Vite passate: bambini dichiarano di essere deceduti negli attacchi dell’11 settembre

L’11 settembre 2001 a New York, è stato un giorno terribile per l’umanità: il fuoco, la paura, migliaia di persone uccise e tanto dolore.

E se in qualche modo queste persone che hanno perso la vita lì, si fossero reincarnate? Ci sono notizie di bambini che, oggi, a distanza di anni, sanno fornire dettagli e informazioni di quello che è successo l’11 settembre al World Trade Center, con una precisione che solo chi era lì avrebbe potuto sapere… Questi bambini, forse, sono la reincarnazione di persone rimaste vittime dell’11 settembre?

La reincarnazione di un pompiere morto l’11 settembre e altri casi

Rachel Nolan è una madre che afferma che il figlio di 6 anni, Thomas, sarebbe la reincarnazione di un pompiere defunto. Il bambino ha parlato per un anno di quello che è successo l’11 settembre, durante gli attacchi al World Trade Center. Tutto è iniziato quando al bambino è stato chiesto che cosa voleva essere quando fosse cresciuto, a cui lui avrebbe risposto: “Non voglio solo fare il pompiere, sono sempre stato e sono un pompiere” . Ciò ha colto tutti di sorpresa, ma lui ha continuato: “Mi alzavo al mattino, andavo al lavoro e nel pomeriggio andavo a casa e toglievo la tuta di prossimità”.

Libri e varie...

La madre in principio pensava che queste fossero solo fantasie da bambini, anche se man mano scoprì che il livello di dettaglio era inquietante. Ad esempio, un giorno il bambino disse che usava un’ascia per verificare se c’era un incendio dietro i muri per poi fuggire se c’era pericolo… Ma qualcosa di ancora più scioccante di questo, è accaduto quando il ragazzo ha visto una foto del World Trade Center in una rivista, e ha detto: “I cattivi hanno bruciato questi edifici, e la gente ha dovuto saltare e io non potevo evitarlo”, “c’era gente che aspettava”. “Vigili del fuoco che mi aspettavano ma non sono potuto arrivare lì per aiutarli.”

Dopo aver ascoltato tutti i dettagli forniti dal bambino, sua madre ha concluso che un pompiere morto l’11 settembre al World Trade Center, forse si era veramente reincarnato nel corpo di suo figlio. Thomas ha anche fornito dettagli sul modello esatto del camion utilizzato dai pompieri per arrivare quel giorno sul posto, un “Ford Johnson R8”.

Rachel continuava ad ascoltare suo figlio, perché in famiglia non c’erano vigili del fuoco… nessuno avrebbe potuto parlare a suo figlio di quello che era successo. Il ragazzo, inoltre, parlava con sicurezza dei fatti, come se veramente fosse stato un vero vigile del fuoco… qualcosa di veramente incredibile.

Un altro caso, è quello di un bambino che ha affermato di essere anch’esso un pompiere che ha salvato gente durante gli attacchi dell’11 settembre. Un giorno, una donna ha chiamato una stazione radio, dicendo che suo figlio aveva cominciato a descrivere circostanze molto specifiche di quel giorno, non appena era stato in grado di parlare. Il bambino affermava persino di aver potuto decidere chi sarebbe diventata sua madre nella nuova incarnazione. Tutto ciò naturalmente è stato preso con le pinze… sono questioni delicate e anche molto difficili da dimostrare, ma i dettagli forniti da questi bambini sono straordinari.

Un’altra madre di nome Lucy, ha detto che il figlio di 6 anni aveva iniziato a descrivere quello che era successo nello stesso evento dell’11 settembre 2001, ma in questo caso suo figlio affermava di essere stato un impiegato che lavorava in una delle torri. Quando gli è stata mostrata una foto delle torri, è stato in grado di identificare la finestra in cui lavorava e ha detto a sua madre: “È lì che ho lavorato, mamma”; la cosa sorprendente di questo caso è che il ragazzo dice di aver sentito cadere l’edificio e ha persino detto: “Mamma, sono ancora sepolto lì”.

Questi casi ci forniscono la prova degli inspiegabili e strani fenomeni della vita dopo la morte. I casi di reincarnazione dell’11 settembre, lasciano più domande che risposte, ma aprono un possibile dibattito sulla reincarnazione e sulle vite precedenti.

Molti studi sono già stati fatti su questo argomento e alcuni casi conclamati di reincarnazione sono ormai noti e molto studiati, con prove considerate pressoché inconfutabili. Potrebbero, quindi, anche questi nuovi casi essere veri? Queste persone morte tragicamente si sarebbero reincarnate in altri corpi!

Fonte originale: https://www.ufo-spain.com/2018/09/11/ninos-afirman-ser-personas-fallecidas-atentados-11-septiembre/

Rivisto da Conoscenzealconfine.it

Fonte: http://www.hackthematrix.it/?p=21009

Libri e varie...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*