L’uomo più felice del mondo? È buddhista e vegano

di Laura Di Cintio

L’uomo più felice del mondo è vegano: si tratta di Matthieu Ricard, monaco buddista che ha fatto della compassione e del rispetto il suo imperativo morale.

Matthieu Ricard

Matthieu Ricard

“La felcità sta nel saper apprezzare le piccole cose”. Ma la scienza occidentale ci dice che esistono anche dei parametri bio-chimici e fisiologici per misurare la felicità e proprio grazie a questi parametri Matthieu Ricard, ex biologo molecolare francese e oggi monaco buddhista vegano e scrittore, è stato decretato l’uomo più felice del mondo. A dirlo è uno studio medico lungo più di 12 anni, condotto monitorando costantemente l’attività cerebrale dell’uomo attraverso dei sensori: “La corteccia prefrontale sinistra di Ricard ha una maggiore capacità di percepire la felicità ha affermato Richard Davidson, neuroscienziato che ha condotto la ricerca.

Una carriera brillante, una bella famiglia, stabilità economica e salute: sono questi, probabilmente, i parametri secondo i quali la maggior parte delle persone al mondo misura il proprio o altrui grado di felicità. Ma per Matthieu – che più di 40 anni fa viveva quella che comunemente viene considerata una vita felice – tutto ciò non bastava: per questo ha scelto di abbandonare il proprio lavoro e la famiglia per trasferirsi in Nepal, dove è diventato monaco buddista e portavoce del Dalai Lama.

Libri e varie...

Il Gusto di Essere Altruisti

Il potere della generosità per cambiare noi stessi e il mondo

di Matthieu Ricard

IL GUSTO DI ESSERE ALTRUISTI - LIBRO
Il potere della generosità per cambiare noi stessi e il mondo
di Matthieu Ricard

L'altruismo salverà l'umanità anche dal punto di vista economico
Mathieu Ricard
 Nel mondo che celebra la competizione, Ricard ci propone la sua lettura dell'altruismo: non virtù individuale bensì comportamento utile alla nostra vita e a quella di tutta la società. 
 Dallo studio della mente a quello del pianeta: l'autore ci invita a un viaggio in cui conosceremo meglio noi stessi e prenderemo coscienza della situazione in cui versa l'umanità e il mondo che abitiamo.
 Un'opera che racchiude anni di riflessioni e di ricerche e utilizza filosofia, psicologia, neuroscienze, economia, ecologia per lanciare un messaggio verso un impegno altruistico che aiuti a risolvere i problemi attuali e il loro impatto sul nostro pianeta.
 Dalla Quarta di Copertina "In un'epoca di sfide come la nostra, una delle maggiori difficoltà sta nel riuscire a conciliare gli imperativi di economia, ricerca della felicità e rispetto dell'ambiente. Imperativi che corrispondono rispettivamente al breve, medio e lungo periodo e cui si sovrappongono tre diversi tipi di interessi: i nostri, quelli di chi ci è vicino e quelli di tutti gli esseri viventi."
 Monaco buddista da quasi quarant'anni, Matthieu Ricard utilizza la sua duplice formazione in discipline scientifi che e filosofi che occidentali e in quelle contemplative e meditative orientali per dimostrarci che, nell'era della globalizzazione, l'altruismo non è un pensiero utopico, ma una necessità, e che una vera attitudine altruista può avere un dirompente effetto positivo sulle nostre vite a livello individuale e, di conseguenza, sull'intera società.
 L'appello di Ricard, ripreso dai principali economisti e pensatori, tra cui Amartya Sen e Joseph Stiglitz, è il frutto di anni di ricerche, esperienza, osservazione e riflessione. 
 E adesso, per fare in modo
 che le cose cambino in fretta,
bisogna osare l'altruismo
 Osar dire che il vero altruismo esiste, 
che può essere coltivato da ciascuno di noi.
 Osare anche insegnarlo nelle scuole
come strumento per realizzare
il nostro innato potenziale di benevolenza.
 Osare affermare che l'economia non può accontentarsi 
della voce della ragione e dello stretto interesse personale.
 Osar prendere seriamente in considerazione
il futuro delle generazioni a venire.
 Osare, infine, proclamare che l'altruismo
non è un lusso ma una necessità....

Il Monaco e il Filosofo

Laicità e Buddismo a confronto - Un dialogo tra padre e figlio sul senso della vita

di Matthieu Ricard, Jean-franÇois Revel

IL MONACO E IL FILOSOFO  - LIBRO
Laicità e Buddismo a confronto - Un dialogo tra padre e figlio sul senso della vita
di Matthieu Ricard, Jean-franÇois Revel

In che cosa consiste esattamente il buddismo?
 Perché fa tanti adepti e suscita tanta curiosità anche da noi?
 È possibile metterlo a confronto con il pensiero occidentale?
 Nella quiete di un eremitaggio in Nepal, un padre e un figlio ne discutono appassionatamente, con la forza, l'incisività e la chiarezza che solo le grandi menti possono offrire.
 Perché il padre è Jean-Francois Revel, filosofo, saggista e personalità di spicco del panorama intellettuale francese; mentre il figlio è Matthieu Ricard, brillante neurobiologo che a ventisei anni, nel 1972, si è trasferito in Oriente per farsi monaco buddista, intraprendendo un cammino che l'ha reso uno dei più importanti esponenti di questa disciplina spirituale, nonché uno dei suoi più noti ambasciatori presso l'Occidente.
  Per il primo, l'unica fede è l'esercizio della ragione; 
per il secondo, l'unico sapere valido è quello che porta alla saggezza.
 Capitolo dopo capitolo, ciascuno articolato intorno a un tema specifico e di attualità, i due uomini si interrogano sul senso dell'agire, il potere della mente, i fondamenti della scienza, i meccanismi della felicità e del dolore, la funzione della religione, lo scopo ultimo della conoscenza di sé, fino alle conclusioni in cui, separatamente, esprimono il loro punto di vista sulla posizione dell'interlocutore alla luce della lunga e profonda disamina....

Tre Amici in Cerca di Saggezza

Consigli per una vita più felice

di Matthieu Ricard, Christophe André, Alexandre Jollien

TRE AMICI IN CERCA DI SAGGEZZA - LIBRO
Consigli per una vita più felice
di Matthieu Ricard, Christophe André, Alexandre Jollien

Un monaco buddhista, un filosofo e uno psichiatra riflettono sugli aspetti più importanti dell’esistenza. Una galleria di aneddoti, citazioni illuminanti ed esperienze di vita vissuta, per tracciare la via che conduce alla felicità
 Un testo intimo e profondo, ricco di aneddoti esemplari, riflessioni illuminanti e dialoghi con grandi maestri, tra cui il Dalaï Lama.
 Tre amici – un monaco buddhista, un filosofo e uno psichiatra – decidono di trascorrere dieci giorni in Dordogna, vicino Bordeaux, per riflettere sugli aspetti più importanti dell’esistenza.
 Il filo comune è il seguente: la vita è troppo breve per sprecarla dietro a cose futili, quindi come possiamo viverla al meglio? Quali dovrebbero essere le nostre aspirazioni più profonde? Come calmare il disagio che ogni tanto sentiamo verso noi stessi, e verso gli altri? Come superare il dolore?
 Su ognuno di questi argomenti, e su molti altri ancora, i tre autori raccontano le loro esperienze, i loro sforzi e le lezioni apprese lungo il loro percorso professionale, trascrivendole sotto forma di dialogo.
 Alla fine di queste riflessioni, a chiave individuata è smettere di pensare soltanto a noi stessi e concentraci sul prossimo. Perché, anche se talvolta lo dimentichiamo, siamo tutti sulla stessa barca. E perché è solo dall’amore per il prossimo, dal rispetto che vogliamo dare (e ricevere), che nascono i pensieri positivi a cui ognuno di noi deve aggrapparsi.
 Il risultato è un libro sincero, originale e intimo, che non si limita a mettere a fuoco le problematiche della vita reale, ma fornisce ai lettori una mappa di consigli pratici, di riflessioni profonde e di citazioni illuminanti.
 
 - Tre grandi autori, molto amati anche in Italia: insieme hanno venduto 4 milioni di libri.
 -  Tre amici in cerca di saggezza è in classifica da 5 mesi.
 - Tre autori studiati e consigliati in molti corsi di auto-aiuto in Italia.
 - Il perfetto regalo di Natale.
 - «Grazie a loro si vive meglio». Télérama
 - «Pagine illuminanti che fanno bene». Version fémina
 - «Un'opera fondamentale per uomini e donne di oggi». Le Parisien
  Un brano dal libro "Abbiamo lavorato a questo libro in una casa che si trova nel cuore di una foresta, in Dordogna. Poco lontano c’è un piccolo sentiero che percorrevamo durante le nostre frequenti passeggiate tra una conversazione e l’altra. A un bivio del sentiero, su un cartello di legno che indica la direzione per una frazione vicina, è tracciata a mano la scritta: “Strada interrotta”. Nel cammino che ci ha condotti a realizzare questo libro non ci siamo imbattuti in nessun messaggio del genere. In quindici giorni di lavoro e di amicizia, la gioia che attraversava i nostri cuori non ha mai incontrato interruzioni.
 Abbiamo impiegato due o tre anni per decidere di riunirci e scrivere insieme un libro su come affrontare la vita. Non un manuale che dispensi lezioni, ma un lavoro che parli delle nostre idee e della nostra esperienza. Ci sembrava che i nostri percorsi individuali così diversi e le “professioni” che svolgiamo (filosofo, monaco, psichiatra) potessero dare origine a una feconda commistione di punti di vista sulle grandi questioni in cui ogni essere umano si imbatte meditando sul proprio modo di vivere."...

Peace Food

I benefici fisici e spirituali dell’alimentazione vegana

di Ruediger Dahlke

PEACE FOOD
I benefici fisici e spirituali dell’alimentazione vegana
di Ruediger Dahlke

La carne e i latticini fanno ammalare, lo testimoniano diversi studi scientifici autorevoli. Questi cibi sono responsabili di numerosi tipi di cancro, di patologie cardiocircolatorie ma anche svariate altre malattie, di cui il diabete e le malattie autoimmuni costituiscono solo un esempio.
 Secondo il dottor Dahlke questo dipende in prevalenza da due imprescindibili fattori: nutrendoci con un cibo di derivazione animale incorporiamo in noi troppa morte e ingurgitiamo inoltre l’indicibile strazio inferto alle bestie negli allevamenti intensivi e nei mattatoi..
 Accanto a tale orrore corre in parallelo, fortunatamente, la via della salvezza: peace food, un’alimentazione a base di carboidrati integrali e di proteine vegetali ad alto valore biologico.
 Alla luce delle più recenti acquisizioni endocrinologiche l’autore ci mostra cosa dobbiamo mangiare per nutrire la produzione di ormoni quali la serotonina, la dopamina o il GABA, e pervenire così alla nostra centratura fisica e spirituale.
 Argomenti:
 
 - Per attingere alla pace interiore è necessario smettere di gravare la nostra esistenza con gli ormoni dello stress e della paura provenienti dalla carne di animali abbattuti nei mattatoi.
 - Il libro vuole accostare un gran numero di persone ad alcune scoperte mediche pionieristiche concernenti in particolar modo l’alimentazione e lo stile di vita.
 - Vie semplici, proficue, sane e percorsi volti a imprimere impulsi decisivi per la realizzazione del benessere, della vitalità e della felicità in virtù di pochi e piccoli cambiamenti apportati alla nostra vita.
 - 30 ricette di una famosa chef tedesca per preparare pasti gustosi, sani e migliorativi della qualità della vita....

Vongole Felici

Manuale di Cucina Ecozoica (Vegan e Crudista) ispirata alla selvaticità e ai cicli naturali

di MaVi

VONGOLE FELICI  - LIBRO
Manuale di Cucina Ecozoica (Vegan e Crudista) ispirata alla selvaticità e ai cicli naturali
di MaVi

Si può mangiare leggero senza perdere l'esperienza del gusto e i piatti della tradizione, riducendo al minimo i consumi? Senza annoiarsi e avere un'alimentazione bilanciata?
 La cucina ecozoica ci è riuscita
 Ha ridotto l'impatto ambientale mangiando vegan e crudo, esplorando tutte le possibilità dell'arte del riciclo e dell'autoproduzione. Piatti come le vongole felici che danno il titolo a questo manuale e altri come la matriciana ecozoica vi faranno ricredere sulle possibilità di gusto di una cucina alternativa che a fine pasto vi lascia soddisfatti, in grado di digerire perfettamente e con facilità quello che avete mangiato.
 Ogni giorno, a casa propria, a tavola, si può essere dei rivoluzionari, pacifici e pieni di speranza per un futuro migliore, l'era ecozoica, l'era della consapevolezza ecologica. Mangiando.
 Mavi presenta il libro Il libro esordisce con due capitoli di teoria: La cucina dell'era ecozoica e Mangiare ecozoico. Nel primo troverete il manifesto della cucina ecozoica ispirato a Thomas Berry, il perché. Nel secondo, il come. 
 E poi la pratica:
 
  Le ricette organizzate secondo il principio stagionale, dalla primavera all'inverno. Ogni stagione è suddivisa in tre sezioni: frutta apripasto, il crudo e il cotto.
  Come stagionalizzare le ricette. Si può fare per esempio una caponata con le verdure di stagione tutto l'anno, non solo d'estate.
  Sapore di mare felice. Contiene la ricetta famosa che dà titolo al libro: quindi  nato non a caso sotto il segno dei Pesci, ecco spiegato lo sfondo della foto di copertina del post. Questa è la sezione più originale del libro.
  Ricette della contadina ecozoica. Questa è la sezione in cui cerco di proporre le ricette tradizionali in versione vegan senza usare soia, tofu, seitan e compagnia. Nel libro tuttavia due-tre ricette con seitan le troverete per i giorni di festa o per sorprendere gli amici onnivori, come sapete la vera contadina ecozoica vuole materie locali e di ordinario uso. Tranne le eccezioni, dovute a sfrenata curiosità culinaria della sottoscritta.
  Piatti etnoecozoici. Alcune specialità del mondo, riviste in chiave ecozoica.
  Autoproduzione – I piatti base, sezione salato e dolce
  Autoproduzione – Formaggi e latticini felici
  Letture ecozoiche, non solo cucina
  Ecco questo è grosso modo il contenuto del libro.
 Le ricette sono state adattate e semplificate rispetto alla versione originale online. La parte fotografica drasticamente ridotta a una sola immagine. Ho lasciato tracce minime di annotazioni extraculinarie, i brani musicali linkati  e un paio di commenti, per lasciare l'aria da blog in cui queste ricette sono nate....

Scegli Vegetariano!

