George Soros “sarebbe stato Arrestato” per Interferenza elettorale e in Custodia federale!!!

da www.conservativebeaver.com

George Soros “sarebbe” stato arrestato e attualmente sarebbe in custodia federale a Philadelphia. La notizia “da confermare” è stata riportata dal sito di informazione canadese, www.conservativebeaver.com.

Secondo un atto d’accusa recentemente aperto nel distretto occidentale della Pennsylvania, Soros ha commesso una serie di gravi crimini prima delle elezioni statunitensi. L’accusa si concentra solo sull’attività criminale a cui Soros ha partecipato prima delle elezioni, come frode telematica, furto di identità e danni ai computer. L’FBI ha dichiarato, tuttavia, che l’accusa sarà probabilmente aggiornata per riflettere le accuse di interferenza elettorale in relazione al voto del Dominion, una volta che l’intera scala delle operazioni di Soros sarà nota. Soros è attualmente interrogato dall’FBI.

È anche degno di nota il fatto che il giudice abbia vietato la pubblicazione all’arresto di Soros, tuttavia, quelle leggi non si applicano ai media canadesi, come il conservatore Beaver.

Quest'anno per George Soros è in gioco il destino del mondo – Alessandria Oggi

Rebel News – un rinomato media alternativo – aveva già riferito in precedenza sul collegamento tra George Soros, la Tides Foundation e Dominion Voting. Secondo il giornalista Keean Bexte, Dominion Voting è stato criticato dopo che le loro macchine per la tabulazione dei voti hanno creato uno swing di 6.000 voti in una singola contea dello stato del Michigan. Le stesse macchine e software sono stati utilizzati in ogni singola contea della Georgia e in molti altri stati altalenanti, che hanno inviato i loro voti elettorali a Joe Biden (per ora).

Bexte ha fornito prove che suggeriscono che George Soros potrebbe aver avuto un ruolo più importante nelle elezioni, di quanto si pensasse in precedenza.

Guarda caso Dominion, il server che ha spostato i voti da Trump a Biden, condivide gli uffici con delle Ong finanziate da Soros. Ora stanno rimuovendo ogni traccia della loro presenza da quella sede. Ma se le elezioni sono state “regolari”, perché Dominion si nasconde? Il deep state sa che Trump ha le prove della loro frode. Trump sta per dare il colpo di grazia al deep state (Fonte del commento “Il Milione”).

L’FBI ha confermato di essere anche a conoscenza delle operazioni di Soros in Canada e di aver eseguito un mandato di perquisizione sulla casa e gli uffici di Soros a Toronto. Alcuni hanno ipotizzato che Soros possa aver truccato anche le recenti elezioni canadesi a favore di Trudeau.

Se tutte queste notizie saranno confermate, vuol dire forse che qualcosa sta finalmente cambiando…

Fonte originale (lingua inglese): conservativebeaver

Rivisto da Conoscenzealconfine.it

Fonte: https://www.liberamenteservo.com/george-soros-arrestato-per-interferenza-elettorale-in-custodia-federale/

Libri e varie...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *