India: Come, ancora una volta, Disinformazione e Paura producono Isteria di massa

di Gabriele Sannino

Stiamo vivendo uno dei più grandi inganni della storia. Come al solito, si approfitta dell’ignoranza per scatenare paura e quindi controllo.

Bloccati in India per adottare una bimba, aiutateci!”, l'appello della coppia all'Italia - Il Riformista

I media di Regime stanno ora sfruttando la carta “India”, approfittando degli usi e dei costumi degli induisti, che non tutti gli occidentali (ovviamente) conoscono. Stanno letteralmente inventando – per esempio – che gli indiani muoiono per strada, quando in realtà moltissimi indiani sono soliti schiacciare pisolini per strada (per loro è normale, ve lo può confermare chiunque sia stato in quel paese!) per non parlare del fatto che lì la gente è talmente povera che, per pochi dollari, può inscenare qualsiasi cosa…

Premesso questo, le immagini che vedete delle pire infuocate dei cadaveri sono, semplicemente, le cerimonie funebri degli induisti (dette Antyeshti, che significa “ultimo sacrificio”) dove il corpo viene bruciato – dopo vari trattamenti – al fine di liberare l’anima da qualsiasi desiderio terreno, con la speranza di far uscire la stessa dal ciclo del samsara, vale a dire il ciclo di nascita e morte (reincarnazione). Il rito funebre induista è, insieme alla nascita e al matrimonio, uno dei più festeggiati.

Come al solito, si approfitta dell’ignoranza per scatenare paura e quindi controllo. Il governo indiano – è questo il vero problema – essendo sotto ricatto della finanza internazionale come tutte le altre nazioni, sta applicando lockdown durissimi per distruggere l’economia del paese, dunque serve questo tipo di propaganda sia in casa (per chi ci crede) sia all’estero.

Stiamo vivendo uno dei più grandi inganni della storia, è questa la verità, e purtroppo molti, non confrontando le informazioni, ci stanno cascando mani e piedi…

Articolo di Gabriele Sannino – (Gabriele Sannino – Quello che i media non dicono – https://rumble.com/c/c-405794)

Fonte: https://gabrielesannino.it/2021/05/01/india-come-ancora-una-volta-disinformazione-e-paura-producono-isteria-di-massa/

Libri e varie...
PSICOVIRUS
Dal trauma da Covid-19 al risveglio interiore
di Marco Massignan

Psicovirus

Dal trauma da Covid-19 al risveglio interiore

di Marco Massignan

"Psicovirus" è il libro che conduce verso la liberazione da condizionamenti individuali e collettivi, che consenta il formarsi di capacità critiche atte a rendere l'essere umano protagonista della sua vita e non schiavo di decisioni e contenuti fabbricati da altri.

La crisi innescata dal coronavirus ha colpito i significati che diamo a noi stessi, alla vita e al mondo. Un evento traumatico globale che ha causato trasformazioni epocali e che tramite media, governi e istituzioni internazionali ha instillato paura e terrore nei cuori e nelle menti di miliardi di persone.

Attraverso un approccio multidisciplinare che coniuga dati scientifici, analisi storiche e coscienziali all'osservazione delle dinamiche mediatiche, sociali e spirituali del presente, Marco Massignan propone una chiave di lettura originale e avvincente del nostro tempo.

Alla luce della ventennale esperienza come formatore nel campo della risoluzione dei traumi, dello sciamanismo e delle costellazioni familiari, e senza disdegnare aneddoti personali e una salutare ironia, Marco Massignan si interroga sugli effetti dello psicovirus, l'agglomerato contagioso dei traumi provocati dagli eventi del 2020.

  • Quali sono le cose che tutti dovrebbero sapere sui traumi?
  • Quali meccanismi fanno sì che i traumi siano alla base di tutti i conflitti individuali, sociali, politici e religiosi?
  • In che modo media, governi e pubblicitari utilizzano il nostro sistema nervoso per cercare di manipolarci e renderci schiavi che amano le proprie catene?
  • Come possiamo difenderci?
  • Come riconoscere le fake news?
  • Qual è la differenza tra complottisti e babbani?
  • Com'è stato possibile che interi popoli dei Paesi democratici abbiano accettato di sottomettersi in pochissimo tempo a restrizioni delle libertà fondamentali tipiche dei regimi totalitari?
  • Quali sono i comportamenti più assurdi, e come difendersi dalle proprie paure e da quelle altrui?
  • Perché i media si sono resi protagonisti di falsificazioni e disinformazione?
  • Qual è il ruolo emergente dei social network nell'arena della comunicazione globale?
  • Cosa sono i vortici traumatici e le forze oscure?
  • Cos'è lo psicovirus, il contagio ancor più pericoloso del covid-19 che provoca comportamenti assurdi e irrazionali nelle persone, nei giornalisti e nei politici?
  • E soprattutto, perché è successo tutto questo, e quali sono le spiegazioni profonde che lo sciamanismo e la spiritualità autentica sono un grado di offrire?

L'Autore offre spunti di riflessione, strumenti efficaci e risposte plausibili a queste e ad altre domande, conducendo il lettore verso una visione più ampia di noi stessi e dei mondi che ci circondano.

...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.