L’alimentazione adatta per la salute del corpo e il rispetto dell’ambiente in cui viviamo

di Hans Gunther Kugler, Arno Schneider

SCEGLI VEGETARIANO!
L’alimentazione adatta per la salute del corpo e il rispetto dell’ambiente in cui viviamo
di Hans Gunther Kugler, Arno Schneider

Un'opera completa e dettagliata nella quale vengono
 
 presentate le motivazioni di carattere salutistico
 
 e le ragioni ambientali ed etiche
 
 che possono portare a una scelta vegetariana.
 Perché evitare di mangiare carne e pesce?
 Perché sempre più chiaramente sono riconosciuti gli effetti negativi del loro eccessivo consumo sulla nostra salute e, al contrario, gli aspetti positivi del mangiare vegetariano.
 Perché modificare le proprie abitudini alimentari e di comportamento?
 Perché, se decidiamo consapevolmente di ridurre o persino eliminare per lunghi periodi carne e pesce dalla nostra tavola, sosteniamo la riduzione dei disastri del cambiamento climatico dovuti alle emissioni di gas serra e agli allevamenti intensivi.
 Pensato e dedicato a tutti quelli 
 che hanno a cuore la propria salute,
  quella degli animali e del nostro pianeta.
 Un volume divulgativo e di denuncia, in grado di dimostrare in modo completo, dettagliato e competente, la positività di un regime dietetico vegetariano per la salute dell’uomo, grazie anche a un supporto bibliografico di prim’ordine, e di combinarlo con le ragioni ambientali ed etiche che portano a una scelta di questo tipo.
 Pensato e dedicato a tutti quelli che hanno a cuore la propria salute, quella degli animali e del nostro pianeta. Per cominciare ad agire in prima persona contro la catastrofe ambientale di cui siamo testimoni, con una nuova coscienza alimentare e forza morale, perché la coscienza che si risveglia è probabilmente uno degli strumenti più importanti sul cammino verso la salute. 
 Se è vero che chi ha scelto un’alimentazione vegetariana non è automaticamente immune delle malattie e anche vero che si riconoscono sempre più chiaramente gli effetti negativi del consumo di carne e di pesce sulla salute dell’uomo.
 Questo libro illustra le patologie in cui il ruolo di carne e pesce hanno un peso determinante: malattie cardiocircolatorie, intossicazione da metalli pesanti, osteoporosi, diabete, cancro ecc. e ne analizza la loro genesi e sviluppo in correlazione con la dieta adottata e sulla base dei risultati di centinaia di studi scientifici ufficiali. In parallelo, però, il volume illustra anche i motivi ambientali che spingono nella direzione di un’alimentazione vegetariana: per far fronte ai disastri del cambiamento climatico dovuti alle emissioni di gas serra e agli allevamenti intensivi, e si schiera contro la crudeltà di questi ultimi.
  ...

La scelta di Mattihieu di diventare vegan risale in realtà soltanto a cinque anni fa, quando il monaco ha deciso di fare un passo ulteriore verso il rispetto della vita altrui in tutte le sue forme, eliminando dalla propria alimentazione qualsiasi alimento di origine animale; un gesto che lui stesso ritiene “il più ragionevole, etico e compassionevole possibile“.

Secondo il monaco, siamo perfettamente in grado di nutrirci, vestirci e divertirci senza causare la sofferenza di altri esseri senzienti ed è proprio ciò che egli, da qualche tempo, esorta a fare anche tramite il suo sito internet e la sua pagina facebook, oltre che con il suo libro “A plea for the animals“. Di seguito, possiamo ascoltare un’intervista di qualche anno fa, in cui Ricard fornisce alcuni suggerimenti per capire davvero cosa sia la felicità e per tentare di renderla una parte fondamentale della propria vita.

Fonte: http://www.vegolosi.it/

Libri e varie...

Tre Amici in Cerca di Saggezza

Consigli per una vita più felice

di Matthieu Ricard, Christophe André, Alexandre Jollien

TRE AMICI IN CERCA DI SAGGEZZA - LIBRO
Consigli per una vita più felice
di Matthieu Ricard, Christophe André, Alexandre Jollien

Un monaco buddhista, un filosofo e uno psichiatra riflettono sugli aspetti più importanti dell’esistenza. Una galleria di aneddoti, citazioni illuminanti ed esperienze di vita vissuta, per tracciare la via che conduce alla felicità
 Un testo intimo e profondo, ricco di aneddoti esemplari, riflessioni illuminanti e dialoghi con grandi maestri, tra cui il Dalaï Lama.
 Tre amici – un monaco buddhista, un filosofo e uno psichiatra – decidono di trascorrere dieci giorni in Dordogna, vicino Bordeaux, per riflettere sugli aspetti più importanti dell’esistenza.
 Il filo comune è il seguente: la vita è troppo breve per sprecarla dietro a cose futili, quindi come possiamo viverla al meglio? Quali dovrebbero essere le nostre aspirazioni più profonde? Come calmare il disagio che ogni tanto sentiamo verso noi stessi, e verso gli altri? Come superare il dolore?
 Su ognuno di questi argomenti, e su molti altri ancora, i tre autori raccontano le loro esperienze, i loro sforzi e le lezioni apprese lungo il loro percorso professionale, trascrivendole sotto forma di dialogo.
 Alla fine di queste riflessioni, a chiave individuata è smettere di pensare soltanto a noi stessi e concentraci sul prossimo. Perché, anche se talvolta lo dimentichiamo, siamo tutti sulla stessa barca. E perché è solo dall’amore per il prossimo, dal rispetto che vogliamo dare (e ricevere), che nascono i pensieri positivi a cui ognuno di noi deve aggrapparsi.
 Il risultato è un libro sincero, originale e intimo, che non si limita a mettere a fuoco le problematiche della vita reale, ma fornisce ai lettori una mappa di consigli pratici, di riflessioni profonde e di citazioni illuminanti.
 
 - Tre grandi autori, molto amati anche in Italia: insieme hanno venduto 4 milioni di libri.
 -  Tre amici in cerca di saggezza è in classifica da 5 mesi.
 - Tre autori studiati e consigliati in molti corsi di auto-aiuto in Italia.
 - Il perfetto regalo di Natale.
 - «Grazie a loro si vive meglio». Télérama
 - «Pagine illuminanti che fanno bene». Version fémina
 - «Un'opera fondamentale per uomini e donne di oggi». Le Parisien
  Un brano dal libro "Abbiamo lavorato a questo libro in una casa che si trova nel cuore di una foresta, in Dordogna. Poco lontano c’è un piccolo sentiero che percorrevamo durante le nostre frequenti passeggiate tra una conversazione e l’altra. A un bivio del sentiero, su un cartello di legno che indica la direzione per una frazione vicina, è tracciata a mano la scritta: “Strada interrotta”. Nel cammino che ci ha condotti a realizzare questo libro non ci siamo imbattuti in nessun messaggio del genere. In quindici giorni di lavoro e di amicizia, la gioia che attraversava i nostri cuori non ha mai incontrato interruzioni.
 Abbiamo impiegato due o tre anni per decidere di riunirci e scrivere insieme un libro su come affrontare la vita. Non un manuale che dispensi lezioni, ma un lavoro che parli delle nostre idee e della nostra esperienza. Ci sembrava che i nostri percorsi individuali così diversi e le “professioni” che svolgiamo (filosofo, monaco, psichiatra) potessero dare origine a una feconda commistione di punti di vista sulle grandi questioni in cui ogni essere umano si imbatte meditando sul proprio modo di vivere."...

Il Libro della Gioia

2 giganti della spiritualità. 5 giorni. Una domanda senza tempo

di Desmond Tutu, Douglas Abrams, Dalai Lama (Bhiksu Tenzin Gyatso)

IL LIBRO DELLA GIOIA - LIBRO
2 giganti della spiritualità. 5 giorni. Una domanda senza tempo
di Desmond Tutu, Douglas Abrams, Dalai Lama (Bhiksu Tenzin Gyatso)

"...volevamo godere della nostra amicizia e realizzare quello che ci auguriamo possa essere un regalo di compleanno per voi."
 Il Dalai Lama e l'arcivescovo sudafricano Desmond Tutu, entrambi vincitori del premio Nobel per la Pace, sono sopravvissuti a oltre cinquant'anni di esilio, oppressione e violenza. Ma nonostante queste difficoltà, o forse proprio grazie a esse, sono senza alcun dubbio due delle persone più gioiose del pianeta.
 Questo libro, nato da un incontro nell'aprile 2015 a Dharamsala, in India, è un'occasione unica per ascoltare dalla loro viva voce esperienze, insegnamenti e profonde riflessioni: confrontandosi infatti sia con le grandi tradizioni filosofiche e religiose di ogni tempo sia con le più recenti scoperte delle neuroscienze e della psicologia, i due prestigiosi interlocutori affrontano tutti gli ostacoli che possono frapporsi tra noi e il raggiungimento della piena felicità.
 E ci insegnano così che è solo dopo aver conosciuto e imparato a controllare il dolore, come dimostrano le battaglie combattute da entrambi per la libertà dei loro popoli, che diventa possibile trasformare la gioia da fugace emozione di un momento a costante della nostra vita: perché non c'è luce senza ombra, e non c'è gioia per sé se non si crea gioia anche per gli altri.
 Ricco di dottrina e ispirazione, e nutrito da una straordinaria somma di esperienza, Il libro della gioia è destinato a diventare uno strumento essenziale per orientare le vite di noi tutti in un'epoca sempre più confusa e inquieta.
 «La sorgente definitiva della felicità è già dentro ciascuno di noi.»
Dalai Lama
 «La nostra bontà aumenta quando viene messa alla prova.» 
Desmond Tutu...

Scegli Vegetariano!

