Chico Xavier: la data limite è il 2019!

Chico Xavier fu un medium brasiliano molto famoso. Ha venduto più di 50 milioni di copie dei suoi scritti, devolvendo tutto in beneficenza. Predicava una data simbolo, il 2019, in cui sarebbe cambiato tutto.

data limite 2019 chico xavier

Molti ufologi sostengono che dopo l’esplosione delle bombe su Hiroshima e Nagasaki, si sia verificato un aumento significativo di avvistamenti UFO (Oggetti Volanti non Identificati) in tutto il mondo. Poco più di due decenni dopo, il medium brasiliano Chico Xavier confidava agli amici più prossimi che, in occasione dell’arrivo dell’uomo sulla luna, il 20 luglio del 1969, era avvenuto un incontro tra le potenze celesti del nostro sistema solare, per controllare il progresso della società terrena. Era stato deciso, quindi, di concedere un periodo di 50 anni perché l’umanità si evolvesse moralmente e riuscisse a convivere pacificamente senza provocare una terza guerra mondiale.

Se riuscirà a convivere in questo modo fino alla Data Limite, l’umanità, da quel momento in poi, sarà pronta ad entrare in una nuova era della sua esistenza e eventi magnifici si potrebbero verificare dappertutto, addirittura i nostri fratelli di altri pianeti potrebbero presentarsi pubblicamente e ufficialmente agli abitanti della terra.

E se le nazioni entrassero in un conflitto nucleare mondiale?

Questa sarebbe la migliore ipotesi: quella in cui l’umanità riuscisse a rimanere in pace fino al termine dei 50 anni. Ma cosa succederebbe se le nazioni entrassero in un conflitto nucleare? Secondo il mistico Xavier basterebbe resistere fino a luglio di questo anno senza la Terza Guerra Mondiale e inizierà a quel punto per l’umanità, un’epoca fantastica.

Qualora, invece, l’umanità decidesse di seguire il malaugurato cammino della Terza Guerra Mondiale con conseguenze imprevedibili e catastrofiche, in quel frangente Madre Terra, sotto l’egida della “Vita Maggiore” reagirà con violenza impensabile.

L’essere umano inizierebbe così il “Grande Scontro”, ma a terminarlo sarebbero le forze telluriche terrestri, stanche degli abusi umani… e noi ci confronteremmo allora con immani sismi, maremoti ed enormi onde conseguenti agli tsunami.

Vedremmo l’esplosione di vulcani estinti da tantissimo tempo; dovremmo affrontare sferzate di disgeli che farebbero spostare i poli, con effetti tragici sulle zone costiere per l’innalzamento delle acque, e in tale occasione, le ceneri vulcaniche associate alle radiazioni nucleari nocive finirebbero per rendere completamente inabitabili tutte le regioni a nord della sfera planetaria.

Non ci resta che tenere duro sino a luglio e avremo allora il nostro bel contatto cosmico!!!

Fonte: https://www.nibiru2012.it/chico-xavier-la-data-limite-e-il-2019/

Libri e varie...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *