I fenomeni di Sincronismo secondo la Fisica Quantistica

Quando si verificano coincidenze sorprendenti, ci sembra di essere connessi con il mondo intorno a noi in modo misterioso.
Ad esempio, come quando pensi ad una canzone che non senti da anni, e in quel preciso istante la danno alla radio. In questo caso, la tua mente sembra connessa con il mondo che ti circonda, la coincidenza si verifica cioè tra uno stato mentale e uno stato fisico. Le coincidenze si verificano però anche tra la psiche di due persone. Ad esempio: tu e un tuo amico comprate nello stesso momento involontariamente la stessa camicia.

“I fenomeni di sincronismo sono caratterizzati da una coincidenza significativa che si verifica tra uno stato mentale (soggettivo) e un evento del mondo esterno (oggettivo)”, spiegano il dottorando Francois Martin, del Laboratorio di…

Vai all’articolo

Non sei sfigato… forse “qualcosa” vuole aiutarti

Messaggi dall'universo

Non immaginiamo nemmeno che attorno a noi possa esserci anche qualcos’altro. Delle forze molto più grandi e potenti di noi, delle Energie che ci supportano.

“Quel giorno D. andò in Posta per pagare la bolletta della luce già scaduta da parecchi giorni. Sovente le capitava di lasciar scadere le bollette, non navigava nell’oro e ogni moneta era per lei preziosa. Quando arrivò davanti all’Ufficio Postale però, una lunga coda di gente non le permise di effettuare il pagamento.

Non sarebbe mai arrivata in tempo al lavoro, l’avrebbe pagata al ritorno, fermandosi dal Tabaccaio.

Vai all’articolo

Decifrare I “Segni” della nostra Vita

Sincronicità

L’Essere Umano, specie quello occidentale, ha letteralmente perso la capacità di decifrare i “segni” che si presentano nella sua vita, così come ha perso interesse per l’interpretazione degli avvenimenti che accadono durante la sua esistenza.
Per chi è sveglio in mezzo ai dormienti che si credono svegli anch’essi, è facile capire come l’esistenza offra la possibilità di ricevere indicazioni dalla vita stessa, dagli avvenimenti e dagli incontri che ci capitano ogni giorno.
Pensiamo ai contadini di un tempo, ai quali bastava alzare gli occhi al cielo per capire quando stava per arrivare qualcosa di buono o di brutto. A loro bastava osservare i segni del cielo. Così come gli animali riescono a sentire con molto tempo in anticipo, l’arrivo…

Vai all’articolo