L’alimentazione adatta per la salute del corpo e il rispetto dell’ambiente in cui viviamo

di Hans Gunther Kugler, Arno Schneider

SCEGLI VEGETARIANO!
L’alimentazione adatta per la salute del corpo e il rispetto dell’ambiente in cui viviamo
di Hans Gunther Kugler, Arno Schneider

Un'opera completa e dettagliata nella quale vengono
 
 presentate le motivazioni di carattere salutistico
 
 e le ragioni ambientali ed etiche
 
 che possono portare a una scelta vegetariana.
 Perché evitare di mangiare carne e pesce?
 Perché sempre più chiaramente sono riconosciuti gli effetti negativi del loro eccessivo consumo sulla nostra salute e, al contrario, gli aspetti positivi del mangiare vegetariano.
 Perché modificare le proprie abitudini alimentari e di comportamento?
 Perché, se decidiamo consapevolmente di ridurre o persino eliminare per lunghi periodi carne e pesce dalla nostra tavola, sosteniamo la riduzione dei disastri del cambiamento climatico dovuti alle emissioni di gas serra e agli allevamenti intensivi.
 Pensato e dedicato a tutti quelli 
 che hanno a cuore la propria salute,
  quella degli animali e del nostro pianeta.
 Un volume divulgativo e di denuncia, in grado di dimostrare in modo completo, dettagliato e competente, la positività di un regime dietetico vegetariano per la salute dell’uomo, grazie anche a un supporto bibliografico di prim’ordine, e di combinarlo con le ragioni ambientali ed etiche che portano a una scelta di questo tipo.
 Pensato e dedicato a tutti quelli che hanno a cuore la propria salute, quella degli animali e del nostro pianeta. Per cominciare ad agire in prima persona contro la catastrofe ambientale di cui siamo testimoni, con una nuova coscienza alimentare e forza morale, perché la coscienza che si risveglia è probabilmente uno degli strumenti più importanti sul cammino verso la salute. 
 Se è vero che chi ha scelto un’alimentazione vegetariana non è automaticamente immune delle malattie e anche vero che si riconoscono sempre più chiaramente gli effetti negativi del consumo di carne e di pesce sulla salute dell’uomo.
 Questo libro illustra le patologie in cui il ruolo di carne e pesce hanno un peso determinante: malattie cardiocircolatorie, intossicazione da metalli pesanti, osteoporosi, diabete, cancro ecc. e ne analizza la loro genesi e sviluppo in correlazione con la dieta adottata e sulla base dei risultati di centinaia di studi scientifici ufficiali. In parallelo, però, il volume illustra anche i motivi ambientali che spingono nella direzione di un’alimentazione vegetariana: per far fronte ai disastri del cambiamento climatico dovuti alle emissioni di gas serra e agli allevamenti intensivi, e si schiera contro la crudeltà di questi ultimi.
  ...

Peace Food

I benefici fisici e spirituali dell’alimentazione vegana

di Ruediger Dahlke

PEACE FOOD
I benefici fisici e spirituali dell’alimentazione vegana
di Ruediger Dahlke

La carne e i latticini fanno ammalare, lo testimoniano diversi studi scientifici autorevoli. Questi cibi sono responsabili di numerosi tipi di cancro, di patologie cardiocircolatorie ma anche svariate altre malattie, di cui il diabete e le malattie autoimmuni costituiscono solo un esempio.
 Secondo il dottor Dahlke questo dipende in prevalenza da due imprescindibili fattori: nutrendoci con un cibo di derivazione animale incorporiamo in noi troppa morte e ingurgitiamo inoltre l’indicibile strazio inferto alle bestie negli allevamenti intensivi e nei mattatoi..
 Accanto a tale orrore corre in parallelo, fortunatamente, la via della salvezza: peace food, un’alimentazione a base di carboidrati integrali e di proteine vegetali ad alto valore biologico.
 Alla luce delle più recenti acquisizioni endocrinologiche l’autore ci mostra cosa dobbiamo mangiare per nutrire la produzione di ormoni quali la serotonina, la dopamina o il GABA, e pervenire così alla nostra centratura fisica e spirituale.
 Argomenti:
 
 - Per attingere alla pace interiore è necessario smettere di gravare la nostra esistenza con gli ormoni dello stress e della paura provenienti dalla carne di animali abbattuti nei mattatoi.
 - Il libro vuole accostare un gran numero di persone ad alcune scoperte mediche pionieristiche concernenti in particolar modo l’alimentazione e lo stile di vita.
 - Vie semplici, proficue, sane e percorsi volti a imprimere impulsi decisivi per la realizzazione del benessere, della vitalità e della felicità in virtù di pochi e piccoli cambiamenti apportati alla nostra vita.
 - 30 ricette di una famosa chef tedesca per preparare pasti gustosi, sani e migliorativi della qualità della vita....

