare il flusso di energia e rafforzare la salute generale del corpo. Inoltre, permette di alleviare le apprensioni, la paura, l’ansia e aiuta a regolare il sistema nervoso simpatico. La tecnica è regolarmente impiegata nei trattamenti di dipendenza ed è riconosciuta per il suo ruolo nel trattamento delle infiammazioni.

https://www.evoluzionecollettiva.com/wp-content/uploads/2015/03/orecchio1-1.jpg

Questo punto di digitopressione, inoltre, riduce l’infiammazione e il dolore in quasi ogni parte del corpo. L’agopuntura auricolare è un sistema diagnostico e un trattamento basato per normalizzare la disfunzione del corpo, ed è applicata per alleviare il dolore, per il rilassamento e così via. È stata applicata anche per alleviare il dolore post-operatorio, migliorare la neuro-riabilitazione e l’insonnia.

Nei pazienti sottoposti ad agopuntura auricolare, nei punti “Shen men” e “Point Zero”, è stata dimostrata una straordinaria diminuzione delle problematiche post-operatorie (quali l’agitazione). Alcuni studi hanno suggerito che queste tecniche sarebbero in grado di modulare la formazione reticolare e il sistema nervoso autonomo, quindi, indurre gli effetti di cui sopra.

I consigli del Dr. Sandomirsky sono i seguenti:

  • Utilizzando un cotton fioc, premi su questo punto massaggiando delicatamente.
  • Respira profondamente.
  • Ascolta attentamente il tuo corpo.
  • Continua a respirare profondamente.
  • Guarda a sinistra mentre inspiri e guarda a destra mentre espiri.
  • Senti come si calma e si placa il tuo corpo.

Consigli aggiuntivi:

  • Massaggia questo punto con le dita.
  • Massaggia bene ogni volta che sei stressato.
  • È possibile ripetere questa tecnica ogni sera prima di andare a letto.

Per saperne di più visita il sito: http://www.auriculartherapy.com/articles/shenmen.html

Fonte: https://www.evoluzionecollettiva.com/cosa-succede-al-corpo-quando-massaggi-questo-punto-dell-orecchio/

Libri e varie...
MANUALE DI AGOPUNTURA
Le basi e i principi fondamentali della Medicina Tradizionale Cinese
di Nicolò Visalli, Roberto Pulcri

Manuale di Agopuntura

Le basi e i principi fondamentali della Medicina Tradizionale Cinese

di Nicolò Visalli, Roberto Pulcri

Il "Manuale di Agopuntura" di Nicolò Visalli e Roberto Pulcri è un testo è di rilevanza accademica per la comprensione e l'approfondimento della Medicina Tradizionale Cinese, e, in particolare per lo studio e l'aggiornamento in agopuntura, soprattutto perché rende comprensibili le basi fondamentali di questa metodica e fornisce tutti quegli elementi validi ed efficaci a trasporre la teoria in pratica.

Infatti, questo aspetto rappresenta il momento più delicato nell'apprendimento dell'agopuntura: una teoria chiara nella sua complessità permette di praticare una buona agopuntura, applicando ciò che si è studiato.

Nell'opera sono riportate tutte le teorie basilari della medicina cinese: la teoria Yin-Yang, la teoria dei cinque movimenti, la teoria dei meridiani e collaterali, la teoria di Qi, sangue e fluidi, oltre la differenziazione delle sindromi, le otto regole diagnostiche (incluso il polso e la lingua) e la teoria dei sei meridiani e la differenziazione delle sindromi secondo il triplice riscaldatore.

Ulteriore accorgimento è l'uso della nomenclatura standardizzata internazionale degli agopunti che libera dalle incertezze sui diversi nomi dei meridiani.

La conoscenza e lo studio di questo testo permettono non solo di applicare l'agopuntura, ma anche di applicare i principi della Medicina Tradizionale Cinese alla moxibustione, alla dietetica, all'ago a fiore di prugno e comunque alle diverse altre branche.

La suddivisione particolareggiata e organizzata in numerosi capitoli rende estremamente agevole anche la consultazione di una parte specifica.

...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *