La fisica della coscienza: “l’anima esiste!”

La Fisica dei Quanti o, più propriamente, Meccanica Quantistica, ha rivoluzionato la visione scientifica della realtà, offrendo una solida base di conoscenza per ampliare i propri orizzonti mentali.

Due scienziati di fama mondiale, esperti in fisica quantistica, dicono che si può dimostrare l’esistenza dell’anima, basandosi sulla fisica quantistica. Lo studioso americano Stuart Hameroff e il fisico inglese Roger Penrose hanno sviluppato una teoria quantistica della coscienza, affermando che le anime sono contenute all’interno di strutture chiamate microtubuli che vivono all’interno delle cellule cerebrali (neuroni).

L’anima sarebbe composta da prodotti chimici quantistici, che nel momento della morte fuggono dal sistema nervoso per ritornare all’universo. La loro idea, nasce dal concetto del cervello visto come un computer biologico. La coscienza sarebbe una sorta di programma per contenuti quantistici nel cervello, che persiste nel mondo, dopo la morte di una persona.

Le anime degli esseri umani sarebbero perciò molto più che la semplice interazione dei neuroni nel cervello: sarebbero della stessa sostanza dell’universo ed esisterebbero sin dall’inizio dei tempi.

Il dottor Hameroff, professore emerito nel Dipartimento di Anestesiologia e Psicologia, nonché Direttore del Centro di Studi sulla Coscienza dell’Università dell’Arizona, ha basato gran parte della sua ricerca negli ultimi decenni nel campo della meccanica quantistica, dedicandosi allo studio della coscienza. Con il fisico inglese Roger Penrose lavora sulla teoria dell’anima come composto quantistico dal 1996.

I due studiosi sostengono che la nostra esperienza di coscienza è il risultato degli effetti di gravità quantistica all’interno dei microtubuli.

In una esperienza di pre-morte, i microtubuli perdono il loro stato quantico, ma le informazioni contenute in essi non vengono distrutte. In parole povere, l’anima non muore ma torna all’universo.

Con la morte, “il cuore smette di battere, il sangue non scorre, i microtubuli perdono il loro stato quantico”, ha detto il dottor Hameroff. “L’informazione quantistica all’interno dei microtubuli però non è distrutta, non può essere distrutta, si distribuisce soltanto, e si dissipa nell’universo in generale”, ha aggiunto.

Se colui che ha avuto un’esperienza di pre-morte risuscita, rivive, questa informazione quantistica può tornare nei microtubuli. In caso di morte, è possibile che questa informazione quantistica possa esistere al di fuori del corpo a tempo indeterminato, come anima.

Il dottor Hameroff dice che gli effetti quantistici, che svolgono un ruolo in molti processi biologici come l’odore, la navigazione degli uccelli o il processo di fotosintesi, stanno cominciando a convalidare la sua teoria.

Fonte origunale: www.quantumconsciousness.org

Fonte:http://risvegliodiunadea.altervista.org/

Libri e varie...

Anatomia della Coscienza Quantica

La fisica dell'auto-guarigione

di Erica Francesca Poli

ANATOMIA DELLA COSCIENZA QUANTICA
La fisica dell'auto-guarigione
di Erica Francesca Poli

