Chi diavolo sei tu?

Allora, chi diavolo sei tu? Cosa c’è dietro quegli occhi? Quando ti osservi allo specchio, cosa vedi? Vedi il vero te stesso o ciò che sei stato condizionato a credere di essere?

Cosa vedi allo specchio?
Le due cose sono enormemente diverse. La prima è una coscienza infinita, capace di essere e di creare qualsiasi cosa voglia, la seconda è un’illusione, resa prigioniera dalle limitazioni che essa stessa percepisce e programma.

Quali di questi “tu” esercita il controllo sulla tua vita? L’infinità o la limitazione? L’amare te stesso o il disprezzarti? La libertà di pensiero o la reclusione della mente? Purtroppo per la stragrande maggioranza della popolazione del pianeta – tutti a parte pochi privilegiati – è la mente condizionata a prevalere.

Essi vivono la loro vita entro limiti programmati di pensiero, opinione e azione. Il loro è un mondo di “non posso” e “non oso” e “non devo”; di “dovrei” e “devo” e “bisogna che”; un mondo in cui ci si conforma a ciò che qualcun altro dice che bisogna o bisognerebbe essere. Mentre il loro io autentico non vede che soluzioni e opportunità di apprendere e di evolvere, l’io programmato scorge solo problemi e ragioni per non agire.

Costoro vivono dietro le sbarre di una cella che si sono costruiti da soli. Il mondo stesso riflette la somma totale di questi miliardi di prigioni individuali. La terra è diventata una grande Alcatraz, una palla che tesse controlli e imposizioni dettate da pochi a scapito di molti.

Il trucco sta nel persuaderci che siamo liberi, in modo da non farci reagire di fronte ai muri che ci circondano e ai carcerieri che sorvegliano la nostra porta. Muri? Ma quali muri? Tu sei libero! Carcerieri? Ma quali carcerieri? Tu sei libero! Si, è vero, sei libero: sei libero di guardare la televisione – trenta canali e più di stupidaggini che distruggono il tuo senso di infinità e ti propinano immagini illusorie di ciò che dovresti fare, essere e pensare. Tu hai la libertà di premere il pulsante e sceglierne uno.

Sei libero di guardare il telegiornale e vedere giornalisti e corrispondenti che ti riferiscono, per lo più acriticamente, la spiegazione ufficiale dei fatti – quelle spiegazioni che servono a garantire che tu veda il mondo nel modo auspicato e reagisca di conseguenza. Si… Tu sei libero di fare quello che ti diciamo noi; libero di pensare quello che ti diciamo noi; libero di vivere come ti diciamo noi. E sei persino libero di morire come ti diciamo noi, in guerre create freddamente a tavolino per distruggere, controllare e manipolare. Il genere umano è libero? Macché! Il genere umano è un branco.

Tratto da: “Io Sono Me Stesso, Io Sono Libero” di  David Icke

Fonte: http://www.pensieroostinatoecontrario.it

Libri e varie...
RICORDATI CHI SEI, DOVE VIVI E DA DOVE PROVIENI
Scopri cosa sta realmente succedendo al mondo
di David Icke

Ricordati Chi Sei, dove Vivi e da dove Provieni

Scopri cosa sta realmente succedendo al mondo

di David Icke

L'ultimo attesissimo libro di David Icke sul risveglio collettivo

Ricorda chi sei. Ricorda "dove" ti trovi e da dove "vieni". Ricorda...

Ricordati Chi Sei è destinato a trasformare il modo in cui sempre più persone vedono se stesse e il mondo e viene pubblicato in un periodo particolarmente cruciale nella storia dell'umanità a noi nota.

Viviamo in un'epoca straordinaria e ci troviamo ad affrontare enormi sfide, che mettono in gioco la nostra libertà individuale e quella collettiva.

Da oltre vent'anni il lavoro pionieristico di David Icke ci mette in guardia sull'avvento di uno stato fascista/comunista globale che ora, da quanto apprendiamo quotidianamente dai telegiornali, sta prendendo sempre più piede. David Icke è stato vittima di una ridicolizzazione di massa ed è stato definito pazzo, ma gli eventi hanno dimostrato che aveva ed ha tuttora ragione.

Libro dopo libro, di pari passo con l'espandersi della sua consapevolezza, David ha smascherato la rete globale delle famiglie che controllano il sistema delle banche, delle biotecnologie, degli alimenti, del governo, dei media e della medicina, e in Ricordati chi sei ci attendono ulteriori rivelazioni.

Per porre fine alla schiavitù umana dobbiamo risvegliare la nostra vera identità. Ogni cosa, ma proprio ogni cosa nasce da qui. Ricorda chi sei. Ricorda "dove" ti trovi e da dove "vieni". Ricorda.

Cosa diavolo sta succedendo? - Estratto da "Ricordati Chi Sei, dove Vivi e da dove Provieni"

Non è più tempo di tergiversare girando intorno al problema, cercando disperatamente di distogliere lo sguardo per non accorgerci dell'elefante che troneggia in salotto; o perlomeno sarebbe meglio, se vogliamo vivere in un mondo che sia in qualche modo connesso a un'altra parola che inizia per "f" ma ben più importante: Freedom… Libertà.

Continua a leggere : > Cosa diavolo sta succedendo?

Indice

1 - Cosa diavolo sta succedendo?
2 - Il "mondo" è nella tua "testa"
3 - Il gioco
4 - Lo scisma
5 - La Terra sequestrata
6 - Il film "celeste"
7 - Il mondo di Saturno
8 - Forze cementanti
9 - "Israele" significa Rothschild
10 - La Scelta: o lasciamo che succeda o lo fermiamo
11 - HAARP: in guerra con il mondo
12 - Decimare la popolazione
13 - Controllare i mooney
14 - È tutto collegato
15 - Le Vibrazioni della Verità

APPENDICE 1- Partecipanti al meeting del Gruppo Bilderberg nel 2011
APPENDICE 2- Paesi coinvolti nel Trattato sulla Biodiversità delle Nazioni Unite

Indice Analitico

...

Un commento

  1. Il fatto di essere stati condizionati sarebbe il male minore vivendo come ci dice chi ci pilota ci sentiamo anche in pace con noi stessi è il colmo svegliamoci una buona volta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *