Chakra bloccati: come possiamo riconoscerli? E come intervenire?

Ci sono molti modi per capire se abbiamo uno o più dei nostri chakra bloccati e in quale misura.
La cosa più importante, però, è capire che qualsiasi metodo decidiamo di seguire, lo dobbiamo fare senza essere stressati e influenzati dalle nostre paure. Il primo metodo consiste nell’individuare il blocco o lo squilibrio a livello fisico ed è un metodo relativamente semplice e facile.
Ogni chakra, a livello fisico, corrisponde ed influenza un punto preciso del corpo e le sue funzioni. Nella tabella sotto vediamo la corrispondenza tra il chakra e le funzioni umane e possiamo individuare il chakra disfunzionale a seconda dei sintomi. Ci potrebbe essere più di un chakra bloccato, e in questo caso dovremmo visitare uno specialista…

Vai all’articolo

Scientificamente provata l’esistenza di Chakra e Meridiani

Utilizzando una nuova tecnica di cattura delle immagini e di tomografia computerizzata (PET tomografia a emissione di positroni), i ricercatori hanno osservato dei punti concentrati dentro a strutture microvascolari, che corrispondono chiaramente ai punti su cui lavorano gli esperti di medicina energetica da quasi 2000 anni.
Nello studio, pubblicato dal Journal of Electron Spectroscopy and Related Phenomena, i ricercatori hanno usato una tecnica di immagine di contrasto sia sui punti dell’agopuntura che sulle principali ghiandole endocrine del nostro corpo, che circa 5000 anni fa venivano denominate “chakra” nei testi vedici…

Vai all’articolo

Malattie evolutive

Ragazza tra prato e desolazione

“Questo è il grande errore del nostro tempo… i medici tengono separata l’anima dal corpo.” Platone

Risvegliare la coscienza
L’aspetto sottile delle malattie è ancora nuovo per l’umanità e per il suo grado evolutivo attuale, come lo è, ancora in parte, anche la medicina psicosomatica, ancora poco sviluppata. La coscienza dell’essere umano si identifica ancora con la forma esterna, con il mondo oggettivo percepito dai 5 sensi.

Dice Ouspensky, nel suo libro La quarta via, “il primo passo è accorgerci di non essere consapevoli…” Rendendoci conto di vivere nell’incoscienza si

Vai all’articolo

Guarire con le campane tibetane

Campane Tibetane

Le campane tibetane sono strumenti originari del Tibet, Nepal e India, ma vengono prodotte anche in altri paesi come Cina, Giappone e Corea; i primi esemplari però sono senza dubbio stati prodotti in Tibet, nella regione Himalayana anche se la storia è ancora avvolta dal mistero. Per questo motivo le campane tibetane provenienti dal Tibet sono quelle più ricercate sia per la loro qualità costruttiva e sonora, sia per la loro manifattura.

Questi strumenti sono considerati da molti popoli come una forma pura di suono, ovvero di vibrazione poliarmonica e per questo sono considerati come…

Vai all’articolo

Connessione tra cibo, chakra e anima

Connessione tra cibo, chakra e anima

“Di sicuro siamo molto di più di ciò che mangiamo, ma comunque ciò che mangiamo può aiutarci ad essere molto di più di quello che siamo”.
Adelle Davis

Ti è mai capitato dopo aver mangiato abbastanza, di sentirti come se non avessi mangiato niente? O di sentire i morsi della fame a ore strane, malgrado tu abbia mangiato in orario? Ciò accade perché il cibo ingerito non fornisce il tipo di energia che il corpo e l’anima richiedono.

La chiave per il mantenimento di buoni livelli di energia all’interno del corpo, consiste nel sapere che il cibo che si mangia non ha solo un…

Vai all’articolo