Linda Moulton Howe: “Qualcosa di anomalo è diretto verso la Terra”

La ricercatrice Linda Moulton Howe in una conferenza stampa afferma come qualcosa di anomalo sia diretto verso la Terra, da una distanza di circa 2 miliardi di anni luce.  
Qualcosa di misterioso ha prodotto forti segnali radio in questi ultimi anni, provenienti dalla Costellazione di Auriga, da 2,5 miliardi di anni luce di distanza dalla Terra. Rimane da capire cosa possa aver provocato questi segnali da una distanza così enorme da noi.
La costellazione dell’Auriga è caratteristica dei mesi dell’inverno boreale; è facile da individuare, grazie alla sua forma a pentagono, con l’angolo nord-occidentale formato dalla brillante stella “Capella”, la sesta stella più brillante del cielo, di colore giallo molto ben evidente; il resto della figura è delineata da stelle di seconda magnitudine, a cui se ne aggiungono diverse di terza e quarta, sparse per la costellazione…

Vai all’articolo

HAI MAI DATO UN'OCCHIATA ALLA NOSTRA SEZIONE DEI LIBRI SUPER-SCONTATI?

Cosmonauta russo rivela: “gli Extraterrestri sono già in Contatto Telepatico con gli Umani”

di Sergej Demkin
L’Intelligenza Extraterrestre è già entrata in contatto con noi tramite messaggi mentali.
“Oggi molti terrestri riconoscono l’esistenza di un Creatore o di una Mente Superiore e quindi anche la presenza nell’Universo di altri esseri intelligenti da esso creati, che siamo soliti definire extraterrestri. Essendo dotati di intelligenza, nel corso del loro processo evolutivo, devono aver trovato il modo di scambiare informazioni non solo con i propri simili, ma anche con i rappresentanti delle altre forme di vita che si trovano nel cosmo. Per ora l’umanità, a causa delle proprie limitate possibilità tecniche, non è ancora riuscita a fare lo stesso. Ma l’intelligenza extraterrestre è già entrata in contatto con noi, tramite messaggi mentali, telepatici”

Vai all’articolo

SCOPRI I BENEFICI DERIVANTI DALL'ASCOLTO DI MUSICHE RILASSANTI TERAPEUTICHE

Lʼasteroide sigaro è una Sonda Aliena? Lʼipotesi di Harvard su “Oumuamua” accende la polemica

Il misterioso oggetto celeste avvistato nel 2017 durante la traversata del sistema solare, per due astronomi, potrebbe essere artificiale ed essere stato inviato da extraterrestri per studiare la Terra.
È questa l’ipotesi di due astronomi di Harvard che ha provocato una pioggia di critiche nel mondo scientifico e sui social network.
Le ipotesi in circolazione sul misterioso asteroide
Oumuamua fu avvistato per la prima volta dal telescopio Pan-STARRS1 alle Hawaii (da qui il nome che significa “messaggero” in hawaiano). È lungo circa 400 metri e largo 40 ed è stato seguito da diversi telescopi. Si tratta del primo oggetto proveniente da un altro sistema stellare. Per questo inizialmente è stato classificato come “oggetto interstellare”…

Vai all’articolo

Rilevati 72 segnali extraterrestri da galassia nana: sono ripetitivi… Civiltà Aliena?

I ricercatori dell’università della California a Berkeley hanno scoperto 72 strani segnali durante la decodifica di 400 terabyte di informazioni radio, provenienti da una galassia nana che si trova ad una distanza di 3 miliardi di anni luce dalla Terra.
La fonte del segnale, indicata dagli scienziati come FRB 121102, è unica nel suo genere, in quanto le onde radio arrivano con frequenza regolare e rapida.
Come riportato dall’edizione russa della BBC, i segnali rilevati sono degli impulsi radio veloci ma chiaramente percepibili. Qualcosa di simile era stato già osservato dagli astrofisici nel 2007, quando un lampo radio veloce è stato scoperto da un’equipe di ricercatori, guidata dal professore dell’Università della West Virginia, Duncan Lorimer…

Vai all’articolo

Russia: i cosmonauti della Salyut 7 videro gli “Angeli” nello spazio

di Massimo Fratini
Un documento top secret venuto da poco alla luce, svela l’icontro avvenuto nel luglio del 1984, tra l’equipaggio dei cosmonauti russi della Stazione Spaziale “Salyut 7” e alcuni esseri angelici, dall’aspetto umanoide.
La fatica e lo stress di essere soli nello spazio per lunghi periodi di tempo, potrebbe essere un buon motivo per avere delle allucinazioni, ma i cosmonauti russi a bordo della “Salyut 7”, videro tutti, realmente, qualcosa di misterioso, di stupendo che non dimenticheranno mai nella loro vita.
Questa storia è a dir poco strabiliante!! Era il 12 luglio del 1984, i cosmonauti russi si trovavano a bordo della stazione spaziale “Salyut Soviet 7”, ed erano nello spazio da 155 giorni. Quel giorno il gruppo vide delle strane luci e la comparsa di misteriosi esseri.
Secondo il comandante Oleg Atkov e i cosmonauti Vladimir Soloviev e Leonid Kizim, la stazione spaziale era stata completamente immersa in una luce potente e nello stesso tempo affascinante, un colore arancione intenso mai visto prima…

Vai all’articolo

USA: Bettina Rodriguez Aguilera, la candidata al Parlamento USA che sostiene di essere stata rapita dagli alieni

di Beatrice Raso
Bettina Rodriguez Aguilera sostiene di essere stata presa a bordo di una nave spaziale da bambina, da extraterrestri biondi che somigliavano alla statua del Cristo Redentore di Rio de Janeiro.
La candidata al Parlamento americano, Bettina Rodriguez Aguilera, ha una lunga lista di successi che sostengono la sua campagna in Florida, ma probabilmente è meglio nota per la sua affermazione di essere stata rapita dagli alieni da bambina. Rodriguez Aguilera è in corsa per il seggio dell’area di Miami, lasciato vuoto dalla repubblicana Ileana Ros-Lehtinen.
In un’intervista al Miami Herald, Rodriguez Aguilera ha spiegato che il racconto del suo rapimento da parte degli alieni non la definisce: “Non ha niente a che fare con quello che ho fatto. È successo quando avevo 7 annni “

Vai all’articolo

Il Governo americano sa tutto sugli Alieni, ma non vuole che si studi il fenomeno

Una notizia curiosa ed alquanto misteriosa ci giunge da New York, dove un esperto, Richard Dolan, noto studioso, ha dichiarato che i contatti con altre civiltà ci sono e da parecchio tempo.
Secondo il noto studioso Dolan, tutti i contatti con le entità aliene sarebbero stati coperti e sabotati dal Governo USA. Certo la tesi non è nuova, ma a darne la notizia è una famosa agenzia di stampa internazionale, LaPresse.

“Il Governo americano sa tutto sugli alieni, ma non vuole che si studi il fenomeno” afferma Richard Dolan. Nel testo si legge che sono dimostrabili e documentabili incontri continui e prolungati tra uomini e Alieni dal 1947 in avanti. Secondo quanto si apprende dalla nota, c’è ormai la certezza che gli Alieni siano entità molto diverse da noi e che tra le varie…

Vai all’articolo

Alieni Nordici: il rapimento di Miriam Delicado

 di Magda Pervy
Gli alieni sono già entrati in contatto con la razza umana? Sì secondo Miriam Delicado, canadese, classe 1966, che da anni sostiene di essere stata “rapita” da alcuni extraterrestri alti, biondi, con grandi occhi azzurri e dall’apparenza angelica, nel 1988.
L’episodio sarebbe avvenuto mentre percorreva un’autostrada della British Columbia del nord, in macchina con altri tre amici, dopo che per alcune ore strane luci avevano seguito l’auto. Lei stessa avrebbe poi convinto gli amici a fermare la macchina, convinta che quelle luci stessero cercando proprio lei.
Gli alieni Nordici avrebbero poi portato Miriam, “spaventata ma non terrorizzata“, all’interno di un’astronave e le avrebbero consegnato un piccolo oggetto rettangolare di color grigio-argento con alcuni simboli incisi. Dopodiché le avrebbero comunicato telepaticamente un messaggio…