Il Monaco e il Filosofo

Laicità e Buddismo a confronto - Un dialogo tra padre e figlio sul senso della vita

di Matthieu Ricard, Jean-franÇois Revel

IL MONACO E IL FILOSOFO  - LIBRO
Laicità e Buddismo a confronto - Un dialogo tra padre e figlio sul senso della vita
di Matthieu Ricard, Jean-franÇois Revel

In che cosa consiste esattamente il buddismo?
 Perché fa tanti adepti e suscita tanta curiosità anche da noi?
 È possibile metterlo a confronto con il pensiero occidentale?
 Nella quiete di un eremitaggio in Nepal, un padre e un figlio ne discutono appassionatamente, con la forza, l'incisività e la chiarezza che solo le grandi menti possono offrire.
 Perché il padre è Jean-Francois Revel, filosofo, saggista e personalità di spicco del panorama intellettuale francese; mentre il figlio è Matthieu Ricard, brillante neurobiologo che a ventisei anni, nel 1972, si è trasferito in Oriente per farsi monaco buddista, intraprendendo un cammino che l'ha reso uno dei più importanti esponenti di questa disciplina spirituale, nonché uno dei suoi più noti ambasciatori presso l'Occidente.
  Per il primo, l'unica fede è l'esercizio della ragione; 
per il secondo, l'unico sapere valido è quello che porta alla saggezza.
 Capitolo dopo capitolo, ciascuno articolato intorno a un tema specifico e di attualità, i due uomini si interrogano sul senso dell'agire, il potere della mente, i fondamenti della scienza, i meccanismi della felicità e del dolore, la funzione della religione, lo scopo ultimo della conoscenza di sé, fino alle conclusioni in cui, separatamente, esprimono il loro punto di vista sulla posizione dell'interlocutore alla luce della lunga e profonda disamina....

Scegli la Felicità con Ho'oponopono

Dimenticare il passato, godersi il presente e cambiar vita per sempre

di Mabel Katz

SCEGLI LA FELICITà CON HO'OPONOPONO - LIBRO
Dimenticare il passato, godersi il presente e cambiar vita per sempre
di Mabel Katz

L'enorme successo di "Scopri Ho'Oponopono la via più semplice" imponeva un suo ritorno, e Mabel Katz non ha deluso i suoi lettori.
 Ti piace vivere facile?
L'autrice riparte con questa nuova sfida, ancora una volta supportata dal Maestro Hew Len. Sembra un'esortazione, una scarica di energia, un invito a risvegliarsi; e infatti lo è. Se con Scopri Ho'Oponopono i lettori di Mabel Katz sono entrati in contatto con l'antica saggezza hawaiana, oggi i suoi vecchi e nuovi fan stanno per ricevere un metodo per vivere senza difficoltà, in piena indipendenza; in altre parole: vivere facile!
 In questo libro Mabel Katz approfondisce i moltissimi modi che Ho'oponopono offre per trovar felicità, tranquillità, uno stile di vita più semplice.
 Recupera la tua purezza originale,
elimina i problemi e i ricordi negativi,
acquisisci la passione per le sfide,
valorizza le tue capacità,
 scegli di spegnere un attimo la testa 
e vivere col cuore!
 

 Indice Prefazione 
Introduzione
 
 - 1. Tu sei perfetto 
 - 2. Ricordi 
 - 3. Cancellare 
 - 4. Il potere di Grazie 
 - 5. L'intelletto non è stato creato per sapere 
 - 6. Tutto comincia con un pensiero 
 - 7. Ritornare bambini 
 - 8. Perdono 
 - 9. Aspettative 
 - 10. Lasciare andare 
 - 11. Giudizi 
 - 12. Cavalcare un cavallo solo 
 - 13. I prescelti 
 - 14. Emozioni 
 - 15. Vivere nel presente 
 - 16. Abitudini 
 - 17. Dipendenze 
 - 18. Paura 
 - 19. Metti te stesso al primo posto 
 - 20. La pace inizia da te 
 -  21. Cambiare la propria vita 
 - 22. Apparenza 
 - 23. Felicità 
 - 24. Il momento migliore per parlare a una persona 
 - 25. Amore 
 - 26. Passione 
 - 27. Successo 
 - 28. Denaro 
 - 29. Sei disposto a fare qualunque cosa sia necessaria?
  Crediti 
L'Autrice 
Ringraziamenti
 Introduzione - Scegli la Felicità con Ho'oponopono - Libro di Mabel Katz Nel giugno 2009, dopo che tenni i miei primi corsi in Israele, Yael, il mio editore in quel Paese, venne da me e disse: "Mabel, il tuo libro Scopri Ho'oponopono. La via più semplice è fantastico, devi scriverne un altro. Quel libro è la Mabel del 2003, non la Mabel di oggi. Hai fatto molta strada e hai tante cose in più da condividere".
 Condividere e fare la differenza è ciò che amo fare, quindi ci pensai per un minuto e risposi: "SÌ". Vedete, pensavo di scrivere questo nuovo libro da molti anni ma continuavo a procrastinare.
 Più o meno nello stesso periodo ricevetti messaggi da persone in diverse parti del mondo che dicevano: "Devi sederti e scriverlo tu, come hai fatto per il primo libro, attingendo alla pura Ispirazione". Non potevo semplicemente registrare e chiedere a qualcun altro di trascrivere le mie parole, né usare un ghostwriter, perché l'ispirazione doveva provenire da me.
  Continua a leggere - Introduzione - Scegli la Felicità con Ho'oponopono - Libro di Mabel Katz
 Cambiare la propria vita - Estratto dal libro "Scegli la Felicità con Ho'oponopono" di Mabel Katz Puoi cambiare la tua vita senza dipendere da nessuno o nulla al di fuori di te. Questo non lo sai perché hai dimenticato chi sei. Il tuo potere è dentro, non fuori, e non dipende da niente di esterno. È più semplice di quanto pensi. Se vuoi cambiare la tua vita, tutto ciò che devi fare è essere disposto a prendere il 100 per cento della responsabilità!
 Non importa cosa stia accadendo
 o cosa sembra che la "vita" ci stia facendo,
 la realtà è che siamo noi che lo facciamo a noi stessi.
  Continua a leggere - Cambiare la propria vita - Estratto dal libro "Scegli la Felicità con Ho'oponopono"...
SEI UN ANIMALE! - LIBRO
Perché abbiamo bisogno di una rivoluzione animalista
di Matthieu Ricard

Gli animali soffrono e provano emozioni.
 Dopo aver letto questo libro è impossibile restare indifferenti. 
 La crescita esponenziale dei movimenti a favore dei diritti degli animali non riguarda più solo le scelte alimentari ma si sta allargando su abiti, materiali, medicinali. Questo libro ne è un vero manifesto. 
 Ogni anno vengono uccisi 60 miliardi di animali di terra e 1.000 miliardi di animali di mare. Il consumo di carne e pesce però, oltre a incidere negativamente su ambiente e salute, non è eticamente ammissibile: anche gli animali, infatti, sono capaci di provare sofferenza, fisica e psicologica, ed empatia. È per questo che dovremmo imparare a rispettarli di più, ad allevarli in maniera più consona e a evitare di sottoporli a maltrattamenti, come avviene nei laboratori di vivisezione, nei circhi, negli zoo.
  In questo saggio illuminante in difesa degli animali, Matthieu Ricard ci invita a rispettare il diritto alla vita di tutti gli esseri viventi, che deve essere difeso con le leggi, se compassione e altruismo non bastano.
 Matthieu Ricard, "l'uomo più felice del mondo", è la "voce" del Dalai Lama, traduttore e divulgatore del suo messaggio in tutto l'Occidente. È un punto di riferimento per il pensiero etico.
 Dalla quarta di copertina Convincente, istruttivo, coinvolgente: questo libro parla alla nostra mente e alle nostre emozioni.
Jane Goodall
 L'elemento comune, all'uomo e all'animale, che colpisce maggiormente è la capacità di percepire la sofferenza. Viviamo nell'ignoranza di ciò che infliggiamo agli animali (ben pochi di noi avranno mai visitato un allevamento intensivo o un mattatoio) e siamo vittime di una sorta di schizofrenia morale che c'induce a prenderci una gran cura dei nostri animali da compagnia senza che ciò ci impedisca di affondare la forchetta nella carne dei maiali, mandati al mattatoio a milioni, i quali sono altrettanto coscienti, sensibili al dolore e intelligenti dei nostri cani e gatti.
Matthieu Ricard
  ...

Sei un Animale!

Perché abbiamo bisogno di una rivoluzione animalista

di Matthieu Ricard

Gli animali soffrono e provano emozioni.
Dopo aver letto questo libro è impossibile restare indifferenti.

La crescita esponenziale dei movimenti a favore dei diritti degli animali non riguarda più solo le scelte alimentari ma si sta allargando su abiti, materiali, medicinali. Questo libro ne è un vero manifesto. 

Ogni anno vengono uccisi 60 miliardi di animali di terra e 1.000 miliardi di animali di mare. Il consumo di carne e pesce però, oltre a incidere negativamente su ambiente e salute, non è eticamente ammissibile: anche gli animali, infatti, sono capaci di provare sofferenza, fisica e psicologica, ed empatia. È per questo che dovremmo imparare a rispettarli di più, ad allevarli in maniera più consona e a evitare di sottoporli a maltrattamenti, come avviene nei laboratori di vivisezione, nei circhi, negli zoo.

In questo saggio illuminante in difesa degli animali, Matthieu Ricard ci invita a rispettare il diritto alla vita di tutti gli esseri viventi, che deve essere difeso con le leggi, se compassione e altruismo non bastano.

Matthieu Ricard, "l'uomo più felice del mondo", è la "voce" del Dalai Lama, traduttore e divulgatore del suo messaggio in tutto l'Occidente. È un punto di riferimento per il pensiero etico.

Dalla quarta di copertina

Convincente, istruttivo, coinvolgente: questo libro parla alla nostra mente e alle nostre emozioni.
Jane Goodall

L'elemento comune, all'uomo e all'animale, che colpisce maggiormente è la capacità di percepire la sofferenza. Viviamo nell'ignoranza di ciò che infliggiamo agli animali (ben pochi di noi avranno mai visitato un allevamento intensivo o un mattatoio) e siamo vittime di una sorta di schizofrenia morale che c'induce a prenderci una gran cura dei nostri animali da compagnia senza che ciò ci impedisca di affondare la forchetta nella carne dei maiali, mandati al mattatoio a milioni, i quali sono altrettanto coscienti, sensibili al dolore e intelligenti dei nostri cani e gatti.
Matthieu Ricard

 

...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*