Accogliamo la calma dell’Autunno

di Gabriella Origano
“L’autunno è una seconda primavera dove ogni foglia è un fiore” (Albert Camus)
Quando arriva l’autunno, le giornate soleggiate e calde finisco e si accorciano, le foglie colorate dalle mille sfumature cadono, creando uno spettacolo unico che la natura ci regala ispirando pittori e poeti di tutti i tempi.
Secondo le leggi della natura (Tao) gli alberi si spogliano per poter risparmiare l’energia e affrontare l’inverno. Per alcune specie animali, che si preparano ad affrontare situazioni avverse, è il momento per entrare in letargo.
Per l’uomo invece, il passaggio dall’estate all’inverno, rappresenta spesso il rientro al ritmo incalzante della routine quotidiana, quando invece bisognerebbe rallentare e prepararsi al rigore dell’inverno. Tra settembre e ottobre le agende si riempiono di qualsiasi tipo di proposta culturale, sportiva, creativa,  pianificando  attività e obiettivi  allo scopo di ottimizzare i mesi invernali che seguiranno. Ma l’autunno è la stagione ideale per concentrare l’energia sull’ascolto ed entrare in  contatto con il proprio spazio interiore…

Vai all’articolo

Come recuperare le proprie energie

Omraam Mikhaël Aïvanhov

di Omraam Mikhaël Aïvanhov
Troppo spesso vi lasciate trascinare da quella frenesia tanto dannosa all’equilibrio fisico e psichico dell’uomo, divenuta in questa epoca il vostro stato abituale.

Dovete prestare maggiore attenzione al vostro sistema nervoso, procurandogli di tanto in tanto un attimo di distensione.

Per esempio, ritirandovi in una camera tranquilla, potete stendervi supini su un letto, per terra, oppure su un tappeto, con le braccia e le gambe rilassate; in quella posizione lasciatevi andare, come se steste sprofondando in un oceano di luce, senza muovervi, senza pensare a nulla… Dopo uno o due minuti vi alzerete ricaricati. È tutto qui, ed è davvero poca cosa, ma molto importante!

A volte ci si trova in situazioni in cui non è possibile stendersi in…

Vai all’articolo