Ed ora cosa faccio? Scegli di smettere di aver Paura!

di Claudio Guarini
Prima o poi ci arriviamo tutti qui…
Fidarmi di me stesso, fidarmi dell’invisibile, fidarmi dell’energia dell’universo che vede e provvede? Fidarsi di chi? Fidarsi della vita stessa che ti sta dando esattamente ciò che ti serve, ma soprattutto ciò che tu hai chiesto. Forse non sai quando o… forse sì. Forse non sai di preciso cosa o… forse sì. Forse non sai come o… forse sì.
Sta di fatto che ti trovi davanti ad un bivio, perchè al bivio precedente avevi scelto di percorrere la strada che più sentivi in cuor tuo di intraprendere. Forse poteva essere la strada più difficile, ma “difficile” è solo un’idea basata sul concetto di ciò che è duale. Le cose sono quelle che sono. Prendile dall’alto cercando di non farti trascinare emotivamente e dominare da una mente predisposta a preservare se stessa, condannata, purtroppo, dalla paura della sopravvivenza, da una logica di “attacco, premeditazione e difesa”. La paura è tutto ciò che domina chi ha dimenticato chi egli stesso è. Devi, quindi, ricordarti chi sei…

Vai all’articolo

SBLOCCA I SEGRETI PER LA PERDITA DI PESO...
(+ in Regalo il libro "Aspira al Top!")

"Il Codice del Dimagrimento" è già un libro bestseller internazionale da più di 1,5 milioni di copie vendute... ed ora è finalmente disponibile in italiano.
L'autore è il dottor Jason Fung, nefrologo specializzato in terapia dietetica per pazienti diabetici, nonché uno dei massimi esperti al mondo in digiuno intermittente.
Nel libro, attraverso un'analisi approfondita delle cause e delle concause, e alla luce delle ricerche più avanzate, delinea un modello chiaro dell'obesità e definisce la teoria ormonale del dimagrimento, che distrugge vecchie ipotesi e falsi miti, quali il conteggio matematico delle calorie, la piramide alimentare, la teoria dei grassi ecc.
Il dr. Jason Fung spiega come creare l'ambiente metabolico necessario per raggiungere la forma fisica perfetta, la massima performance, la salute ottimale e spingerti oltre... verso obiettivi più competitivi... ›››

Cos’è il Sapere Innato?

di A. Rotondo
Il Sapere Innato, molto semplicemente, è un sapere che non si apprende, un sapere che è parte di noi.
Molti lo definisco talento, altri intuizione geniale, altri ancora  lo ritengono un sapere che appartiene solo a pochi saggi. Da il segno più tangibile della sua esistenza in noi, fin dai primi istanti del nostro concepimento, quando di certo non avevamo saperi appresi dalla vita o circostanze favorevoli che ci agevolassero e nonostante ciò, ciascuno di noi, è riuscito a vincere la sfida di arrivare prima a quell’ovulo e di conquistare la vita. Nessuno spiegò o insegnò qualcosa a quello spermatozoo per vincere la gara tra 60 milioni di suoi simili, né tanto meno fu favorito da circostanze esterne…

Vai all’articolo

La bacchetta magica

Usare la magia

di Daniela Martini
Ogni essere umano possiede una bacchetta magica… ma non sa di possederla e quindi non la usa.
E’ una nostra caratteristica, come quella di poter vedere o sentire, ridere o piangere. Non usarla è come decidere di vivere una vita con gli occhi chiusi. Ci hanno insegnato a camminare, a parlare, a fare delle scelte, ma nessuno mai ci ha insegnato come si usa la nostra bacchetta, anzi, diciamo che ci è toccato disimpararlo. Quindi, non è colpa nostra se fino ad ora non l’abbiamo usata, ma questa è l’Era del risveglio, iniziata a grosse linee nel 2012, è…

Vai all’articolo

Cosa significa Sentire la propria Divinità?

di Caroline Mary Moore
Tempo fa una signora mi scrisse, dicendomi che non si sentiva più connessa alla sua “divinità” e che non sapeva più a cosa affidarsi. La sua incertezza mi ha fatto riflettere molto, a tal punto da chiedermi: con la nuova frequenza dell’Uno multidimensionale, cosa significa sentire la propria divinità?
Nell’occidente, stanno finendo i tempi in cui la religione era considerata l’unica via per incontrare il divino. Per molti oggi, il divino non è più qualcosa d’astratto, bensì riconoscibile ovunque e raggiungibile da qualunque persona desiderosa di sperimentarsi, magari applicandosi alla meditazione, vivendo più connessi alla natura, osservando un fiore, tenendo in mano una pietra, vale a dire, trovando il mistero nella semplice quotidianità.
Nel terzo millennio, quindi, volendo, è possibile incontrare il sacro senza l’interferenza di terzi. Tuttavia, anche se abbiamo eliminato i mediatori, essendo governati dall’illusione della separazione, dalla dualità fuori/dentro, abbiamo ancora bisogno di un metodo o una pratica per accedere al nostro centro. Ora chi è consapevole dell’innalzamento della frequenza della terra, è sollecitato a compiere una transizione importantissima: incarnare la totalità nell’ordinarietà della vita e soprattutto quando prende il sopravvento l’emotività…

Vai all’articolo

Il Potere Personale come chiave per il Cambiamento

Potere Personale

Uno dei mali più grossi del momento che stiamo vivendo è il primato ell’efficientismo.È in nome dell’efficientismo, ad esempio, che lo Stato impone tasse sempre più pesanti ai suoi cittadini; l’efficientismo del dover far quadrare i conti ed i bilanci, del dover far rispettare leggi indipendentemente dal significato, dalla reale utilità e dalle conseguenze che tali leggi possono produrre.

In tal modo, secondo la logica dell’efficientismo, nessuno è più responsabile delle proprie azioni. Tutti sono dei semplici esecutori, occupati a far rispettare regole e provvedimenti che…

Vai all’articolo