Vai all’articolo

Nephilim

L’appellativo Nephilim (in ebraico הנּפלים), presente nell’Antico testamento (Torah), in diversi libri non canonici del Giudaismo e in antichi scritti cristiani, si riferisce ad un popolo creato dall’incrocio tra i “figli di Dio” (benei elohim, בני האלהים) e le “figlie degli uomini” (vedi Genesi 6:1-8), o giganti che abitavano la terra di Canaan (Numeri 13:33).
Un termine simile ma con un suono diverso, viene utilizzato nel Libro di Ezechiele (32:27) e si riferisce ai guerrieri filistei morti. Nella Bibbia la parola nephilim viene spesso tradotta come “giganti” o “titani”, mentre in altre traduzioni si preferisce mantenere il termine nefilim. La radice dunque più accreditata è l’aramaica “naphil” che significa letteralmente “Giganti”.
Come dice la bibbia, i giganti erano inizialmente esseri umani. Alcune versioni parlano di eroi famosi, guerrieri caduti o ancora angeli caduti e un’ennesima traduzione potrebbe essere “quelli che sono precipitati”, giacché il nome deriva dalla radice semitica nafal, che significa cadere

Vai all’articolo

Dalla Norvegia inviato un messaggio agli Alieni

di Andrea Centini
Da un’antenna radio sita in Scandinavia, gli scienziati del METI hanno inviato un messaggio verso l’esopianeta GJ 273b, che è potenzialmente abitabile. La speranza è che possa esserci una civiltà aliena in ascolto, da cui potremmo ricevere una risposta tra circa 25 anni.
Abbiamo provato a contattare la potenziale civiltà aliena dell’esopianeta GJ 273b, e il nostro messaggio potrebbe ricevere una risposta in circa 25 anni. Sempre che gli alieni apprezzino la nostra musica e la matematica, due componenti fondamentali del biglietto da visita dell’umanità. Gli autori di questo curioso esperimento, gli scienziati del METI (Messaging Extraterrestrial Intelligence International), una ‘costola’ del ben più noto SETI (Search for Extra-Terrestrial Intelligence)…

Vai all’articolo

Su Europa, satellite di Giove, c’è una civiltà. Parola di astrofisico

di Bruno Stazi
Questa intervista, fatta all’astrofisico russo Boris Rodionov, apparve sul quotidiano “La Stampa” il giorno 30 gennaio 1998. I quesiti furono posti da Giulietto Chiesa. Chissà perchè non se ne parla più. Buona lettura.

“Quando ho mostrato quelle foto agli ingegneri che costruiscono i nostri oleodotti e gasdotti, la reazione è stata unanime: ma sono sistemi di oleodotti sotto una coltre di ghiaccio. Non avevo detto loro da dove venivano quelle foto. Pensarono che fossero foto della Siberia fatte da un satellite, con risoluzione di nove chilometri”. Boris Rodionov, professore di micro e cosmofisica dell’Istituto Mifi (Ingegneria Fisica dell’Universita’ di Mosca), racconta la sua “scoperta” con aria divertita.

Le foto sono quelle della sonda…

Vai all’articolo

Le inquietanti anomalie delle Mummie di Nazca

Le inquietanti anomalie delle Mummie di Nazca

I ricercatori dell’Università di San Pietroburgo hanno trovato moltissime anomalie nelle Mummie scoperte a Nazca, Perù: “le Mummie di Nazca hanno caratteristiche che sono più vicine ai rettili che agli esseri umani”.
Sono cinque i corpi mummificati e perfettamente conservati su cui sono state fatte le analisi al radiocarbonio. Dai dati raccolti nei corpi (tessuti biologici, ossa etc..) si stima che queste mummie abbiano almeno 1.700 anni.
Le mummie hanno evidenti caratteristiche non umane: cranio allungato, occhi grandi, senza naso con tre lunghe dita a ciascuna estremità degli arti. Al posto del naso e della bocca hanno solo dei fori.
Ovviamente questa notizia ha spiazzato il Ministero della Cultura del Perù, che sta andando avanti nelle indagini per presunto…

Vai all’articolo

I Lampi Radio Veloci sono segnali da civiltà aliene?

Lampi radio veloci

di Paolo Mauri
L’uomo è da decenni alla ricerca di segnali di origine aliena provenienti dallo spazio: siano essi trasmissioni radio, come quelle cercate dal Seti, oppure segnali laser. Purtroppo però, salvo rari casi come il famoso segnale “wow”, questa ricerca non ha dato i frutti sperati.

Oggi una nuova ricerca ad opera di due astrofisici, Manasvi Lingam e Abraham Loeb, sembra dare una nuova interpretazione ad un misterioso segnale proveniente dallo spazio, in fase di studio da circa 10 anni: i Lampi Radio Veloci (Fast Radio Burst).

Secondo questa ricerca, pubblicata sul The Astrophysical Journal Letters di febbraio, gli FRB potrebbero essere il segnale dell’attività di una. L’articolo parte da una considerazione fondamentale: le coincidenze tra i parametri…

Vai all’articolo

Tratti peculiari degli Alieni Positivi

Interazione con alieni

Quali sono le caratteristiche peculiari degli Alieni cosiddetti positivi?
Quando si entra in contatto intuitivo con le loro vibrazioni o quando, grazie alla chiaroveggenza, si colgono le qualità delle loro coscienze, si percepiscono moderazione, sincerità, sobrietà, compostezza, ragionevolezza e perspicacia.

Questi esseri danno molta importanza all’apprendimento, alla conoscenza, al discernimento, alla saggezza, alla comprensione ed agli altri valori legati alla coscienza, non solo a parole, ma anche dimostrandolo coi fatti, attraverso il rilascio di informazioni verificabili,…

Vai all’articolo

Sintomi da Abductions e tipologie

Abduction

di Ambra Guerrucci e Federico Bellini
Esiste una sintomatologia comune per chi è vittima di rapimenti da parte di Entità Extraterrestri. Cercheremo in questa sede di spiegarne i dettagli.
Gli elementi che comunemente caratterizzano un’interferenza da parte di queste entità, sono: la Paralisi, l’Essere Spiati, i Sogni Lucidi, le Luci Blu, i Simboli, gli Esseri non Umani, l’Insonnia, i Suoni e i Ronzii, i Richiami, i Luoghi strani e le Visioni.
Paralisi: il soggetto prova la sensazione di essere paralizzato e di giacere su una superficie dura, senza potersi muovere. A volte nell’ambiente si manifestano luci brillanti e si avverte la presenza di altri esseri. Essere spiati: il soggetto sente di essere osservato, da qualcosa di indefinibile. Sogni lucidi: il soggetto vive sogni lucidi, particolarmente intensi e riferisce di essere stato capace di volare e attraversare superfici solide, come le mura di casa…

Vai all’articolo

Cosa accadde nel 1561 nei cieli di Norimberga?

14 aprile 1561: il fenomeno celeste di Norimberga.

Il “fenomeno celeste di Norimberga” è un evento accaduto a Norimberga il 14 aprile 1561, quando, secondo le cronache del tempo, la popolazione vide comparire in cielo numerosi oggetti volanti, di varie forme, che ingaggiarono fra di loro una sorta di combattimento.
Da notare che qualcosa di analogo si verificò, cinque anni più tardi, anche a Basilea. Le cronache del tempo riportarono l’accaduto con dovizia di particolari, affinché della vicenda ne rimanesse chiara memoria. Inoltre, furono eseguite diverse incisioni su legno e stampe su carta. L’avvenimento durò circa un’ora e terminò quando diversi oggetti precipitarono al suolo, alla periferia della città, causando un incendio…

Vai all’articolo

Un antico UFO scoperto sotto il tempio Sri Padmanabhaswamy in India

Il tempio Sri Padmanabhaswamy a Trivandrum

Nel sud dell’India, di fronte all’isola dello Sri Lanka, nello stato del Kerala, si trova un antico misterioso tempio contenente sei locali sotterranei, che sono stati oggetto di profonde controversie.
Il tempio Sri Padmanabhaswamy a Trivandrum, è considerato una delle meraviglie del mondo e sarebbe stato custodito da sempre in segreto. I locali sotterranei contenuti all’interno sono stati protetti dai sacerdoti, attraverso le spesse fondamenta in pietra del santuario principale. Molti di questi locali sotterranei non sono mai stati aperti in secoli e secoli.
Nel febbraio 2014, sotto l’autorità del Kerala High Court, è avvenuta l’apertura dei locali sotterranei, che sono stati oggetto di interminabili racconti e leggende, il cui evento si è svolto sotto gli occhi delle autorità governative e di uno storico e giornalista austriaco.
Uno di questi locali in particolare, con l’etichetta “B”, non è stato mai menzionato dagli storici e dalle leggende locali rimanendo sigillato per tutto questo tempo…

Vai all’articolo

Il Faraone Akhenaton fu un ibrido degli alieni?

Profilo Akhenaton

La figura di Amenhotep IV ovvero Akhenaton, è una delle più importanti e misteriose della storia dell’antico Egitto.
Chi o cosa può avere spinto un antico faraone egiziano, 1374 anni prima della nascita di Cristo, ad abbandonare il tradizionale culto di Amon, trasferire la capitale da Tebe ad Amarna, regnarvi con al suo fianco una delle donne più belle dell’antichità, la regina Nefertiti, per poi rinnegarla cinque anni prima di morire, pur mantenendola presso la sua corte? La figura di Amenhotep IV ovvero Akhenaton, padre di Tutankhamon (avuto probabilmente dalla seconda sposa, la favorita, Kiya, peraltro a sua volta allontanata dal faraone un anno prima di Nefertiti) è una delle più importanti eppure misteriose della storia dell’antico Egitto…

Vai all’articolo

Nazismo e Progetto Vril

Vril

Siete a conoscenza del progetto tedesco Vril, un’ipotetica forma di energia descritta in varie opere attinenti al moderno esoterismo? Hitler ne prese conoscenza tramite i contatti alieni di alcuni medium.
Secondo molti è una storia inventata da un romanziere inglese di nome Edward Bulwer-Lytton. Secondo il romanzo fantascientifico “La razza ventura” (The Coming Race, poi ripubblicato come Vril, The Power of Coming Race), scritto nel 1871 dal romanziere inglese Edward Bulwer-Lytton, il Vril è un particolare fluido energetico che permetterebbe ad una misteriosa civiltà residente nella Terra cava di avere poteri magici che li renderebbero simili a divinità.
Il termine “Vril-ya” avrebbe significato proprio “razza – di aspetto nordico – semidivina“, poiché essi…

Vai all’articolo

L’incontro di Charles Hall con gli alieni “Alti bianchi”

Charles Hall & Tall Whites

Questo incontro con i “Bianchi Alti”, sarebbe avvenuto tra il 1965 e il 1967 durante il suo incarico di due anni presso la base dell’Air Force di Nellis, vicino a Las Vegas. A riferirlo e’ Charles Hall, un fisico nucleare e militare a riposo dell’aviazione statunitense il quale aveva affermato in una intervista trasmessa nel 2013, in un programma della TV Australiana, che l’esercito degli Stati Uniti era stato in contatto per alcuni anni con una specie di umanoidi.

Pure lo stesso Hall aveva avuto interazioni con questi esseri extraplanetari, definiti “Tall Whites” gli “alti bianchi” per…

Vai all’articolo

La stella dalla luce misteriosa. Gli astronomi: “Fa pensare a tecnologia aliena”

La stella dalla luce misteriosa. Gli astronomi: "Fa pensare a tecnologia aliena"

di Tiziano Toniutti

L’anomalia rilevata dopo mesi di osservazione: “Potebbe essere il segno della presenza di una civiltà avanzata”. UNA STRANA LUCE arriva da KIC 8462852, una stella proprio sopra la via Lattea, in mezzo alle costellazioni del Cigno e della Lira, a 1481 anni luce da noi. Così strana che dopo averla osservata a lungo con il telescopio spaziale Kepler, gli astronomi rimangono perplessi.
E il professor Jason Wright della Penn State University, a breve pubblicherà un report in cui verranno delineati i contorni del mistero. Per almeno provare a capire cosa c’è lassù….

Vai all’articolo

Scienza, potere e il progetto “Looking Glass”

sette metodi per il controllo mentale

La scienza, intesa come istituzione che ha il compito di capire, dimostrare e applicare le scoperte, non ha sempre scopi filantropici anche perchè molto del vero sapere scientifico è nelle mani di “persone” prive di scrupoli.
Molti progetti sono stati quindi condotti in segreto, da scienziati al soldo dei controllori del pianeta: corporations industriali, lobbies e società segrete che costituiscono un Elite tentacolare che opera con il solo fine di esercitare e incrementare il proprio potere sul genere umano e sulla natura. In un simile scenario, gestito a monte da una potente…

Vai all’articolo

Domande e risposte sugli extraterrestri

Domande e risposte sugli extraterrestri

Domande e risposte sugli extraterrestri

Si è ritenuto opportuno riunire le domande più frequenti sull’argomento extraterrestre in modo da fornire una panoramica chiara e sufficientemente esauriente al riguardo di questa realtà affascinante. Il contenuto di queste rivelazioni è stato realizzato attingendo direttamente ai resoconti lasciati dai numerosi contattati nel mondo.

Chi sono gli esseri extraterrestri e da dove vengono?

