Liberarsi dalle Influenze Negative

In che modo le “influenze negative” agiscono su di noi? Perché siamo influenzabili dall’ambiente o da altre persone?

Se siamo influenzabili da un ambiente o da certe persone, significa che quell’ambiente e quelle persone vibrano alla stessa nostra frequenza e, finché siamo in quella frequenza, non possiamo distaccarcene e sperare di non esserne influenzati.

Le influenze negative appartengono alla frequenza dell’ego. Come mai, malgrado la nostra buona volontà riescono a contagiarci? A che cosa si attaccano, quale aggancio stiamo offrendo loro? Forse una scarsa opinione di noi stessi, forse un’autosvalutazione, forse un senso di vittimismo… insomma si possono agganciare e influenzarci perché trovano in noi una “rispondenza”, un terreno che le accoglie.

Libri e varie...

Se vogliamo veramente eludere le influenze negative dobbiamo, quindi, “cambiare frequenza”. Il “lavoro” da fare allora consiste non tanto nel cercare di eliminare le influenze negative che ci circondano (sarebbe un lavoro dispersivo e inutile), ma piuttosto nel preparare in noi un terreno che non permetta alle influenze negative dell’ambiente in cui ci troviamo di “attecchire”.

Per ottenere questo risultato, dobbiamo semplicemente elevare la nostra frequenza passando dalla frequenza dell’ego alla frequenza del nostro Sé superiore, dell’Essenza che ci anima. L’ego si fonda sulla separazione e quindi sulla competizione e sull’io prima di tutti. Il nostro Sé superiore invece si basa sulla collaborazione, sull’aiuto reciproco, sulla consapevolezza dell’unità con tutto e con tutti.

Quando c’è un’epidemia come mai non tutti vengono contagiati? Perché non tutti offrono al virus il terreno adatto per proliferare. Le emozioni negative sono come un virus. Se le privi del loro alimento, cioè dell’ego che invece ama nutrirle e crogiolarsi in esse, non riusciranno a contagiarti.

Spunto di riflessione

Osserva quali sono le emozioni negative che più spesso alimenti (ma ricordati di non giudicarti!). Questo ti permetterà, ogni volta che si ripresentano, di essere preparato e ti sarà sempre più facile cambiare punto di osservazione e passare dall’ottica dell’ego a quella dell’Essenza che ti anima.

Fonte: http://lascaladiluce.altervista.org/8-liberarsi-dalle-influenze-negative.html

Libri e varie...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *