L’ennesima beffa contro il Popolo Palestinese

di Antonello Boassa

Si è consumata l’ennesima beffa contro il popolo della Palestina ad opera di Stati Uniti e Israele.

Mentre l’ipocrita civiltà occidentale “piange” la “giornata della memoria” che nulla ha di commemorativo per le vittime del nazismo, mentre molto ha di feroce e di preparatorio per nuovi assalti contro le vittime di oggi e di domani, si è consumata l’ennesima beffa contro il popolo della Palestina ad opera di Stati Uniti e Israele.

Coloni sionisti, già in stato di esaltazione – abituati e autorizzati a compiere azioni violente nei confronti dei palestinesi, da parte della comunità internazionale e di organizzazioni internazionali quali l’ONU – hanno incendiato una scuola, gettando materiale incendiario dentro una delle classi.  Tali azioni, ovviamente, per i nostri media, sono “azioni di difesa” contro il “terrorismo quotidiano” palestinese.

La beffa consiste in un accordo stipulato senza la controparte palestinese. Questo, prevede la conferma dell’annessione del Golan siriano, di Gerusalemme capitale indivisibile dello stato ebraico (ai Palestinesi sarà permesso l’accesso solo per la preghiera sulla Spianata delle Moschee) e la sovranità israeliana su vaste aree della Cisgiordania, dove sono già presenti numerose colonie ebraiche. In cambio della cessione di dignità, di libertà, di terra, di storia patria, il munifico Presidente yankee promette 50 miliardi di dollari per la ricostruzione del Paese (una sorta di piano Marshall). Per Trump, l’accordo –  applaudito con ovazioni dal suo clan – è assolutamente favorevole ai Palestinesi.

Le proteste in Cisgiordania e a Gaza (con venti manifestanti feriti a Hebron, a Gerico, a Ramallah…) evidenziano la rabbia contro l’indecente “accordo”; in effetti, una proposta di accordo, o meglio una proposta di resa incondizionata.

Donald Trump che, come il suo compare Netanyahu, necessita di una vittoria eclatante nella politica imperiale, per sperare di poter vincere le prossime elezioni, ha minacciato i Palestinesi che qualora non dovessero accettare questa proposta “equa” – che prevede, tra l’altro, da parte dell’ANP (Autorità Nazionale Palestinese) l’allontanamento di Hamas e della Jihad islamica – verrà annessa la valle del Giordano (dove abitano decine di migliaia di Palestinesi) e con essa ulteriori porzioni della Cisgiordania dove sono accampate, ovviamente illegalmente, 150 colonie ebraiche.

Previsto, in barba alle più elementari norme del diritto internazionale, anche il trasferimento di cittadine abitate da palestinesi con nazionalità israeliana in territorio ebraico e non gradite dalla popolazione, in Cisgiordania, allo scopo di tutelare la purezza dello stato ebraico.

Mentre nei giorni scorsi si è avuta in Cisgiordania e a Gaza la “giornata della collera”, ‘l’ANP sta muovendo i i suoi passi diplomatici con la Lega araba e con la Ue. Non credo che ne verrà qualcosa di positivo. Sia la Lega araba che la UE sono colonie dell’impero israeliano-americano, con possibilità di manovra molto limitate (ammesso e non concesso che siano interessate più di tanto al dramma della Palestina).

Essendo del tutto pessimista sull’indecente “comunità internazionale”, credo che il twitt di Rawan Nassar – “I Palestinesi hanno solo un’opzione: restare e combattere” – esprima con chiarezza lo stato delle cose.

Articolo di Antonello Boassa

Riferimenti: Molte delle informazioni presenti nel testo provengono dal sito “NENA” e da Michele Giorgio

Rivisto da Conoscenzealconfine.it

Fonte: http://www.linterferenza.info/esteri/accordo-del-secolo-palestinesi-sola-opzione-restare-combattere/

GUIDA COMPLETA AL DIGIUNO INTERMITTENTE
Le ricerche più avanzate per riscoprire uno dei "segreti" più antichi al mondo...
di Jason Fung, Jimmy Moore

Guida Completa al Digiuno Intermittente

Le ricerche più avanzate per riscoprire uno dei "segreti" più antichi al mondo...

di Jason Fung, Jimmy Moore

Dopo l'incredibile successo di "Il Codice del Dimagrimento", libro bestseller internazionale da più di 1,5 milioni di copie vendute, il dottor Jason Fung, nefrologo specializzato in terapia dietetica per pazienti diabetici, nonché uno dei massimi esperti al mondo in digiuno intermittente, esce con "Guida completa al Digiuno Intermittente" il suo nuovo libro.

Questo nuovo libro è la guida più completa al mondo sul digiuno intermittente, una pratica per massimizzare la performance fisica e la salute, oltre a essere un metodo straordinario per dimagrire.

Le ricerche sul digiuno intermittente (intermittent fasting), sempre più numerose, mostrano come questa pratica, nota fin dall'antichità, è uno dei modi migliori e più veloci per ripristinare rapidamente un elevato livello di benessere e di performance.

Questo è il libro giusto per te se vuoi...

  • rigenerare la salute
  • ringiovanire il corpo
  • rinvigorire la mente
  • scolpire il fisico velocemente.

È usato da atleti, allenatori, bio-hacjer, peak performer... per aumentare la lucidità e l'acuità mentali, incrementare i livelli di energia, ottimizzare la salute e sviluppare la massima performance.

"Guida Completa al Digiuno Intermittente" è già un bestseller internazionale con più di 1.000.000 di copie vendute. 

Acquistando il libro su Il Giardino dei Libri ti assicuri in Omaggio il libro "Do It Tomorrow" di Mark Forster. Si tratta di un libro con trucchi e tattiche avanzate per gestire il tempo efficientemente generando la massima produttività... senza stress.  L'omaggio ti sarà spedito a casa insieme al libro "Guida Completa al Digiuno Intermittente".

Il libro affronta tutti i diversi modi in cui è possibile sviluppare la tecnica in maniera da adattarla perfettamente alle esigenze di chiunque: uno dei modi più usati è quello di non mangiare per circa 15-16 ore saltando semplicemente la colazione e concentrando i pasti in sessioni ravvicinate.

Il libro si struttura in una prima parte descrittiva, che illustra la ricerca sottostante la teoria del digiuno intermittente, e una parte applicativa, dove ti viene spiegato come mettere in pratica il digiuno, secondo diversi protocolli.

Chiude il libro un utile ricettario, che ti offre tanti spunti gustosi.

"Molti studi concordano che un digiuno di 3–5 giorni si associa a una drastica diminuzione dell'infiammazione, a miglioramenti nella segnalazione dell'insulina e a un "ripristino" pressoché totale della funzione immunitaria. Sembra che le cellule anormali o pre–cancerose vengano indotte all'apoptosi, favorendo così la selezione di quelle sane. In teoria, l'insieme dei fenomeni descritti dovrebbe riuscire a far regredire molti dei segni e dei sintomi dell'invecchiamento, riducendo i processi in atto nelle malattie autoimmuni e nel cancro."
Robb Wolf

 


REGALO ESCLUSIVO
solo per chi acquista
"Guida Completa al Digiuno Intermittente"
sul Giardino dei Libri

Mark Forster
Do It Tomorrow
E altri segreti del time management
(Libro fisico di 220 pagine cm 13,5x20)

Il libro rivela i trucchi e le tattiche più avanzate per gestire il tempo efficientemente generando la massima produttività... senza stress. L'idea nel libro è che tu possa effettivamente identificare quale sia il lavoro di un giorno. Una volta identificato, è possibile stabilire se il carico di lavoro e il tempo disponibile per gestirlo sono corrispondenti. Il libro ha aiutato molte persone a capire perché erano sempre indietro nel loro lavoro. Non perché erano persone senza speranza, ma perché avevano assunto (o ricevuto) troppi impegni. È un sistema di gestione del tempo veramente efficace che raggiunge due obiettivi: ottimizza la sequenza in cui vengono eseguite le attività e mantiene la persona che esegue le attività nel "flusso". Molti sistemi di gestione del tempo sono bravi a controllare i compiti, ma non prestano sufficiente attenzione al fatto che ci sia una persona che li svolge. Il libro si concentra sulla persona piuttosto che sui compiti.

15,95 € OMAGGIO

...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *