Putin istituisce il “Giorno della Famiglia”… nell’Occidente invece le Strade sono invase da Carri di Gay e Trans

di Cesare Sacchetti

Credo che ci sia un equivoco di fondo se non una vera e propria visione distorta nella mente di alcuni sedicenti “risvegliati.”

Alcune di queste persone credono che per risolvere gli attuali problemi sia semplicemente sufficiente riportare le lancette indietro al tempo che precedeva la defunta farsa pandemica.

Ci sono le donne che ripetono gli slogan abortisti e infanticidi del clan femminista quali “il corpo è mio e me lo gestisco io”. Ci sono altri ai quali basta non avere più le restrizioni “pandemiche” e poi se ciò che li circonda va in rovina a loro poco importa. Tornare al 2019 o al 2018 non è la soluzione.

Il marcio era già presente allora e si è depositato nelle fondamenta della società da decenni. La farsa pandemica ha fatto uscire fuori tutto d’un tratto tutto quel veleno che scorreva nel Paese. Se si vuole espellere questo veleno, non ci si può accontentare di tornare alla situazione pre-pandemica o pre-globalizzazione. Occorre andare alla causa del problema. E il problema è il liberalismo.

L’Italia e l’Occidente sono precipitati in questo vuoto di valori perché entrambi hanno ripudiato la loro identità cristiana e romana. Per guarire veramente occorre riscoprire ciò che è stato abbandonato. Per guarire occorre scrollarsi di dosso le menzogne del liberalismo e riscoprire il tesoro unico ed inestimabile che abbiamo abbandonato.

In Russia, Putin istituisce il “giorno della famiglia”. Nell’Occidente, le strade sono invase da carri di gay e trans. La differenza tra la Russia e l’Occidente liberale è tutta qui. La prima prospera perché preserva e custodisce le sue radici cristiane. Il secondo è in via di estinzione perché quelle radici le ha ripudiate.

Articolo di Cesare Sacchetti

Fonte: https://t.me/cesaresacchetti

DIVENTA SUPERNATURAL
Come fanno le persone comuni a realizzare cose straordinarie
di Joe Dispenza

Diventa Supernatural

Come fanno le persone comuni a realizzare cose straordinarie

di Joe Dispenza

L’autore del best seller secondo il “New York Times” Cambia l’abitudine di essere te stesso attinge alla ricerca condotta nei suoi seminari avanzati per investigare come le persone comuni riescano a fare cose straordinarie trasformando se stesse e le loro vite.

Diventa Supernatural unisce alcune delle più profonde informazioni scientifiche con l’antico sapere per dimostrare come le persone come te e me possono vivere una esistenza mistica.

Infatti leggendo il libro scopri che l’essere umano è letteralmente e intrinsecamente soprannaturale se gli vengono date le giuste conoscenze e le giuste istruzioni; quando impariamo ad applicare queste informazioni attraverso la meditazione possiamo usare al meglio le nostre doti creative; abbiamo la capacità di sintonizzarci su frequenze che vanno al di là del nostro mondo materiale e ricevere flussi di coscienza ed energia maggiormente coerenti; possiamo cambiare intenzionalmente la chimica del nostro cervello per vivere esperienze mistiche trascendentali profonde.

Se facciamo tutto questo un numero sufficiente di volte possiamo sviluppare l’abilità di creare un corpo più efficiente, in equilibrio e sano e una mente illimitata che ci permette un più ampio accesso alle dimensioni della verità spirituale

Alcuni argomenti che il libro affronta sono:

  • demistificazione dei sette centri energetici del corpo e come metterli in equilibrio per guarire;
  • come liberarti dal passato ricondizionando il tuo corpo a un nuovo modo di pensare;
  • come creare la realtà nel generoso presente cambiando la tua energia;
  • la differenza tra creazione di terza dimensione e creazione di quinta dimensione;
  • la scienza segreta della ghiandola pineale e il suo ruolo nell’accesso alle dimensioni mistiche della realtà;
  • la distinzione tra realtà spazio-tempo e realtà tempo- spazio
...

Un commento

  1. Gaetano Schimizzi

    L’occidente ha radicato il suo ideale sulla radice della menzogna, la storia stessa ne fa le spese, tutto ciò che ne testimonia, manifesta il condizionamento della mente dei suoi sudditi in quanto l’umanità viene classificata non nella singolarità sovrana dell’individuo, bensi nel più deplorevole concetto della massificazione, soltanto quando l’occidente trova nel rispetto della persona e dei popoli la matrice dei valori, soltanto allora, l’umanità troverà la vera strada dell’emancipazione e della crescita spirituale di ogni singolo, concedendo ad ogni realtà umana quella dignità che la contriddistingue dal regno animale, ma perché possa succedere questo, bisogna circoscrivere ed azzerare la radice gallica che ancora influenza con la sua politica le sorti del pianeta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.