Associazionne a delinquere planetaria con l’Italia come Epicentro

di Marco Santero

Quello che sta succedendo nel mondo intero con questa pseudo pandemia è assolutamente gravissimo…

Valeria KindQ on Twitter: "NWO Dittatura Sanitaria Planetaria ...

A fronte di una mortalità ben al di sotto delle sole malattie respiratorie che ricordo ogni anno fanno oltre 50.000 morti solo in Italia, si è attivata una gran cassa mediatica che pompa terrore a reti e giornali unificati, con un bombardamento mai visto nella storia mediatica italiana.

In Italia in particolare ci sono state le misure più restrittive, più insensate e più criminali applicate al mondo, sia sulla mancata prevenzione che sulla gestione da parte del ministero della sanità, che fra omissioni e protocolli totalmente errati ha causato in alcune ristrette aree del paese (alcune province lombarde) una vera moria di anziani e persone a rischio.

Libri e varie...

Cosa che doveva attivare indagini approfondite e basate sulle autopsie, che invece sono state vivamente “sconsigliate” e i morti inceneriti come “rifiuti tossici”… solo per questo chi è arrivato a tanto disprezzo per la dignità umana, meriterebbe il carcere! Inoltre, persone a rischio, come quelle nelle residenze per anziani, non sono state individuate e protette (forse appositamente?).

Ora che il virus ha perso forza ed è totalmente disattivato dal clima e dalle abitudini estive dei cittadini (esposizione al sole e vita all’aperto in particolare) questo governo infame cerca in tutti i modi di prorogare un assurdo stato di emergenza, solo per blindare il proprio potere e rimandare le elezioni regionali, che si prospettano catastrofiche sia per il PD che per i super voltagabbana 5 Stelle, che sputtanati completamente dall’alleanza pro poltrona col PD, voterebbero anche lo “jus prime noctis” pur di rimanere nel paradiso dorato del Parlamento.

Prove tecniche di dittatura (in salsa europea) - Orwell.live

Uno spettacolo ignobile e che farà sempre più “innervosire” chi li ha votati e quindi questi mercenari con la faccia come il c..o, a mio parere devono fare attenzione, perché nei 5 stelle c’erano molte persone “focose” che vistesi prese in giro e ridotte ancor più alla fame potrebbero passare alle vie di fatto.

A questo punto allego una splendida analisi di due grandissimi giuristi, Mattei in particolare è ormai arcinoto a chi si informa in rete sia per l’autorevolezza che per la chiarezza e decisione con cui lotta col Comitato Rodotà per i diritti dei cittadini, dei bambini e delle generazioni future (un concetto che i criminali al governo neanche sanno cosa sia o forse lo sanno ma l’interesse personale prevale). Già sono riusciti a bloccare il primo tentativo di proroga dello stato di emergenza.

Si tratta di un video splendido che spiega in modo eccelso l’assurdità e l’illegalità di una proroga dello stato di emergenza, visto che già quello in essere è assolutamente incostituzionale ed è stato imposto come dittatura sanitaria ed esperimento sociale di punta nel mondo, teso al controllo e disattivazione delle libertà e garanzie costituzionali, per arrivare ad un controllo dei cittadini al cui confronto Orwell sembra nulla!

Stiamo vivendo in una vera dittatura sanitaria illegale e incostituzionale che ci viene fatta passare come “Nuova Normalità”, con prospettive di vaccinazioni obbligatorie e tracciamento e controllo sociale totalmente ingiustificati e degni dell’eugenetica nazista.

Articolo di Marco Santero

Articolo di Marco Santero

Fonte: https://scenarieconomici.it

Libri e varie...
PERCHè LO DICIAMO NOI
Come gli U.S.A. governano il mondo
di Noam Chomsky

Perchè lo Diciamo Noi

Come gli U.S.A. governano il mondo

di Noam Chomsky

Piano B edizioni presenta l'ultimo libro di Noam Chomsky, l'intellettuale americano oggi più influente e celebre al mondo, nonché il più incisivo e acuto critico degli stessi Stati Uniti d'America.

Perché lo diciamo noi presenta più di trenta saggi brevi ed energici, scritti tra il 2011 e il 2016, in cui Chomsky affronta il tema del potere globale esercitato dagli Stati Uniti in politica estere, economica, culturale ed energetica. Perché lo diciamo noi dà vita a una brillante contro narrazione della propaganda ufficiale dei grandi media riguardo le politiche globali americane durante questi ultimi 5 anni, anni di crisi economiche, guerre e destabilizzazione.

Gli scritti proposti affrontano i temi più pregnanti della politica mondiale di oggi. Terrorismo, potere della finanza e delle multinazionali, politiche climatiche, il fallimento dell'esportazione della democrazia, le conseguenze delle politiche di Obama e il rapporto Russia-Stati Uniti. Ma affronta anche temi molto diversi fra loro, dal caso Snowden e l'invasione della privacy dei cittadini da parte di governi e colossi dell'intrattenimento, a temi di filosofia politica, come l'importanza del concetto di bene comune in democrazia.

Nonostante la varietà dei temi affrontati, Perché lo diciamo noi riesce a fornire al lettore una mappa complessiva e inquietante della vita politica, culturale e sociale del mondo di oggi, globalizzato e americanizzato, riuscendo anche a indicare possibili vie d'uscita e forme di resistenza politica e culturale.

...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *