Isola di Barsa-Kelmes: un misterioso Stargate avvolto nella nebbia…

Tra le 1.500 o più isole del Lago d’Aral in Asia centrale, nessuna è enigmatica quanto un piccolo appezzamento di terra chiamato Isola di Barsa-Kelmes.
Nella lingua kazaka nativa, il suo nome significa “terra di non ritorno” e, come vedremo, non è un nome casuale. Oggi l’isola è deserta: i suoi ultimi abitanti se ne sono andati decine di anni fa. La terra è avvolta da una nebbia perenne e densa, che avvolge i misteri dell’isola e li tiene nascosti agli occhi indiscreti.
A causa di ricorrenti fenomeni bizzarri, le persone che vivono vicino a Barsa-Kelmes si sono convinte che l’isola sia in realtà un passaggio tra le dimensioni. In altre parole, uno Stargate…

Vai all’articolo

Ripulire i Propri Organi: un facile fai-da-te. Metodi efficaci e sicuri per disintossicare il tuo corpo...
È una cosa risaputa che il nostro corpo agisce come un filtro nei confronti di tutto ciò con cui viene a contatto (cibo, acqua, ma anche aria ed emozioni) e accumula tossine e parassiti che divengono disturbi fisici...
Ma come depurare al meglio l'organismo?
Lo spiega l'esperto naturopata Pierre Pellizzari nel suo bestseller "Ripulire i propri Organi".
In tutti questi anni migliaia di persone hanno apprezzato gli efficaci metodi riportati nel libro, rendendo questo un bestseller sulla salute naturale irrinunciabile.
Ci sono almeno tre motivi per i quali devi assolutamente leggere il libro:
  1. ripulendo fegato, intestino, polmoni, sangue e stomaco la vita diventa facile e leggera;
  2. sono spiegate pratiche semplici che potrai svolgere in autonomia;
  3. puoi imparare come mantenere il tuo corpo in condizioni di ottima salute.
Troverai metodi efficaci e sicuri per disintossicare il tuo corpo e iniziare finalmente a vivere con maggiore leggerezza. ›››

“Mare di latte”: incredibile e misterioso fenomeno di luce nell’Oceano Indiano

Una intensa luminescenza catturata da un satellite americano al largo della Somalia, confonde da anni gli scienziati. Cosa produce il fenomeno del “Mare di latte”? Un fenomeno naturale che ancora non conosciamo, oppure là sotto c’è qualcosa o qualcuno?
Il 25 gennaio del 1995, un satellite dell’esercito americano cattura una strana immagine mentre è in orbita sopra l’Oceano Indiano. Il satellite fotografa un’area ad est del Corno d’Africa, a 270 km dalla costa somala. Siccome è notte, l’oceano dovrebbe essere completamente buio, quindi perchè compare una immensa striscia luminosa?
L’immagine è stata scattata a più di 800 km di distanza dalla terra. Stando ai calcoli, lo strano bagliore ricopre oltre 15.500 km², una superficie estesa quanto la Calabria. Le dimensioni di questa macchia bianca e luminosa, da allora, incuriosiscono gli scienziati. Quale fenomeno potrebbe emanare una luce così intesa su un’area così estesa?…

Vai all’articolo

Gli Apuniani: razza extraterrestre che vive in Perù

Arcobaleno su Machu Picchu

Gli Apuniani, o semplicemente Apus, sono un’antica razza di Esseri provenienti da una lontana costellazione. Si dice che migliaia di anni fa, i loro antenati visitarono la Terra, insediandosi poi in parecchie regioni che si trovano oggi in Perù, Cile, Messico, ed anche in Cina.

Sono loro gli artefici dei famosi geoglifi di Nazca e di rovine simili a quelle di Cuzco e del Machu Picchu. I loro UFO hanno la forma classica a disco, ma talvolta appaiono come strani velivoli dalle ali ripieghevoli. Il loro nome deriva dal pianeta d’origine: “Apu”, ma un tempo hanno abitato anche in un…

Vai all’articolo

La stella dalla luce misteriosa. Gli astronomi: “Fa pensare a tecnologia aliena”

La stella dalla luce misteriosa. Gli astronomi: "Fa pensare a tecnologia aliena"

di Tiziano Toniutti

L’anomalia rilevata dopo mesi di osservazione: “Potebbe essere il segno della presenza di una civiltà avanzata”. UNA STRANA LUCE arriva da KIC 8462852, una stella proprio sopra la via Lattea, in mezzo alle costellazioni del Cigno e della Lira, a 1481 anni luce da noi. Così strana che dopo averla osservata a lungo con il telescopio spaziale Kepler, gli astronomi rimangono perplessi.
E il professor Jason Wright della Penn State University, a breve pubblicherà un report in cui verranno delineati i contorni del mistero. Per almeno provare a capire cosa c’è lassù….

Vai all’articolo

I Misteri irrisolti della Siberia, un luogo pieno di Segreti

Evento di Tunguska

La Siberia si estende su di un territorio di quasi 13 milioni di km². Antiche leggende e strani ritrovamenti ne fanno uno dei luoghi più misteriosi del pianeta Terra. Ecco una carrellata dei segreti conservati nella “terra che dorme”.

La Siberia è una vasta regione della Russia che copre quasi tutta l’Asia settentrionale e comprende una grande parte della steppa eurasiatica.
Si estende a est a partire dagli Urali fino all’Oceano Pacifico, e dall’Oceano Artico verso sud fino alle colline del Kazakistan centro-settentrionale e fino ai confini con la Mongolia e la Cina.

La…

Vai all’articolo

Il mistero dell’alieno in Friuli

alieno molto alto

Sempre più persone nel mondo sono testimoni di luci anomale nel cielo, ma non solo, anche di dischi volanti e alcuni perfino di esseri viventi veri e propri. Il numero delle persone nel pianeta ormai testimone oculare di tali fenomeni è impressionante: parliamo di quasi un miliardo di persone, il che fa del fenomeno UFO un qualcosa che non può e non deve essere più ignorato – o peggio ancora ridicolizzato – dai mainstream ufficiali.

Dalla Russia al Canada e perfino negli Stati Uniti spuntano sempre più politici di primissimo piano che rivelano che bisogna dire una volta e per…

Vai all’articolo

Il Triangolo delle Bermuda

Bermuda%20Triangle

Il Triangolo delle Bermuda è un’area geografica di circa 3.900.000 km compresa fra le Bermuda, Puerto Rico e Melbourne in Florida (dal 55°O all’85°O e dal 30°N al 40°N), in cui sono inspiegabilmente scomparsi navi e aerei.

Fra le scomparse più celebri, quella del volo 19, cinque aerosiluranti statunitensi partiti da Fort Lauderdale (Florida) il 5 dicembre 1945 per una normale esercitazione che non fecero più ritorno insieme con l’idrovolante inviato per le ricerche. Ma abbondano gli episodi di navi scomparse o trovate abbandonate con il cibo ancora caldo nei piatti, aerei spariti senza aver lanciato alcun segnale di soccorso. L’assenza di relitti suffraga il mistero che circonda la regione e dà adito a svariate ipotesi: raggi mortali provenienti da Atlantide, rapimenti da…

Vai all’articolo