Trump paragona Covid a influenza e Facebook e Twitter oscurano il suo post

Prima Facebook, poi Twitter. I due social dove si raccoglie la stragrande maggioranza dei sostenitori online di Donald Trump decidono di oscurare nuovamente un suo post.

Nuovo scontro tra Trump e i social. E torna la minaccia della 'Sezione 230'

Si tratta, ma guarda un po’… proprio di quello in cui il presidente Usa paragonava l’influenza stagionale in arrivo all’epidemia da coronavirus, invitando gli americani a imparare a conviverci. Il motivo è spiegato in un avviso: quel post “contiene informazioni scorrette potenzialmente pericolose” – sostengono le piattaforme. Intanto Facebook ha chiuso pagine e gruppi associati ai cospirazionisti di QAnon e anche Instagram lo sta facendo.

Una decisione che ha scatenato l’ira di Trump che a distanza di due ore, in un secondo post, ha minacciato nuovamente di abrogare la ‘Sezione 230’, una clausola del “Communications Decency Act” inserita nel 1996, che permette ai social di non essere ritenuti responsabile davanti alla legge dei contenuti online pubblicati dai loro utenti.

“L’influenza stagionale si avvicina! Molte persone muoiono di influenza ogni anno, a volte più di 100.000, e nonostante il vaccino. Chiuderemo il nostro Paese?, aveva scritto Trump nel post segnalato. Poi risponde alla sua domanda: “No, abbiamo imparato a conviverci, proprio come stiamo imparando a convivere col Covid, molto meno letale per la maggioranza della popolazione”. Contenuti ritenuti dai social in violazione con le norme sulla disinformazione online adottata a inizio anno.

Tanto è bastato per causare il nuovo affondo del presidente Usa in piena campagna elettorale: “Abrogare la Sezione 230!”. Ma c’è dell’altro. Facebook ieri ha annunciato la chiusura di tutti gli account, pagine e gruppi legati al movimento cospirazionista QAnon, sia sulla piattaforma principale che su Instagram. Proprio in questo periodo di campagna elettorale il numero di seguaci del movimento pro-Trump è esploso.

Il gigante delle reti sociali viene accusato di non combattere con sufficiente energia contro i “propagatori di odio” online, ma contro QAnon aveva già preso provvedimenti restrittivi. Stavolta, anche le pagine prive di contenuti violenti (ma chi dice che sono violenti? Se lo inventano come tutto il resto…) saranno soppresse se sono associate al movimento, ha precisato la piattaforma social più famosa del mondo in una nota.

Fonte: https://giuliettochiesa.globalist.it/world/2020/10/07/trump-paragona-covid-e-influenza-e-facebook-e-twitter-oscurano-il-suo-post-l-ira-della-casa-bianca-2065720.html

Libri e varie...
KRYON - LA RICALIBRAZIONE DELL'UMANITà
di Lee Carroll, Kryon

Kryon - La Ricalibrazione dell'Umanità

di Lee Carroll, Kryon

Il Tredicesimo Libro di Kryon destinato all'umanità

Con la fine del 2012 e l'inizio di un nuovo ciclo, l'umanità si appresta a manifestare i cambiamenti che erano stati predetti sin dall'antichità.

Cosa ci attende ora?
In che modo le promesse di un futuro migliore possono avverarsi?

Questo è il tredicesimo libro di Kryon, l'entità angelica canalizzata da Lee Carroll da oltre 23 anni. Questo volume raccoglie alcune risposte a queste domande.

Kryon ci dice che negli ultimi anni prima del 2012 ha avuto inizio una "ricalibrazione dell'umanità". L'umanità ha incominciato a osservare se stessa e i suoi valori di riferimento con una maggiore consapevolezza e questo porterà a importanti cambiamenti nella sua visione della realtà e dello scopo della vita.

Questo è l'inizio di una nuova era, dove anche le "regole" che per secoli sono state accettate vengono riconsiderate e aggiornate per applicarsi al nuovo paradigma che sta emergendo. 

A questa ricalibrazione è soggetto ogni aspetto dell'Essere Umano, dal suo sé più profondo ai suoi rapporti con la Terra, l'economia, la religione e la conoscenza sia scientifica che spirituale; ed anche la sua comprensione riguardo a molti temi che sembravano ormai consolidati, come il karma, le vite passate, la dualità luce/tenebre, l'universo stesso.

"Stiamo iniziando una totale ricalibrazione di tutto ciò che conosciamo.
Tutto"
Kryon

Indice

Introduzione - di Lee Carroll

Capitolo 1. La ricalibrazione dell'essere umano 
Capitolo 2. La ricalibrazione della conoscenza 
Capitolo 3. L'esperienza della canalizzazione - Lee Carroll
Capitolo 4. La ricalibrazione dell'universo 
Capitolo 5. La ricalibrazione di luce e buio 
Capitolo 6. La ricalibrazione dei "dovrei"
Capitolo 7. La ricalibrazione della libera scelta 
Capitolo 8. La ricalibrazione di gaia 
Capitolo 9. La ricalibrazione di sé – parte I
Capitolo 10. La ricalibrazione di sé – parte II
Capitolo 11. La ricalibrazione di sé – parte III
Capitolo 12. La ricalibrazione della griglia cristallina 
Capitolo 13. L'elusività dell'akasha
Capitolo 14. I tre venti 

Pensieri conclusivi

La ricalibrazione dell'essere umano

Questa è la prima canalizzazione del 2012, e con questa Kryon inizia a descrivere come ci sentiremo da questo momento in poi.

Anche se l'anno 2013 è la linea di demarcazione da cui tutto ciò ha inizio, Kryon ci vuol far sapere con largo anticipo cosa ci aspetta. Da parte mia, non avevo mai veramente pensato che l'energia potesse essere molto diversa fin quando non sono entrato nel 2013 e le cose hanno cominciato a cambiare.

Fu proprio a motivo di queste canalizzazioni del 2012 che feci una cosa che non avevo mai fatto prima: decisi di cancellare l'evento principale del 2013, la Kryon Summer Light Conference. E ora so perché.

Per continuare a leggere, clicca qui:
> La ricalibrazione dell'essere umano - Estratto da "La Ricalibrazione dell'Umanità" di Kryon

Spesso acquistati insieme

...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.