Il libro è un viaggio affascinante nella nuova Medicina Quantistica tra antica saggezza e scoperte scientifiche d'avanguardia. La lettura, ricca di dati per la mente razionale e di casi ed esperienze per l'anima, è in grado di produrre nel lettore il salto quantico di coscienza, attivando i processi dell'autoguarigione.
Le più recenti acquisizioni di neuroscienze e fisica quantistica, ci riconducono all'antico principio per il quale noi siamo un campo energetico emotivo, che si manifesta per mezzo di un corpo.
Il comportamento delle particelle subatomiche che costituiscono la materia è irriducibilmente connesso con la coscienza che l'osserva, senza la quale la materia non sarebbe che un'onda di probabilità tra infinite onde. La coscienza appare essere sempre più il fattore unificante sotteso a biologia, biochimica, biofisica e codici dell'anima.
Quando iniziamo ad integrare questi piani, comprendiamo che guarire significa in ultima analisi poterci allineare con un campo di coscienza intelligente, universale e atemporale, come i saggi della Cabala, dei Veda e delle filosofie antiche già sapevano.
Noi medici abbiamo dedicato finora il nostro impegno a studiare sistematicamente la materia di cui siamo fatti; ora giunge il tempo di studiare sistematicamente l'energia di cui siamo fatti e le vie di integrazione della nostra parte materiale con la nostra parte energetica.
Questo libro è uno strumento per attivare le risorse di auto-guarigione insite in noi attraverso un salto quantico di coscienza.
Alcuni commenti da parte di esperti nel settore: 
"Sono un medico organicista che ha attraversato 50 anni di medicina scientifica: in realtà, solo da pochi anni, attraverso la biologia e la fisica quantistica, la definizione di scienza può essere finalmente applicata alla medicina. Invito pertanto i miei colleghi e il lettore in generale, ad affrontare la lettura di questo libro con la mente aperta a una innovativa medicina sia in senso terapeutico sia in senso preventivo".
Prof. Enzo Soresi, medico chirurgo, specialista in Pneumologia e Oncologia clinica, autore de Il Cervello anarchico, UTET.
"Se atomi, molecole, cellule e secoli di riduzionismo ti hanno fatto smarrire la strada, in un vicolo cieco di risposte confuse che non ti convincono più, Anatomia della Coscienza Quantica, accenderà per te un riappacificante filo conduttore tra mente, scienza, spirito e materia".
Prof. Giovanni Bartoloni, medico chirurgo, Ordinario di Anatomia Patologica presso l'Università degli Studi di Catania, Dirigente medico.
"Condividere le esperienze descritte in questo libro con Erica F. Poli è come prendere contatto con un immenso data-base universale dove tutti possono avere accesso all'Uno e al Sé".
John Hawk, ricercatore indipendente.
"Leggere un libro di Erica Francesca Poli è come fare un viaggio ai confini del visibile per scoprire che le leggi più importanti che regolano l'intero universo, come il corpo umano, sono invisibili, ma non per questo meno reali di ciò che la scienza ci ha raccontato. La visione interrelata della realtà, che unisce visibile e invisibile, che abilmente Erica ci presenta, superando la separazione mente-corpo/spirito-materia, permette di entrare nel nuovo paradigma e al contempo al gradino successivo dell'evoluzione, dove lo spirito si unisce alla materia e dove l'essere umano ha la possibilità di uscire dalla sua frattura interna, generatrice di conflitto e malattia, e avvicinarsi alla sua origine divina".
Avv. Tiziana Fragomeni, Docente nel corso in Tecniche di negoziazione e mediazione dell'Università degli Studi di Milano, Membro del Consiglio Direttivo di Progetto Conciliamo.
"Coscienza quantica è in realtà sinonimo di realizzazione del Sé, ossia della consapevolezza assoluta, ma unicamente a patto che tale coscienza non venga solo studiata, analizzata e dimostrata, bensì, sentita e vissuta interamente come esperienza reale. Fisica e chimica ci sono di aiuto laddove facilitano una trasformazione effettiva della coscienza, anziché incoraggiare la dicotomia tra spirito e materia. Io non sono ciò che imparo, ma ciò che divento.
In questo suo libro Erica F. Poli ci fa da guida per aiutarci ad attraversare il ponte che divide (e collega) scienza e realizzazione interiore".
Salvatore Brizzi, scrittore, monaco guerriero....

Fisiologia Sottile

Alla scoperta dei segreti del corpo d'energia

di Roberto Zamperini

FISIOLOGIA SOTTILE - LIBRO
Alla scoperta dei segreti del corpo d'energia
di Roberto Zamperini

Roberto Zamperini ci spiega i meccanismi segreti del nostro corpo che coinvolgono le energie sottili che spesso non siamo in grado di vedere e percepire.
Un'opera che pur essendo la continuazione ideale di Anatomia Sottile, può essere letta indipendentemente. 
Un libro denso di illustrazioni, schede, sperimentazioni.
- Come i campi energetici trasformano l'energia in bioenergetica.
- Come la bioenergia viene accumulata.
- Come costruiamo le forme-pensiero che guidano e condizionano la nostra vita.
- Come la coscienza guida il corpo e la mente.
- Come la risonanza sottile ci collega al nostro universo psichico.
- Come il corpo energetico si ricarica....

90 Minuti in Paradiso

Una storia vera di vita e di morte

di Don Piper, Cecil Murphey

90 MINUTI IN PARADISO
Una storia vera di vita e di morte
di Don Piper, Cecil Murphey

L'incredibile esperienza di un ministro di culto che ha trascorso 90 minuti in paradiso per poi tornare miracolosamente in vita. L'autore illustra in questo libro la sua straordinaria vicenda: dopo un incidente stradale nel quale venne dato per morto, ha potuto sperimentare la gloria dell'aldilà, la sua bellezza e la sua musica.
Dopo ben 90 minuti dall'incidente, mentre un sacerdote pregava per lui, Don Piper è tornato alla vita, portando con sé il ricordo nitido e inalterato di questa incredibile vicenda. 90 Minuti in paradiso propone un viaggio meraviglioso nel mondo del divino, una dimensione reale tutt'altro che immaginaria, che dà conforto e coraggio a chi combatte con la malattia o ha subito la perdita di una persona cara.
Leggere questa storia vi cambierà la vita....

Morendo ho ritrovato Me Stessa

Viaggio dal cancro, alla premorte, alla guarigione

di Anita Moorjani

MORENDO HO RITROVATO ME STESSA
Viaggio dal cancro, alla premorte, alla guarigione
di Anita Moorjani

Un libro saggio e sincero, una lettura consigliata e necessaria.
Se pensi che bisogna faticare e soffrire per avere una dimensione spirituale, allora non hai ancora capito di cosa si tratta.
Colpita dal cancro, dopo quattro anni Anita raggiunse la fase terminale della malattia e cadde in uno stato di prostrazione tale da accedere a una esperienza di premorte, grazie alla quale ha ottenuto la rivelazione del suo valore intrinseco in quanto essere umano, scoprendo la causa reale della malattia.
Una volta ripresa conoscenza, le sue condizioni di salute migliorarono rapidamente e potè lasciare l'ospedale senza che ci fosse più alcuna traccia del cancro nel suo corpo!
Partendo dall'esperienza di premorte, Anita condivide in modo toccante e con grande ispirazione tutto quello che ha imparato sulla malattia, sulla guarigione, sulla paura, sull'amore e sulla potenziale grandezza riposta in ciascuno di noi....

Anima Quantica

Nuovi orizzonti della psiche e della guarigione

di Carmen Di Muro

ANIMA QUANTICA
Nuovi orizzonti della psiche e della guarigione
di Carmen Di Muro

Compiendo un percorso multidisciplinare tra le rivoluzionarie frontiere della concezione Olistica, si possono comprendere le dinamiche energetiche che muovono la vita, laddove il moto dell'anima attira e genera la realtà in una danza armoniosa.
 Si può essere sani e felici? Ognuno di noi è padrone di una realtà riflettente, che parla di sentimenti e pensieri, le cui radici sono al centro del petto, nel moto infinito della galassia emozionale, unica in grado di innalzare la nostra capacità di cogliere nelle cose materiali quell'elemento spirituale che rende possibile e dà senso alle infinite esperienze della nostra vita.
 Il dominio dell'indagine multidisciplinare che conduce nei meandri delle bizzarre dinamiche energetiche che determinano il nostro stato di salute, è il palpitante mondo quantistico in cui la vita vibra. Un amalgama di saperi che offrono coordinate preziose, mettendo sotto i riflettori l'uomo come creatore attivo della realtà.
 L'unione tra "Scienza e Divino" è capace di far ricomprendere il nostro rapporto con l'ambiente che viene plasmato attraverso il potere emotivo. La vera forza capace di irradiare la via del benessere e di condurci alla guarigione dentro di noi.
 Dalla prefazione:
 "Il potere dell'uomo è dentro la sua unicità. Nella profondità c'è il senso della vita, capace di generare meraviglie.
 A condurci con mano nella nostra essenza è Carmen Di Muro. Il suo saggio irradia luce sulla complessità dell'esistere "laddove il senso va ricercato non nel visibile, ma nell invisibile, in quel mondo animato da energie sottilissime di cui noi siamo composti e di cui è costituito tutto ciò che ci circonda e che esperiamo sotto forma di realtà " scrive l'autrice. Il "nord" della bussola, la direzione che orienta quest'opera è l'Infinito Quantistico. La dottrina è svelata ed induce a guardare allo specchio: ci scopriamo costrutto di luce, un concentrato energetico di quanti. La scoperta è mirabile, perché invita il lettore ad osservare il mondo da un punto strategico: l'anima."...

Milioni di Farfalle

Il racconto di un neurochirurgo americano che ha scioccato il mondo

di Eben Alexander

MILIONI DI FARFALLE
Il racconto di un neurochirurgo americano che ha scioccato il mondo
di Eben Alexander

"Mi ritrovai in un mondo completamente nuovo. Il mondo più bello e più strano che avessi mai visto... Luminoso, vibrante, estatico, stupefacente. C'era qualcuno vicino a me: una bella fanciulla dagli zigomi alti e dagli occhi intensi. Eravamo circondati da milioni di farfalle, ampi ventagli svolazzanti che si immergevano nel paesaggio verdeggiante per poi tornare a volteggiare intorno a noi. Non fu un'unica farfalla ad apparire, ma tutte insieme, come un fiume di vita e colori che si muoveva nell'aria."
Queste sono alcune delle parole usate da Eben Alexander, neurochirurgo e professore alla Medical School dell'università di Harvard per descrivere il Paradiso. Il dottor Alexander è uno scienziato che non ha mai creduto alla vita dopo la morte eppure è toccato a lui esserne testimone.
Nel 2008 ha contratto una rara forma di meningite e per sette giorni è entrato in coma profondo che ha azzerato completamente l'attività della sua corteccia cerebrale. In pratica il suo cervello si è completamente spento, eppure una parte di lui era ancora vigile e ha intrapreso uno straordinario viaggio verso il Paradiso.
Al suo risveglio il dottor Alexander era un uomo diverso, costretto a rivedere le sue posizioni profondamente razionali sulla vita e sulla morte: esiste una vita oltre la vita, esiste il Paradiso ed è un luogo d'amore e meraviglia. "Milioni di farfalle" è la testimonianza di questa esperienza....
LA STRADA CHE PORTA ALLA REALTà
Le leggi fondamentali dell'universo
di Roger Penrose

Dalla preistoria della scienza a oggi attraversando quasi tre millenni di scoperte matematiche e fisiche.
  La strada che porta alla realtà è un viaggio nella scienza che è destinato a giungere al cuore della natura dello spazio e del tempo, dove il motivo dominante è la "bellezza" dell'armonica relazione tra l'universo fisico e le idee matematiche che lo interpretano.
  A partire dalla geometria apparentemente più semplice dei pitagorici, Penrose guida i lettori attraverso i principi essenziali, i "mattoni" che sorreggono le strutture matematiche, dedicando ampie sezioni alla fisica quantistica, alle teorie cosmologiche (comprese le idee guida dell'autore sulla teoria delle stringhe e sull'inflazione dell'universo) e a tutto ciò che regola il delicatissimo equilibrio della nostra esistenza. 
  Una scrittura affabile, a volte ironica, uno stile divulgativo accattivante: un veicolo indispensabile per un percorso esaltante nei misteri della natura, dalle realtà microfisiche a quelle macroscopiche, dai quark ai buchi neri, avanti e indietro nel tempo, con il rigore di uno scienziato e la capacità espositiva di un affabulatore. 
 Un libro che rappresenta non solo un'imprescindibile guida all'universo per addetti ai lavori ma anche un'introduzione essenziale alle leggi della fisica per coloro che amano affrontare una sfida intellettuale che ha per ricompensa la conoscenza del tutto....

La Strada che Porta alla Realtà

Le leggi fondamentali dell'universo

di Roger Penrose

Dalla preistoria della scienza a oggi attraversando quasi tre millenni di scoperte matematiche e fisiche.

La strada che porta alla realtà è un viaggio nella scienza che è destinato a giungere al cuore della natura dello spazio e del tempo, dove il motivo dominante è la "bellezza" dell'armonica relazione tra l'universo fisico e le idee matematiche che lo interpretano.

A partire dalla geometria apparentemente più semplice dei pitagorici, Penrose guida i lettori attraverso i principi essenziali, i "mattoni" che sorreggono le strutture matematiche, dedicando ampie sezioni alla fisica quantistica, alle teorie cosmologiche (comprese le idee guida dell'autore sulla teoria delle stringhe e sull'inflazione dell'universo) e a tutto ciò che regola il delicatissimo equilibrio della nostra esistenza.

Una scrittura affabile, a volte ironica, uno stile divulgativo accattivante: un veicolo indispensabile per un percorso esaltante nei misteri della natura, dalle realtà microfisiche a quelle macroscopiche, dai quark ai buchi neri, avanti e indietro nel tempo, con il rigore di uno scienziato e la capacità espositiva di un affabulatore.

Un libro che rappresenta non solo un'imprescindibile guida all'universo per addetti ai lavori ma anche un'introduzione essenziale alle leggi della fisica per coloro che amano affrontare una sfida intellettuale che ha per ricompensa la conoscenza del tutto.

...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*