Fattori che generano Tossine

Molti dei disturbi che ci infastidiscono nel corso della nostra vita possono essere individuati ed eliminati.
Una volta individuate le cause, bisogna cercare di migliorare la situazione per permettere al nostro corpo di ritrovare quell’equilibrio e quella condizione di benessere che abbiamo perso. Spesso i piccoli sintomi si trascurano, mentre invece è importante evidenziarli ed eliminarli, in modo da ristabilire una perfetta condizione.
Non tutti pensano a che splendida “macchina” siamo… non tutti si soffermano a pensare a quanto complessi sono i nostri “ingranaggi”, a come tutto deve funzionare bene, ogni minima parte in sinergia, altrimenti il meccanismo comincia a funzionare male, e a causare disagi.
Mi capita di vedere persone molto più attente a controllare i livelli dei liquidi della propria automobile che la propria alimentazione, ma come l’automobile ha bisogno del tipo giusto di benzina per funzionare, anche il nostro organismo ha bisogno delle cose giuste per attivare una serie di meccanismi, di funzioni atte a farci vivere al meglio…

Vai all’articolo

“Shinrin yoku”: il bagno di foresta

L’immersione nei boschi è un modo per esplorare il nostro mondo interiore e correggere la nostra visione delle cose. La via dello “shinrin yoku”, è una disciplina giapponese che ci guida verso la felicità, facendo della natura la nostra maestra.
Il vero viaggio è quello che comincia dentro di noi. Ma per aprire la porta al mondo interiore dobbiamo spesso cambiare prospettiva, e prendere contatto con la natura di cui facciamo parte. Qual è dunque, se non la foresta, il luogo più adatto per ritrovare questa unità, per sondare il proprio percorso interiore e ricucire pezzi della propria vita?
Quella che potrebbe sembrare un’attitudine solo spirituale ha in realtà molto di terreno. Anche nella scelta di una vacanza, o di un weekend diverso, l’esplorazione della propria interiorità è una possibilità sempre più ricercata. I pellegrinaggi, il camminare a piedi, l’immersione nei boschi sono attività sempre più gettonate, che affondano le proprie radici nella storia del genere umano. Ma l’idea della natura come maestra, trae oggi ispirazione soprattutto dalle discipline orientali. Ed è proprio al lontano oriente che vogliamo guardare: parliamo dello “shinrin yoku”, termine giapponese di difficile traduzione che allude al “trarre giovamento dell’atmosfera della foresta” o più esplicitamente a “fare un bagno nella foresta”…

Vai all’articolo

Dott. Neal Barnard: come prevenire l’Alzheimer in 5 mosse

Impara come prevenire e persino contrastare la malattia di Alzheimer senza farmaci. Fai questo cambiamento di stile di vita e tutto il tuo corpo, incluso il tuo cervello, ne trarranno enormi benefici.
Dott. Neal Barnard: “Molte persone oggigiorno sono davvero preoccupate di ciò che potrebbe accadergli quando invecchiano. Avremo la malattia di Alzheimer? Inizieremo a perdere la memoria? Permettetemi di condividere con voi alcuni passaggi importanti per proteggere la vostra memoria.

  • Dobbiamo evitare i cibi come i latticini e la carne che hanno i grassi saturi.
  • Evitate anche i “grassi trans”, chiamati anche “oli parzialmente idrogenati”.

Vai all’articolo