Il più potente Antibiotico Naturale

La medicina moderna ha lavorato molto sulla lotta ai batteri, grazie appunto agli antibiotici e non c’è dubbio che in questo campo siano stati fatti grossi passi in avanti. Avolte, però, non si può negare che se ne abusi, portando quindi i batteri a rinforzarsi ed evolversi.
Ecco perché ne esistono di resistenti agli antibiotici, come per esempio i temutissimi “super batteri”. Inoltre, gli antibiotici hanno anche degli effetti indesiderati, distruggono per esempio la flora dello stomaco, ossia quei batteri che ci aiutano a digerire il cibo (e in parte regolano anche il sistema immunitario) e la flora intestinale.
In alcuni casi, non gravi, il nostro sistema immunitario potrebbe riuscire a sconfiggere l’infezione senza antibiotici sintetici. A questo riguardo, c’è un modo per tonificare e pulire il nostro sistema immunitario, che funziona a meraviglia contro parassiti, virus, batteri e infezioni da funghi. La cosa migliore? Non ci sono effetti collaterali…

Vai all’articolo

IL PERCORSO DI RINASCITA SPIRITUALE DI UN'ALLIEVA VICINA A MAMANI, CURANDERO ANDINO!
Hernàn Huarache Mamani, Curandero e grande divulgatore della cultura andina, ci ha lasciato importanti insegnamenti. Tra questi, il legame intenso con Pachamama (la madre Terra), la sacralità dell'elemento femminile, la donna come maestra dell'amore, la capacità di dirigere l'energia e la connessione con le proprie radici.
Lisa Corrao, l'allieva a lui più vicina, ripercorre in questo nuovo libro il proprio percorso di rinascita spirituale grazie agli insegnamenti del maestro.
È un percorso di iniziazione al seguito degli insegnamenti di Mamani.
È un invito, rivolto a tutti coloro che cercano la guarigione emotiva, mentale e spirituale, ad avvicinarsi al patrimonio di sapienza antica che costituisce la preziosa eredità ricevuta da Mamani... ›››

Antibiotici naturali: erbe e piante per curarsi

Quali piante possono essere utilizzate come veri e propri antibiotici naturali? Scopritene proprietà e utilizzi.
Come sappiamo, la Natura è una preziosa alleata della nostra salute e del nostro benessere, capace di offrire i rimedi naturali più adatti ad ogni specifica esigenza. Per la cura delle malattie stagionali più comuni e delle sindromi da raffreddamento, poi, il mondo vegetale è ricco di erbe e piante dalle molteplici proprietà benefiche simili – e a volte perfino più efficaci – delle medicine tradizionali.
Vediamo insieme quali sono i migliori alleati naturali della nostra salute e quali le piante e le erbe che possiamo utilizzare come antibiotici naturali prima di ricorrere all’uso di quelli chimici.
Cosa sono gli antibiotici naturali
Per antibiotici naturali si intendono sostanze estratte dalle piante che le piante stesse sviluppano per rafforzare il loro sistema immunitario e difendersi a propria volta da batteri e microorganismi, come l’uomo fa abitualmente con gli antibiotici di sintesi.
La Medicina naturale utilizza questi estratti dalle piante direttamente o in infusi e preparati, per sfruttare i benefici che possono avere anche sull’uomo, con il vantaggio di minori effetti collaterali per il corpo umano rispetto agli antibiotici di sintesi…

Vai all’articolo

Aglio: farmaco naturale dalle mille virtù

Aglio

Le varie ricerche effettuate sulle capacità dell’aglio di proteggere la salute hanno, nel corso degli anni, indicato come questo economico alimento possa essere una valida alternativa a diversi tipi di farmaci.
L’aglio è conosciuto per essere uno degli antibiotici naturali più potenti in natura. L’elenco delle malattie che può trattare è veramente lungo e comprende: candida, klebsiella, afte, infezioni virali, streptococco. E questa è solo una piccola parte delle problematiche in cui questo alimento può essere di grande utilità…

Vai all’articolo

Antibiotici naturali utilizzati dai nostri antenati

Antibiotici Naturali

Nel corso degli ultimi decenni, si è registrato un uso eccessivo di antibiotici più alto di tutti i tempi. Questo comporta inevitabilmente il riadattamento e/o l’evoluzione dei batteri responsabili delle varie malattie con il risultato che diventano sempre più resistenti ai farmaci. La loro evoluzione è talmente rapida che alcuni preferiscono chiamarli “superbatteri”, questi ultimi, secondo alcune fonti, hanno stupito i ricercatori i quali non si aspettavano una tale rapidità evolutiva.
In passato quando non esistevano ancora gli antibiotici farmaceutici, si utilizzavano un certo…

Vai all’articolo