Omaggio ai Vaççinati

Occhi che luccicano. Sorriso stampato dietro la mascherina… ben tirata su. Sono emozionati. Non vedono l’ora di dirtelo di aver ricevuto la “grazia”.

Coronavirus oggi. Oms: approvazione d'emergenza per vaccino AstraZeneca. Iss: forte impatto da variante inglese, rafforzare misure di difesa

Non vedono l’ora di chiedertelo se sei dei loro. Per loro è una missione. Vogliono indagare. Vogliono capire se anche tu sei stato “battezzato”, sei sei entrato nella razza eletta. Cercano di comprendere se e perché hai ancora delle resistenze. Perché non ti sei piegato. Per quale motivo continui a rifiutare la salvezza. Si sentono superiori, intelligenti, protetti.

Li senti conversare al bar, al supermercato, al parco giochi con i figli, in strada. Discutono su quale intruglio sia il migliore. Odiano chi vuole conservare intatta la possibilità di scegliere. Vogliono l’obbligo per tutti. Per lavorare, per viaggiare. Per il cinema, il ristorante, la palestra. Per vivere.

Anticipano i tempi, fanno da apripista alle decisioni dell’autorità, perché “non si sa mai”, perché “così sto tranquillo”. Sono loro. Proprio loro. “I vaccinati”. Redenti, purificati, ilari. Finalmente liberi. Festanti, con la spilletta, col profilo facebook attestante di essersi immersi nell’acqua santa.

Gli uomini nuovi, i plasmati, i rigenerati, pronti ad eseguire ogni ordine. Pronti a porgere il braccio alla scienza. Pronti a dare in pasto l’anima al Leviatano terapeutico. Gli esseri del futuro. I vigilanti. I responsabili. Gli indiscreti. Gli intransigenti. Gli alfieri della siringa. Ormai siamo circondati. Ormai sono ovunque.

Si salvi chi può!

Fonte: https://t.me/antonellawerner/10096

Libri e varie...
IL LATO OSCURO DEL NUOVO ORDINE MONDIALE
di Marcello Pamio

Il Lato Oscuro del Nuovo Ordine Mondiale

di Marcello Pamio

Non appartengono a nessuna razza o religione i nuovi padroni del mondo, sono i creatori del Dio denaro, stravolgono e nascondono la verità, ammazzano quando lo ritengono opportuno.

Prendendo spunto dall'analisi dei maggiori organismi di politica ed economia internazionali (il Fondo Monetario Internazionale, la Banca Mondiale, l'ONU, l'Organizzazione per il Commercio, ecc.) e di quelli che sono, in realtà, i compiti da questi svolti, Marcello Pamio ci introduce in un mondo di corruzione e cospirazione, di massoneria e sette segrete, di personaggi che lavorano dietro le quinte per mantenere il potere nelle mani di poche famiglie, "i burattinai".

Osservando come operano e da chi sono gestite le grosse multinazionali, le banche e le organizzazioni internazionali, l'autore porta alla luce una rete di collegamenti tra uomini politici di tutto il mondo e un piccolo gruppo di famiglie, per lo più di banchieri, il cui obiettivo è di mantenere il controllo totale sul mondo e sugli individui, anche attraverso la manipolazione della salute e la diffusione delle malattie.

Un'opera completa e chiara, che fa nomi e cognomi dei personaggi implicati. Un testo di controinformazione che tutti dovrebbero leggere prima di fare la spesa, ascoltare un telegiornale o dare il proprio voto! Ma Marcello Pamio non si ferma a questa semplice analisi del mondo in cui viviamo: spiega infatti che "il lato oscuro" è la famosa ombra straordinariamente descritta dal grande psicanalista Carl Gustav Jung presente in ognuno di noi.

In particolari ed estreme condizioni essa arriva a controllare e manipolare la persona stessa e, di conseguenza, le masse.

Solo scelte consapevoli possono abbattere la piramide che il governo occulto ha creato per mantenere l'umanità nello stato di prigionia in cui si trova oggi.

...

2 commenti

  1. Massimiliano, ci sto pensando da un po’.Non so ancora di preciso in quali e quante situazioni, il Green pass verrà richiesto. Per i viaggi, so che in Italia ci sono alcune strutture ricettive che non lo chiedono. Se poi lo chiederanno anche per una cena al ristorante, io farei una telefonata all’avvocato e subito dopo, chiamerei i Carabinieri.Poi, per non lasciar prosperare i soliti noti, bisognerebbe fuggire in massa dai social ( quando una cosa è gratis, il prodotto sei tu ), da Netflix, da Amazon ecc.Non ci scoraggiamo, c’è sempre una possibilità

  2. Tutte queste cose che dite sono sacrosante e le comprendo, ma come possiamo difenderci?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *