Coltiva la tua “Sorgente Interiore”

Tutto ciò che ti circonda è il risultato della tua Vita interiore. Se la tua Vita interiore è scarna e poco curata, allora ciò che ti circonda sarà uguale.

Se poni più attenzione al fare e all‘apparire e ti dimentichi di essere, ciò che otterrai sarà una vita infelice e fatta di piccole soddisfazioni passeggere ed effimere.

Immagina la tua Vita interiore come una palude: acqua putrida e stagnante dove non vi cresce più nulla e che attira insetti fastidiosi come zanzare e mosche e anche sanguisughe e serpenti velenosi. Puoi metterti lì con il retino e provare a scacciare gli insetti o a ucciderli, ma ti richiederà uno sforzo immenso e, soprattutto, dopo qualche tempo, ne arriveranno altri.

Immagina, invece, se da questa palude iniziasse a sgorgare una sorgente di acqua pura e limpida, acqua che prende il posto di quella putrida e stagnante. Una volta nata, questa sorgente attirerà animali e insetti bellissimi: uccelli, cervi, farfalle e tanti altri.

Il luogo che prima era fetido, sporco, malsano e lasciato a se stesso, ora è un magnifico posto dove altre creature viventi possono abbeverarsi e le piante crescere sane e forti. Per scacciare gli insetti fastidiosi non hai fatto alcuno sforzo, la sorgente ha fatto tutto da sola, attirando a sé solo cose meravigliose.

Tutto questo è solo una metafora che rappresenta la tua Vita interiore. Quando sei connesso con chi veramente sei, quando sei consapevole, attiri a te cose meravigliose, e le altre persone, inconsapevolmente, saranno gioiose accanto a te, perché berranno dalla tua stessa sorgente.

L’articolo è stato estrapolato dal seguente video:

Rivisto da Conoscenzealconfine.it

Fonte: http://eduardomollo.altervista.org/coltiva-la-tua-sorgente-interiore/

Libri e varie...
IL TUO DESTINO TI TROVERà - PER QUANTO LONTANO TU POSSA ANDARE
La nostra vita potrebbe diventare il manuale di sopravvivenza di qualcun altro
di Piero Ragone

Il tuo Destino ti Troverà - Per quanto Lontano tu possa Andare

La nostra vita potrebbe diventare il manuale di sopravvivenza di qualcun altro

di Piero Ragone

Non perderti il nuovo libro di Piero Ragone, "Il tuo Destino ti Troverà".

Dietro la rispettabile facciata di una maschera dai tratti gentili, con le sue affabili maniere e le ingannevoli buone intenzioni, si cela una forza distruttiva che dimora nel profondo in attesa del momento propizio per assumere il controllo e impadronirsi del nostro essere.

Nella vita reale il suo nome è Dolore, nelle scienze della psiche si chiama Ego; nell'Esoterismo è l'Ombra; nelle fiabe è il Signore Oscuro; nei sogni è la Nemesi; nelle leggende è il Drago, il simbolo più antico dell'inconscio, l'abitante più temibile del nostro mondo interiore.

Siamo al mondo per adempiere ad una missione: essere pronti quando il destino riaprirà gli occhi del Drago. Il suo risveglio è il momento in cui combatti per diventare chi sei o permetti che siano gli altri a decidere chi dovrai essere.

Quando la speranza si ridesta, il Drago si ridesta; quando la tua missione ha inizio, comincia anche quella del Drago; colui che dà vita ai propri desideri, dà vita al Drago; colui che cerca la luce della propria anima si imbatte nella propria oscurità.

Non ci rendiamo conto di possedere un'ombra interiore finché non scopriamo di avere una luce interiore: quando l'abbiamo trovata, comincia la battaglia.

"Un drago dorme in ognuno di noi finché il destino non lo sveglia. Se sei forte ti onora, se sei debole ti annienta."

...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *