Il Nuovo Processo di Norimberga inizia il 3 luglio 2021!

Il C.D.C., l’O.M.S. e il gruppo di Davos sono accusati di Crimini contro l’Umanità. Un grande team di oltre 1.000 avvocati e più di 10.000 esperti medici sotto la guida del Dr. Reiner Fuellmich ha avviato procedimenti legali contro di essi.

Norimberga 2, Reiner Fuellmich: "C'è una luce alla fine del tunnel"

Fuellmich e il suo team espongono l’uso errato del test PCR  e l’ordine dato ai medici di catalogare qualsiasi morte come morte per covid. Quindi si tratta di frode.

Il test PCR non è mai stato progettato per rilevare gli agenti patogeni ed è inaccurato al 100% a 35 cicli. Tutti i test PCR monitorati dal CDC sono invece impostati su 37-45 cicli. Il CDC afferma anche che i test su 28 cicli non sono consentiti per un risultato positivo affidabile. Tutto ciò invalida oltre il 90% dei presunti casi/”infezioni” Covid, rilevati dall’uso di questo test errato.

Oltre ai test errati e ai certificati di morte fraudolenti, il vaccino “sperimentale” stesso viola l’articolo 32 della Convenzione di Ginevra. Ai sensi dell’articolo 32 della Convenzione di Ginevra del 1949, “la mutilazione e gli esperimenti medici o scientifici non necessari per il trattamento medico di una persona protetta” sono vietati. Secondo l’articolo 147, condurre esperimenti biologici su persone protette è una grave violazione della Convenzione.

Il vaccino “sperimentale” viola tutti i 10 codici di Norimberga ed è prevista la pena di morte per coloro che tentano di infrangere queste leggi internazionali. Il “vaccino” NON soddisfa i seguenti cinque requisiti per essere considerato un vaccino ed è per definizione un “esperimento” medico:

1) Fornisce immunità al virus. Si tratta di una terapia genica “leaky” che non fornisce immunità al Covid. Afferma di ridurre i sintomi, ma il 60% dei pazienti necessitano poi di terapia intensiva a causa di infezioni da covid.

2) Protegge i destinatari dall’ottenere il virus. Questa terapia genica non fornisce immunità e anche con le due dosi di vaccino si può ancora prendere e diffondere il virus.

3) Riduce i decessi dovuti a infezioni virali. Questa terapia genica non riduce le morti per infezione. Sono morte anche persone con vaccinazione Covid con due dosi.

4) Riduce la circolazione del virus. Questa terapia genica consente ancora al virus di diffondersi perché dà zero immunità al virus.

5) Riduce la trasmissione del virus. Questa terapia genica consente ancora la trasmissione del virus perché non conferisce immunità al virus.

Si applicano le seguenti violazioni del codice di Norimberga:

TELENORD - Vaccino Pfizer, a giugno sarà disponibile anche per i bambini dai 12 ai 15 anni

Codice di Norimberga n. 1: Il consenso volontario è importante. Nessuna persona dovrebbe essere costretta a fare un esperimento medico senza il consenso informato. Inoltre, molti media, politici e persone che non sono medici esortano le persone a prendere la siringa.

Non forniscono informazioni sugli effetti negativi o sui pericoli di questa terapia genica. Tutto quello che senti da loro è che è “sicuro ed efficace” e “i benefici superano i rischi”. I paesi usano blocchi, coercizione e minacce per costringere le persone a prendere questo vaccino o sono banditi dalla partecipazione alla vita sociale normale sotto il mandato di un pass vaccinale o di un pass verde.

Durante i processi di Norimberga, anche i media sono stati perseguiti e alcuni membri sono stati uccisi per aver mentito al pubblico, insieme a molti dei medici e dei nazisti riconosciuti colpevoli di crimini contro l’umanità.

Codice di Norimberga n. 2: L’esperimento deve essere tale da fornire risultati utili alla società. In questo caso esistono altri trattamenti medici per curare il covid e come accennato in precedenza, la terapia genica non soddisfa i criteri per un vaccino e non offre immunità al virus. Esistono altri trattamenti medici che danno risultati fruttuosi contro il Covid, come l’Ivermectina, la vitamina D, la vitamina C, lo zinco e il rafforzamento del sistema immunitario.

Libri e varie...

Codice di Norimberga n. 3: Ci dovrà essere una pianificazione dell’esperimento sulla base di esperimenti in fase preclinica in vivo. Questa terapia genica invece ha saltato gli esperimenti sugli animali ed è andata direttamente agli esperimenti sull’uomo. In uno studio sull’mRNA di Pfizer che ha utilizzato scimmie macachi rhesus, tutte le scimmie hanno sviluppato polmonite, ma i ricercatori hanno considerato il rischio basso, benché si trattasse di giovani scimmie sane di 2-4 anni di età. Nonostante questo sviluppo allarmante, Pfizer ha continuato a sviluppare il suo mRNA per Covid, senza ulteriori test sugli animali.

Codice di Norimberga n. 4: Evitare tutte le sofferenze e gli infortuni inutili. Dal lancio dell’esperimento e come elencato nel sistema di segnalazione CDC VAERS, negli Stati Uniti sono stati segnalati oltre 4.000 decessi e 50.000 danneggiati da vaccino. Nell’UE sono stati segnalati più di 7.000 decessi e 365.000 danneggiati da vaccino. Questa è una grave violazione di questo codice.

Codice di Norimberga n. 5: Nessun esperimento dovrebbe essere eseguito se c’è motivo di credere che si verificheranno lesioni o morte. Sulla base di dati medici basati sui fatti, questa terapia genica provoca morte e lesioni. La ricerca precedente sull’mRNA mostra anche diversi rischi che sono stati ignorati per questo attuale esperimento genetico sperimentale. Uno studio del 2002 sulle proteine ​​delle unghie SARS-CoV-1 ha dimostrato che causano infiammazione, immunopatologia, coaguli di sangue e inibiscono l’espressione dell’angiotensina 2. Questo esperimento costringe il corpo a produrre questa proteina delle unghie che eredita tutti questi rischi.

Codice di Norimberga n. 6: Il rischio non dovrebbe mai superare il vantaggio. Il Covid-19 ha un tasso di recupero del 98-99%. Il danno da vaccino, la morte e gli effetti collaterali negativi della terapia genica con mRNA superano di gran lunga questo rischio.

L’uso di vaccini “leaky” è stato vietato per uso agricolo dagli Stati Uniti e dall’UE a causa dello studio “Marek Chicken” che mostra la comparsa di “virus caldi” e varianti… che rendono la malattia ancora più mortale. Tuttavia, questo è stato ignorato per l’uso umano dal CDC consapevole del fatto che il rischio di nuove varianti più mortali deriva proprio dalle vaccinazioni.

Coronavirus – General Magazine

Codice di Norimberga n. 7: Devono essere effettuati i preparativi tali da evitare che il soggetto abbia lesioni, danni o morte. Non sono stati fatti preparativi. Questa terapia genica ha saltato gli esperimenti sugli animali. Gli studi clinici di fase 3 delle aziende farmaceutiche non si concluderanno fino al 2022/2023. Questi vaccini sono stati approvati in caso di emergenza. NON sono approvati dalla FDA.

Codice di Norimberga n. 8: Gli esperimenti devono essere eseguiti da persone scientificamente qualificate. I politici, i media e gli attori che affermano che questo è un vaccino sicuro ed efficace non sono qualificati. La propaganda non è scienza medica!

Molti negozi come “Walmart” e centri di vaccinazione drive-through non sono qualificati per somministrare terapie geniche mediche sperimentali ad un pubblico non informato.

Libri e varie...

Codice di Norimberga n. 9: Tutti devono avere la libertà di terminare l’esperimento in qualsiasi momento. Nonostante la denuncia di oltre 85.000 medici, infermieri, virologi ed epidemiologi, l’esperimento non finisce. Anzi, attualmente ci sono molti tentativi di cambiare le leggi per far rispettare la conformità ai vaccini.

Ciò include vaccinazioni obbligatorie. Con cadenza semestrale si pianificano “irroratrici” sperimentali senza tenere conto del crescente numero di morti e feriti già causati da questo esperimento. Si spera che questo nuovo processo di Norimberga metta fine a questo crimine contro l’umanità.

Codice di Norimberga n. 10: il ricercatore deve interrompere l’esperimento in qualsiasi momento se esiste la possibilità di causare lesioni o morte. È chiaro dai dati statistici che questo esperimento porta a morte e lesioni. Ma né i politici, né le compagnie farmaceutiche oi cosiddetti esperti tentano di impedire a questo esperimento di terapia genica di continuare a danneggiare un pubblico disinformato.

Sta arrivando la fine della pandemia, ma aspettate a festeggiare: la storia insegna che non ci sarà una data precisa | Business Insider Italia

Cosa potete fare per porre fine a questo crimine contro l’umanità? Condividete queste informazioni! I vostri politici, media, medici e infermieri che sono coinvolti in questo crimine contro l’umanità, sono soggetti alle leggi stabilite nella Convenzione di Ginevra e nel Codice di Norimberga e possono essere processati e giudicati colpevoli. I procedimenti legali sono in corso, sono state raccolte prove a riguardo e un folto gruppo di esperti sempre in crescita sta lanciando l’allarme.

Traduzione: Lino Palma

Rivisto da Conoscenzealconfine.it

Fonte: https://laforzadellaverita.wordpress.com/2021/05/13/c-d-c-o-m-s-e-il-gruppo-davos-a-processo-per-crimini-contro-lumanita-3-lug-21/

Libri e varie...
SISTEMA MASSONICO E ORDINE DELLA ROSA ROSSA - VOL. 2
Il conflitto tra Massoneria, Vaticano e Rosacroce per il controllo spirituale della società
di Paolo Franceschetti

Sistema Massonico e Ordine della Rosa Rossa - Vol. 2

Il conflitto tra Massoneria, Vaticano e Rosacroce per il controllo spirituale della società

di Paolo Franceschetti

Continua l'analisi in materia di massoneria, Chiesa cattolica, e sistema in cui viviamo.

Questo libro è il punto di osservazione privilegiato per capire cosa c'è realmente dietro le vicende di sangue, trattate dai media come normali casi di cronaca nera.

In realtà le notizie "ufficiali" occultano le feroci lotte politiche e culturali tra centri di potere riconducibili, ancora una volta, alla Chiesa Cattolica o alla Massoneria, due facce della stessa medaglia, di cui l'una non potrebbe esistere senza l'altra.

Tra le vicende giudiziarie analizzate in questo volume (per trovare la conclusione nel terzo volume) c'è la vicenda delle Bestie di Satana.
Paolo Franceschetti, nel corso delle sue ricerche come legale di Paolo Leoni e di Nicola Sapone (considerati i leader della setta) è arrivato a scoprire che i ragazzi coinvolti nella vicenda sono quasi tutti innocenti, mentre i colpevoli veri dovrebbero essere cercati altrove, ai vertici dello Stato.

.... e molto altro!

Le lacrime che dai nostri occhi
Vedrete sgorgare
Non crediatele mai
Segni di disperazione
Promessa sono solamente
Promessa di lotta.
Alekos Panagulis

Prefazione

In questo secondo volume prosegue l'analisi dell'omicidio massonico, ma la ricerca diventa sempre più complessa, perché la storia della massoneria si intreccia con quella della Chiesa Cattolica e con la figura di Gesù, attorno alla quale le due organizzazioni si sono fatte una guerra spietata.

Si arriva quindi a capire come Massoneria e Chiesa Cattolica siano due facce della stessa medaglia, di cui l'una non potrebbe esistere senza l'altra.
Si approfondisce anche la storia del Cristianesimo, evidenziando la lotta perpetrata nei secoli per nascondere la verità su molti aspetti della storia di Gesù, con i tentativi, da parte dei rosacroce e delle società segrete, di preservarne la realtà storica e spirituale.

Tra le vicende giudiziarie che in questo volume iniziano a delinearsi (per trovare la conclusione nel terzo volume) c'è la vicenda delle Bestie di Satana.

L'autore, nel corso delle sue ricerche come legale di Paolo Leoni e di Nicola Sapone (considerati i leader della setta), è arrivato a scoprire che i ragazzi coinvolti nella vicenda sono quasi tutti innocenti, mentre i colpevoli veri dovrebbero essere cercati altrove, ai vertici dello stato.

Trattandosi di una vicenda giudiziaria tra le più importanti al mondo in tema di satanismo (insieme alla vicenda Manson in America del 1969), essa è stata il punto di osservazione privilegiato per capire come dietro alle vicende di sangue che vengono trattate dai media come normali casi di cronaca nera, ci siano in realtà feroci lotte politiche o culturali tra centri di potere riconducibili, ancora una volta, alla Chiesa Cattolica o alla Massoneria.

Indice

Prefazione

  • Dante templare, Massone, Rosacrociano, Eretico, Anticattolico e incompreso
  • Islam e Occidente: le probabili ragioni di un conflitto inesistente
  • Una Bomber: la mano di Gladio?
  • 25 anni in mezzo alla legge e al delitto
  • Riflessioni per un mondo migliore
  • 17 omicidi (non) per caso: i misteri di Donato Bilancia
  • Rino Gaetano: alcune "coincidenze" attorno alla sua morte
  • I Black Block al G8 di Genova: chi erano e che cosa volevano realmente
  • L'assassinio di Osho: perchè si uccide un leader spirituale
  • I Misteri del Mostro di Firenze raccontati da Michele Giuttari
  • Il nome della rosa e i misteri della Rosa Rossa
  • I molti interrogativi sulla morte di Pietro Taricone
  • L'omicidio massonico Parte V: i parenti delle vittime
  • I Servizi Segreti nell'ambito dei 3 poteri di Stato
  • Sarah Scazzi Show
  • Il mistero della morte di Stieg Larsson
  • La vicenda di Sarah Scazzi e il Telefilm "RIS Roma"
  • L'omicidio di Luigi Tenco
  • Costituzione, diritto al lavoro e sistema massonico
  • Introduzione allo studio del simbolismo (e alla comprensione di Gelli, Saviano, e Ruby Rubacuori)
  • Questione Ebraica, Complotto giudaico-massonico e omicidio rituale contemporaneo
  • Il Mostro di Firenze: il terzo livello
  • Perchè fu rapito Aldo Moro
  • La Primavera del Botticelli e i delitti del Mostro di Firenze
  • L'omicidio massonico Parte VI: L'omicidio dei bambini
  • L'omicidio massonico Parte VII: come si occulta la verità
  • La fine dei templari: una ricostruzione diversa
  • La golden dawn, la letteratura horror e la realtà
  • Sacrifici umani. Testimonianze di sopravvissuti
  • Che fine fanno i 100.000 bambini l'anno che scompaiono
  • Come ti distruggo il magistrato comodo
  • L'omicidio massonico Parte VIII: lo schema generale dei vari delitti
  • L'omicidio rituale della Chiesa Cattolica (parte prima)
  • A che cosa serve la crisi finanziaria (Parte III)
...

7 commenti

  1. Vivenzi Margherita

    Quindi perché è sempre più probabile l’obbligatorietà al cosiddetto vaccino? Ci si può comunque rifiutare? Grazie.

  2. Crocioni Sante

    Spero che colora che hanno la possibilità di combattere questi criminali lo facciano prima possibile, se potessi darei una mano di sicuro !

  3. Il processo ha inizio il 3 luglio 2021, purtroppo sappiamo la data non la fine, potrebbe durare 6 mesi come 5 anni il tempo necessario per completare l’opera iniziata da questi sociopatici compiaciuti con disturbi antisociali e molti con personalità narcisistica, questi sono molto pericolosi, vanno fermati.

    • Viorel Sorescu

      In ogni normativa è previsto che: ogni attività o atto facente parte dell’oggetto del processo è sospesa fino alla pronuncia della sentenza. !!!!! Quindi, se questo è il caso, questo tribunale dovrebbe vietare la continuazione della vaccinazione così come i divieti esistenti almeno fino alla fine del processo.! Perché dovremmo avere ancora problemi? E, in effetti, dovremmo essere informati ufficialmente sulla data di inizio di questo processo. Le indagini possono essere svolte in segreto ma il processo può essere SOLO pubblico. Grazie per le informazioni, stiamo aspettando i fatti reali.

  4. Prego tutti i giorni che questo accada il più presto possibile ci deve essere una strada per salvarsi

    • Antonella Micali

      Spero tanto che venga fatta giustizia. Se penso che i famigliari di alcuni deceduti dopo la vaccinazione hanno taciuto per paura, malgrado che hanno visto mancare i propri cari. Se invece si fossero ribellati di brutto contro i governi e le autorità forse a quest’ora li avremmo fermati un po’. Così gli stiamo permettendo di andare avanti

  5. Mi auguro davvero che vengano processati e condannati tutti per i misfatti che hanno provocato all’umanità e che paghino per le loro colpe.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *