Dal “Rapporto Flexner” alla Vaccinocrazia

di Marcello Pamio
Nel 1847, nasce a Philadelphia presso l’Accademia di Scienze Naturali, l’AMA, l’Associazione dei medici americani, cioè la casta dei camici bianchi. L’anno seguente, nel 1848, l’AMA inizia subito a criticare e attaccare tutto quello che l’associazione non riconosce come “scientifico”, stabilendo dei criteri per analizzare i ciarlatani e i rimedi miracolosi, spiegandone i pericoli pubblici.
Nel 1906 l’AMA pubblica il “Medical Education Directory” di tutte le scuole mediche degli USA, stabilendo i requisiti di ammissione. Passaggio questo epocale visto che da sempre tutti potevano professare e praticare l’arte terapeutica. Il periodo storico è molto interessante perché l’industria chimico-farmaceutica, chiamata Big Pharma, è nata come conseguenza della “Teoria dei germi” del chimico Louis Pasteur, e della “vaccinologia”.
Secondo la teoria dei germi, tutte le malattie erano causate da agenti (microbi) esterni che entravano nel corpo, mentre per la “teoria vaccinale” le persone possono essere immunizzate contro le malattie se esposte ad agenti patogeni iniettati sotto forma di vaccini. Entrambi questi concetti, quello di Pasteur e quello dei vaccini, sono imperniati sull’antagonismo della teoria dei germi nei confronti dei microbi patogeni e/o infettivi. Microbi che rappresentano una minaccia e per questo vanno distrutti con ogni mezzo fisico o chimico…

Vai all’articolo

Lenire il dolore: “Pranoterapia fai da te”

di Anna Fraddosio
Lenire il dolore con una o più sedute di “Pranoterapia fai da te” ora è possibile, scopriamo come fare…
Ad alcuni individui molto materialisti può sembrare una stupidaggine, eppure la pranoterapia esiste. Molti si sottopongono a questa pratica per curare malattie e dolori articolari.
La pranoterapia, per chi non lo sapesse, è una pratica di medicina alternativa che consiste nell’imposizione delle mani in corrispondenza della zona malata allo scopo di permettere il passaggio del prana, che significa “soffio vitale”, tra il corpo dell’operatore, che funge da mezzo, ed il paziente.
In questo articolo spiegheremo, invece, come praticare la pranoterapia da soli, senza l’aiuto di una persona esterna. Vedremo come riuscire ad incanalare, attraverso il nostro corpo, l’energia guaritrice dell’Universo, e quindi poter lenire, grazie ad essa, qualunque dolore…

Vai all’articolo

Luce del Sole, tutti i benefici della Terapia solare

di Lia Veneziani
La luce del Sole è la sorgente primaria di energia per tutte le specie viventi ed influenza positivamente tutto il ritmo biologico.
La giusta esposizione alla luce del sole è importantissima per la sintesi della vitamina D. Quindi anche per la salvaguardia del sistema scheletrico dell’organismo.Inoltre, la luce del sole può aiutare in diversi aspetti dell’essere umano.
Può migliorare la tolleranza allo stress ed il rendimento fisico, influire positivamente sulla crescita e lo sviluppo, ridurre il colesterolo nel sangue, aumentare il funzionamento del sistema immunitario, stimolare la produzione di ormoni con dei benefici anche sul ciclo mestruale.
Può attivare la ghiandola pineale (centro di regolazione endocrino), incrementare il livello di progesterone nelle donne e di testosterone negli uomini, apportare un miglioramento delle forme reumatiche, aumentare la capacità di trasportare ossigeno nel sangue…

Vai all’articolo

Scientificamente provata l’esistenza di Chakra e Meridiani

Finalmente convalidata anche dalla scienza la presenza dei principali punti energetici chakra e dell’agopuntura.
Utilizzando una nuova tecnica di cattura delle immagini e di tomografia computerizzata (PET tomografia a emissione di positroni), i ricercatori hanno osservato dei punti concentrati dentro a strutture microvascolari, che corrispondono chiaramente ai punti su cui lavorano gli esperti di medicina energetica da quasi 2000 anni.

Nello studio, pubblicato dal Journal of Electron Spectroscopy and Related Phenomena, i ricercatori hanno usato una tecnica di immagine di contrasto sia sui punti dell’agopuntura che sulle principali ghiandole endocrine del nostro corpo, che circa 5000 anni fa venivano denominate “chakra” nei testi vedici…

Vai all’articolo

Il vostro corpo può auto-curarsi

Yoga al mare

“Non esiste medicina che possa curare ciò che non cura la felicità” (Gabriel Garcia Marquez)
Non stiamo parlando di miracoli o di esoterismo, e neanche di credenze popolari senza fondamento. Si tratta di un fatto scientifico: il corpo possiede meccanismi per curarsi senza l’intervento di medicinali.
Non è una scoperta così recente: lo stesso Ippocrate, considerato il padre della medicina, ideò diversi trattamenti terapeutici che partivano dal principio che il corpo dispone delle armi necessarie per auto-curarsi. Secondo le sue teorie, il medico deve semplicemente agevolare tali processi, e non intervenire direttamente su di essi…

Vai all’articolo