Sapiens… Fase terminale?

Dott. Roberto Slaviero
A metà agosto, Vladimir Putin ha destato stupore nel pianeta, annunciando che la madre Russia, aveva già pronto il vaccino per il corona!
Le ipotesi che si possono azzardare sono due, la prima interessantemente positiva e la seconda un po’ meno. Prima ipotesi: mossa interna per assicurare la popolazione, su eventuali onde di ritorno coroniche, e mossa esterna per dire a Oms e false democrazie occidentali, che non rompano le palle alla Russia… a casa nostra ci pensiamo noi!
Seconda ipotesi: anche Vladimir Putin fa parte della banda speculatrice ed assassina del pianeta e vuole contribuire allo spopolamento della Terra, spopolamento più volte annunciato, negli ultimi anni, dai malthusiani Gates e soci…

Vai all’articolo

★ Creme, spray fluidi e spray trasparenti per un’abbronzatura naturale e sicura, anche per le pelli più delicate!
(+ in omaggio la crema solare viso antirughe) ★
L'estate si sta avvicinando e con essa la voglia di sole!
Mai come in questo periodo per non correre inutili rischi legati all'esposizione ai raggi UVA, UVB e IR è importante proteggere la propria pelle con un prodotto specifico, dalla formulazione naturale e delicata ma che al tempo stesso sia in grado di schermare efficacemente l'epidermide.
I prodotti naturali della linea solare di Nature's, sono una risposta concreta a tutte queste esigenze.
Le proprietà idratanti e antiossidanti di questi solari, li rendono dei preziosi alleati di ogni tipo di pelle, anche di quelle più delicate!
Agiscono infatti sui tre principali fattori di rischio per la pelle:
- UVA responsabili dei danni biologici al DNA e quindi dei danni a lungo termine della pelle
- UVB responsabili degli eritemi e delle scottature
- INFRAROSSI responsabili del foto invecchiamento
I filtri solari micro incapsulati (che offrono una protezione più duratura) e i principi attivi naturali, rendono questi prodotti una presenza indispensabile nella tua borsa del mare.
Una linea completa, per assicurare a ogni fototipo un'abbronzatura intensa e luminosa, anche per le pelli più delicate.
Provali subito!
PS: Se acquisti un prodotto solare Nature's su Il Giardino dei Libri riceverai in omaggio la crema gel viso solare antirughe spf 25. Promozione valida solo fino ad esaurimento scorte. ›››

“Orwell 2020”: un’Oligarchia senza volto usa ogni mezzo di Controllo, anche violento

di Francesco Squillante
In pochi si stanno, temo, rendendo conto delle pesantissime analogie fra l’attuale fase storica e il sinistro mondo bolscevizzato e stalinista descritto da Orwell in “1984”.
La sistematica e capillare disinformazione e il pesante controllo mediatico tipico del politically correct associato ad un indottrinamento aggressivo, sono degni del “Ministero della Verità” Orwelliano e della sua “Psicopolizia”.
Se sostituite la terminologia orwelliana con fake news associate a tutto ciò che contesta la versione di regime delle cose, con l’accusa di negazionismo a chiunque non condivida le opinioni di volta in volta dominanti nell’establishment, sulla vita, sull’economia, sul sesso, sulla famiglia, sul clima, sulla UE, l’Onu o l’Oms, con l’ulteriore accusa di omofobia allargata persino ai reati assimilabili a quelli di opinione, avrete il quadro di ciò che sta avvenendo!…

Vai all’articolo

Scardinare la Matrix

di Vadim Zeland
Il progresso tecnologico si è già concluso e si sta muovendo verso una direzione unicamente favorevole al Sistema, che come un cancro, ha cominciato da solo a crescere in modo molto attivo, indipendentemente dalla volontà dell’uomo e totalmente fuori controllo.
Si può parlare della fine del mondo, degli extra-terrestri, dei sostenitori o degli oppositori di una qualsiasi causa, dei difetti e dei vizi della nostra società, persino del governo mondiale segreto, che si dice che governi il mondo. Ma non si può parlare in alcun modo dello “scardinamento del Sistema” stesso. È un tabù. Avete mai sentito parlare di una cosa del genere?
Mentre fino a poco tempo fa tutto sembrava procedere in modo lineare, forse anche la tua vita e secondo le regole prestabilite e inarrestabili sancite del progresso tecnologico, il Sistema, la matrice, ha iniziato a collassare su se stessa, indipendentemente dalla volontà dell’uomo. Una volta che ognuno di noi, anche individualmente, alza il velo di questa apparente normalità, il processo appare come realmente è: del tutto fuori controllo…

Vai all’articolo

Solo i servi e gli ignoranti sono europeisti

di Gabriele Sannino
Sentirsi europeisti oggi implica o coraggio o incoscienza. Più semplicemente, serve tanta, tantissima ignoranza, sia dei processi che dei fenomeni.
Se per l’uomo della strada – che è ignorante per forza di cose data la quotidianità, il lavoro, i mass media che disinformano e via discorrendo – l’Europa è bella perché ti permette di viaggiare senza passaporto, non devi cambiare la moneta, o perché ti permette l’Erasmus, per molti altri cittadini – più informati e consapevoli – quest’Europa dei banchieri, ormai, sta diventando un vero e proprio incubo.
Infatti, è proprio da qui che bisogna partire per ragionare: l’Europa dei popoli non esiste più, forse non è mai esistita, esiste solo l’Europa della finanza, della tecnocrazia e dei banchieri. L’uomo della strada o magari il giovanotto di belle speranze costretto ad emigrare a Londra o a Dublino per fare il lavapiatti o il cameriere ignora, per esempio, che è proprio questa Europa coi suoi meccanismi monetari a indurlo a tale necessità…

Vai all’articolo

Il Tempo è denaro o vita? Accelerazione e alienazione nella società moderna

di Paolo Ermani 
Siamo sempre più staccati e sganciati dal ‘tempo’ e dallo ‘spazio’ della nostra vita.
Consiglio ai lettori un libro che inquadra in maniera eccezionale e pienamente centrata, la percezione diffusa che il tempo non ci basti mai. Il titolo è “Accelerazione e alienazione”, l’autore è un sociologo tedesco, Hartmut Rosa.
Ecco alcuni passi tratti dal libro:
«Forse l’aspetto più sorprendente e inaspettato dell’accelerazione sociale, è la spettacolare e contagiosa “carestia di tempo” delle società (occidentali) moderne. Nella modernità, gli attori sociali hanno sempre più l’impressione che il tempo stia loro sfuggendo, che sia troppo breve. Sembra che il tempo sia percepito come una materia prima da consumare al pari del petrolio e che, come questo, sta diventando sempre più caro e costoso»…

Vai all’articolo

Con la Censura alle “Fake News” vogliono censurare anche il Cattolicesimo

Fake news censura

di Giorgio Enrico Cavallo
La menzogna? Nei nostri tempi «diventa verità e passa alla storia», per riprendere un inquietante vaticinio di quel profeta laico che fu George Orwell.
Perché bisogna essere chiari: la guerra alle fake news lanciata dai nostri burattinai al potere non ha certo l’obiettivo di ripristinare la verità. Solo le anime candide ci possono credere. Il dispiegamento di forze in atto sta a significare una sola cosa: che il Grande Fratello che governa il mondo sta cercando disperatamente di instaurare una sola verità: quella di regime. Si veda l’inquietante disegno di legge a firma Adele Gambaro (Ala-ex Cinque Stelle), Riccardo Mazzoni (Ala-ex Forza Italia), Sergio Divina (Lega Nord) e Francesco Giro (Forza Italia): lorsignori propongono sanzioni fino a cinquemila euro e la reclusione non inferiore a dodici mesi per i responsabili della diffusione delle fake news…

Vai all’articolo