Cos’è il Sapere Innato?

di A. Rotondo
Il Sapere Innato, molto semplicemente, è un sapere che non si apprende, un sapere che è parte di noi.
Molti lo definisco talento, altri intuizione geniale, altri ancora  lo ritengono un sapere che appartiene solo a pochi saggi. Da il segno più tangibile della sua esistenza in noi, fin dai primi istanti del nostro concepimento, quando di certo non avevamo saperi appresi dalla vita o circostanze favorevoli che ci agevolassero e nonostante ciò, ciascuno di noi, è riuscito a vincere la sfida di arrivare prima a quell’ovulo e di conquistare la vita. Nessuno spiegò o insegnò qualcosa a quello spermatozoo per vincere la gara tra 60 milioni di suoi simili, né tanto meno fu favorito da circostanze esterne…

Vai all’articolo

Ripulire i Propri Organi: un facile fai-da-te. Metodi efficaci e sicuri per disintossicare il tuo corpo...
È una cosa risaputa che il nostro corpo agisce come un filtro nei confronti di tutto ciò con cui viene a contatto (cibo, acqua, ma anche aria ed emozioni) e accumula tossine e parassiti che divengono disturbi fisici...
Ma come depurare al meglio l'organismo?
Lo spiega l'esperto naturopata Pierre Pellizzari nel suo bestseller "Ripulire i propri Organi".
In tutti questi anni migliaia di persone hanno apprezzato gli efficaci metodi riportati nel libro, rendendo questo un bestseller sulla salute naturale irrinunciabile.
Ci sono almeno tre motivi per i quali devi assolutamente leggere il libro:
  1. ripulendo fegato, intestino, polmoni, sangue e stomaco la vita diventa facile e leggera;
  2. sono spiegate pratiche semplici che potrai svolgere in autonomia;
  3. puoi imparare come mantenere il tuo corpo in condizioni di ottima salute.
Troverai metodi efficaci e sicuri per disintossicare il tuo corpo e iniziare finalmente a vivere con maggiore leggerezza. ›››

Non esiste un solo tipo di Intelligenza: scopri il tuo!

Dott.ssa Claudia Casalboni
Pensiamo sempre all’intelligenza come ad una facoltà esclusivamente cognitiva, mentre in realtà esistono molteplici altre manifestazioni dell’intelligenza.
Siamo abituati a pensare all’intelligenza come ad una facoltà solo di tipo cognitivo, che prevede la capacità di risolvere problemi e raggiungere obiettivi, formulare ragionamenti logici o pensieri astratti, comprendere ed apprendere. In realtà, questa definizione racchiude solo una delle manifestazioni dell’intelligenza: lo psicologo Howard Gardner ne ha identificate ben 9.
Ciò che è più importante sapere non è quanta intelligenza si possiede, ma quale: ognuno di noi ha il dovere e il diritto di riconoscere la propria e di esprimerla al meglio; chi non è consapevole delle potenzialità di cui è provvisto, non potrà metterle a frutto e sarà sempre governato da una spiacevole sensazione di insicurezza ed incapacità. Liberare e seguire la propria tendenza naturale è il modo migliore per raggiungere l’auto-realizzazione e la soddisfazione di sé…

Vai all’articolo

“La Grotta dei Cristalli”: viaggio nel Cuore della Terra tra sogno e realtà

Grotta dei cristalli

di Beatrice Marchetti
Il 26 giugno del 1794, venne scoperta la “miniera di Naica”, situata nei pressi di Naica, nello Stato di Chihuahua (Messico): è una miniera di piombo, argento e zinco in funzione, conosciuta per i suoi straordinari cristalli di gesso. Lo sfruttamento minerario della zona, portò nel 1910 alla scoperta della “Cueva de las Espadas” (Grotta delle Spade), così chiamata per via dei grandi cristalli simili a spade di selenite (una qualità di gesso), lunghi anche 2 metri, che ricoprivano le pareti. La grotta venne chiusa per preservare intatto l’ambiente.
Nel 2002, durante una successiva spedizione, venne scoperta una camera di circa 8 metri di diametro che conteneva altri cristalli di selenite, ma di dimensioni molto più imponenti (quasi due metri)…

Vai all’articolo