Come ridurre l’Acidità corporea con la Dieta Alcalina

di George Luis

Parliamo di dieta alcalina e cibi acidificanti. Conoscere la differenza fra questi cibi è qualcosa di molto importante per il nostro benessere e la nostra vitalità. E anche se non alcalinizziamo al 100% il nostro corpo è importante farlo almeno al 60- 70%.

Ma vediamo un po’ che cosa sono i cibi alcalinizzanti e i cibi acidificanti. A seconda delle loro caratteristiche nutrizionali, tutti i cibi possono essere classificati in alcalini o acidificanti. Il metro attraverso il quale si può misurare l’alcalinità o l’acidità dei cibi è il pH. Il pH il è una scala di valori che va da 0 a 14 e viene usato anche per misurare l’acidità e l’alcalinità all’interno del nostro corpo. Come? Analizzando liquidi organici come il sangue, la saliva o l’urina.

Come facciamo a capire se l’ambiente all’interno del nostro corpo è acido o alcalino?

È piuttosto semplice come concetto:

  • Se il pH all’interno del nostro corpo è compreso fra 0 e 7.06 l’ambiente all’interno del nostro corpo è acido.
  • Se è uguale a 7.o7 è neutro.
  • Se invece è compreso fra 7.o7 e 14.14 il pH si può definire alcalino o basico.
Libri e varie...

Come posso testare il livello di acidità nel mio corpo?

Ci sono svariati strumenti che puoi utilizzare, ma quelli che puoi facilmente trovare anche nella tua farmacia sono le strisce indicatrici di pH e il pH-metro (quest’ultimo utilizzato anche per misurare il pH degli acquari (ebbene si, anche i pesci, per vivere, hanno bisogno di un pH alcalino). Per fare il test usa un campione di saliva o urine.

Come alcalinizzare la propria dieta senza stress?

La dieta alcalina non è qualcosa di nuovo, è qualcosa di antico semmai. In passato, la nostra dieta era costituita per lo più da cibi alcalini o neutri come: legumi, verdure, frutta, noci, semi e tuberi. Oggi invece questi alimenti si sono ridotti a dei tristi contorni per alimenti acidificanti come: carne, latte, uova, formaggi, sale, cibi raffinati e cosi via. Questo cambiamento comporta che la maggior parte delle persone conducono uno “stile di vita acido”.

Dobbiamo capire che un ambiente acido nel nostro organismo non solo uccide la nostra vitalità, ma è anche un terreno fertile per ogni genere di parassiti, disturbi e malattie, tra le quali anche il cancro. Quello che mangi però non è l’unica ragione per cui il tuo organismo può essere acido.

Un secondo fattore importantissimo che dobbiamo considerare sono le emozioni: emozioni come paura, rabbia, frustrazione, risentimento, ci stressano e danno vita a reazioni biochimiche che aumentano l’acidità del nostro organismo.

Non è necessario seguire regole rigide, dobbiamo solo evitare alcuni cibi e privilegiarne altri. Possiamo tradurre questo processo di alcalinizzazione in 6 punti principali:

1. Mangia cibi vivi e naturali

Ovvero cibi crudi o non troppo cotti. Non troppo cotti significa che la temperatura di cottura non dovrebbe superare i 47°C. E poiché non è possibile cuocere i cibi a quella temperatura, si possono solo marinare o essiccare, usando un essiccatore.

2. Evita i veleni

Per veleni intendo sostanze inutili per l’organismo, elementi che non portano niente di buono e che il nostro corpo deve sforzarsi per eliminare come: caffè, alcool, fumo, bibite gassate, coloranti, conservanti, aromi artificiali, medicinali, farmaci (a meno che non sia strettamente necessario prenderli), e droghe di alcun genere.

3. Riduci considerevolmente il consumo di alimenti acidificanti

I cibi acidificanti come accennavo prima sono: carne, i dolci, la farina bianca e tutti i suoi derivati, latte e formaggi, uova, leguminose secche (fagioli, piselli, ceci, lenticchie ecc.), cereali. Capisco che in teoria può sembrare un’esagerazione ma nella pratica è molto più semplice e fattibile.

4. Idratati

L’idratazione è molto importante. Un’amica una volta mi disse che assumere 2 litri di sola acqua durante la giornata per lei era impossibile. Ebbene fidati, è possibilissimo, invece di pensare alla mega bottiglia di 2 litri, prova a portarti appresso 4 bottiglie da 0.5 l… vedrai che non solo riuscirai a berla, ma non ti basterà. Un’altra cosa importante per quanto riguarda l’acqua, è che deve essere anch’essa alcalina, con un pH superiore a 8.

5. Fai attività fisica, ma senza sforzarti troppo

Fare attività fisica è molto importante. Ma è anche molto importante farla bene. Infatti, se non ne fai va male, ma se strafai, oltre a togliere sangue e ossigeno agli organi vitali, produrrai anche acido lattico il che, come puoi capire dal suo nome, contribuirà ad acidificare il tuo corpo.

6. Respira bene e medita
Come ti ho già detto prima, l’acidità all’interno del tuo corpo non è causata solo dai cibi ma anche dallo stress e dalle emozioni negative. I due modi più semplici ed efficaci per evitare o superare questi ostacoli della nostra vitalità, sono la respirazione consapevole e la meditazione.

Articolo di George Luis

Rivisto da Conoscenzealconfine.it

Fonte: https://linfavitale.com/alimentazione/ridurre-eliminare-acidita/

Libri e varie...
THE CHINA STUDY
di T. Colin Campbell, Thomas M. Campbell

The China Study

di T. Colin Campbell, Thomas M. Campbell

È la nuova edizione, ampliata e aggiornata, del bestseller che ha cambiato il corso di milioni di vite in tutto il mondo!

Considerato il libro più importante sull'alimentazione mai pubblicato, divenuto in breve tempo uno strabiliante caso editoriale, "The China Study" è un libro monumentale, che ha sollevato un vero polverone intorno alla medicina convenzionale in tutto il mondo. 

Si tratta del più importante studio epidemiologico mai realizzato, durato 27 anni e portato avanti in collaborazione con varie università.

Il famoso scienziato americano T. Colin Campbell, assieme al figlio Thomas M. Campbell II, ha studiato la relazione fra dieta e malattia, giungendo a conclusioni davvero sorprendenti.

Acquistando il libro sul Giardino dei Libri ti assicuri IN OMAGGIO il DVD intitolato "Whole - Vegetale e Integrale", un appassionante video-seminario in cui Campbell spiega i fondamenti teorici e pratici delle rivoluzionarie scoperte di "The China Study". Dimostra, inoltre, come il nostro attuale paradigma scientifico ignori l'affascinante complessità dell'organismo umano e quanto siano errate le conoscenze nutrizionali che stanno alla base delle nostre abitudini alimentari.

Il libro rivela come una dieta a base di proteine animali ha effetti dannosi sulla salute: dall'obesità al diabete, dalle malattie cardiache al cancro. Ci indica come, invece, una dieta a base vegetale ha il potere di arrestare o invertire molte malattie e mantenere l'organismo in perfetta salute.

Finalmente alcune delle tesi fondamentali da sempre sostenute dalla medicina naturale sono verificate e testate:

  • la genetica non è il fattore predominante nella genesi delle malattie;
  • il controllo ossessivo di grassi, carboidrati, colesterolo e omega-3 non dà come risultato una buona salute;
  • farmaci e chirurgia non curano le malattie di cui siamo affetti;
  • i medici non sanno esattamente cosa consigliare per rimanere in buona salute;
  • solo con la dieta e lo stile di vita si può guarire dalle malattie cardiache;
  • il cancro al seno è correlato a una situazione ormonale alterata che è determinata dal cibo che mangiamo;
  • il consumo di latticini aumenta il rischio di cancro alla prostata;
  • gli antiossidanti contenuti in frutta e vegetali sono correlati a una migliore performance mentale nella terza età;
  • vari tipi di cancro sono correlati al consumo eccessivo di proteine animali;

Una ricerca approfondita, non una semplice teoria, le cui conclusioni, se applicate, possono salvare la vita a milioni di persone.

"The China Study è una storia che va assolutamente ascoltata." Robert C. Richardson (Premio Nobel in Fisica)

"Lo studio che può essere considerato il Grand Prix dell'epidemiologia." The New York Times

"Se volete davvero prendervi carico della vostra salute, leggete The China Study, e subito!" John Robbins (Autore di bestseller internazionali)

"The China Study è il più importante libro sull'alimentazione e la salute pubblicato negli ultimi settantacinque anni." David Klein (Editore e redattore di importanti riviste di settore)

"The China Study fornisce informazioni accurate e di vitale importanza sull'alimentazione a chiunque sia interessato alla salute." Joel Fuhrman (Famoso autore e medico specializzato in scienza della nutrizione)

"Le risposte a lungo cercate dai medici, dagli scienziati e dai lettori attenti alla salute." Neal Barnard (Presidente del Comitato per la medicina responsabile)

Questo è un libro 4D! Leggi, Guarda Ascolta, Vivi!

Che cos'è?

  • È un libro che va oltre la carta.
  • Contiene una serie di contenuti multimediali extra

A cosa serve?

  • Per immergersi nella realtà del libro
  • Per approfondire la conoscenza
  • Per vivere appieno i contenuti Macro

I contenuti extra del libro: Video interventi del Prof T. Colin Campbell

  • Disinnescare il cancro
  • Lezioni dalla Cina
  • Forme comuni di cancro: seno, prostata, intestino crasso (colon e retto)
  • Malattie autoimmuni
  • Mangiare correttamente: 8 principi in fatto di alimentazione e salute
  • Riduzionismo scientifico
  • La scienza dell'industria

 


REGALO ESCLUSIVO
solo per chi acquista la nuova edizione di
"The China Study" sul Giardino dei Libri

T. Colin Campbell
Whole Vegetale e Integrale
Un cambiamento epocale per salute e alimentazione.

Durata 3 ore e 30 minuti

In questo appassionante video-seminario, Campbell ci spiega i fondamenti teorici e pratici della sua scoperta. Dimostra, inoltre, come il nostro attuale paradigma scientifico ignori l'affascinante complessità dell'organismo umano e quanto siano errate le conoscenze nutrizionali che stanno alla base delle nostre abitudini alimentari.

9,80 € OMAGGIO

 

...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *