Le Malattie arrivano se non seguiamo la nostra Anima

La Sofferenza arriva quando non seguiamo il percorso deciso dalla nostra Anima.
La sofferenza è un indicatore… ci indica la via, ci dice se stiamo conducendo la nostra vita in modo corretto o sbagliato. Ecco, a tal proposito, una bellissima storia:
“C’era un uomo che adorava suonare il flauto.
Si sposò con una giovane e bellissima donna e la prima notte di nozze lui volle suonare per lei.
Sua moglie gli disse che non poteva sopportare il suono del flauto e aggiunse: ‘O me o il flauto!’
Il flauto venne riposto e l’uomo non lo suonò più.
Anni dopo all’uomo venne diagnosticato un cancro.
Il suo medico acutamente gli suggerì di fare quello che più gli piaceva… di suonare ancora il suo flauto… ed egli si mise a suonare di nuovo

Vai all’articolo

IL DOSSIER SULLA MULTITERAPIA DEI TUMORI IDEATA DAL PROFESSOR LUIGI DI BELLA...
Giuseppe Di Bella da anni prosegue il lavoro del padre Luigi di Bella, ideatore del noto metodo omonimo per il trattamento dei tumori.
In questo libro novità spiega in che cosa consiste oggi la terapia e quali sono i risultati concreti supportati da una documentatissima letteratura scientifica.
La multiterapia ideata da Di Bella riscuote ampi e autorevoli riconoscimenti internazionali con innumerevoli testimonianze dei miglioramenti dei malati.
In queste pagine scoprirai:
- cos'è la multiterapia dei tumori;
- qual è realmente l'importanza dell'alimentazione e dell'ambiente per la prevenzione e la cura;
- quali sono gli agenti cancerogeni interni all'organismo e quali quelli esterni, che possono essere pericolosi per la nostra salute;
- le possibilità concrete di abbattere l'incidenza, contrastare l'insorgenza e la progressione del tumore.
L'intento di questo libro è quello di aiutarti a districarti tra le informazioni frammentarie o ambigue utili a identificare le possibili cause, prevenire o guarire dalla malattia.
Nel 1996, dopo gli esiti positivi del Metodo Di Bella, si arrivò alla nota sperimentazione e al suo fallimento.
Ma la falsificazione della sperimentazione, viziata da anomalie e irregolarità che qui vengono documentate, non ha però portato alla delegittimazione del Metodo stesso, che è e rimarrà un documentato atto di accusa contro la dittatura terapeutica.
I benefici della multiterapia infatti sono avvalorati da un crescente numero di conferme sulle banche dati medico scientifiche internazionali.
Questo è un libro 4D: ovvero un libro che va oltre la carta. Oltre alle pagine da leggere, trovi infatti una serie di contenuti multimediali extra di approfondimento. All'interno del libro ci sono semplici istruzioni che ti spiegano come puoi accedere a questi contenuti da qualsiasi dispositivo: pc, tablet, smartphone e smart-tv... ›››

Perché ho questa malattia e non un’altra?

di Dottor Alter – Gianluca Picco
Un altro tassello di verità: l’alterazione quantitativa o qualitativa.
Partendo da un punto di vista diverso si arriva a deduzioni e considerazioni diverse. Gli orientali, cinesi e indiani, che sono un terzo della popolazione mondiale e hanno una cultura millenaria, avevano già intuito ciò che solo ora la scienza ha scoperto: la materia è energia e l’energia è materia condensata in un campo. 
L’energia che scorre nei meridiani crea negli organi umani un ciclo che si compone di 4 fasi: eccitazione, espansione, contrazione, rilassamento. Ogni organo, quindi, pulsa. Questo flusso può venire alterato in modo “quantitativo” o “qualitativo”. E questo fatto è il primo passo per la nascita del disturbo che diventa sintomo e poi malattia…

Vai all’articolo

Il nostro corpo somatizza quello che lo spirito subisce

Somatizzare

Il nostro corpo somatizza nella sua materia quello che lo spirito subisce. Quello che il nostro inconscio tace, lo urlano le nostre malattie, i nostri dolori e malesseri. La malattia è un conflitto tra la personalità e l’anima.
Quando ti manca calore affettivo, basta una minima frescata di vento freddo e subito prendi un raffreddore. Il naso “cola” quando il corpo non piange. Forti mali di schiena (ovvio non causati da un peso caricato male) ti dicono che stai subendo un dolore, porti con te un peso, un trauma, una tristezza immensa; il mal di gola ti assale sicuramente quando hai tanti dolori da sfogare ed afflizioni da dire e non hai con chi confidarti. Quando non sopporti una persona, non la digerisci, ma devi comunque conviverci o averci a che fare, ti viene acidità di stomaco; le coliche spesso sono rabbie accumulate che non riesci a sfogare…

Vai all’articolo

I batteri non producono malattia: è la malattia che li produce

Ammalarsi

di Franco Libero Manco
Ogni anno dopo le feste natalizie, cominciano le canoniche febbri, febbroni, otiti, bronchiti nei bambini e negli adulti intossicati da cibi killer (carni, pesci e latticini) e zuccheri di pranzi e cenoni…
I virus contagiosi non esistono (sono la grande bufala della medicina), esistono le tossiemie che nascono dentro di voi e le febbri sono i sintomi eliminatori di tali tossiemie.
Non ci si ammala per colpa dei germi, dei batteri, dei virus, del destino o del patrimonio genetico. Le malattie genetiche incidono minimamente sulla percentuale di malattie e sono in gran parte ridimensionabili attraverso un corretto stile di vita…

Vai all’articolo

Cancro al Seno: la verità nascosta sulla Vera Prevenzione

La vera prevenzione del cancro al seno

di Massimo Bianchessi
Quando si leggono libri come “The China Study”, che in modo inconfutabile ti mettono di fronte alla verità, supportata da studi scientificamente inoppugnabili, non è possibile non condividerli, soprattutto perché riguardo al rapporto tra malattia e alimentazione, troppe informazioni vengono tenute ancora volontariamente nascoste.
L’autore T. Colin Campbell, è riuscito a portare a termine uno dei più colossali e sorprendenti studi sui rapporti tra alimentazione e malattia, prendendo in considerazione, naturalmente, anche il cancro. Focalizzandosi su 3 fra i più…

Vai all’articolo

Scienza e… Respiro

Respirazione consapevole

Gli effetti positivi della respirazione consapevole sono molti. Uno studio dimostra come il 75% delle tossine che assumiamo ogni giorno sono rilasciate attraverso il respiro.
Una respirazione profonda e piena, inoltre, massaggia e tonifica gli organi interni ed i muscoli addominali.

Altri studi hanno anche dimostrato, che pazienti malati di cuore che hanno imparato la respirazione diaframmatica, hanno così migliorato sensibilmente in modo positivo la salute dei loro cuori.

I ricercatori hanno provato che la respirazione consapevole può essere usata per dar sollievo…

Vai all’articolo

Il Cancro è artificiale: nell’antichità non esisteva

Mummie egiziane

Uno studio dell’Università di Manchester, ha appurato che il cancro è una malattia moderna, provocata da fattori ambientali come inquinamento e alimentazione.
Uno studio delle mummie e della letteratura egiziane e greche – svoltosi a Manchester, presso il KNH Centre for Biomedical Egyptology, e pubblicato su Nature – ha permesso di formulare la prima diagnosi istologica di tumore in una mummia egizia.
Trovare soltanto un singolo caso di malattia su centinaia di mummie esaminate ed una minima percentuale di riferimenti al cancro nelle testimonianze letterarie, dimostra come il cancro fosse estremamente raro nell’antichità. Il tasso di malattia è cresciuto in maniera massiccia ad iniziare dalla rivoluzione industriale – in particolare il cancro infantile – dato che dimostra come tale incremento non sia dovuto solo alla maggiore aspettativa di vita della popolazione…

Vai all’articolo

Stiamo diventando un popolo di dementi!

Alzheimer e demenza

La demenza sta diventando un’epidemia

Una ricerca compiuta nel Regno Unito conferma quanto asseriamo da almeno un quinquennio. Si sta diffondendo un’epidemia silenziosa che sta colpendo molti più pazienti oggi, di quanto avveniva vent’anni fa. È la demenza, che forse smetteremo di chiamare “senile”: si riscontra infatti un preoccupante aumento dei casi precoci, soprattutto tra i quarantenni. Se, infatti, negli anni ’90 del XX secolo, la diagnosi si situava intorno ai sessant’anni, oggi la diagnosi di un principio di demenza avviene molto prima.

Una ricerca condotta…

Vai all’articolo

Eliminare le Tossine intestinali

Eliminare le tossine intestinali

di Gabriele Paolini
Il nostro intestino, nel periodo di vita media dell’organismo, elabora circa 40.000 litri di fluidi e 100 tonnellate di cibo. Un lavoro davvero “massacrante”, che la non genuinità degli alimenti introdotti, contribuisce ad appesantire.

Il problema è che tutto questo porta ad una produzione di tossine, che non si limitano soltanto ad arrecare danno all’intestino stesso, ma sono una delle cause principali per la contravvenzione di malattie nello stomaco, nel fegato, nel pancreas, insomma negli organi vitali del nostro organismo.

Detta così, la notizia…

Vai all’articolo