Vite passate: bambini dichiarano di essere deceduti negli attacchi dell’11 settembre

L’11 settembre 2001 a New York, è stato un giorno terribile per l’umanità: il fuoco, la paura, migliaia di persone uccise e tanto dolore.

E se in qualche modo queste persone che hanno perso la vita lì, si fossero reincarnate? Ci sono notizie di bambini che, oggi, a distanza di anni, sanno fornire dettagli e informazioni di quello che è successo l’11 settembre al World Trade Center, con una precisione che solo chi era lì avrebbe potuto sapere… Questi bambini, forse, sono la reincarnazione di persone rimaste vittime dell’11 settembre?
La reincarnazione di un pompiere morto l’11 settembre e altri casi
Rachel Nolan è una madre che afferma che il figlio di 6 anni, Thomas, sarebbe la reincarnazione di un pompiere defunto. Il bambino ha parlato per un anno di quello che è successo l’11 settembre, durante gli attacchi al World Trade Center. Tutto è iniziato quando al bambino è stato chiesto che cosa voleva essere quando fosse cresciuto, a cui lui avrebbe risposto: “Non voglio solo fare il pompiere, sono sempre stato e sono un pompiere” . Ciò ha colto tutti di sorpresa, ma lui ha continuato: “Mi alzavo al mattino, andavo al lavoro e nel pomeriggio andavo a casa e toglievo la tuta di prossimità”

Vai all’articolo

HAI MAI DATO UN'OCCHIATA ALLA NOSTRA SEZIONE DEI LIBRI SUPER-SCONTATI?

7 segni che ti dimostreranno di aver vissuto molte vite passate

Molte persone e culture in tutto il mondo, credono nella reincarnazione e nella rinascita.
La convinzione è che ogni essere umano abbia un’anima immortale che continua a rivivere in nuove forme di vita, mentre si muove sul suo cammino karmico, per raggiungere uno stato di “perfetta illuminazione”. Sempre che ci si riesca!
Se si raggiunge questo obiettivo, l’anima cessa di rinascere perché ha compiuto il suo cammino evolutivo, e non ha più bisogno di accumulare esperienze in questa dimensione-sogno.
Hai mai sentito che esistono anime antiche, cioè quelle anime che si sono reincarnate moltissime volte? Sappi che tu potresti essere una di loro. Questi sono alcuni segni convincenti, che ti diranno se sei qui da molte vite…

Vai all’articolo

SCOPRI I BENEFICI DERIVANTI DALL'ASCOLTO DI MUSICHE RILASSANTI TERAPEUTICHE

L’illusione della morte

L’uomo ordinario è un perfetto ignorante. Non nel senso dispregiativo del termine, ma perché in realtà, non conosce la struttura della materia e le leggi che regolano il mondo e la vita. Conosce soltanto la realtà oggettiva legata al mondo fisico ed è convinto di spiegare tutto con la “scienza”.
Di conseguenza è convinto che con la morte fisica del corpo, tutto finisca o nella migliore delle ipotesi, che ci sia una sorta di giudizio finale, per decidere dove debbano vivere le anime in eterno.
Ma come ci insegnano l’antica tradizione esoterica e i maestri spirituali, non esiste soltanto il mondo fisico, bensì altre dimensioni in cui l’uomo vive con i suoi rispettivi corpi (o veicoli). Oggi, anche diverse teorie scientifiche di fisica quantistica, avvalorano questa ipotesi, sostenendo che oltre al mondo conosciuto esistono degli universi paralleli, introducendo il concetto di “multiverso”…

Vai all’articolo

Morte e reincarnazione come rinnovamento

Morte e reincarnazione come rinnovamento

di Umberto Ridi
Ho imparato che il sentirsi di esistere prima di tutto è “vita”, essenza stessa dell’universo e dell’Assoluto. Come tale non può esserci un suo contrario (la morte). Perchè quello che appare come morte, non è la fine dell’esistenza ma una sua necessità di trasformazione.
Tutto procede in ampliamento e mai in riduzione, meno che mai in una sorta di distruzione o annullamento, in quanto se ciò avvenisse, dovremmo pensare che una parte dell’Assoluto viene a mancare, e questo è un assurdo filosofico.
Dunque la morte non è un annullamento della vita, ma un suo rinnovamento necessario a fronte di una struttura animica…

Vai all’articolo

Eleonora Brigliadori contro la chemioterapia

eleonora-brigliadori-fb

Intervista a Eleonora Brigliadori di Matteo Innocenti
Eleonora Brigliadori badisce il suo ‘NO’ alla chemioterapia. Poi attacca le lobby dei farmaci. Per sconfiggere l’Hiv, secondo lei, basta un po’ di amore.

All’indomani della scomparsa di Karina Huff, uccisa da un tumore al seno, Eleonora Brigliadori su Facebook aveva definito i cicli di chemio e radio un «veleno inutile», forte della sua esperienza di auto-guarigione da un carcinoma al fegato che l’aveva colpita nel 1996 e che se n’è andato quando, racconta, il virus dell’epatite l’ha metabolizzato.

Le sue parole hanno scatenato critiche e insulti, che però non fanno cambiare idea all’attrice e conduttrice, seguace dell‘antroposofia di Rudolf Steiner: «Quattro cretini… sono molte di più le persone che

Vai all’articolo

Quando l’anima entra nel feto

Feto umano

Cosa avviene prima della nostra nascita? Quando l’anima decide di entrare nel feto?
Esiste la vita prima della nascita? Un’eminente psicologa, Helen Wambach, ha esplorato con l’aiuto dell’ipnosi, i ricordi e le esperienze vissute di 750 soggetti, uomini e donne, che hanno accettato di ricostruire e rivedere i momenti e il periodo precedenti la loro nascita. 
Ogni storia, naturalmente, ha caratteristiche individuali, ma tutte coincidono in numerosi aspetti e dettagli. Raggruppati e studiati statisticamente, i casi costituiscono una ulteriore conferma del fenomeno della reincarnazione.
Fra le migliaia di risposte alcune delle più significative sono state:
“Sì, ho scelto io di nascere. Qualcuno mi aiutò a scegliere: una voce in cui ho molta fiducia

Vai all’articolo

La spiritualità non ammette razzismo

La spiritualità non ammette razzismo

di Francesco Scatigno
Oggi è sempre più diffusa una concezione della vita secondo cui siamo sostanzialmente entità spirituali, che attraverso l’incarnazione in un corpo materiale fanno esperienze, prendono coscienza, maturano fino ad arrivare ad uno stato di coscienza detto “di Illuminazione”.

Dopo il raggiungimento di questo stato, non necessiteremmo più di sperimentare la vita corporea e la materia. A farsi portatrici di questa idea sono le religioni e/o filosofie orientali, le correnti esoteriche delle religioni occidentali (sufismo, cabbala), i gruppi iniziatici tradizionali…

Vai all’articolo

Segni che il tuo bambino è un’Anima Antica

Anime sagge

Abbiamo tutti sentito il termine “anima antica” e molti di noi conoscono qualcuno che sembra avere un’anima di questo tipo… un’anima saggia. Talvolta si tratta di bambini!
Se pensiamo a un’anima antica pensiamo a un’anima che ha vissuto molte vite precedenti o ad una persona giovane che si comporta come se fosse decenni più vecchia di quello che è. E’ capitato a tutti.

Quando si tratta di bambini, è più facile comprendere se abbiamo realmente a che fare con un’anima antica: basta sapere quali segni cercare. Molti genitori in questi tempi stanno crescendo bambini con…

Vai all’articolo

Esistenza, morte ed altre dimensioni

La “morte” è uno dei grandi tabù: se ne parla poco, si evita l’argomento, si fa finta quasi che non esista. Eppure si tratta di una “porta” che prima o poi tutti noi dovremo attraversare… una porta che si apre verso dimensioni “più sottili”, ma non per questo meno reali.
L’essere umano, non essendo cosciente delle infinite sfumature attraverso le quali la vita si manifesta, presume che – oltre alla vita vissuta all’interno del corpo fisico – l’esistenza si concluda nel momento in cui sopraggiunge la morte.
Cosa ci sarà al di là della vita vissuta sulla terra all’interno di un corpo fisico? Quanti di noi hanno posto a se stessi o ad altri questa domanda? E per quante volte durante l’esistenza?…

Vai all’articolo

I legami familiari rafforzati dalla reincarnazione

I legami di famiglia non sono distrutti dalla reincarnazione, come ritengono certe persone: al contrario sono resi più stretti e fortificati. E’ il principio opposto quello che li distrugge.
Gli Spiriti formano nello spazio dei gruppi in cui le famiglie sono unite dall’affetto, la simpatia e la somiglianza delle predisposizioni; questi Spiriti, felici d’essere insieme, si cercano. L’incarnazione non li separa che momentaneamente, perché, dopo il loro ritorno dall’erraticità, si ritrovano, come amici che rientrano da un viaggio.

Spesso accade anche che si seguano…

Vai all’articolo

La bimba nata due volte

reincarnazione

All’inizio del Novecento Palermo fu teatro di un caso singolare e misterioso di metempsicosi, che ebbe come protagonista la piccola Alessandrina Samonà, che per il contesto in cui era accaduto non poteva essere definito un fenomeno di autosuggestione o di mistificazione, né liquidato frettolosamente dai commenti ironici degli increduli.

La vicenda non avveniva infatti in un ambiente sociale culturalmente arretrato, facile alla credulità, o al contrario desideroso di sfruttare un abile inganno per trarne vantaggi di visibilità o economici. Al contrario, coinvolgeva due famiglie tra le…

Vai all’articolo

Rinascere dopo la morte

reincarnazione

Perché ci reincarniamo? Molte persone, soprattutto se non sono felici su questa terra, affermano che non hanno nessuna voglia di tornarci. Ed infatti, se stiamo così bene nell’Aldilà, perché ci reincarniamo?

Se volete capire perché, fate il seguente esercizio: stendetevi nel silenzio e la calma per qualche istante… poi ripetete mentalmente: «Rinuncio a questo desiderio, rinuncio a questa speranza, a questo progetto, a questa soddisfazione, a questo ancora e a quell’altro», passando in rassegna tutto quello che vi sta a cuore. In capo a qualche istante, dal fondo di voi stessi…

Vai all’articolo