L’Esercito americano avrebbe fatto irruzione nella sede della Società di software Scytl, sequestrandone i Server

di Davide Donateo
“Scytl”, società di software europea, che fornisce sistemi di voto elettronico, è stata perquisita e i loro server sequestrati, poiché ritenuta responsabile del cambio di voti a favore di Biden.
Il rappresentante Louie Gohmert ha dichiarato a Chris Salcedo su Newsmax che gli uomini sul campo in Germania hanno riferito che “Scytl”, che ha ospitato i dati delle elezioni in modo improprio attraverso la Spagna, è stata perquisita da una grande forza dell’esercito americano e i loro server sono stati sequestrati a Francoforte.
Andrea Widburg di American Thinker in precedenza aveva riferito che Scytl è un’azienda con sede a Barcellona che fornisce sistemi di voto elettronico in tutto il mondo, molti dei quali si sono dimostrati vulnerabili alla manipolazione elettronica. Scytl ha (o ha avuto)  legami con Soros e il partito Democratico…

Vai all’articolo

Bidon… ops Biden & C. state sereni!

di Marco Santero
Maledetti satanisti della Finanza siete cascati nella trappola: Bidon… hemm Biden e C. (Finanza satanica, Media e Apparati dello Stato corrotti, vip e star a libro paga, servi a capo degli Stati europei, Italia in testa, ecc.) sono cascati nel mega trappolone organizzato da Trump, esercito e servizi segreti militari Usa.
Tutte le buste con cui hanno fatto i brogli (milioni di schede fasulle o taroccate) la “banda Biden”, Obama, Clinton e “soci” erano segretamente tracciate con un isotopo non radioattivo che ne permetteva il tracciamento completo!
Il bene ha lanciato l’attacco finale all’intreccio satanico che governa in modo occulto l’occidente (media in testa che ci fanno credere che gli asini volano e che Biden è un santo che vuol salvare gli USA dal demone Trump) e il colpo di genio è stato usare il “tatuaggio quantico”, che volevano imporre ad ogni cittadino per renderlo schiavo assoluto, per “marcare” e tracciare ogni scheda postale con cui sono stati fatti i brogli plateali (in un solo stato USA oltre 20.000 persone morte hanno votato Biden)…

Vai all’articolo

Dio esiste, il miracolo Biden (una barzelletta divertente…)

di Giorgio Lunardi
Per chi non credeva in Dio, questa è la prova provata della sua esistenza.
Dio esiste, si è palesato in tutta la sua grandezza. Pur di far vincere Biden, ha fatto risorgere i morti, perché potessero votare in suo favore. Ha anche moltiplicato la popolazione, come fossero pani e pesci, creando dal nulla nuovi esseri umani, già in età elettorale, muniti di penna e scheda cinese. Infine, non contento, ha voluto strafare: ha raddoppiato l’anima dei neri affinché potessero votare due volte per il loro (futuro) benefattore.
Purtroppo però le sorti di Biden erano in bilico…

Vai all’articolo

Elezioni Usa 2020, Trump: “Se contano i voti legali, vinciamo noi”

Trump: “Se contate i voti legali, vinco facilmente. Se contate i voti illegali, possono provare a rubarci le elezioni”.
Donald Trump si presenta in sala stampa, parla per 16 minuti senza accettare domande e rivendica la vittoria nelle elezioni presidenziali degli Stati Uniti. “Vorrei aggiornare il popolo americano sui nostri sforzi per proteggere l’integrità delle elezioni”, dice il presidente. “Stiamo controllando, molti voti sono arrivati in ritardo. Mi sono già aggiudicato molti stati cruciali, anche con vittorie schiaccianti. Ho ottenuto vittorie storiche, i sondaggi sono stati completamente sbagliati e hanno costituito un’interferenza nel voto, sono stati progettati per tenere a casa i nostri elettori”

Vai all’articolo

Usa 2020: entrambi i contendenti si dichiarano Vincitori!

Entrambe le campagne si dichiarano certe della vittoria. Ovviamente, però, i media italiani danno spazio solo a quella di Biden. Che secondo loro aveva già vinto prima di cominciare. Fake news…
“Tutti gli ultimi Stati chiamati per Biden saranno legalmente contestati per frode elettorale e frode elettorale statale. Abbiamo prove in abbondanza, tenete d’occhio i media. Vinceremo!”. Donald Trump si esprime così su Twitter con un messaggio che il social oscura parzialmente, ma non cancella. Il presidente, in un successivo cinguettio, scrive “Fermate la frode!”

Vai all’articolo