Gli extraterrestri sono esseri che abitano altri pianeti dell’universo. Le razze che hanno preso contatto con alcuni di noi hanno forma umana, spesso…

Vai all’articolo

Il mistero dell’alieno in Friuli

alieno molto alto

Sempre più persone nel mondo sono testimoni di luci anomale nel cielo, ma non solo, anche di dischi volanti e alcuni perfino di esseri viventi veri e propri. Il numero delle persone nel pianeta ormai testimone oculare di tali fenomeni è impressionante: parliamo di quasi un miliardo di persone, il che fa del fenomeno UFO un qualcosa che non può e non deve essere più ignorato – o peggio ancora ridicolizzato – dai mainstream ufficiali.

Dalla Russia al Canada e perfino negli Stati Uniti spuntano sempre più politici di primissimo piano che rivelano che bisogna dire una volta e per…

Vai all’articolo

Steven Hawking: “L’obiettivo degli alieni è conquistare la Terra”

Il famoso fisico britannico ha dichiarato che nel caso in cui gli alieni venissero a farci visita, le conseguenze per la razza umana non sarebbero positive. Stephen Hawking, il fisico più famoso del mondo, ha studiato l’Universo per anni e gli ha dedicato buona parte della sua vita.

Negli ultimi anni i suoi lavori e le sue ricerche si sono concentrati sul futuro della razza umana e sull’eventualità della presenza di altre forme di vita, abitanti in altre galassie, e qualche giorno fa al quotidiano spagnolo El País ha detto la sua, su una possibile invasione del nostro pianeta da…

Vai all’articolo

Edgar Mitchell: “gli alieni ci hanno salvato da una guerra nucleare”

edgar michell

Edgar Mitchell, il sesto uomo a camminare sulla superficie della Luna nella missione Apollo 14 non ha dubbi che è grazie all’intervento provvidenziale degli alieni che il mondo non è stato distrutto da un conflitto nucleare.
“Gli alieni hanno cercato di evitare che andassimo in guerra, ed hanno aiutato a mantenere la pace sul nostro pianeta”. Queste parole non sono state pronunciate da qualche ufologo con la passione per bizzarre teorie sugli extraterrestri, bensì da un astronauta. E non da uno qualunque, ma da uno dei 12 uomini ad aver camminato sulla Luna: stiamo parlando di Edgar…

Vai all’articolo

Speleologi incontrano “la Cosa” nella grotta di Valganna a Varese – è mistero

grotta valganna

Un intrigante resoconto proviene da un articolo scritto dal quotidiano online “La Provincia di Varese” riguardante delle misteriose presenze – forse extraterrestri? c’è una loro base? – riportate dagli speleologi e da altre persone mentre si trovavano all’interno di una cavità sotterranea della località di Vaganna. Ecco la notizia.

Oscure presenze in Valganna? Le ultime testimonianze non sono isolate. Due anni fa alcuni speleologi raccontarono di aver incontrato una presenza non umana, con la testa allungata, nella grotta della Sfinge. Qualcosa di molto simile accadde tredici anni…

Vai all’articolo

Segnali alieni nella notte – estratti dalle memorie di Nikola Tesla

tesla toroide fulmini

Lo sviluppo dell’uomo è vitale e dipende dall’invenzione. È il prodotto più importante del cervello creativo. Il suo scopo principale è la completa padronanza della mente sul mondo materiale, intrappolando le forze della natura per i bisogni umani. Questo è il difficile compito dell’inventore che viene spesso frainteso e non premiato. Ma egli trova ampia compensazione nelle esercitazioni piacevoli dei suoi poteri e della conoscenza di essere uno di quella classe particolarmente privilegiata, senza la quale la razza sarebbe perita da tempo nella lotta accanita contro gli implacabili…

Vai all’articolo

New York Times: “Alieni, reali o no, se ne parla a Washington”

Citizen Hearing on Disclosure

E’ stranoto lo scetticismo dei media ufficiali su qualsiasi notizia riguardi anche solo vagamente gli Ufo, e ancor più la possibilità che alieni provenienti da chissà dove si divertano a svolazzare, magari perfino a scendere sul nostro pianeta. L’argomento è da sempre tabù per l’informazione “seria”, chi osa parlarne si espone automaticamente all’irrisione, più che trattando di fantasmi o del mostro di Lockness. Roba da film, o da blog molto alternativi, e cospirazionisti.

Date queste premesse, sorprende non poco leggere proprio sul New York Times, principe dei giornali, un…

Vai all’articolo