Instagram cancella l’Account di Robert F. Kennedy Jr con oltre 800.000 iscritti

Facebook ha rimosso la pagina Instagram del nipote dell’ex presidente John F. Kennedy, un noto critico dei vaccini con 800.000 abbonati. Il gigante della tecnologia ha recentemente intensificato la sua offensiva su quella che giudica disinformazione sul Covid-19.
L’account Instagram di Kennedy con il suo enorme seguito è stato cancellato mercoledì. “Abbiamo rimosso questo account per aver condiviso ripetutamente affermazioni smentite sul coronavirus o sui vaccini” ha detto Facebook, confermando la cancellazione della sua popolarissima pagina.
L’account è stato eliminato poco dopo che il Washington Post ha riferito di aver avvisato il social network di proprietà di Facebook del post di Kennedy, con la clip virale presa da “Planet Lockdown” (un film documentario sulla libertà, che parla della situazione in cui siamo finiti con lockdown, restrizioni varie e “modello cinese”; uscito a fine gennaio 2021)…

Vai all’articolo

Covid e Vaccinazione di Massa: già segnalati migliaia di eventi avversi sulla Salute

di Stephen Lendman
Secondo il CDC (The Centers for Disease Control and Prevention), un “ ‘evento avverso’ è qualsiasi problema di salute che si verifica dopo una iniezione o vaccino”.
Un “evento di impatto sulla salute” è qualsiasi cosa che renda un individuo “incapace di svolgere le normali attività quotidiane, incapace di lavorare, (e) di richiedere cure da parte di un medico o un operatore sanitario”. Il 14 dicembre, negli Stati Uniti è iniziata la vaccinazione di massa covid. Il 19 dicembre sono stati segnalati oltre 5.000 “eventi di impatto sulla salute”.
Secondo il “principio dello scarafaggio”, quando ne vedi uno, vuol dire che ce ne sono molti altri invisibili in giro. Il principio si applica alle cattive notizie che le autorità vogliono tenere nascoste. Quando alcune delle notizie sono note, quello che viene segnalato è probabilmente la punta dell’iceberg. Se migliaia di “eventi di impatto sulla salute” o reazioni avverse sono stati segnalati dopo la vaccinazione di massa covid, in meno di una settimana, molti di più probabilmente sono quelli che non sono stati segnalati…

Vai all’articolo

Il Controllo dittatoriale della Politica Sanitaria di Bill Gates

di Pasquale Galasso
I funzionari della sanità pubblica globale sostengono la filosofia personale di Bill Gates, secondo cui la buona salute arriva solo tramite vaccini.
Bill Gates, se non verrà fermato, potrebbe obbligare le masse ad essere vittime del suo piano criminale: in collaborazione con la Microsoft, sta ultimando un software capace di controllare chi sia o non sia vaccinato.
In passato, promettendo una quota di 450 milioni su 1,2 miliardi di dollari necessari per sradicare la polio, Gates riuscì ad assumere il controllo del National Technical Advisory Group on Immunization (NTAGI) indiano, imponendo fino a 50 dosi di vaccini contro la poliomielite per i bambini sino ai cinque anni di età, attraverso la sovrapposizione di programmi di immunizzazione.
Le più spaventose epidemie di poliomielite in Congo, Afghanistan e Filippine sono tutte legate ai vaccini…

Vai all’articolo

Zika Virus… quello che non vi stanno dicendo

Zika Virus

di Kathy J. Forti 
La recente comparsa di un focolaio del virus Zika in Brasile, viene attualmente ricollegata alle zanzare geneticamente modificate, sviluppate dalla società di biotecnologie britannica Oxitec, che è finanziata dalla fondazione dei coniugi Bill e Melinda Gates.

L’Oxitec – che produce ben due milioni di zanzare GM a settimana nella propria sede di Campinas, in Brasile – introduce zanzare Aedes geneticamente modificate nelle foreste brasiliane dal 2011, per far fronte alla febbre dengue.

La zanzara Aedes è la varietà di zanzara più diffusa al mondo e gli unici due…

Vai all’articolo