La fisica della coscienza: “l’anima esiste!”

La Fisica dei Quanti o, più propriamente, Meccanica Quantistica, ha rivoluzionato la visione scientifica della realtà, offrendo una solida base di conoscenza per ampliare i propri orizzonti mentali.

Due scienziati di fama mondiale, esperti in fisica quantistica, dicono che si può dimostrare l’esistenza dell’anima, basandosi sulla fisica quantistica. Lo studioso americano Stuart Hameroff e il fisico inglese Roger Penrose hanno sviluppato una teoria quantistica della coscienza, affermando che le anime sono contenute all’interno di strutture chiamate microtubuli che vivono all’interno delle cellule cerebrali (neuroni).

L’anima sarebbe composta da prodotti chimici quantistici, che nel momento della morte fuggono dal sistema nervoso per ritornare all’universo. La loro idea, nasce dal concetto del cervello visto come un computer biologico. La coscienza sarebbe una sorta di programma per contenuti quantistici nel cervello, che persiste nel mondo, dopo la morte di una persona.

Libri e varie...

Le anime degli esseri umani sarebbero perciò molto più che la semplice interazione dei neuroni nel cervello: sarebbero della stessa sostanza dell’universo ed esisterebbero sin dall’inizio dei tempi.

Il dottor Hameroff, professore emerito nel Dipartimento di Anestesiologia e Psicologia, nonché Direttore del Centro di Studi sulla Coscienza dell’Università dell’Arizona, ha basato gran parte della sua ricerca negli ultimi decenni nel campo della meccanica quantistica, dedicandosi allo studio della coscienza. Con il fisico inglese Roger Penrose lavora sulla teoria dell’anima come composto quantistico dal 1996.

I due studiosi sostengono che la nostra esperienza di coscienza è il risultato degli effetti di gravità quantistica all’interno dei microtubuli.

In una esperienza di pre-morte, i microtubuli perdono il loro stato quantico, ma le informazioni contenute in essi non vengono distrutte. In parole povere, l’anima non muore ma torna all’universo.

Con la morte, “il cuore smette di battere, il sangue non scorre, i microtubuli perdono il loro stato quantico”, ha detto il dottor Hameroff. “L’informazione quantistica all’interno dei microtubuli però non è distrutta, non può essere distrutta, si distribuisce soltanto, e si dissipa nell’universo in generale”, ha aggiunto.

Se colui che ha avuto un’esperienza di pre-morte risuscita, rivive, questa informazione quantistica può tornare nei microtubuli. In caso di morte, è possibile che questa informazione quantistica possa esistere al di fuori del corpo a tempo indeterminato, come anima.

Il dottor Hameroff dice che gli effetti quantistici, che svolgono un ruolo in molti processi biologici come l’odore, la navigazione degli uccelli o il processo di fotosintesi, stanno cominciando a convalidare la sua teoria.

Fonte origunale: www.quantumconsciousness.org

Fonte:http://risvegliodiunadea.altervista.org/

Libri e varie...
LA FISICA DELL'ANIMA 3.0 - VIDEO DOWNLOAD
VideoCorso completo Full immersion - registrato a Milano Novembre 2017

La Fisica dell'Anima 3.0 - Video Download

VideoCorso completo Full immersion - registrato a Milano Novembre 2017

PUO' LA FISICA QUANTISTICA MIGLIORARE LA NOSTRA VITA?
In questo videocorso full immersion, l'Autore del Best seller "La Fisica dell'Anima" giunto alla sua 3a edizione traccia una appassionante connessione tra scienza e spirito, tra percepibile ed intuibile, trattando con semplicità i sorprendenti fenomeni quantistici che dimostrano l'esistenza dell'Anima, per entrare in una consapevolezza completa della realtà e vivere in essa il più felicemente possibile. Dalla prospettiva dell'Anima ogni esperienza umana, felice o sofferta, facile o impegnativa, trova nuove lucide e sorprendenti spiegazioni, oltre ogni apparente casuale fatalismo.
Questo VideoCorso apre la mente verso prospettive inifinitamente più grandi di quelle a cui si è normalmente abituati, e offre una visione della vita e del mondo grandiosamente più bella di quella che si riesce razionlmente a sopportare. Il principio di incertezza, i fenomeni della doppia fenditura e dell'entanglement sono sufficienti a demolire il "Modello standard della realtà", che ci mette involontariamente in competizione tutti contro tutti, per far entrare gli i partecipanti nel modello quantistico collaborativo che, oltre a generare successi, rende felici. Non mancano esperienze guidate di Immanenza, Trascendenza e Gratitudine Incndizionata, per entrare in contatto con la propria Anima e viverne l'esperienza diretta.
Questo VideoCorso è una esperienza che non può mancare a chi ambisce a trarre i massimi vantaggi da una realtà che offre a tutti, in modo incondizionato, infinite possibilità.
OBIETTIVI DEL CORSO
1) Espandere la tua consapevolezza all'invisibile: Conoscerai i più sconcertanti fenomeni quantistici (come la doppia fenditura e l'entanglement) che dimostrano l'esistenza dell'Anima, e aprono la mente ad una Realtà molto più vasta, possibilista e Felice di quanto creduto razionalmente possibile.
2) Vivere l'esperienza della tua Anima: Vivremo insieme le tecniche più efficaci (GIA, Immanenza e Trascendenza, Risonanza e Coerenza) per rientrare in connessione con la propria vera essenza, attivare capacità empatiche e intuitive nel flusso dell"Entropia Costruttiva" e, come diceva Descartes: Smettere di impedirti di vivere il più felicemente possibile.
3) Conoscere il Modello della realtà quantistico-collaborativo, imparare ad applicarlo da subito con gli altri partecipanti al Corso, e poi nel lavoro, nell'Amore e nelle proprie relazioni, con un effetto Super-Potenziante su di sé e gli altri. Inoltre, esempio concreto di fisica quantistica applicata alla vita quotidiana: Ologrammi potenzianti e loro utilizzo.
...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*